Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 15 di 15
  1. #1
    Nevermind non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    154

    Predefinito Recupero - 4ca e tutti gli altri



    Discutevo su un altro forum sull'argomento del recupero da una sessione di allenamento.
    Sostenevo ke allenando due distretti muscolari differenti, lasciando almeno un giorno tra i due allenamenti distinti, col secondo allenamento nn vado ad intaccare il recupero/super-compensazione del distetto muscolare precedentemente allenato.. se nn nell'allungarne i tempi.

    Mi spiego meglio.
    Alleno il petto il lunedì e ipotizzo di essere a conoscenza ke 5 giorni è il tempo minimo per recuperare e supercompensare l'allenamento.
    Se alleno il dorso il mercoledì (al di là ke il petto è kiamato leggermente in causa nell'allenamento del dorso stesso), questo allenamento in ke modo andrà ad influire, se lo fa, nel recupero del petto?

    Il mio pensiero è ke i 5 giorni ke avevo ipotizzato, diventeranno in questo modo 5+1 o magari 5+2..
    Sapere se effettivamente è così, mi permette di pianificare al meglio le mie sedute di allenamento..

    Voi ke ne dite?

    P.s. : scusate per il post kilometrico

  2. #2
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Nevermind sei "Socio" nell'altro forum?
    Il problema è che la fisiologia è esatta nei principi generali ma soggettiva in tutto un insieme di sfumature che poi alla fine vanno ad influenzare di volta in volta il recupero dai work out (in questo caso) ti faccio un esempio se ti fai un taglio a un dito metti che la ferita si cicatrizzi in 7 giorni pensi veramente che qualsiasi taglio fatto in qualsiasi altra parte del tuo corpo necessiti di e-s-a-t-t-a-m-e-n-t-e 7 giorni per cicatrizzarsi?!......... chi afferma di si non è umano è un cyborg
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  3. #3
    Nevermind non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    154

    Predefinito

    Originally posted by enrico1968
    Nevermind sei "Socio" nell'altro forum?
    Si Enrico, hai un PM

    Originally posted by enrico1968
    7 giorni pensi veramente che qualsiasi taglio fatto in qualsiasi altra parte del tuo corpo necessiti di e-s-a-t-t-a-m-e-n-t-e 7 giorni per cicatrizzarsi?!.........
    Questo però mi sembra un altro discorso, Enrico..

  4. #4
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Originally posted by Nevermind
    Si Enrico, hai un PM



    Questo però mi sembra un altro discorso, Enrico..
    E perche' è sempre fisiologia, pensa l'effetto che provoca l'allenamento con i pesi cioe' delle micro-lesioni ............che in seguito alla loro riparazione ..................
    Poi ovviamente esiste tutto il discorso ormonale
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  5. #5
    L'avatar di Mantrax
    Mantrax non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    163

    Predefinito

    A mio avviso vedi tutto nell'ottica dei "compartimenti stagni" anche allenando un giorno le gambe e l'altro il petto, comuqnue aggiungi stress al corpo anche se non in quella zona, quindi il recupero non andrebbe visto come recupero localizzato, ma generale. Poi sinceramente molto dipende anche dalla tua gentica, dai tuoi tempi e dall'intensità, personalmente periodizzando l'allenamento al momento evito egregiamente l'overtraining, e quando mi sento troppo stacco, comunque stacco anche per 1 settimana.

  6. #6
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Infatti le soluzioni sono 2

    1) o ti alleni con una frequenza "umana" (lasciando almeno 1 giorno di riposo dopo ogni allenamento) per 2-4 settimane per poi staccare completamente (o attivamente anche se lo scarico attivo non mi entusiasma) per 7 o 10 giorni.

