Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree6Mi Piace
  • 1 Post By ThorSon
  • 1 Post By JJPower
  • 2 Post By eraser
  • 1 Post By eraser
  • 1 Post By MrDoc

Discussione: Corsi per diventare Personal Trainer - informazioni pratiche

  1. #1
    L'avatar di ThorSon
    ThorSon non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,096

    Predefinito Corsi per diventare Personal Trainer - informazioni pratiche



    Ciao a tutti, apro questa discussione con un taglio diverso rispetto ai thread che ho trovato dove si chiede "Vorrei fare il corso XXX, poi posso fare il pittì?".
    Ultimamente sto avendo il desiderio di seguire un corso strutturato, con materiale didattico di un certo livello, dal quale attingere delle informazioni che poi potrò espandere a piacimento in un secondo momento per conto mio o, perché no, grazie ad altri corsi strutturati. La necessità di una "scuola" è sicuramente dovuta ai 18 anni passati tra i banchi
    Così mi sono domandato: perché non seguire un corso che mi abiliti LEGALMENTE a dare consigli ad altre persone?

    Tralascio intenzionalmente tutta la parte burocratico/economica (quindi partita IVA, contributi ecc) e mi concentro solo sul discorso tecnico.
    Come faccio a diventare un personal trainer?

    Le informazioni sono aggiornate a Novembre 2018

    Stranamente la normativa italiana è alquanto lacunosa sotto questo punto di vista, a livello normativo statale chiunque potrebbe esercitare la professione di personal trainer. Le restrizioni sono infatti rimandate a livello regionale. Mentre alcune regioni non hanno dato disposizioni chiare in merito, la Lombardia sembra essere quella che ha imposto dei paletti più stretti e rigidi. Molte altre regioni fanno quindi riferimento alle normative lombarde per l'esercizio della professione.

    Cosa dice la Lombardia?
    La materia è disciplinata nella "Legge Regionale sullo Sport della Regione Lombardia", LR n°61 del 01/10/2002 (un po' vecchia, ma a quanto pare l'ultima disponibile). Potete trovare il testo completo qui: http://www.csenmilano.it/vantaggi/19...-completa.html

    Gli articoli che ci interessano sono l'Art.8 e l'Art.9, i quali recitano (i pigri leggano il riassunto dopo il "quote"):

    Art. 8
    Tutela della salute dei praticanti
    1. Nelle palestre, nelle sale ginniche e nelle strutture sportive aperte al pubblico dietro pagamento di corrispettivi a qualsiasi titolo, anche sotto forma di quote sociali di adesione, i corsi finalizzati al miglioramento dell'efficienza fisica devono essere svolti con la presenza di un istruttore qualificato o di un istruttore specifico di disciplina.

    2. Sono considerati istruttori qualificati quelli in possesso di diploma rilasciato dall'Istituto superiore di educazione fisica (ISEF) o di laurea in scienze motorie di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 8 maggio 1998, n. 178 (Trasformazione degli Istituti superiori di educazione fisica e istituzione di facoltà e di corsi di laurea e di diploma in scienze motorie, a norma dell'articolo 17, comma 115, della legge 15 maggio 1997, n. 127), ovvero in possesso di diploma o di laurea equipollenti conseguiti all'estero. L'istruttore qualificato è responsabile della corretta applicazione dei programmi e delle attività svolte nella struttura sportiva.

    3. Sono considerati istruttori specifici di disciplina quelli in possesso di apposita corrispondente abilitazione, rilasciata dalla federazione nazionale competente, riconosciuta o affiliata al CONI, nonché rilasciata dalle scuole regionali dello sport del CONI e dagli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI. Gli insegnanti tecnici delle associazioni tecniche sportive specifiche, riconosciuti dalla Regione ai sensi dell'articolo 9, comma 2, sono equiparati agli istruttori specifici. L'istruttore specifico di disciplina è responsabile della corretta applicazione dei programmi e delle attività svolte nella struttura sportiva.

    4. Le prescrizioni di cui ai commi 1, 2 e 3 non si applicano per l'esercizio di:
    a) attività rientranti nei programmi scolastici di educazione fisica previsti dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca;
    b) attività agonistiche promosse da federazioni sportive nazionali, da enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI e dagli oratori, con assunzione delle responsabilità inerenti alla tutela della salute e della sicurezza degli atleti a carico dei soggetti promotori ed organizzatori.

    5. Nelle piscine e specchi d'acqua interni aperti al pubblico dietro pagamento di corrispettivi a qualsiasi titolo, anche sotto forma di quote sociali di adesione, i corsi di nuoto, di nuoto pinnato, di nuoto sincronizzato, di tuffi, di pallanuoto, di salvamento e di subacquea devono essere svolti alla costante presenza sia di istruttori in possesso dei brevetti e delle abilitazioni all'insegnamento rilasciati dai competenti uffici della pubblica amministrazione e dalle competenti federazioni nazionali riconosciute o affiliate al CONI, sia di almeno un operatore abilitato a prestare i primi soccorsi nel caso di infortuni o malori.

    6. Gli esercenti degli impianti sportivi di cui ai commi 1 e 5 devono stipulare adeguate polizze assicurative a favore degli utenti e degli istruttori che svolgono attività di contatto fisico, a copertura di eventi dannosi comunque riconducibili alle attività svolte all'interno degli stessi impianti.

    7. La Giunta regionale in attuazione dei piani e programmi sanitari regionali promuove le attività di prevenzione e di tutela della salute nelle attività sportive, al fine di escludere l'ausilio di sostanze, metodologie e tecniche che possano mettere in pericolo l'integrità psicofisica degli atleti. Al riguardo, le società sportive, nonché gli esercenti di impianti sportivi di cui ai commi 1 e 5 svolgono una capillare attività di informazione all'atto dell'iscrizione.

    8. Le società, le associazioni sportive, gli enti di promozione sportiva per poter accedere ai benefici previsti dalla presente legge devono dimostrare di aver adeguato i propri regolamenti alle disposizioni di cui all'articolo 6 della legge 14 dicembre 2000, n. 376 (Disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping), prevedendo in particolare le sanzioni e le procedure disciplinari nei confronti dei tesserati in caso di doping o di rifiuto di sottoporsi ai controlli.
    Art. 9
    Qualificazione degli operatori
    1. La Regione promuove la formazione e l'aggiornamento dei dirigenti, dei tecnici, degli operatori ed animatori impegnati nel settore delle attività sportive e delle attività fisico-motorie, favorendo le iniziative finalizzate ad elevare il loro livello professionale, nonché le iniziative riferite alla formazione di operatori particolarmente qualificati a supporto delle persone con danno psico-fisico. Favorisce altresì la formazione degli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, oltre che materne, mediante opportuni accordi con gli organismi scolastici, nell'ambito delle proprie competenze.

    2. La Giunta regionale, sentiti la facoltà universitaria di scienze motorie, il CONI, le associazioni tecniche sportive specifiche, le federazioni sportive, gli enti di promozione sportiva interessati, definisce con regolamento i profili professionali nelle diverse discipline sportive, laddove non disciplinati dalla legge statale, individuandone caratteristiche e requisiti dei percorsi formativi e può istituire un collegio regionale per l'accertamento del possesso dei suddetti requisiti.
    In particolare i commi 1, 2, 3 e 4 dell'Art.8 definiscono CHI può esercitare la professione in palestra:
    • I diplomati ISEF o laureati in scienze motorie, essi vengono definiti istruttori qualificati
    • Chi ha ricevuto l'abilitazione da un ente affiliato al CONI, essi vengono definiti istruttori specifici di disciplina

    NB: questi attestati non valgono per esercitare la professione di docente di educazione fisica e/o allenatore di squadre agonistiche.

    Dal mio punto di vista una laurea in scienze motorie, per chi già lavora, è molto (troppo?) impegnativa in termini di tempo (sono minimo 3 anni); nonostante sicuramente possa fornire una preparazione ad ampio spettro e molto dettagliata.
    Quindi per chi, come me, già lavora e magari non vorrebbe farne la professione primaria; l'idea di seguire dei corsi specifici può essere vincente.

    Mediamente i corsi durano 60-80 ore e le lezioni sono svolte nei week-end (2 week-end al mese). I costi si aggirano sui 650-1000€ in base al tipo di diploma rilasciato con relativa iscrizione all'albo.

    Prima di scegliere un corso, controllate che esso venga erogato/riconosciuto da associazioni affiliate al CONI con docenti certificati SNAQ.
    Alcuni esempi sono:
    • Corsi AIPT, riconosciuti da ASI e a livello internazionale tramite l'accordo con Europe Active che rilascia una certificazione di livello EQF4[1]
    • Corsi AIF (Accademia Italiana Fitness), rilasciato da M.S.P Italia. Il corso base ha validità solo a livello nazionale, il percorso completo (2 corsi di fitness e 1 di nutrizione) prevede il rilascio dell'attestato di livello EQF4[1]
    • Corsi ISSA, riconosciuti da OPES e anche loro rilasciano una certificazione di livello EQF4[1]
    • Corsi Strength Academy, riconosciuti da FIPE. Credo valga solo a livello Nazionale, non ho trovato info relative ad una validità internazionale.


    Spero che questo possa essere d'aiuto a qualcuno, chiedo ai moderatori di spostare la discussione se ho sbagliato sezione.

    Eventualmente, se avrò tempo e modo e se qualcuno fosse veramente interessato, potrei proseguire il discorso in merito agli adempimenti fiscali.



    [1] EQF4 corrisponde a Diploma professionale di tecnico, diploma liceale, diploma di istruzione tecnica, diploma di istruzione professionale, Certificato di specializzazione tecnica superiore; vedi https://it.wikipedia.org/wiki/Quadro...lle_qualifiche
    Ultima modifica di ThorSon; 23-11-2018 alle 12:40 PM
    A kel piace questo messaggio.
    <<Da una grande alimentazione, derivano grandi risultati>> cit. "Zio Ben" Muscia

  2. #2
    L'avatar di eraser
    eraser non  è collegato Eraser Moderator
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    misure: hp+7: 1.92x99
    Messaggi
    9,975

    Predefinito

    Ho provato un paio di volte a risponderti, Thor...ma alla quarta riga vengo sempre interrotto da un paziente!

    'Stasera ci provo!



    .
    Ultima modifica di eraser; 23-11-2018 alle 02:50 PM
    Eraser
    ...chew...before it's too late...
    ________________________
    Circle69. Ipse Dixit: http://www.bbhomepage.com/forum/teor...pse-dixit.html
    Dieta : http://www.bbhomepage.com/forum/alim...ete-prima.html
    Scheda : http://www.bbhomepage.com/forum/prog...ete-prima.html
    Allenamento : http://www.bbhomepage.com/forum/prog...petizioni.html
    ________________________

  3. #3
    L'avatar di ThorSon
    ThorSon non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,096

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da eraser Visualizza Messaggio
    Ho provato un paio di volte a risponderti, Thor...ma alla quarta riga vengo sempre interrotto da un paziente!

    'Stasera ci provo!



    .
    Tranquillo. Spero solo di non aver scritto cagate
    <<Da una grande alimentazione, derivano grandi risultati>> cit. "Zio Ben" Muscia

  4. #4
    L'avatar di JJPower
    JJPower non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    991

    Predefinito

    Tralascio volutamente l'aspetto legale perché non conosco l'argomento.
    In Italia il livello medio in ambito allenamento è basso, questo fa sì che anche i docenti veramente preparati si trovano di fronte persone o che non sanno nulla o peggio straconvinte dei loro dogmi (squat fa implodere le ginocchia, no carbo dopo le 18 ecc. ecc.) e il livello del corso rimane basso perché non ci sono tutta una serie di premesse (fisica e anatomia ad esempio) da parte dei corsisti.
    Io ho fatto il corso ISSA (CFT) e un loro corso sull'alimentazione e il livello è stato IMBARAZZANTE (specialmente sul corso sulla nutrizione).
    Ho amici che hanno fatto i corsi CSEN (non ricordo se sia proprio così la sigla), FIF, NonSoloFitness e anche lì stessa storia.
    Persino a scienze motorie (sono studente al 3° anno) mi sono trovato professori che sostenevano che con più di 5 reps la forza non aumentava e aumentava solo l'ipertrofia ("i classici muscoli gonfi ma deboli" cit.) e con meno di 5 l'esatto opposto.

    Per un corso strutturato come dici tu l'unica cosa sensata è scienze motorie assicurandosi di avere professori competenti.

    Alla fine l'unica cosa che fa la differenza è lo studio personale e il confronto costante, se hai 600/1000€ per un corso spendili invece in libri o per farti ore di consulenza con professionisti di vari settori.

    Edit: non ho menzionato il corso AIF che ho fatto di recente perché seppur mi sia piaciuto credo sia comunque troppo specifico (PL) e non basti da solo per poter lavorare in una palestra dove spesso il cliente medio fatica ad allacciarsi le scarpe...
    Ultima modifica di JJPower; 23-11-2018 alle 08:33 PM
    A the77joker piace questo messaggio.
    "L'allenamento più che sfogo bestiale per me è più simile alla passione e al martirio di un santo, un cammino spirituale per l'illuminazione. Dolore purificante seguito dalla pace del giusto " (cit. Carnera)

  5. #5
    L'avatar di eraser
    eraser non  è collegato Eraser Moderator
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    misure: hp+7: 1.92x99
    Messaggi
    9,975

    Predefinito

    Buongiorno cari.

    Questo argomento è già stato trattato in passato..ma vediamo di riassumere.

    A livello teorico (quindi parliamo di ABILITAZIONI!) sarebbe cosa buona e giusta disporre almeno della triennale di SM.

    Questo perché a livello legislativo alcune regioni, Emilia Romagna ad esempio, stabiliscono che una palestra sia gestita da un laureato in SM (O ISEF).

    Poi la palestra può assumere altre figure senza vincoli di qualifica (quindi "siamo.tutti.PT").

    A livello pratico, invece!, DOPO la laurea in SM suggerirei qualche corso serio.
    Io ho fatto il primo corso istruttori PL con Ado nel 2010...ma ci sono i corsi ISSA, i corsi del Project, ecc.

    In pratica è necessario STUDIARE tanto e PRATICARE.


    Questa è la sintesi.


    Altro appunto..
    Non sperate di diventare ESPERTI DI SPORTS solo perche siete dei SM o avete fatto il corso ISSA.

    Io ho quasi 54 anni, passati tutti praticando attività motoria.
    Sono un terapista e sm che ha insegnato per 10 anni a SM, e ho numerosi "brevetti" per insegnare sports specifici (ricordo che in base ad accordi precedenti è possibile ricevere alcuni brevetti di insegnamento dopo aver superato alcuni esami universitari..).
    E ne ho ancora 1.000 di cose da imparare!!!


    Sono riuscito a rispondere con questa breve sintesi?


    .
    Ultima modifica di eraser; 24-11-2018 alle 12:08 PM
    A MrDoc e the77joker piace questo messaggio.
    Eraser
    ...chew...before it's too late...
    ________________________
    Circle69. Ipse Dixit: http://www.bbhomepage.com/forum/teor...pse-dixit.html
    Dieta : http://www.bbhomepage.com/forum/alim...ete-prima.html
    Scheda : http://www.bbhomepage.com/forum/prog...ete-prima.html
    Allenamento : http://www.bbhomepage.com/forum/prog...petizioni.html
    ________________________

  6. #6
    L'avatar di ThorSon
    ThorSon non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,096

    Predefinito

    Grazie per i vostri contributi, tuttavia l'argomento della discussione era proprio sugli aspetti legali della questione. Cioè: per la legge quando io posso definirmi PT e quindi avere il diritto di dire ad una persona "fai questo esercizio in questo modo"?

    Sulla qualità dei corsi concordo, dipende molto dal docente. Ma questo vale in ogni campo e in ogni facoltà.
    Così come il "non si smette mai di imparare"

    Frequentare SM è sicuramente l'opzione migliore, purtroppo però è veramente impegnativo. Onestamente io non avrei la voglia e il tempo di fare una nuova triennale.

    Rinnovo i ringraziamenti per il vostro intervento
    <<Da una grande alimentazione, derivano grandi risultati>> cit. "Zio Ben" Muscia

  7. #7
    L'avatar di eraser
    eraser non  è collegato Eraser Moderator
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    misure: hp+7: 1.92x99
    Messaggi
    9,975

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ThorSon Visualizza Messaggio
    Grazie per i vostri contributi, tuttavia l'argomento della discussione era proprio sugli aspetti legali della questione. Cioè: per la legge quando io posso definirmi PT e quindi avere il diritto di dire ad una persona "fai questo esercizio in questo modo"?

    Sulla qualità dei corsi concordo, dipende molto dal docente. Ma questo vale in ogni campo e in ogni facoltà.
    Così come il "non si smette mai di imparare"

    Frequentare SM è sicuramente l'opzione migliore, purtroppo però è veramente impegnativo. Onestamente io non avrei la voglia e il tempo di fare una nuova triennale.

    Rinnovo i ringraziamenti per il vostro intervento


    ...te l'ho scritto sopra, Thor...

    SIAMO TUTTI PT.
    A MrDoc piace questo messaggio.
    Eraser
    ...chew...before it's too late...
    ________________________
    Circle69. Ipse Dixit: http://www.bbhomepage.com/forum/teor...pse-dixit.html
    Dieta : http://www.bbhomepage.com/forum/alim...ete-prima.html
    Scheda : http://www.bbhomepage.com/forum/prog...ete-prima.html
    Allenamento : http://www.bbhomepage.com/forum/prog...petizioni.html
    ________________________

  8. #8
    L'avatar di MrDoc
    MrDoc non  è collegato Moderatore per sbaglio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    9,193

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da eraser Visualizza Messaggio
    ...te l'ho scritto sopra, Thor...

    SIAMO TUTTI PT.
    Certo la legge non è univoca, ci sono normative locali e altri tentativi di regolamentare ma ad oggi è come dice Eraser
    A eraser piace questo messaggio.
    Buon Allenamento!
    Doc

    C'è così tanto da fare e così poco tempo per farlo

  9. #9
    kel
    kel non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    817

    Predefinito

    complimenti per il post Thor. Una ricerca minuziosa e interessante.
    a me, nello specifico, non interessa (nel senso che non ho alcuna ambizione ad insegnare - mi piacerebbe piuttosto imparare ) però riconosco la serietà della tua ricerca.

    Quanto alle considerazioni di Eraser , non posso che essere d'accordo con lui , nel senso che un percorso serio prevederebbe una SCUOLA e non un corso , così come prevederebbe , DOPO la scuola , DIVERSI corsi di aggiornamento e/o specializzazione poichè un bravo insegnante non deve mai smettere, Iui per primo, di imparare!
    Però questo vale in tutti i campi! e tu lo sai! credo che tu non stia in effetti cercando di fare di questo percorso una professione.
    Direi che vuoi "certificare" la tua passione in maniera tale che tu sia poi abilitato a dare dei consigli in un contesto legale. Conscio di questi limiti, trovo che sarebbe un percorso che potrà senz'altro arricchirti.
    transumanar significar per verba non si poria

  10. #10
    aemme non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    84

    Predefinito

    in Italia la questione sembrerebbe caotica. Nelle palestre spesso non si utilizza un unico canale di informazione che tenga conto delle realtà e possibilità allenanti. Così può accadere che un laureato in scienze motorie parli una lingua diversa da un professionista del settore in possesso del diploma di federazione.
    In genere quindi si hanno vere e proprie tendenze allenanti le quali si ignorano o peggio non si tollerano.
    Quindi molte palestre nascono con una specificità allenante: qui ci vanno i bbers, li ci vanno i plers, li i crossfitters ecc ecc.
    Si creano dei micromondi complessi in cui tutto il genere che vi partecipa persegue lo stesso ideale allenante.
    Il laureato dovrebbe essere sopra le parti, se ha ben chiaro il messaggio di "universalità" della metodologia allenante. In ossequio a tale concetto qualsiasi metodo si utilizzi, un allenatore o preparatore allenerà pur sempre e comunque un'entità complessa costituita di corpo e spirito: l'uomo. Quindi ben venga far apprendere il thruster o la panca con arco, e ancora ben venga sottolineare quali metodi prevalentemente sviluppano forza e quali ipertrofia, però il concetto di "educare l'uomo all'allenamento" quello non cambia, e il laureato in scienze motorie dovrebbe possedere un bagaglio di studio più ricco di ogni altro (a meno che questo altro non segua un suo personale indirizzo di preparazione teorico/pratica in modo serio e consapevole).
    Questo in un mondo perfetto, però molto spesso succede l'opposto, ovvero ragazzi volenterosi e disciplinati si diplomano presso le federazioni, poi continuano il loro studio e la loro pratica diventando dei "fuoriclasse" nella programmazione e preparazione nelle metodiche di allenamento, entrando di diritto nei migliori preparatori e allenatori del settore.
    the heretic training method.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home