Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Consiglio sincero

  1. #1
    gracilino non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    12

    Predefinito Consiglio sincero



    Scusate se posto qui e non su alimentazione o integratori.
    Chiedo un consiglio per mio figlio.
    Ha 13 anni da poco compiuti, fa' nuoto a livello agonistico da circa 3 anni con risultati abbastanza inncoraggianti.
    Si allena tutti i giorni e alla domenica ha le gare:
    Ieri poco prima di entrare in vasca ha visto un suo compagno di pari eta' che prendeva delle pasticche con l'acqua.
    Avvicinatolo ha detto che erano pillole per il mal di testa.....
    Quando mio figlio me lo ha riferito, a me e' sembrato strano che fossero analgesici, cosicche' anche incuriosito dal fatto che questo ragazzino fa' dei risultati uguali ai ragazzi di 2 o 3 anni di piu', sono stato tentato ad andare a parlare con suo padre.
    Diplomaticamente entrato nel discorso, il padre ha confessato che suo figlio prende la creatina da 2 anni in maniera costante, altrimenti non farebbe quei risultati.
    Ora domando questo: la creatina ovviamente non e' proibita, ma e' consigliabile darla ad un atleta di 13 anni?
    Vorrei sapere per mio figlio che segue gia' una dieta alimentare molto equilibrata, che riposa le suo 8 9 ore a notte, che studia, che fa' tutto quell'allenamento a quell'intensita', circa 6 km al giorno, che tipo di integratori posso dargli senza ovviamente non interferire assolutamente con la sua salute ???
    Grazie a chi rispondera' .

  2. #2
    Sherko non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    611

    Predefinito

    Non voglio assolutamente fare una polemica, e nemmeno sostituirmi al tuo ruolo di padre, ma l'unico integratore di cui ha bisogno un ragazzino di tredici anni, è l'incoraggiamento dei genitori senza pressioni di sorta.......
    P.s. A tredici anni hanno energie da far paura (tranquillo)

    Sherko.

  3. #3
    obelix non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    88

    Predefinito

    per quanto sia un integratore,che sia innoquo,che faccia bene agli sforzi,a 13 anni io non la darei,almeno aspetterei un po'e non prima di avergli fatto fare qualche controllo medico almeno.
    obelixxxxxxx

  4. #4
    L'avatar di azimut
    azimut non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    nel caso del ragazzino che usa la creatina e fa le gare con quelli più grandoi io non mi farei abbagliare, probabilmente le farebbe lo stesso, magari rosicchierebbe qualche secondo in meno, ma i risultati se uno è particolarmente predisposto o meno non cambiano certo con la creatina....per carità una spintarella la da, ma non fa certo il miracolo di trasformarti in campione... poi crescendo ci penserà da solo a sfondarsi di creatina ed altre amenità, per il momento io eviterei.

  5. #5
    L'avatar di Goku
    Goku non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    175

    Predefinito

    In effetti al di là dell'utilità o meno dell'integratore, su cui non mi pronuncio considerando la giovanissima età di tuo figlio, non mi sembra proprio il caso......a 18 anni cosa fà gli passa l'epo?

  6. #6
    kranio non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    545

    Predefinito

    Ciao,
    la prima cosa che mi viene spontanea dirti è : chiedi il parere di un medico SPORTIVO (mi raccomando, non al generico medico di famiglia......).
    Per quanto mi riguarda, probabilmente a 13 anni farei a meno di integratori (parlo da ex ex nuotatore), ma comunque l'assunzione di creatina di per sè non è dannosa (discorso quantità a parte), anzi, il nuoto agonistico è una delle cose più stressanti, fisicamente e psicologicamente, e a quello bisogna aggiungere scuola e " ambiente sociale", per cui, un buon sostegno naturale (quale è la creatina) può aiutare il corpo a reggere il ritmo dell'attività agonistica, che è la cosa più INNATURALE.
    E' ovvio che, il "prenderla di nascosto", conferisce alla cosa un che di illecito, proibito e misterioso che può preoccupare e fuorviare dall reale stato delle cose.........
    La cosa da tenere conto , secondo la mia personalissima opinione, è che in ambito agonistico(quindi "grandi progetti e risultati") è molto difficile stare entro certi confini e non cadere in certe pratiche......
    Vedi, in ogni sport o disciplina, un conto è la salute, il praticarla per trarne benefici psico-fisici o svagarsi, un'altra cosa è l'agonismo, dove ciò che conta è la prestazione, il risultato, il far meglio di chiunque;
    Con ciò non voglio indurti a stroncare la carriera di tuo figlio, anzi ,gli auguro una lunga e vincente vita sportiva, solo ti consiglio sempre più attenzione (come già stai facendo) e sopratutto renderlo informato, cosciente e partecipe di queste cose, perchè ciò che è proibito brutalemte, inevitabilmente attira...........

    [c-|]

  7. #7
    frasca non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    14

    Predefinito

    io + che sulla creatina mi concentrerei sull'allenamento, ovviamente bisogna vedere che specialità fà tuo figlio, ma 6 km al giorno sono troppi, nel nuoto c'è questa abitudine di inseguire la quantità, gli allenatori dicono che serve per migliorare la sensibilità per l'acqua, BOIATE !!!!! uno che fà nuoto per 10 anni la sensibilità l'acquisisce anche facendo molta meno strada. E comunque se ad un bambino di 13 gli fai fare tutta quella strada rovini sicuramente la qualità delle sue fibre ed influenzi negativamente i suoi meccanismi energetici, anche perchè spesso sono km fatti a ritmo costante o quasi. Per fortuna qualcuno si stà già svegliando, e vedrai che fra qualche anno non saranno + in molti quelli che fanno folli allenamenti bi-giornalieri, almeno fra quelli che trattano atleti non dopati.

  8. #8
    gracilino non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    12

    Predefinito

    grazie a tutti per avermi convinto di quello che gia' avevo pensato.
    Mi e' dispiaciuto non avere avuto un consiglio anche da 4ca !!!
    ciao

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home