    2) fai seguire ad ogni seduta 3/4 o piu' giorni di riposo anche se alleni un altra parte del corpo in pratica in questo modo lo "scarico" è inglobato nella scheda stessa l'unica avvertenza è quella di aggiungere ogni tanto qualche giorno in piu' (ok non sto dicendo di allenarsi 1 volta al mese pero' ) questo sistema è quello che maggiormente consiglia ad esempio M. Mentzer (vedi HD2) ...... e dura sul lungo periodo a livello psicologico specialmente se uno è particolarmente amante dell'allenamento.

    saluti
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  7. #7
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    creo ci sai una differenza basilare nel recuperare un taglio o un allenamento per una parte del corpo, infatti che facciamo un taglio profondo in un braccio magari si ripara in 7 giorni se facciamo due tagli uno nel braccio destro uno nel sinistro della stessa misura credo che i tempi di ripristino sian o f=validi per entrambi....anche perche il sisrtema cmq agisce a se stante per ogniuna delle ferite, ma il recupoero dell'allenamento e diverso poiche il processo di messa a disposizione dei materiali di ricostruzione avviene dagli stessi organi (un unoco apparato digerente un unico fegato un trasporto che sarebbe meglio se si concentrasse in una sola direzione) e sappiamo quanto il tutto e linmitato percio se disturbiamo questo recupero rallentiamo i tempi .....ho fatto degl;esempi piuttosto rudimentali ma credo che la differenza stia in quello.
    in piu non e il solo richiamare in causa il muscolo in maniera secondaria che disturba il recuopero........ed e per questo che il recupero dopo una certa maturita d'allenemnto diventa cosi importante.
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  8. #8
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Ci aggiungo che se venisse curato da subito (il recupero) forse ci sarebbe qulche deluso in meno .........
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  9. #9
    Nevermind non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    154

    Predefinito

    Originally posted by 4ca
    ma il recupoero dell'allenamento e diverso poiche il processo di messa a disposizione dei materiali di ricostruzione avviene dagli stessi organi (un unoco apparato digerente un unico fegato un trasporto che sarebbe meglio se si concentrasse in una sola direzione) e sappiamo quanto il tutto e linmitato percio se disturbiamo questo recupero rallentiamo i tempi
    Ma dunque, Alex, per nn compromettere il recupero/supercompensazione di un distretto muscolare devo aspettare ke questa sia terminata (ipotizzando di sapere quando questo processo è finito) prima di allenare qualsiasi altro distretto?

    Ma l'obiezione ke mi viene in mente è ke se alleno petto il lunedì, ho super-compensato il venerdì, dunque alleno dorso e lo supercompenso il mercoledì della settimana dopo.. poi gambe.. ecc ecc.. Insomma.. quando torno ad allenare il petto? Dopo 15 giorni?????
    Ultima modifica di Nevermind; 02-04-2003 alle 03:21 PM

  10. #10
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Originally posted by Nevermind
    Ma dunque, Alex, per nn compromettere il recupero/supercompensazione di un distretto muscolare devo aspettare ke questa sia terminata (ipotizzando di sapere quando questo processo è finito) prima di allenare qualsiasi altro distretto?

    Ma l'obiezione ke mi viene in mente è ke se alleno petto il lunedì, ho super-compensato il venerdì, dunque alleno dorso e lo supercompenso il mercoledì della settimana dopo.. poi gambe.. ecc ecc.. Insomma.. quando torno ad allenare il petto? Dopo 15 giorni?????
    E perche' no??? questo è heavy duty 2 il ba-bau del BBing mondiale
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  11. #11
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    Originally posted by enrico1968
    E perche' no??? questo è heavy duty 2 il ba-bau del BBing mondiale
    beh attenzione.....quella e' la frequenza degli STESSSI ESERCIZI,
    in relata' i gruppi muscolari vengono allenati con una frequenza di 8 giorni:
    ciclo allenamento 1 HDII:
    riposo di partenza tra un workout e l'altro:4 giorni(lun/gio,ecc)
    workout 1 petto/dorsali e quindi le braccia (ci sono anche stacchi da terra credo)
    2 :gambe
    3: spalle/braccia coi dip (che mentzer reputa un esercizio acnhe per il petto,vedi allenamento 2,si parte con quello cl posto della panca,almeno come esempio)

    workout 4 :di nuovo gambe (e qui sono passati 8 giorni dall'ultima volta delle gambe)
    ripcomincia il ciclo.un gruppo muscolare viene allenato ogni 8 giorni,eccetto la schiena
    Cosa curiosa dove spiega il caso di quel "Barbaro"e del leg press parla di "una settimana"va beh che era un super ma lui lo fece migliorare ulteriormente stando sotto agli 8 giorni.....mentzer non aveva la fissa dei numeri stabilita quanto pare,ma dell'evidenza dei fatti..e del reale bisogno
    La cosa ridicola poi eì che mentzer ho letto su un sito noto di BB
    e su una rivista viene criticato perche' fa' fare gli stacchi illunedi' e lo squat il giovedi',forse Mentzer e' meno impallato col recupero lui dialtri.
    L'allenamento 2,poi concepito per chi ha difficolta a recuperare,viene eseguito ogni 10 giorni per gruppo e questa la dice lunga!!!!
    allenamento a parallele,trazioni,stacchi(parallele alternate alla panca inclinata)
    allenamento b;squat.lento dietro,polpacci
    potrebbero esserci degli errori perche' il libro HDII l'hopersnell'ultimo trasloco,ma se mi ricordo bene e' cosi'.
    Quindi il recupero richiesto almeno in partenza e' di 8 giorni,e 10-12 giorni nell'allenamento 2.....per i duri a crescere,altro che 15 giorni....
    Inoltre in un intervista Mentzer spiega che puo' essere necessario fare piu' di una serie,se non si ha l'intensita',m che e' piu razionale partire da una serie
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  12. #12
    Nevermind non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    154

    Predefinito

    Ipotizziamo per un momento ke il mio allenamento consista solamente nell'allenare il petto.

    Mi faccio le mie n serie di petto il lunedì. Stresso il muscolo e parte il recupero, finito il recupero parte la supercompensazione, ke (purtroppo) nn dura all'infinito. Diciamo ke fra recupero e compensazione passano i fatidici 5 giorni.
    A questo punto, nn aspetto altri 2, 4, 10 giorni per allenare il petto, torno in palestra e do un altro stimolo al mio petto. E cosi via. Funzionerebbe così volendo allenare solo il petto, vero?

    Ora, mettiamoci dentro anke il dorso.
    Se alleno il dorso al termine della supercompensazione del petto, partirà un nuovo ciclo recupero/supercompensazione del dorso.. Dunque io sarei pronto anke per allenare il petto, ma devo aspettare in quanto "disturberei" ciò ke sta accadendo al dorso!!!!!

    Quindi cosa accade al petto in quei 6 giorni (recupero/supercompensazione del dorso) ke passano dal termine della sua supercompensazione al momento in cui gli do un nuovo stimolo?

  13. #13
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Originally posted by Nevermind
    Ipotizziamo per un momento ke il mio allenamento consista solamente nell'allenare il petto.

    Mi faccio le mie n serie di petto il lunedì. Stresso il muscolo e parte il recupero, finito il recupero parte la supercompensazione, ke (purtroppo) nn dura all'infinito. Diciamo
    ..........
    in teoria sarebbe giusto fare cosi ed e per quasto che qualcuno spinge il full body........o perlomeno allenare una buona fetta di muscoli...........in pratica il discorso risulta essere leggermente diverso e come abbiamo ipotizzato in altri post dove si chiedeva piu o meno lo stesso.............si possono ottenere risultati anche abbreviando i tempie cercando di non fa incrociare gl'allenamenti..........percio il tutto per quanto riguarda l'applicazione di queste regolette resta dietro un bel ?
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  14. #14
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Originally posted by Tenebro
    beh attenzione.....quella e' la frequenza degli STESSSI ESERCIZI,
    in relata' i gruppi muscolari vengono allenati con una frequenza di 8 giorni:
    ciclo allenamento 1 HDII:
    riposo di partenza tra un workout e l'altro:4 giorni(lun/gio,ecc)
    workout 1 petto/dorsali e quindi le braccia (ci sono anche stacchi da terra credo)
    2 :gambe
    3: spalle/braccia coi dip (che mentzer reputa un esercizio acnhe per il petto,vedi allenamento 2,si parte con quello cl posto della panca,almeno come esempio)

    ...........
    Hai detto tutto giusto compreso l'effetto diretto/indiretto di certi esercizi discorso ermetico nel libro di MM (sei stato bravo a coglierlo)
    Comunque i giorni che inizialmente MM suggerisce sono:
    lunedi/venerdi/martedi/sabato/mercoledi........... e cosi' via aggiungendo 1 giorno in piu' ogni tanto fino ad allenarsi ogni 5-7 giorni tra una sessione e l'altra (ovviamente con i pesi)

    ciao
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  15. #15
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito


    Originally posted by enrico1968
    Hai detto tutto giusto compreso l'effetto diretto/indiretto di certi esercizi discorso ermetico nel libro di MM (sei stato bravo a coglierlo)
    Comunque i giorni che inizialmente MM suggerisce sono:
    lunedi/venerdi/martedi/sabato/mercoledi........... e cosi' via aggiungendo 1 giorno in piu' ogni tanto fino ad allenarsi ogni 5-7 giorni tra una sessione e l'altra (ovviamente con i pesi)
    ciao
    grazie per aver detto che sono bravo,mi hai scaldato il cuore
    a e' lunedi' venerdi'?Scusa mi rocrdavo lunedi'-giovedi'
    di aggiungere i giorni di recupero lo so ma secondo me e' soggettivo....nn mi voglio dilungare
    comunque anche cosi' tra un allenamento e l'altro per le gambe
    e uno per le braccia passano 10 giorni,idem nell'allenamento per HardGainer o Avanzati che rimane di 10-12 giorni,questo me lo ricordo perche' nn erano i giorni della settimana ma i numeri indicati....,,,,
    Infatti nelll'allenametno 2 mikeMentzer fa' partire addirittura coi DIP come esempio.al posto della panca inclinata!E questi li fai 10 giorni dopo la panca nella all'enamento 1,insomma,nell'allenamento 1 la frequenza per gruppo muscolre e' di 10 giorni,
    e rimane tale nella'llenamento 2,solo che varia fino a 12 e di
    +e in tale vi sono SOLO i fondamentali,meno volume..Cosa curiosa tuttavia viene fatto il lento dietro che impegna i tricipiti e comunque le spalle 5-6 giorni che hai fatto la panca,esercizio che mikementzer considera stressante per le spalle.
    Ma in cinque giorni un gruppo muscolare piccolo,magari comunque non reclutato direttamente,probabilmente recupera e supercompensa,
    L'equivoco nasce guando guardando la tabelle(che poi e' solo un esempio secondo me)vedi la panca inclinata che si ripete solo all'inizio di ogni ciclo....
    La mia conclusione e' che l'HDII non e' cosi' diluito almeno all'inizio come si crede e credono molti che fanno allenamenti diluiti DAVVERO.
    MikeMentzer nn era impallato con il recupero di per se'come altri:
    lui ha verificato sperimentalmente una frequenza e un volume X funzionare,e quello quindi e' cio' necessario.
    Poi HDII e' un concetto,cioe' sapere che l'adattamento non viene aiutato da + lavoro,in quanto noi siamo fatti delle risorse biochimiche che altrimenti bruceremmo,e che qualsiasi cosa facciamo deve essere per migliorare sopratutto in ambito anaerobico,quindi in una serie non superiore a X durata perche' quello e' cio che ci interessa.Poi quello a seconda di come ti rovi puopi farlo in + modi.Io ad esempio con la panca per abituarmi al movimento ho bisogno di fare una seduta GVT3 per aumentare il peso sollevato per 10 ripetizioni in unica serie......ma quando mi sento stanco nn vado in palestra convinto che sia pompare del sangue a farmi crescere....lottando contro la fatica.... e che invece il peso va 'aumentato ogni volta riesco a finire una serie da X ripetizioni,non solo quando riesco a farne 20 serie da 30 secondi pausa...come fanno molti
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter