Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: rest-pause e sue varianti

  1. #1
    capitano non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    9

    Predefinito rest-pause e sue varianti



    ciao ragazzi... senza annoiarvi... un breve saluto di presentazione mi sembra doveroso...esendo questo il mio primo post!

    espletati i convenenvoli eccovi il tema dema del post:

    adoro i rest pause.... mi danno sempre grossi risultati se periodizzati adeguatamente!volevo sapere che tipo di rest preferite.... ed eventualmente trarre spunto dai vostri allenamenti

    i migliori risultati su di me e sui ragazzi li ho sempre ottenuti con :

    4 regolari+ 4 singole rest pause con 15 secondi tra ogni singola al 90 % del 1xmax

    6 regolari+3 singole rest pause con 15 secondi tra ogni singola -10% della prima serie

    8 regolari +2 singole rest pause con 10 secondi tra ogni singola - 10% (arrotondato) della seconda serie

    pausa tra le serie 120"

    FANNO ECCEZZIONE STACCHI E SQUAT per i quali ho risultati migliori con 20 singole rest pause da 10 secondi per 2 o tre serie (se sono in stato di grazia) con 120" di recupero


    gradirei molto sapere le varianti dei vostri rest per provarle!

  2. #2
    mau
    mau non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    2,175

    Predefinito

    il rest pause è nato negli anni '50 così : si carica un peso che permette 3 reps e facendo pause di 40" si arriva a totalizzare 8-10 reps complessive , Joe Weider riprese questa versione in modo quasi identico ; Mentzer invece propose una rest diversa : si carica il 100% del massimale e si fa la reps che permette ; dopo 10 secondi si fa una seconda alzata e così via fino a farne 6
    in tutto : in genere dopo la 4° è bene togliere qualche kg perchè la 5° difficilmente riesce...e tantomeno la 6°... ; ultimamente Gunther ha ripreso la rest tipo anni '50 ma facendo pause di 20" ed arrivando a 20-25 alzate totali

  3. #3
    capitano non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    9

    Predefinito

    apprezzo molto la lezione sulla storia del metodo ma quello che + mi interessava è sapere le vostre esperienze con questo tipo di allenamento e le varianti da VOI usate o fatte usare

    conoscevo le serie con 3rip e recupero da 40" (io sapevo 30) sino ad un totale di 9 (io sapevo dieci)
    ma comunque è molto simile

    quella mentzer con il 100 % non l'ho mai provata... en credo di farlo... mi sembra troppo pesante!!!!!

  4. #4
    mau
    mau non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    2,175

    Predefinito

    io ho fatto quella con 3 reps e da una bella scossa però il metodo tradizionale è la via maestra da seguire ; difficilmente si arriva a sviluppare tutto il nostro potenziale con la rest per tutta la vita... ; quella di Mentzer è un pò estrema... e non l'ho mai fatta ma una volta Mike disse perfino che poteva bastare la 1x1 col 100%... e da ultimo disse che avevamo perso tempo , secoli di culturismo , a sollevare pesi mentre invece bisognava frenarne la discesa...

  5. #5
    markit non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    15

    Predefinito

    Personalmente uso il rest pause con parsimonia nei cicli di forza.carico il massimale , un colpo , puasa di 10/15 sec fino ad avere completato 8 colpi.Generalmente dopo la terza rep calo di peso perche' se no ci rimango sotto.Potenzialmente lo reputo un buon sistema sia per la forza che in qualche misura per la massa,pero' penso sia da ciclicizzare con attenzione

  6. #6
    capitano non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    9

    Predefinito

    sicuramente va usato con parsimonia perchp l'intesità risulta molto alta specialmente con la variante che piace + a me 4+4 , 6+3 , 8+2 insomma..un piramidale inverso con rest pause

    però a me da ottimi risultati sa in termini di forza che di massa!

    continuo a rimanere scettico sulla variante con il 100% per 8 singole anche se scalate alla 3^ singola... mi sembra troppo incentrato su un obbiettivo di forza....

    preferisco trovare una combinazione serie/rip che cerch di colpire + fibre possibili

  7. #7
    mau
    mau non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    2,175

    Predefinito

    faccio notare "en passant" che il 100% non produce forza ma la misura solamente : per la forza :

    http://www.bbhomepage.com/forum/showthread.php?t=5831

  8. #8
    capitano non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    9

    Predefinito

    si MAU.. hai perfettamente ragione!
    mi sono espreso male!
    intendevo diire che un rest pause con le serie singole e alta percentuale del max non mi allettano molto

    preferisco qualcosa che tenda sempre ad allenare il muscolo con almeno 4 rip tradizionali e che poi sfinisca il muscolo con le ripetizioni rest pause!

    un allenamento con carichi esclusivamnte approsimati al 100% del max mi da quasi nessun risultato in termini di massa anche se l'adattamento ai carichi "grossi" si traduce in un miglior sollevamento e i carichi aumentano di conseguenza

  9. #9
    mau
    mau non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    2,175

    Predefinito

    leggi un pò di articoletti qui :

    http://www.deepsquatter.com/strength/archives/
    http://www.zyworld.com/powerlifting/workout.htm

    e capirai che la % può essere molto + bassa del 100%

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home