Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    giuggiolo non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    110

    Predefinito riscaldamento\defaticamento



    Nella mia palestra il tapis roulant e le cyclette sono regolate col cardiofrequenzimetro. Secondo voi quale frequenza cardiaca è ottimale per i 5 minuti di riscaldamento sul rullo? E per i 10 minuti finali di cyclette? L' istruttore mi ha detto di rimanere sull' 80%, e anche se per il riscaldamento potrebbe andare, non so se per il defaticamento è la stessa cosa. Non ho tanto interesse ad allenare il sistema cardiocircolatorio in queste occasioni, quanto a prepararmi per bene per i pesi e "defaticarmi senza affaticarmi" Al termine della sessione, anche perchè effetuo già due allenamenti settimanali dedicati esclusivamente all' attività aerobica.

  2. #2
    recoba non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    150

    Predefinito

    per il riscaldamento non metterti neanche il cardio....
    per 5 minuti imposta la velocità manualemente

    al termine io personalmente mi mantengo sui 120-130
    battiti al minuti come defaticamento
    pennello

  3. #3
    giuggiolo non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Bè, ma quanti anni hai? Non per essere indiscreto, ma se tu fossi sulla sessantina, per dire, un giovine come me dovrebbe arrivare a 160-170 al minuto§13

  4. #4
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    per il riscaldamento e il raffreddamento progressivo non serve il cardiofrequenzimetro..è un momento di transizione, che va vissuto con serenità, rilassandosi

  5. #5
    recoba non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    150

    Predefinito

    beh certo se prefrisci fare un dolce defaticamneto
    a 170 battiti al minuto niente in contrario
    pennello

  6. #6
    giuggiolo non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    110

    Predefinito


    OK, grazie ragazzi! Allora farò in modo di stancarmi un po' prima e un po' meno dopo.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter