Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: X 4Ca, Parliamo Power lifting.....

  1. #1
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Bomba X 4Ca, Parliamo Power lifting.....



    Visto che sei un ex agonista in questa disciplina chi meglio di te puo' illustrarci i principi che dettano volume, frequenza, intensita' di questa disciplina cosi' strettamente legata al BBing.
    So' che sei una persona precisa e che la mia domanda abbastanza generica, ma basta qualcosa di generale ad esempio come mai (basta andare in quache sito) nel PL ci si allena piu' che nel BBing natural alcuni atleti si allenano (vero o falso non so') anche 4-5 volte alla settimana ho letto da qualche parte che la curva di recupero di un ipotetico tracciato della forza si innalza prima di quella per l'ipertrofia (insomma la forza compensa/supercompensa prima) confermi?........ vero che nel PL pur maneggiando grossi carichi imperativo non raggiungere mai il cedimento?
    E l'alimentazione di PL?
    Questo e altro che vorrai aggiungere ben accetto!
    grazie, saluti
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  2. #2
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Mi dispiace che parti con il piede sbagliato, ma io l'avevo ripetuto molte volte sottolineando la differenza (ma forse hai perso un paio di miei post ) io non arrivo dal powerlifting ma dal sollevamento pesi, che ha un concetto completamente diverso anche se l'allenmanto e fatto con gli stessi atrezzi atrezzi.
    la differenza e sostanziale poiche nel sollevmento pesi la velocita e la traiettoria del arico che si solleva e BASILARE anche la forza chiaramente ha la sua importanza ma la qualita piu importante e proprio l'esplosivita, percio si possono vedere atleti con muscolature moderate sollevare carichi incredibili.
    Se vuoi posso portarti qualche testimonianza anche riguardo il powerlifting, sai una volta nell'ambiente si viene a contatto un po con tutti e proprio il club a cui appartenevo (pesistica udinese) al tempo comprendeva in parte anche questa specialita percio avevo amici che si allenavano e si dedicavano a questo sport, in piu anche qui in california ho avuto occasione di vedere questi mostri all'opera, e in un paio di occasioni alle gare di b.b. c'era stato un "gemellaggio" con i powerlifter percio` ho avto occasione di vederli all'opra anche a tavola.
    ora dopo questa chiarificazione, posso riprendere dal punto dove parli della curva del recupero, bene anche questo e un punto che avevo toccato piu volte, infatti molti tecnici dell'est avevano constatato che anche il recupero poteva essere allenato e percio abbreviato e che anche in sole 12 ore si potevva recuperare un allenamento in maniera completa, infatti i Rumeni avevano sperimentato un allenamento diviso in tre volte al giorno, ma veniva un allenamento intenso non avrebbe dovuto superare l'ora.
    Bulgari e russi invece dividevano gl'allenamenti in due (due al giorno ) con dei un giorno di riposo infrasettimanale e a volte la domenica.
    il lavoro e diviso in vari periodi che il piu delle volte durano 10 settimane e cominciano con un periodo di potenziamento (2 sett) periodo di tecnica circa 5 sett. e poi la trasformazione, il tutto viene ripreso e ripetuto puntando poi su quelle che sono le qualita dell'atleta, infatti un atleta di livello alto potrebbe avere tutto talmente personalizzato che lo specchiett che vi ho proposto pocanzi andrebbe del tutto cancellato.
    recuperi e programma cambia anche per le diverse categorie di peso infatti un atleta che gareggia ad un peso corporeo di 60kg non potra mai allenarsi come un atleta che ne pesa 130, i tempi di recupero sono completamente differenti.
    il discorso del cedimento non e esatto poiche trattandosi di alzate massimali vedi chen ci si arriva da soli, vero e che al contrario del b.b. il cedimento e raggiunto e utilizzato in maniera completamente diversa e questo e un'altro punto che avevo piu volte toccato quando si parlava di carichi pesanti e brevita dell'allenaemnto, infatti molti ragazzi che si allenano con il bii o altro incorrono piu che altro in un cedimento molto piu simile a quello del sollevatore che a quello del b.b. che invece dovrebbe raggiungere cedimento per aver esaurito si le energie ma dopo aver chiamato in causa il numero piu alto di fibre muscolari e non solamente quelle piu forti come interessa ad un pesista, che poi ci sarebbe un discorso particolare da fare ad un pesista in fase di costruzione e un'altra sfumatura della storia ma qui entriamo nella giungla, per ora finisco qui perche altrimenti divento noioso come al solito ma se ti va possiamo continuare.
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  3. #3
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Per quel che mi riguarda puoi tranquillamente continuare

    In effetti arrivare a cedimento con 5 reps O MENO, non come arrivarci con 10 una cadenza 4/4 non come una cadenza 2/2........

