Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Panca stretta???

  1. #1
    T-rex non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    57

    Predefinito Panca stretta???



    Ragazzi gentilmente mi spiegate che è sta panca stretta??
    Cioè come si fà?
    Sono le distensioni su panca per i tricipiti impugnatura stretta??
    Cmq è l'esercizio che sta nella routine di Vegeta per i tricipiti.
    Grazie a tutti

  2. #2
    L'avatar di azimut
    azimut non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    L'impugnatura deve essere più stretta di quella della panca normale e la traiettoria dell'esercizio è diversa, per coinvolgere meglio il tricipite dovresti far eseguire al bilancere una traiettoria verticale, per questo alle volte è "concesso" usare il multipower. La presa dovresti sperimentarla tu e vedere quale funziona meglio per te, personalmente non è un'esercizio che mi piace, mi ha dato noie ad una spalla, forse per la mia struttura longilinea, quindi l'ho abolito e sostituito con altri esercizi (spinte alle parallele con sovraccarico).

  3. #3
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Io eseguo questo esercizio con il bilanciere EZ poichè lo trovo più comodo....potrebbe compromettere l'esecuzione o, peggio, essere pericoloso ?

    Saluti
    Pas79

  4. #4
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Anche io ho abolito questo esercizio...non mi pare così indispensabile, visto che può essere facilmente sostituito da altri (azimut ha citato una possibile alternativa), personalmente non lo eseguo + perchè mi dava noie ai polsi, non avendo io una scioltezza particolare in tale articolazioni (nella fase negativa, andando a sfiorare il petto, sentivo i polsi troppo sotto sforzo)

    In omnia pericola,
    tasta testicula!

  5. #5
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Predefinito Ciao a tutti!!

    Sono nuovo del forum, volevo dirvi che sbagliate a non praticare questo esercizio fondamentale soprattutto per le fasce dello sterno, il modo per non farvi male i polsi è quello di non impugnare il bilanciere con le mani chiuse, ma appogiarvici semplicemente il palmo della mano dopodichè la mano e il braccio devono essere solo una leva il vero sforzo lo dovete far fare al pettorale.

  6. #6
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Si Antonio (parente di Rocco?), so quale è l'impugnatura da usare su una panca, x fortuna, però come ho detto io ho un problema personale di fragilità e instabilità alle articolazioni del polso, e è innegabile che una sollecitazione su tale zona avvenga, quale sia sia la presa...nella panca piana non avverto il problema, ponendo appunto la presa con il palmo e rendendo i polsi fissi, ma con la presa stretta avverto fastidio.
    Per il resto, è sicuramente un esercizio valido, ma esistono altri modi per sviluppare le fasce sternali del pettorale...io personalmente ho sviluppato un petto interno davvero notevole (almeno rispetto alla media dei bodybuilder non professionisti ma cmq di un certo livello) senza mai usare tale esercizio, ma solo con i cavi e le croci

    In omnia pericola,
    tasta testicula!

  7. #7
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Originally posted by Alex1981
    Anche io ho abolito questo esercizio...non mi pare così indispensabile, visto che può essere facilmente sostituito da altri (azimut ha citato una possibile alternativa), personalmente non lo eseguo + perchè mi dava noie ai polsi, non avendo io una scioltezza particolare in tale articolazioni (nella fase negativa, andando a sfiorare il petto, sentivo i polsi troppo sotto sforzo)
    Provo ad indovinare... usavi una presa troppo stretta!




    PS: tanto per chiarire, più stringi la presa e più ne risentono i polsi. McRobert dice che la "presa stretta" dovrebbe essere solo di poco più stretta di quella per la panca normale, proprio per ragioni di sicurezza.

  8. #8
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Approvo quello che dici Giorgio!Ma come ho detto sopra i polsi li ho abbastanza suscettibili a infortuni di mio, e sento un forte fastidio già andando di 5-10cm + stretto di come la faccio normalmente (e uso una presa particolarmente larga...) quindi mi sono rassegnato a nn eseguire quell'esercizio

    In omnia pericola,
    tasta testicula!

  9. #9
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito


    Rispolvero questo 3d perchè da un po' di tempo a questa parte riesco a sfruttare meglio questo esercizio.

    In pratica originariamente sentivo che a lavorare era più il petto rispetto ai tricipiti e avevo una certa difficoltà ad isolarli mentalemente.

    Ho provato a diminuire il carico e a seguire una traiettoria leggermente diversa dalla precedente che partisse da una posizione corripondente alla parte bassa del petto (ma anche + bassa) e che seguisse una linea perpendicolare mantenendo i gomiti stretti. La sensazione è quella che non allontani il bilanciere dal petto, ma che sei tu ad allontanarti dal peso...non so se rendo l'idea

    Mettendosi sotto ad una smith machine credo sia più semplice. Basta posizionarsi con il bilanciere molto sotto al petto e salire con i gomiti ben stretti.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter