Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: La psicologia del sollevamento e diario di allenamento

  1. #1
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Bomba La psicologia del sollevamento e diario di allenamento



    Che la componente psicologica influisca pesantemente sulle prestazioni sportive gia lo immaginavo ma non pensavo fino a questo punto ........ almeno per quel che mi riguarda.

    Come avete letto di me ho sempre ritenuto "personalmente" il diario di allenamento un freno psicologico non indifferente ........... preciso comunque che non sono del partito: allenati col primo peso che ti capita in mano, ma piuttosto sono della schiera che: se fai 200kg di squat non te lo scordi

    Ieri ho incrementato il carico alla piana di 10kg....... come??? semplice senza guardare cosa caricavo ......come? non ho caricato io i dischi ..............(è una prova, non è che adesso tutte le volte faccio caricare il peso al primo che passa in palestra)

    Ho eseguito un blando riscaldamento consistente in 2 serie da 5 con carico progressivo ........ poi sono passato alle serie piramidale molto stretta scarto iniziale/finale 12kg (piramidale stretta alla Beraldo con sbalzi di circa il 5%)............. ebbene alla fine il carico sollevato per 4 ripetizioni è stato di 10kg superiore alla volta precedente (classica monoserie 1x6).........una cosa volevo precisare (non di poco conto) ieri sera la piana non è stata il primo esercizio ma bensi' il secondo precedentemente avevo fatto 3 set a carico costante di croci inclinate quindi petto e spalle gia belle stancate.

    Questo non è il sistema E' piuttosto il MIO sistema ne' istintivo ne' ultra-programmato ..........................

    Volevo porre l'attenzione sulla componente psicologica del sollevamento....... se qualcuno ha esperienze analoghe?!

    saluti

    NB questo 3d è stato postato anche in altro forum ..... questo perche' gli utenti sono diversi.
    Ultima modifica di enrico1968; 17-04-2003 alle 09:02 AM
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  2. #2
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    che forse avendo in mente che peso usare ci si pone in mente la tensione con la quale contrarre i muscoli?mi viene isitintivo quando penso oggi faccio.......
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  3. #3
    PaoloB non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    76

    Predefinito

    In oltre 20 anni d allenamento è solo da circa un paio che utilizzo il diario di allenamento. Lo trovo molto utile. Aldilà del mero riporto delle informazioni relative ai pesi utilizzati o al numero delle serie svolte in una determinata sessione trovo che sia valido ed interessante l'insieme delle informazioni e dei suggerimenti che si possono trarre dal diario di allenamento unitamente alla possibilità di pianificare le future sessioni di allenamento. E' l'insieme di informazioni che da esso posso trarre mi dice che la strada che ho intrapreso è giusta in rapporto ai miei obiettivi di periodo. il diario di allenamento integrato anche da informazioni sull'alimentazione ed il riposo rappresenta così un completo indicatore dei propri progressi o dei momenti di stagnazione con una chiara indicazione di ciò che ha fatto funzionare il meccanismo o di ciò che lo ha fatto rallentare. Non credo che un diario di allenamento rappresenti un freno psicologico ai sollevamenti poichè tale meccanismo generalmente scatta quando ci si scontra con pesi mai sollevati precedentemente che inducono il timore di non riuscire nella esecuzione della serie prefissata. Comunque il BB non è powerlifting per cui l'effetto di riuscire ad incrementare i pesi negli esercizi è un fattore conseguenziale dell'allenamento e non lo scopo di esso.
    PaoloB

  4. #4
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Io infatti ho parlato a livello personale non generale...... il diario come ho detto mi impone il "devi" fare invece il mio "istinto" mi suggerisce "faccio" ............... ma non siamo tutti uguali
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  5. #5
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Il diario ho provato una volta a tenerlo ma è durata poco, nel mio allenamento una parte di istintività c'è sempre (sempre seguendo il tipo di lavoro che ho in mente) non mi faccio problemi a fare una serie in + o una in meno o a scalare peso se mi sento un pò + debole.

    Riguardo alla prova che dici di avere fatto è una cosa reale, ovvero la testa ci limita molto a volte...troppe volte facendo da spotter a qualcuno con una semplice finta di aiutare il bilanciere sale da solo eheheh (sarà capitato anche a voi immagino)
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  6. #6
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,232

    Predefinito

    Ma lo sai che hai ragione? L' altro giorno mi accingevo ad eseguire 8 ripetizioni allo squat con un carico molto pesante. Non avevo nessun assistente ed era la prima volta che mi spingevo su un carico "inesplorato".

    Mi sono lasciato "intimorire" dal carico e mi tremavano le gambe. Morale della favola: ho eseguito solamente 4 ripetizioni ed il giorno dopo ho avuto il mal di schiena..

  7. #7
    L'avatar di Cesarone
    Cesarone non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    637

    Predefinito

    Beh sicuramente un buon 30% del peso io "lo sollevo con la mente"... faccio qualche esempio...
    Mi è capitato di essere entrato in palestra dopo aver avuto a che fare con la lentezza burocratica dell'ospedale... per fare un esame semplicissimo ci misi 2 ore... entrai in palestra con una rabbia in corpo mostruosa... vi lascio immaginare gli incrementi di carico quel giorno!
    Altro sistema che adotto quando non sono inca22ato di mio è farmi insultare dal mio partner di allenamento... ho notato che un insulto inaspettato all'ultima ripetizione ti permette di farne un'altra alla morte (ovviamente eseguita sempre con la giusta tecnica di esecuzione)... il problema è che l'insulto deve essere improvviso e inaspettato... deve veramente farti inca22are!!! E' un'arte saper incoraggiare ad insulti...
    Altro esempio non da poco... nella mia palestra c'è la musichina in sottofondo... una musica tranquilla mi frena, un po' di house tirata mi aiuta moltissimo!

    Io il diario non lo uso più, ho solo un foglietto dove ho segnato i carichi che più o meno devo sollevare... e ogni volta sento se è il caso di progredire o meno... non devo cmq mai andare sotto a quei carichi, vorrebbe dire che non sto recuperando bene...

  8. #8
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    e nse quello ti caricava 20 kg di piu?insomma come ti sei regolato circa questa questione?

  9. #9
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    No shawn a me piace vivere al limite............................................ ......................... certo che se mi caricava 20kg di piu' gli facevo inforcare il casello di Mantova Nord a piedi
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  10. #10
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,232

    Predefinito

    §88

  11. #11
    L'avatar di mystico
    mystico non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    356

    Predefinito

    Interessante questa cosa.

    Stai attento pero' a far caricare ad una persona di fiducia...

  12. #12
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Originally posted by mystico
    Interessante questa cosa.

    Stai attento pero' a far caricare ad una persona di fiducia...
    Beh è stata solo una prova ......... non è che lo faccio sempre §83
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home