    Che ne pensi di tutti quei metodi tipo il 5x5 (vedi Bill Pearl, Grimek.... insomma gente che stata pesista prima che BBer) tornato in voga attualmente ma che ha radici molto lontane e di cui molti attuali autori si sono ispirati per stendere dei programmi ?

    Thanks
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  4. #4
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    4ca, mi diresti i tuoi record di strappo e slancio? Quando eri pesista hai vinto qualcosa di importante?

    Thanks!

  5. #5
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    SI ho vinto gl'itliani nel 1985 due volte secondo nel 84 e nel 86 dietro all'oro olimpico oberburger, primo al torneo di israele, e terzo alla silverdragon gara per la qualificazione alla coppa del mondo, alti buoni piazzamenti in campionati italiani e veri tornei.
    i miei massimali in gara sono 140kg di strappo e 180kg di slancio a 90kg di peso corporeo.
    150 e 190 in palestra.

    x continuare il discorso con enrico volevo scrivere che quelli che hai nominato venivano dal powerlifting percio il tutto e un pochino diverso poiche come scrivevo prima la tecnica per il sollevamento richiede un pochino piu di cura visto che e molto importante e sopratutto per lo strappo gl'equilibri da rispettare sono minimi e la velocita d'esecuzione basilare. percio le cose di cui tenere conto sono tantissime sopratutto per che non ha una forza esagerata.
    inquanto al 5x5 non e molto usata dai pesisti piu il 3x3 o il 4x4 o adirittura il 2x4 o 2x2 in alcuni casi il 2x3 , ma dipende sempre di cosa si parla poiche tra eserecizio di forza (squat o tirate) il discorso differisce dall'esercizio tecnico, insomma se si ricerca l'esercizio di forza si pare da principi diversi, lpero per concludere posso affermarte che cmq sia la scuola americana non e molto avanzata, trovo che quella italiana e quella dell'est sia leggermente piu valida, ma non per un discorso culturale ma per il fatto che qui si basano molto su genetiche superiori che ho potuto constatare esistere in maniera pesante, e credo che questo influisca molto sui bisogni, infatti se vai a controllare chi viene ad allenarsi qui venendo dall'europa difficilmente migliora poiche gl'atleti qui sono nettamente superiori e non solo quelli di colore.
    Dal conto nostro invece siamo troppo ataccati alla scuola alla tecnica esasperata che pur essendo importante snatura un poco e percio andrebbe leggermente liberato l'atleta e lasciato un po piu anche all'instintivita, se si riuscisse a fare cio credo che lo sport italiano e sopratutto europeo farebbe un salto di qualita non indiffernte, ma sara difficile poiche siamo sempre alla ricerca del guru del tecnico che si prende il merito e nessuno vuole sbilancirsi a dare valore alla genetica dell'alteta per paura di perdere il posto, proprio perche non c'e questa cultura non si concepisce che un atleta abbia possibilita di arrivarci senza che non sia merito di qualcuno, senza che una schiera di falsi guru ci guadagnino alle spalle cio che invece qui accade molto meno, perovedete che stanno cominciando a capire e si rivolgono al pubblico i mediocri, chi non ha le doti, promettendo che..............................palle
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  6. #6
    L'avatar di azimut
    azimut non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    IL discorso centra poco col power lifting, per, nel bb un ciclo di forza consigliabile ripeterlo due volte in una sett.?
    una cosa del tipo

    squat 3*6
    rematore bil 3*6
    panca 3*6

    o si rischia il sovrallenamento?

    in questo caso il lavoro per braccia/spalle lo trascuriamo e lo rimandiamo a dfopo il ciclo di forza? IO personalmente le ho sempre allenate, scendedo con le ripetizioni mai sotto le 4/5 per.

  7. #7
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    IL discorso centra poco col power lifting, per, nel bb un ciclo di forza consigliabile ripeterlo due volte in una sett.?
    una cosa del tipo

    squat 3*6
    rematore bil 3*6
    panca 3*6

    o si rischia il sovrallenamento?
    La risposta interessa anche a me,al momento (dopo la settimana di scarico) ho iniziato un periodo dedicato alla forza(3:1) e alleno ogni muscolo 2 volte a settimana (4x3 tutti tranne i polpacci 4x6) nel primo allenamento al massimo e nel secondo con una serie in meno. i carichi vengono aumentati 1 volta a settimana nella sessione pesante.
    [_John^Blue_]

  8. #8
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    2 volte la settimana potrebbe andare anche bene ma il tutto puo essere spinto anche a tre volte dipende a che percentuale si lavora, cmq il grafico della forza scende dopo alla quarta serie e si stabilizza alla terza (quasi), insomma il picco massimo e alla seconda.
    i tempi di recupero lavorando con sulla forza sono diversi e piu rapidi, invece il discorso dei polpacci be primo credo prorpio che non sia importante lavorare la forza su quelli in piu 6 ripetizini mi da che se non hai un calf con 500kg non fai un gran che.
    in piu nonn si puo pensare di allenarsi impostando la scheda su un allenaemnto pesante e uno o piu meno pesanti ma si dovrebbe lavorare con percentuali altrimenti..................
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  9. #9
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    beh nel mio caso lavoro al 91% del massimale.

    riguardo ai 500 kg x la forza non sono daccordo,i kg sono relativi ,magari 100 kg x i miei polpacci sono come 500 x tuoi !

    (purtroppo mi alleno a casa ed eseguo i calf a corpo libero,con bilanciere,su rialzo ...se non dovessi pensare all'equilibrio potrei usare carichi sicuramente maggiori,sempre relativamente alla mia persona.)

    il mesociclo di forza inizia con il 91% del massimale ,ma i pesi aumentano a seconda di come me la sento ogni settimana,sempre restando a 4x3 .


    in piu nonn si puo pensare di allenarsi impostando la scheda su un allenaemnto pesante e uno o piu meno pesanti ma si dovrebbe lavorare con percentuali altrimenti
    in che senso ? scusa se ti faccio tante domande,magari stupide,ma l'aiuto di un esperto sempre utile.

    il secondo allenamento settimanale lo faccio con una serie in meno x muscolo (sempre 3 ripetizioni) come recupero attivo + o - .
    infatti la seconda volta che alleno il muscolo al posto delle 3 ripetizioni di prima potrei farne anche 4-5 con lo stesso peso x 2-3 serie,x questo fermandomi alla 3 ripetizione non impegno eccessivamente il mio corpo. probabilmente un errore e farei meglio ad aumentare i carichi anche nel secondo allenamento restando a 4 serie...non so , x questo che chiedo aiuto a chi "sa"
    [_John^Blue_]

  10. #10
    L'avatar di azimut
    azimut non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    cmq il grafico della forza scende dopo alla quarta serie e si stabilizza alla terza (quasi), insomma il picco massimo e alla seconda
    qui volevi scrivere ripetizione vero??? ti prego dimmi di si altrimenti vado in crisi e poi catabolizzo....

    in piu nonn si puo pensare di allenarsi impostando la scheda su un allenaemnto pesante e uno o piu meno pesanti ma si dovrebbe lavorare con percentuali altrimenti..................
    quindi anche il discorso delle braccia cade, e qui le lasciamo perdere o le alleniamo con le 3 rip???

  11. #11
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    si intendevo ripetizione scusa.
    si per le braccia non si abassano le ripetizioni e assurdo alvorare bicipiti e tricipiti con ripetizioni bassissime, abbiamo gia detto una volta che se aumentiamo la forza sugl'esercizi base di conseguenza anche il resto diventera piu forte, non esise che uno che fa 250kg o panca con 150kg di squat anche se non ha mai fatto un curl non riesca a fare curl con manubri da 20kg insomma mi sono spiegato?
    in questo periodo puoi lasciar perdere l'allenaemnto di questi punti ma se vuoi farlo allanale al solito magari senza arrivare a esaurimento.
    vale anche per le aperture laterali.

    per quello che riguarda i polpacci non sono daccordo 500chili per me non possono essere come 100 per te poiche il polpaccio e un muscolo mooolto forte e proprio per il lavoro che fa (ci cammini sopra tutti i giorni) e vista la sua leva favorevole necessita di carichi moolto alti, poi chiaramente il carico anche qui tra me e te sara diverso ma non con divari cosi ampi.
    percio credo che soprtutto lavorando a casa sara un po limitato.
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  12. #12
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    si si daccordissimo,cmq un conto usare una macchina,un altro usare un carico alto nel calf a corpo libero !

    uhm,magari potrei usare una catena a cui legare un manubrio lungo e fare un fantomatico Belt Calf cos almeno potrei appoggiarmi con le mani ad un sostegno x aumentare l'equilibrio ... 83

    argh lo spirito di McGuyver si sta impossessando della mia menteee !

    Grazie x le risposte 4ca 77
    [_John^Blue_]

  13. #13
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    McGuyver senza la U senn sembra un personaggio dei fumetti giapponesi buona fortuna ma vedi di non osare troppo, la prudenza non mai troppa usando grossi carichi e equilibri incerti.. 83

    In omnia pericola,
    tasta testicula!

  14. #14
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    eh eh eh gi senza la U ! bel fumetto, bioarmature,zoanoidi ecc... bei tempi
    [_John^Blue_]

  15. #15
    L'avatar di Corvette
    Corvette non   collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,232

    Predefinito

    Up! Grazie bbHomePage che hai evidenziato questo link nel mio post sul pl 88

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dellOlympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera Fitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home