Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 36
Like Tree2Mi Piace

Discussione: Da HomeGym a Gym

  1. #1
    L'avatar di Pavilion
    Pavilion non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    40

    Predefinito Da HomeGym a Gym



    Ciao a tutti, come potrete notare, parlando da iscritto, sono nuovo in questo forum, mentre come visitatore e lettore, è gia da un po' di tempo che mi informo.
    Sono qui a scrivere per il semplice motivo di voler imparare a fare le cose per bene e non a "cachì" come si direbbe dalle mie parti (Palermo). Da circa 7 mesi mi alleno a casa con, potremmo dire, discreti attrezzi che mi hanno accompagnato fino ad oggi: una panca, una multifunzione, barra per trazioni, 50kg di ghisa, e una sottospecie di rack che sarebbero un paio di miei amici ( con impegno e volontà si riesce a fare tutto). Durante questo periodo ho guardato video su youtube, letto libri, manuali e soprattutto in questo
    forum, per capire un po' come eseguire al meglio gli esercizi in modo da evitare eventuali infortuni e principalmente per effettuare la migliore tecnica possibile.
    Arrivati quindi all'ottavo mese ho deciso di iscrivermi in palestra dato che ci andavano anche questo paio di amici. Vi risparmio le mie prime reazioni guardando la gente che si allenava in modo del tutto inventato e anche piuttosto malamente, purtroppo però non era la cosa peggiore... è stata quella di vedere l'istruttore che, oltre a non aiutare minimamente la gente, le uniche cose che riusciva a dire erano solo quel "fai 4x12" e "tieni la schiena dritta".
    Comunque come detto in precedenza vi risparmio il tutto che sicuramente non ve ne frega più di tanto e andiamo al succo concentrato e spremuto del discorso.
    Sono abbastanza dubbioso della professionalità dell'istruttore, ho potuto scoprire molti casi del genere tramite questo forum, infatti vorrei parlare di quello che mi fa fare e della futura scheda che mi scriverà (questa è la mia prima settimana di palestra, oggi me la farà avere). Durante questa, mi ha fatto fare circuito che consisterebbe in 1-2 esercizi per gruppo muscolare (bicipiti, tricipiti, dorsali e tutto quanto) con pesi relativamente bassi, il motivo credo sia per conoscermi (?). Il tutto eseguito in 4x12,
    cosa che mi è sembrata un po' strana e ignota l'utilità. Ma non è tanto quello che dice riguardo agli esercizi ma è proprio come lui stesso li svolge. Per fare delle alzate laterali da seduto, praticamente non riusciva a fare correttamente il movimento, sicuramente dici ora abbassa un po' l'intensità per riuscire a farlo meglio, ma no, sarebbe stato una femminuccia (espresse parole sue), quindi dai facciamo lavorare un po tutto il corpo, dalle gambe alla schiena che si muovevano a mo' di frusta,per sollevare quei 20kg a braccio altezza spalle. Da quel momento diciamo che ho perso totalmente stima, fiducia e tutto. Crederete forse che sia un po esagerato, ma non vorrei rompermi qualcosa per colpa di altri.
    Quindi ragazzi che dovrei fare, quando mi da la scheda mostrarvela e vedere che cagata è uscita fuori o restare ai sui regimi? Ho 16 anni e mezzo e vorrei cominciare bene.
    Grazie. E' sempre bello parlare con qualcuno che se ne intende sicuramente molto di più.

  2. #2
    Murphy non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pavilion Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, come potrete notare, parlando da iscritto, sono nuovo in questo forum, mentre come visitatore e lettore, è gia da un po' di tempo che mi informo.
    Sono qui a scrivere per il semplice motivo di voler imparare a fare le cose per bene e non a "cachì" come si direbbe dalle mie parti (Palermo). Da circa 7 mesi mi alleno a casa con, potremmo dire, discreti attrezzi che mi hanno accompagnato fino ad oggi: una panca, una multifunzione, barra per trazioni, 50kg di ghisa, e una sottospecie di rack che sarebbero un paio di miei amici ( con impegno e volontà si riesce a fare tutto). Durante questo periodo ho guardato video su youtube, letto libri, manuali e soprattutto in questo
    forum, per capire un po' come eseguire al meglio gli esercizi in modo da evitare eventuali infortuni e principalmente per effettuare la migliore tecnica possibile.
    Arrivati quindi all'ottavo mese ho deciso di iscrivermi in palestra dato che ci andavano anche questo paio di amici. Vi risparmio le mie prime reazioni guardando la gente che si allenava in modo del tutto inventato e anche piuttosto malamente, purtroppo però non era la cosa peggiore... è stata quella di vedere l'istruttore che, oltre a non aiutare minimamente la gente, le uniche cose che riusciva a dire erano solo quel "fai 4x12" e "tieni la schiena dritta".
    Comunque come detto in precedenza vi risparmio il tutto che sicuramente non ve ne frega più di tanto e andiamo al succo concentrato e spremuto del discorso.
    Sono abbastanza dubbioso della professionalità dell'istruttore, ho potuto scoprire molti casi del genere tramite questo forum, infatti vorrei parlare di quello che mi fa fare e della futura scheda che mi scriverà (questa è la mia prima settimana di palestra, oggi me la farà avere). Durante questa, mi ha fatto fare circuito che consisterebbe in 1-2 esercizi per gruppo muscolare (bicipiti, tricipiti, dorsali e tutto quanto) con pesi relativamente bassi, il motivo credo sia per conoscermi (?). Il tutto eseguito in 4x12,
    cosa che mi è sembrata un po' strana e ignota l'utilità. Ma non è tanto quello che dice riguardo agli esercizi ma è proprio come lui stesso li svolge. Per fare delle alzate laterali da seduto, praticamente non riusciva a fare correttamente il movimento, sicuramente dici ora abbassa un po' l'intensità per riuscire a farlo meglio, ma no, sarebbe stato una femminuccia (espresse parole sue), quindi dai facciamo lavorare un po tutto il corpo, dalle gambe alla schiena che si muovevano a mo' di frusta,per sollevare quei 20kg a braccio altezza spalle. Da quel momento diciamo che ho perso totalmente stima, fiducia e tutto. Crederete forse che sia un po esagerato, ma non vorrei rompermi qualcosa per colpa di altri.
    Quindi ragazzi che dovrei fare, quando mi da la scheda mostrarvela e vedere che cagata è uscita fuori o restare ai sui regimi? Ho 16 anni e mezzo e vorrei cominciare bene.
    Grazie. E' sempre bello parlare con qualcuno che se ne intende sicuramente molto di più.
    Mi son trovato in una situazione simile alla tua, per esempio un istruttore che affermava che nella panca non serve addurre le scapole, l' arco è pericoloso, ecc...
    Purtroppo l' ignoranza e molto diffusa e ogni istruttore la pensa a modo suo, giusto o sbagliato che sia. C'e però da farsi una domanda; chi va in palestra? Il 90% delle persone o sono donne che si uccidono di cardio per l' estate o uomini che "vogliono avere la tartaruga e il petto grosso".
    Poi c'è quel 10% che trova nel sollevare pesi qualcosa di più rispetto all' utente medio, che si costruisce una cultura dietro a tutto ciò e impara con esperienza e studio sempre nuove conoscenze.
    Ma non penso si possa pretendere di avere istruttori pronti a farti l' esame scrupoloso della tecnica degli esercizi o a prepararti programmi personalizzati, in fondo per gli istruttori sei solo un ragazzo che vuole mettere su muscoli.
    Non so adesso i tuoi obbiettivi, ma se vuoi davvero migliorare, la cosa migliore, sia per la tua esperienza sia per la tua autostima, è farsi il c**o lavorando, cercando di migliorarsi, curare l' alimentazione...insomma devi considerare la palestra come una passione.
    Mi è stato detto nella palestra in cui mi alleno di non fare lo stacco e lo squat perchè "essendo ancora giovane sono esercizi che sovraccaricano il busto e bloccano la crescita" ma quelle parole non le ho considerate piu di tanto, perchè preferisco fare questi due esercizi che per qualcuno mi fanno diventare un elfo, rispetto a vedere gente che alla panca non sa neanche cosa sono le scapole.
    Quindi, per come la vedo io, distinguiti dalla massa degli utenti medi di palestra, fatti una cultura e migliorati; questo sempre se hai un obbiettivo importante che non sia mettere un po di muscoli per l' estate altrimenti segui pure il tuo istruttore.

  3. #3
    L'avatar di Pavilion
    Pavilion non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Esattamente. Assolutamente, questo sport ormai l'ho recepito come qualcosa da aggiungere al mio stile di vita e soprattutto anche come studio. Sapere come lavora il nostro corpo, come reagisce a determinati stimoli,le microlesioni che si vengono a creare destinate a ripararsi per migliorare il muscolo al fine di adattarsi allo sforzo a cui è sottoposto, quindi crescere, crescere sempre di più. Non mi dilungo più di tanto perchè non finisco più ... Comunquee
    Sono tornato ora da palestra, mi ha fatto la scheda. A parer mio una vera cagata.
    Completamente mancante di esercizi fondamentali, trazioni, SQUAT, dip, stacco, ADDOMINALI. Mancano gli addomanili, ho detto tutto. Ora ve la trascrivo.
    Intanto l'allenamento si divide in 3 sedute settimanali: LUNEDI, MERCOLEDI, VENERDI.

    Lunedì - Spalle,tricipiti
    Alzate laterali 3x12
    Tirate al mento 3x12 (questo ragazzi davvero, ho chiesto dove fosse il bilanciere e mi ha detto "nono, ci sono le macchine", me l'ha fatte fare come i tricipiti, solamente dal basso. Conclusioni: lavoravano più braccia che trapezi, assolutamente no.
    Spinte verticali 3x12
    Extension pulley alto 3x12
    Distensioni con manubrio 3x12
    Tricipiti con bilanciere 3x12 (questo mi sono rifiutato in quanto non l'avevo mai fatto e ho preferito le dip in 3x10)

    Mercoledì - Petto, bicipiti
    Panca piana 3x12
    Pectoral machine 3x12
    Croci inclinate 3x12
    Curl manubri 3x12
    Curl scott 3x12
    Concentrato 3x12

    Venerdi - Dorso, gambe
    Lat machine dietro 3x12 (dove ***** sono le trazioni?)
    Rematore rawing bar 3x12 (i manubri non esistono più?!)
    Pull over 3x12
    Leg extension 3x12
    Leg press 3x12
    Hack squat 3x12 (e lo squat???)
    Leg curl
    Calf seduto 3x12

  4. #4
    Murphy non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Classica scheda da palestra, hanno comprato le macchine dovranno pur farle usare a qualcuno 😅
    Non che le macchine non servano, nel bodybuilding sono molto utili per l'isolamento muscolare, e quindi in base ai tuoi obbiettivi puoi inserirne qualcuna, ma senza esagerare.
    Ultima modifica di Murphy; 22-06-2015 alle 07:40 PM
    A GRIZZLY piace questo messaggio.

  5. #5
    L'avatar di GRIZZLY
    GRIZZLY non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    608

    Predefinito

    oddio che la maggiorparte degli istruttori nelle palestre fan proprio cagher,ma questo non sa neanche fare una spinta trazione gambe ? la sessione dorso-gambe è da incorniciare !!!

    Senti Pavillotto,comincia a fare:
    -sessione 1- spinta- petto(3 esercizi) spalle medfiali ed anteriori 2 es tricipiti 2 es
    -sessione 2- trazione-dorso 3 es delt post e trapezi 2 es bicipiti 2 es
    -sessione 3- parte inferiore-cosce-3 es polpacci 2 es addominali 2 es

    visto che dici tu stesso che studi attentamente il NADURAL BODIBILDI non ti sarà difficile scegliere gli esercizi che facciano al caso tuo per una scheda equilibrata, se vuoi un aiutino ed hai un buon inglese i 3 video su youtube SECRETS OF THE PROS possono fare al caso tuo.
    erfi,cobboldi e gobelini ner nadale der maleeee !!!

  6. #6
    L'avatar di Leucino
    Leucino non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pavilion Visualizza Messaggio
    Tirate al mento 3x12 (questo ragazzi davvero, ho chiesto dove fosse il bilanciere e mi ha detto "nono, ci sono le macchine", me l'ha fatte fare come i tricipiti, solamente dal basso. Conclusioni: lavoravano più braccia che trapezi, assolutamente no.
    Scusa ma che vuol dire, che non c'è un bilanciere in sala pesi a parte quello della panca?!?

