Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: X 4Ca Programma

  1. #1
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito X 4Ca Programma



    Quanto manterresti una stessa scheda o programma considerando che non ritieni necessario un diario in cui annotare pesi e ripetizioni ma semplicemente il programma.
    Non pensi che un programma di base nel corso del micro "debba" per forza essere modificato a causa delle variabili che non possiamo prevedere sessione dopo sessione?!
    Thanks
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  2. #2
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    allora parlare di programma e una cosa parlare di scheda e un'altra, se si parla di programma be il programma non puo essere variato poiche contiene gia le varianti o variazioni che abbiamo deciso di attuare, un programma puo essere di otto dodici o venti settimane dipende da cosa stiamo pensando di ottenere.
    nel programma volendo si possono mettere delle mete, mete che chiaramente dovranno avere una logica o meglio derivare da un massimale che conowsceremo in partenza poi si potranno fare dei promemoria, cio scrivere sul programma gia stilato i carichi che abbiamo fatto se ci rimane difficile da ricordare, carichi che a parer mio hanno importanza riguardo agli squat panca e al massimo stacchi, per il resto degl'esercizi lo trovo un discorso completamente superfluo, anche perche se fai distensioni manubri panca inclinata con due manubrioni da 60kg o da 40 te lo ricordi se poi il peso varia da manubri da 40 o 45 non cambiera un gran che vorra dire che se un giorno ti senti meglio impugni quelli qualche chilo piu pesanti non di certo quelli 30kg piu pesanti vero?in piu 7 reps invece di 8 non ti creeranno alcun problema.
    il programma se creato con ragione andrebbe seguito alla lettere infatti il fatto di sentire che possiamo fare di piu o fare di meno potrebbe a volte precludere il risultato finale, le varianti che ci sembreranno utili le dovremmo considerare nel programma sucessivo; una settimana di carico in piu o in meno dovra essere ragionata per il futuro, spingere di piu o modificare il progamma deciso in partenza potrebbe sfalsare il risultato crarci una miriade di piccoli ritardi che metterebbe in crisi il falore del programma percio per esperienza consiglio di finire il programma e poi in caso di risultati insufficenti rimandare il tutto alla prossima programmazione, percio il programma scritto aticipatamente ci servira per costruire il prossimo e magari azzardare.
    i programmi possono essere anche piu brevi sopratutto riguardanti la forza, infatti ci riserveremo di programmare il resto solo dopo aver constaTATO QUELE SARA il risultato raggiunto in questa prima fase, cio vale sopratutto per chi inizia, un atleta gia maturo non credo abbia bisogno d'incrementare la forza al punto tale da poter sconvolgere il tutto, infatti potra adirittura decidere a quali carichi fermarsi per la fase di pompaggio o di qualita.
    per quanto riguarda invece la scheda, be ci sono delle schede che si possono tenere fisse a prescindere dal programma, un esempio sono le schede preparate per risolvere un problema, problema che puo derivare o da un incidente o da una carenza troppo evidente, in questo caso una volta decisa la sequenza degl'esercizi per quel determinato muscolo cercheremo di tenere il piu possibile quegl'esercizi fino a che non avremmo risolto, il tutto a prescindere dal programma, dovremo pero essere in crado di far coincidere il tutto, chiaramente direte dipende anche da qual'e la parte carente, e qui entrerebbero un sacco di variazioni che elencarle tutte sarebbe un problemino, quello che ho cercato di fare e un discorso in generale che non comprende casi limite anche se sinceramente sono molto frequenti.
    insomma per concludere potremmo dire che il programma ha un'importanza basilare ma deve esere fatto con coscienza conoscenza e sopratutto fidandosi di chi lo prepara poiche il programma sucessivo e quello sucessivo e quello......................dipenderanno sempre dal precedente e da come viene seguito.
    poi ci sono dei programmi liberi, infatti fuori dal periodo agonistico o chiamiamolo periodo libero possimo dare un po di respiro a tiutto e allenarci in modo confuso e institivo provando grossi carichi o dando una sferzata ai muscoli con pompaggi strani insomma cercando di fare cose completamente differenti da quelle che abbiamo fatto nei programmi tanto da dare un po di svago al corpo, possono ritornare utili anche stimoli diversi corse scatti nuoto arrampicate insomma tutte cose diverse, due tre settimane per poi ricominciare con i programmi ( anche il completo riposo nonn sarebbe una cattiva idea)
    spero di essermi spiegato ........fammi sapere e alla prox
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  3. #3
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito


    Tutto chiaro Ale Thanks
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter