Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 27

Discussione: Urgente problema sui pettorali

  1. #1
    L'avatar di Military Press
    Military Press non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    278

    Predefinito Urgente problema sui pettorali



    Ciao a tutti sono un ragazzo di 19 anni....mi alleno da circa 2 anni...sono alto 1.72 cm peso 84kg con circa il 10.8% di grasso corporeo e ovviamente sono natural(integro con prot e amino e faccio cicli alterni di gluta e creatina)!!

    Finora ho avuto risultati soddisfacenti...inizialmente sono cresciute braccia e spalle....successivamente le gambe e x ultimi i dorsali(anche se non sono un muscolo particolarmente forte x me li ho allargati in maniera soddisfacente)

    Purtroppo ho grossi problemi a far crescere il petto!!
    La cosa risulta ancor piu'marcata visto ke al contrario,ho dei tricipiti e soprattutto la regione anteriore dei deltoidi particolarmente sviluppati!!

    Ho chiesto vari consigli in giro e come risultato ho avuto sostanzialmente 2 tipi di suggerimento...entrambi molto diversi tra loro xo'!!

    Alcuni mi hanno consigliato di allenare il petto solo con esercizi monoarticolari(croci su piana a 45 cavi e pullover) altri mi hanno consigliato di darci dentro con le distensioni!

    Analizzando entrambi i consigli ho potuto constatare che ognuno hai i suoi pro ma anche i suoi contro.

    Gli esercizi di isolamento sono utilissimi x rifinire i pettorali e dare risalto alle varie regioni...ma siamo sicuri ke possano essere utili allo scopo della crescita del muscolare??

    Le distensioni sono indubbiamente le migliori x la massa...o almeno cosi'dovrebbe essere....purtroppo in tanti mi hanno detto che vista la mia situazione le distensioni continueranno a farmi crescere solamente i tricipiti e i deltoidi(la cosa non che mi dispiaccia ma visto che gia'si nota una notevole differenza tra questi muscoli e i pettorali non vorrei ke,oltre al fatto di cercare di tenere il piu'possibile le proporzioni,ke spalle e tricipiti troppo sviluppati facciano apparire il petto ancor meno sviluppato di quello ke e'realmente!)

    Un'altra cosa strana che mi capita(o meglio non mi capita) e'il bruciore una volta finito il workut x il petto!quando alleno tutti gli altri muscoli li sento bruciare una volta terminata la sessione(specialmente skiena e gambe)...il petto invece in 2 anni di allenamento non l'ho mai sentito una volta bruciare!!

    Anzi purtroppo mi capita al contrario,una volta finito di allenare il petto,un forte bruciore ai deltoidi(nei tricipiti quasi mai x fortuna)...e ancora non capisco a cosa possa essere dovuto!!

    eppure tutti quelli che mi vedono allenare...il mio istruttore compreso mi dicono che eseguo gli esercizi in maniera corretta...e in effetti sarebbe strano ke allenassi cosi'male il petto mentre tutti gli altri esercizi x gli altri gruppi muscolari li eseguissi correttamente!!

    ul'ultima cosa riguarda frequenza e split d'allenamento:nel mio caso meglio allenare il petto 1 volta a settimana o 2 volte con 2 workut diversi uno dall'altro??riguardo all'allenamento dei tricipiti e deltoidi nel mio caso quale e'lo split migliore fra questi?(sempre ke nn sia meglio allenare 2 volte a settimana il petto) cmq:

    Lunedi: petto spalle tricipiti
    Mercoledi: -
    Venerdi: -

    Lunedi: Petto e spalle o tricipiti
    Mercoledi: -
    Venerdi: spalle o tricipiti

    Lunedi:Petto
    Mercoledi:Tricipiti
    Venerdi:Spalle

    lo so ke non e'troppo importante lo split dell'allenamento e che l'importante e'allenare in maniera corretta i muscoli...cmq nel mio caso dovendo dare priorita'assoluta ai pettorali quale split mi puo'dare i migliori risultati secono voi?

    ringrazio chiunque vorra'consigliarmi


    Dany

  2. #2
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Bè, se dici che
    -la panca piana non riesce a svilupparti il petto
    -dopo che la esegui, senti bruciore ai deltoidi
    -hai la parte anteriore dei deltoidi molto sviluppata
    Allora ne segue consequenzialmente che sbagli l'esecuzione della panca, checchè ne dica il tuo istruttore...il coinvolgimento dei deltoidi nell'esecuzione deve essere ridotto al minimo, sforzandoti nel contrarre solamente il petto; La prima cosa da fare dovrebbe essere ridurre il peso per poter permettere un controllo della contrazione migliore...bye

  3. #3
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Bomba

    Può darsi anche che tu abbia le spalle in avanti e il petto incassato quindi hai dei problemi strutturalli a concentrare lo sforzo della panca sui pettorali...
    Puoi provare a fare un pre-esaurimento con le croci e poi passare alle spinte con i manubri puntando sull'allungamento del pettorale...Imho può funzionare


    p.s. sei sicuro di quel 10.8% di fat

  4. #4
    L'avatar di Military Press
    Military Press non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    278