  7. #7
    L'avatar di Pavilion
    Pavilion non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BIGSHOW77 Visualizza Messaggio
    oddio che la maggiorparte degli istruttori nelle palestre fan proprio cagher,ma questo non sa neanche fare una spinta trazione gambe ? la sessione dorso-gambe è da incorniciare !!!

    Senti Pavillotto,comincia a fare:
    -sessione 1- spinta- petto(3 esercizi) spalle medfiali ed anteriori 2 es tricipiti 2 es
    -sessione 2- trazione-dorso 3 es delt post e trapezi 2 es bicipiti 2 es
    -sessione 3- parte inferiore-cosce-3 es polpacci 2 es addominali 2 es

    visto che dici tu stesso che studi attentamente il NADURAL BODIBILDI non ti sarà difficile scegliere gli esercizi che facciano al caso tuo per una scheda equilibrata, se vuoi un aiutino ed hai un buon inglese i 3 video su youtube SECRETS OF THE PROS possono fare al caso tuo.
    Non ho capito bene.. in che senso spinta - petto? medfiali? Non li ho mai incontrati come termini
    Comunque ora faccio una bozza di quella che avevo in mente come scheda, vediamo che cosa esce
    Quindi lo splittaggio è sistemato bene? Non vorrei che per esempio il mercoledi mi ritrovo con i tricipiti affaticati, panca piana ciao ciao

    Ora parlando con tutti e non in quote... volevo dire qualcosa che magari potrebbe schiarirvi un po le idee.
    Principali obiettivi sono quelli di metter su massa, ma tanta massa in quanto sarei un hp-20 Quindi più che altro dovrei fare gli allenamenti a tavola a parte questo è da circa 7 mesi che mi alleno a casa. Arrivati quindi una volta nei futuri secoli al mio principale obiettivo ho intenzione di continuare fino alla vecchiaia
    Ultima modifica di Pavilion; 22-06-2015 alle 09:58 PM

  8. #8
    L'avatar di Pavilion
    Pavilion non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Leucino Visualizza Messaggio
    Scusa ma che vuol dire, che non c'è un bilanciere in sala pesi a parte quello della panca?!?
    Nono, anzi c'è ne sono abbastanza. Era per dire che non dovevo farlo con il bilanciere ma con la macchina

    P.S. scusate il doppio post, connessione birbante

  9. #9
    L'avatar di Leucino
    Leucino non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    32

    Predefinito

    Essendo alle prime armi, fossi in te mi farei una multifrequenza del tipo ABA BAB (o se ti alleni 4 volte ABAB, magari modulando le intensità delle sedute se vedi che il recupero non è ottimale).

    1° squat/stacco
    2° panca piana/military
    3° rematore/trazioni
    4° deltoide post/deltoide ant e med (sbizzarrisciti)
    5° bicipiti/tricipiti (idem con patate lesse, perchè al forno hanno un IG più elevato)
    6° core

    Chiaramente il dubbio è, come farai ad imparare a fare i fondamentali come si deve? Da autodidatta rischi di prendere vizi o, peggio, di farti male! Inoltre non so se tu sia già in grado di "reggere" un approccio del genere, e non parlo di carichi o serie/ripetizioni (che come vedi non ti ho ancora indicato)... Comunque in linea di massima sono contrario alla monofrequenza nei principianti e negli intermedi (e lo dico anche per esperienza personale), perciò se non vuoi/puoi seguire questo abbozzo di scheda cerca in ogni caso di iniziare coinvolgendo più muscoli possibili durante ogni seduta. Puoi anche fare ABC ma ogni seduta deve essere quasi una full body...

    Esempio:
    1° squat/stacco/pressa
    2° panca piana/military/dip
    3° rematore/trazioni/pulley
    4° deltoide post/deltoide ant e med/trapezi
    5° bicipiti/tricipiti/qua sarebbe fico metterci un richiamo per le braccia ma concentrarti sugli avambracci, così da rinforzare anche la presa
    6° core

  10. #10
    L'avatar di Pavilion
    Pavilion non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Leucino Visualizza Messaggio
    Essendo alle prime armi, fossi in te mi farei una multifrequenza del tipo ABA BAB (o se ti alleni 4 volte ABAB, magari modulando le intensità delle sedute se vedi che il recupero non è ottimale).

    1° squat/stacco
    2° panca piana/military
    3° rematore/trazioni
    4° deltoide post/deltoide ant e med (sbizzarrisciti)
    5° bicipiti/tricipiti (idem con patate lesse, perchè al forno hanno un IG più elevato)
    6° core

    Chiaramente il dubbio è, come farai ad imparare a fare i fondamentali come si deve? Da autodidatta rischi di prendere vizi o, peggio, di farti male! Inoltre non so se tu sia già in grado di "reggere" un approccio del genere, e non parlo di carichi o serie/ripetizioni (che come vedi non ti ho ancora indicato)... Comunque in linea di massima sono contrario alla monofrequenza nei principianti e negli intermedi (e lo dico anche per esperienza personale), perciò se non vuoi/puoi seguire questo abbozzo di scheda cerca in ogni caso di iniziare coinvolgendo più muscoli possibili durante ogni seduta. Puoi anche fare ABC ma ogni seduta deve essere quasi una full body...

    Esempio:
    1° squat/stacco/pressa
    2° panca piana/military/dip
    3° rematore/trazioni/pulley
    4° deltoide post/deltoide ant e med/trapezi
    5° bicipiti/tricipiti/qua sarebbe fico metterci un richiamo per le braccia ma concentrarti sugli avambracci, così da rinforzare anche la presa
    6° core
    Per l'esecuzione degli esercizi fondamenti devo dire che attraverso video su youtube e guardandomi allo specchio fino ad ora, di aver imparato qualcosa in quanto non ho mai riscontrato problemi collaterali per esempio nello squat o anche nella panca piana (non so fare ancora l'arcata, riesco a mettere un po più su del normale il petto ma l'arcata vera e propria no), stacchi potrei dire che è il mio esercizio preferito . Fino ad ora ho fatto sempre in mono con una scheda del tipo; lunedi, petto bicipiti addominali - mercoledì, gambe spalle - venerdì, dorso tricipiti
    E per ogni gruppo, uno fondamentale a altri due multiarticolari. Quindi ho sempre fatto in mono, non saprei l'approccio alla multifrequenza, sinceramente non so quale sia meglio. Il mio obiettivo oltre che alla massa, aumentare ovviamente la forza, magari prima questa e poi la massa. Non ho fretta ragazzi
    Ultima modifica di Pavilion; 22-06-2015 alle 10:06 PM

  11. #11
    L'avatar di Leucino
    Leucino non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    32

    Predefinito

    A mio modo di vedere la monofrequenza deve essere fatta solo da chi sa trarne il massimo, devi avere il cosiddetto collegamento mente-muscolo ai massimi livelli. La multifrequenza è una caratteristica di qualsiasi allenamento sportivo, inoltre il tuo petto non ha bisogno di 7 giorni di recupero, meno che mai il tuo bicipite!

  12. #12
    Murphy non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Quoto, vai di multifrequenza

  13. #13
    L'avatar di Pavilion
    Pavilion non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    40

    Predefinito Da HomeGym a Gym

    Bene, dopo tutti questo mesi di monofrequenza, mi farà bene cambiare un po'. Comunque da quanto ho capito più o meno la multi serve a diminuire i tempi di recupero in quanto il tempo che passa da un allenamento e l'altro dello stesso muscolo è minore quindi in teoria si costringe il corpo a riprendersi prima, da quanto ho capito eh... Non ne ho mai fatta una in multi, qualche suggerimento?

  14. #14
    L'avatar di GRIZZLY
    GRIZZLY non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    608

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pavilion Visualizza Messaggio
    Non ho capito bene.. in che senso spinta - petto? medfiali? Non li ho mai incontrati come termini
    Comunque ora faccio una bozza di quella che avevo in mente come scheda, vediamo che cosa esce
    Quindi lo splittaggio è sistemato bene? Non vorrei che per esempio il mercoledi mi ritrovo con i tricipiti affaticati, panca piana ciao ciao
    ci credo che dopo aver allenato spalle e tricipiti il lunedi' essendo un'essere umano poi il mercoledi' ti ritrovi a far male i pettorali...la split che ti ho proposto serve proprio a questo.x quanto riguarda i termini che non capisci...il movimento della SPINTA si riassume nell'esercizio della panca piana dove si usano pettorali,capo anteriore ed in parte il mediale dei deltoidi (spalle) ed i tricipiti: quindi è saggio allenare per prima la panca piana poi tutti i muscoli coinvolti appunto nel movimento di SPINTA.
    il movimento di trazione può essere riassunto perfettamente col REMATORE CON BILANCIERE oppure con le TRAZIONI e coinvolge dorso,deltoidi posteriori,bicipiti...un buon allenamento prevederebbe iniziare con rematore e di seguito tutti i gruppi muscolari coinvolti. resta la parte inferore o gambe, che viene coinvolta completamente nel movimento dello SQUAT ( se fai squat con 20 kg alleni solo i quadricipiti,se lo fai con 50 kg x lato alleni tutto) e coinvolge quadricipiti, femorali,polpacci e la stabilizzazione di bassa schiena ed addominali,quindi allenerai tutto insieme.spero di essere stato di aiuto. ed aggiungo una cosa : di' al tuo istruttore che Andrea Lecis,PT FIPE, ha detto che farebbe meglio a darsi all'ippica.
    A Pavilion piace questo messaggio.
    erfi,cobboldi e gobelini ner nadale der maleeee !!!

  15. #15
    L'avatar di Pavilion
    Pavilion non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BIGSHOW77 Visualizza Messaggio
    ci credo che dopo aver allenato spalle e tricipiti il lunedi' essendo un'essere umano poi il mercoledi' ti ritrovi a far male i pettorali...la split che ti ho proposto serve proprio a questo.x quanto riguarda i termini che non capisci...il movimento della SPINTA si riassume nell'esercizio della panca piana dove si usano pettorali,capo anteriore ed in parte il mediale dei deltoidi (spalle) ed i tricipiti: quindi è saggio allenare per prima la panca piana poi tutti i muscoli coinvolti appunto nel movimento di SPINTA.
    il movimento di trazione può essere riassunto perfettamente col REMATORE CON BILANCIERE oppure con le TRAZIONI e coinvolge dorso,deltoidi posteriori,bicipiti...un buon allenamento prevederebbe iniziare con rematore e di seguito tutti i gruppi muscolari coinvolti. resta la parte inferore o gambe, che viene coinvolta completamente nel movimento dello SQUAT ( se fai squat con 20 kg alleni solo i quadricipiti,se lo fai con 50 kg x lato alleni tutto) e coinvolge quadricipiti, femorali,polpacci e la stabilizzazione di bassa schiena ed addominali,quindi allenerai tutto insieme.spero di essere stato di aiuto. ed aggiungo una cosa : di' al tuo istruttore che Andrea Lecis,PT FIPE, ha detto che farebbe meglio a darsi all'ippica.
    Ora ho capito perfettamente quindi per esempio per la sessione delle gambe prima squat che raggruppa tutti i muscoli delle gambe e non solo, e poi gli altri...
    Girando un po' su internet ho trovato una scheda multi che non mi sembra affatto male a parte un po' le gambe..
    A1: petto pesante, dorso leggero, bicipiti pesanti, tricipiti leggeri
    Panca piana 4x6
    Panca manubri 3x8 oppure dip
    Lat machine 4x6
    Pulley 3x10
    Lento avanti 4x10
    Curl bilanciere 5x5
    Tricipiti dietro nuca 3x10

    B1: quad pesanti, femorali leggero
    Squat 4x6
    Sissy squat 3x8 (mai sentito)
    Leg press 3x8
    Extension 3x8
    Leg curl 3x10
    Calf machine 3x12

    A2: petto leggero, dorso pesante, spalle pesanti, bicipiti leggeri, tricipiti pesanti
    Panca inclinata 4x8
    Croci ai cavi 4x12
    Trazioni 4xmax.
    Rematore manubrio 4x8
    Lento dietro 4x8-10
    Curl scott 312
    French press 5x5

    B2: quad leggeri, femorali pesanti
    Stacco 4x6
    Affondi 3x10
    Leg curl 3x10
    Calf machine 3x12
    Ultima modifica di Pavilion; 23-06-2015 alle 11:44 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home