    Predefinito

    sicurissimo del 10.8% perche'ti sembra cosi'strano? ho 65cm di gamba e anche abbastanza definita...peso tanto x via delle gambe molto sviluppate(e cmq ho le ossa pesantucce di mio)

    Certo sono un po'coperto sull'addome e sui fianchi ma x il resto andrei gia'piu'che bene cosi'(come definizione intendo)

    ok x il preaffaticamento...quindi dite ke e'meglio un esercizio tipo le croci x affaticare il petto e poi via con le distensioni?

    x quanto riguarda lo split d'allenamento quale pensate sia il migliore nel mio caso?e una volta o due alla settimana con 2 workut diversi?

    grazie a tutti x i consigli


    Dany

  5. #5
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Il preaffaticamento è ok per aggirare il problema, ma come mi aveva ftto notare un altro utente, mi pare gio, è più corretto risolverlo alla base il problema imparando a eseguire bene la panca. Anche io avevo le spalle anteposte all'inizio dell'allenamento
    Una sessione settimanale per il petto, almeno all'inizio, è più che sufficiente.

  6. #6
    L'avatar di Military Press
    Military Press non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    278

    Predefinito

    grazie x i consigli...x quanto riguarda spalle e tricipiti e'meglio che li alleno subito dopo il petto....o li alleno insieme in un'altro giorno o li alleno separati in 2 giorni diversi??

    x quanto riguarda la panca mi hanno consigliato di tenere il bilancere sul petto x un paio di sec prima di tornare su...in modo da eliminare il rimbalzo e permettere al petto di contrarsi perfettamente(essendo un muscolo a chioccia)

    pensate che questo accorgimento possa essermi utile?in effetti nella mia palestra non la esegue nessuno la panca in questa maniera pero'io avendola provata devo dire ke e'nettamente piu'difficile dell'esecuzione classica.


    Dany

  7. #7
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    ...ma cavolo...non va bene rimbalzare e non va bene fermarsi devi imparare a fare il movimento fluido...evidentemente usi un carico troppo elevato e non riesci a controllarlo bene....impara bene il movimento...contrai il petto ...non pensare ad alzare il peso...pensa a contrarre il petto il peso poi sale di conseguenza

  8. #8
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    Purtroppo la panca non permette a tutti una buna distensione e contrazione del petto.
    Passa per un periodo alle parallele al posto della panca ed eseguile con inclinazione per il petto, impara al meglio il movimento migliore per sentir lavorare il petto.
    Alla panca invece lavora di piu con i manubri,ma non concentrarti tanto sul carico,concentrati sulla distensione ,sulla contrazione del petto usando quindi un carico adatto a questo scopo.

  9. #9
    Vegeta non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    292

    Predefinito

    Lavoro Per Il Petto Urgente
    http://www.bbhomepage.com/forum/showthread.php?t=4298

    Pettorali = panca orizzontale? Non sempre, non per tutti!
    di Francesco Currò

    http://www.bbhomepage.com/cgi-bin/bo....asp?IDNews=46
    Ultima modifica di Vegeta; 16-04-2004 alle 02:14 PM

  10. #10
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia
    Messaggi
    8,507

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Military Press
    grazie x i consigli...x quanto riguarda spalle e tricipiti e'meglio che li alleno subito dopo il petto....o li alleno insieme in un'altro giorno o li alleno separati in 2 giorni diversi??

    x quanto riguarda la panca mi hanno consigliato di tenere il bilancere sul petto x un paio di sec prima di tornare su...in modo da eliminare il rimbalzo e permettere al petto di contrarsi perfettamente(essendo un muscolo a chioccia)

    pensate che questo accorgimento possa essermi utile?in effetti nella mia palestra non la esegue nessuno la panca in questa maniera pero'io avendola provata devo dire ke e'nettamente piu'difficile dell'esecuzione classica.


    Dany
    Il fermo al petto nella panca piana va bene per un powerlifter e non per un bodybuilder. Serve la contrazione. Cerca di isolare il petto. Al massimo fai un pre exaust con le croci.

  11. #11
    L'avatar di murnau
    murnau non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    12

    Predefinito

    be, per quello che posso dirti io, fai una quantità stragrande di serie con i manubri e cerca di concentrarti sui pettorali che devono essere sempre contratti, questo è il mio ultimo tipo di allenamento. rivolgendomi anche agli altri, che ne pensate? ho notato che almeno per me funziona sempre e dopo ogni allenamento ho i pettorali distrutti

  12. #12
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    Ma cosa dici? evitiamo di dare certi consigli!!!!!!
    Ma cosa vuol dire fare un numero di serie esagerato? un allenamento non si improvvisa SI PROGRAMMA, non ci si inventa nulla, ne tantomeno si dovrebbero dare certi consigli senza cognizone di causa e buttarli li solo per scrivere! imparaimo prima a leggere il forum prima di scrivere....
    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
    - Albert Einstein -

  13. #13
    L'avatar di Military Press
    Military Press non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    278

    Felice

    Citazione Originariamente Scritto da Sajan
    Ma cosa dici? evitiamo di dare certi consigli!!!!!!
    Ma cosa vuol dire fare un numero di serie esagerato? un allenamento non si improvvisa SI PROGRAMMA, non ci si inventa nulla, ne tantomeno si dovrebbero dare certi consigli senza cognizone di causa e buttarli li solo per scrivere! imparaimo prima a leggere il forum prima di scrivere....
    ciao saian nel contesto di una dieta e di un allenamento ben congeniato e che mi hanno dato ottimi risultati finora(tranne sui pettorali e sulla presa sempre molto debole rispetto al resto) avrei elaborato questa tabella x il petto:

    croci su inclinata a 45 3 x 8
    panca piana guidata 4 x 8
    press coi manubri su inclinata 30 4 x 10
    pullover 3 x 12

    cosa ne pensi?puo'aiutarmi a risolvere i problemi ke ho evidenziato nel post iniziale??

    inoltre andando a dare un'occhiata al forum dell'alimentazione ho visto che sconsigli di prendere gli albumi crudi perche'alcune sostanze svuotano le riserve di biotina!!

    io non sapendolo purtroppo vado avanti da 2anni a prendere albumi crudi...soprattutto li uso come "condimento"col riso bianco(lo so che a tanti fa'schifo ma a me piaciono anke cosi' )

    secondo te se li faccio bollire un paio di minuti nel microonde a 500 e'sufficiente ad annullare l'effetto dell'albume crudo(anche se rimane in gran parte liquido)?

    inoltre spesso utilizzo gli albumi dell'aia nella confezione da litro...essendo gia'pastorizzati hanno cmq bisogno d essere cotti o almeno quelli posso assumerli cosi'come li trovo?

    ti sarei grato se mi rispondessi o mi facessi avere una tua opinione al riguardo...visto che mi sembri una persona molto preparata almeno a leggere quanto scrivi sul forum...sai anke se faccio palestra a buoni livelli da circa 2 anni penso di avere ancora molto da imparare sia come allenamento che come alimentazione..

  14. #14
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    Vedi come già detto almeno 1000 volte una tabella non vuol dire nulla, tantomeno estrapolare una parte di essa, senza conoscere la PROGRAMMAZIONE impostata. Quando si prefigge un obiettivo si deve imparare a programmare, per avere un quadro logico da seguire e su cui intervenire qualora le cose non vadano come sperato....interventi fatti con il senno di poi e con cognizone di causa, sapendo quindi quello che si fa del perchè tutto in fuznione delle riposte del nostro organismo, risposte che a sua volta sono in funzione anche e sopratutto dell'alimentazione. In tal caso si possono fare delle correzioni sensate, apportare, fare dei piccoli interventi che ci permetteranno di cogliere nuove risposte in base a nuovi stimoli....stravolgere il tutto di punto in bianco, fare delle modifiche, seguire nuovi schemi senza sapere quello che si è fatto prima, ne come si è fatto, come potrà mai fornirci delle indicazioni su ciò che si è fatto? come potrai mai capire dov'è veramente il problema? semplicemente non potrai, e ti ritroverai sempre e comuqnue a chiederti il perchè.....il problema si affronta, ragazzi non ci si inventa nulla. Se programmo un allenamento saprò dove intervenire nel caso di un insuccesso o comunque potrò avere una visone generalistica, se ho un piano alimentare secondo necessità saprò quali macronutreinti variare per raggiungere certi obiettivi, e comunque sia avrò delle basi su cui apportare delle variazioni per poi ancora studiare le risposte del nostro organismo e fare esperienza e passi avanti.....già può essere difficle comprendere il problema, lo è ancor di più e non si sa dove intervenire, ed ancora più complicato se il discorso riguarda l'allenamento e l'alimentazione.
    Il tuo problema potrebbe essere un esecuzione non corretta benchè yu dica il contrario, la mancanza nell'isolare il disretto muscolare, e quindi ritorniamo al classico dei discorsi di STIMOLO IMPOSTO e QUALITA' DELLA CONTRAZIONE che potrebbe mancare nel caso usassi un peso che non ti permetta di far questo, nel caso scaricassi eccessivamente il carico sui gruppi ausiliari, deltoidi e tricipiti....poi per lo schema perchè 3 serie, 4,le ripetizoni 10...12 su quale logica? tutte ad esaurimento? per quale motivo.....insomma ci sono così tante sfaccettature, così tanti elementi mancanti nel mosaico che non si può rispondere a priori. Ti potrei dire, non sei adatto alla panca piana, potrebbe ssere vero oppure no....cnosco personalmente un ragazzo che ha un petto notevole facendo croci su piana e spinte su inclinata e parallele, ma non toccando minimamente la panca piana per una serie di motivi, per dire che non è sempre e solo l'unico esercizo....

  15. #15
    L'avatar di Military Press
    Military Press non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    278

    Predefinito

    ho capito cosa intendi e penso tu abbia perfettamente ragione....cmq sabato prox ne parlo col preparatore cosi'sicuramente lui sapra'darmi la soluzione migliore al mio problema.
    riguardo al discorso albumi invece cosa mi dici?
    grazie mille x la disponibilita'


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home