Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: body building ognuno dice la sua..

  1. #1
    drewer non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9

    Predefinito body building ognuno dice la sua..



    Bhe oramai ho 20 anni e sento sempre più persone che dicono ipotizzano.. ognuno dice la sua.

    Sinceramente pure avendo capito che ognuno di noi è diverso e che basta saper ascoltare il proprio fisico dopo circa 1 anno di allenamento ancora oggi non sono mai riuscito a capire cosa serve per avere il top dei risultati..

    Colto dalla mia solita tenacia mi sono rivolto a body builder con qualche anno di esperinza in campo di gare, cercando di seguire piani e allenamenti dettati da loro senza aver mai capito come e cosa agiscano sul mio fisico. Lo so...in pratica per quanto possa avvinarmi al verità c'è sempre qualche persona(istruttori di palestre,personal trainer) che mi manda in confusione dicendo le classiche frasi: Ti alleni troppo..non fa bene...diventi più piccolo, le super serie sono esercizi di definizione con pochi pesi e veloci esecuzioni....bhe tutte queste idee mi mandano in confusione senza farmi capire la realtà di questo mondo!


    posso dire che ho seguito una dietà completa come se dovessi presentarmi sul palco..
    cambio i miei allenamenti ogni 6 settimane e mi riposo una settimana al termine

    un esempio di allenamento delle ultime sei settimane è stato

    lunedi: petto

    SUPER SERIE 50 SEC RIPOSO
    20 panca piana -20 panca alta -15 croci su panca alta
    20 croci alta 20 p. alta 15 panca piana
    20 p piana 20 croci alta 15 p. alta

    chest press 3 x 20

    croci cavi 1 x 30


    ovviamente i pesi non erano elevatissimi, ma portavo a sfinimento ogni singolo muscolo in ogni singola serie di super serie con 50 sec di riposo tra una serie e l'altra

    per farvi un esempio dei pesi (per farmi dare un parere da voi) iniziavo con 18 su p.piana poi 15 .p. alta e poi 16 su croci.

    chest press 60 kg

    e croci 20 kg

    addome 4x50 alto
    basso 4x25 con carico
    laterali 4x25 con carico

    diciamo che invalidavo ogni singola sezioni di muscoli e le gambe in particolare i quadricipiti femorali facevano male per 4-5 giorni.

    La settimana continuava con
    :

    Martedi:
    quadricipiti lombari
    Mercoledi:
    Spalle
    GIOVEDI:
    bicipiti femorali e dorso addome
    Venerdi:
    Braccia


    Ecco tutto eseguito con la stessa tecnica per tutta la settimana.. ogni giorno 50-60 minuti di cyclette a 70-80 rpm dopo allenamento

    Ora che dire..Io forse sono un pò insicuro, ma sentire cosi tante persone che mi vanno contro per il mio tipo di allenamento mi fa sempre entrare in palla..ma vedo sempre tanta gente che si allena e non suda nemmeno sena un minimo di risultati e io invece muoio dal dolore ogni giorno spingendo ogni giorno e lottando con il ferro perchè ho creduto nell'idea che.. se vuoi avere risultati devi lavorare sodo in un modo pesante..

    i risultati ci sono stati solo che tra insicurezze e dubbi e attaccato in continuazione sto avendo dei dubbi che un allenamento diverso fatto sempre con la mia stessa tenacia avrebbe potuto portare miglioramenti maggiori..

    cioè che tutto l'impegno che ho messo magari poteva essere spostato su un altro tipo di allenamento magari molto ma molto più produttivo.

    le precedenti sei settimane mi ero allenato in stripping con serie a scarico di peso 8 8 e max

    e prima ancora in super serie

    mi farò seghe mentali...voi avete l'esperienza per dirmi e inquadrarmi per lo meno su la psicologia di questo sport? su cosa serve davvero al muscolo per ottenere il top ? per non sprecare tanto impegno in un allenamento a nome di tanti controproducente?



    grazie mille...

  2. #2
    Heavyfrog non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Sud
    Messaggi
    13

    Predefinito

    Non ho tantissima esperienza e sono nuova qui, ma ho iniziato a leggere il tuo thread attirata dal titolo, perchè fin ora non ho trovato quasi nessuno disposto ad ammettere che in questo sport "ognuno dice la sua"!
    Il mio parere te lo do lo stesso, anche se magari non è ciò che vorresti sentirti dire.
    La mia esperienza al riguardo è questa: all'inizio vivevo in maniera molto negativa il fatto che ognuno dicesse la sua, perchè come a te anche a me la cosa generava molta confusione, e pensavo sempre che stavo sbagliando qualcosa. Poi ho capito finalmente che non esistono verità assolute. Non ci sono ricette, non esiste un "libretto per le istruzioni" universalmente valido. Certo, ci sono dei principi cardine, però non siamo tutti uguali, perciò una cosa che può funzionare perfettamente per te può non funzionare per me, e viceversa, perciò la prima grande regola che mi sono data è questa: diffidare di chi dà il proprio metodo per verità assoluta, perchè fondamentalmente in tal modo dimostra di non aver capito niente! E diffida anche di chi ti dice "fai così, fai colì" senza spiegarti il perchè delle cose. E soprattutto diffida di chi ti dice che per ottenere risultati devi "sentire dolore", perchè questa è una gran ca%%ata. Pericolosa, oltre che controproducente.
    Detto ciò, leggo che ti alleni da un annetto. Beh, mi sa che è un po' poco per fare tesoro della propria esperienza! Intanto cerca di chiarire i tuoi obiettivi, perchè da ciò che hai scritto non si capisce molto: si intuisce che vuoi massa, ma la tua scheda dà informazioni contrastanti. Che cosa significa "ottenere il top dal muscolo"? Vuoi forza? Vuoi massa? Vuoi definizione? Vuoi tutto...? Dopodichè, studia. Non aspettare che siano necessariamente gli altri a dirti ciò che devi o non devi fare. Leggi, documentati a fondo e cerca di capire che cosa sia meglio per te, per gli obiettivi che ti sei prefissato. Chiedi consigli, cerca il confronto con qualcuno che abbia un'esperienza ed un percorso simile al tuo.
    A prop di consigli ...quelli che ti sono stati dati e che ti hanno generato confusione (Ti alleni troppo...non fa bene...diventi più piccolo) non erano poi da buttar via. Anche per quanto riguarda le superserie, posto che personalmente concordo con chi ti ha detto che funzionano meglio in definizione, direi che per un principiante sarebbero comunque da evitare, perchè difficilmente sai come gestirle. Meglio un allenamento meno intenso ma fatto bene. Quindi, perchè non iniziare ad ascoltare i consigli di chi ti sta più vicino?
    Vieni qui e chiedi ancora consiglio...il chè è, come dicevo prima, è giustissimo, meglio ascoltare sempre più pareri e mettersi sempre in discussione. A meno che, però, tu non abbia postato solo per sentirti confermare che stai facendo le cose per bene.
    Invece, una volta chiesto consiglio a gente che ha più esperienza di te, devi anche saper ascoltare. Certo, non in maniera acritica (non è detto che uno che pratica questo sport da più tempo di te ne sa necessariamente di più...magari, semplicemente, sbaglia da più tempo!), però accettando il confronto e chiedendosi sempre e comunque il PERCHE' delle cose.
    Il consiglio che ti posso dare dal basso della mia - poca - esperienza è di fare un attimo un passo indietro. Non pensare ad ottenere tutto e subito, ma poco alla volta e bene: i risultati arrivano se ti alleni in maniera corretta e produttiva, non se ti spacchi deliberatamente fino alla morte!
    In bocca al lupo!

  3. #3
    wind636 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    56

    Predefinito

    bel discorso il tuo ma di non semplice risoluzione ...
    io ho sempre fatto agonismo da una vita in altri ambiti , 15 anni fa ho praticato anche del body building e ora mi sto riavvicinando e come te mi sono posto delle domande. Domande che poi ho girato anche a questo forum ma affrontate anche con professionisti di indubbie capacità.
    Partendo comunque dal presupposto che concordo con te sul fatto che in ogni sport o arrivi a soffrire o fai a meno che non serve a nulla , in sostanza ti posso dire che ci sono metodi di allenamento diversissimi tra loro , alcuni che funzioneranno per te , altri che non funzioneranno ma che magari a qualcun'altro avranno dato ottimi risultati.
    Personalmente un consiglio è difficile da dare in quanto ogni fisico risponde diversamente ma di sicuro rimane il fatto che potresti tentare di affrontare le prossime sei settimane variando il metodo d'allenamento.
    Cambia scheda , una scehda mirata a quello che stai puntando , e poi verifica le differenze.

    p.s. rimane comunque il fatto che allenarsi 4 volte la settimana è secondo me troppo

    ciao

  4. #4
    drewer non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9

    Predefinito

    grazie a tutti per le risposte.. mi alleno 5 volte a settimana.. di crescere cresco anche se l'unica cosa che stupisce in me sono le gambe.

    vorrei qualche esperto che mi consigli sulle prossime sei settimane.. so solo che se sono bravo a fare qualcosa è allenarmi secondo un piano stabilito come un mulo vorrei solo che qualche ragazzo davvero esperto mi aiutasse e mi consigliasse, perche non ho queste capacità di capire cosa è più giusto per me..

    capisco la differenza tra massa e forza , ma non avrei le capacità per crearmi una scheda e l'insicurezza mi ucciderebbe..

  5. #5
    wind636 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    56

    Predefinito

    arriveranno consigli ma mi permetto che 5 volte la settimana per me è insostenibile ...
    Poi se vuoi consigli comincia a parlarci della tua altezza , peso , tempo che ti alleni , insomma racconta la tua storia.

    ciao

  6. #6
    Tetsujin non  è collegato Per aspera ad astra
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Oz
    Messaggi
    2,937

    Predefinito

    Premesso che anch'io in passato ho condiviso questa idea, leggendo questo forum mi sono fatto un'opinione un pò diversa.
    Non mi piace tanto accettare come spiegazione la frase "ogni corpo è diverso" perchè significa fare del relativismo e creare confusione. Un pò come dire: non faccio squat perchè non sono geneticamente portato. Non che il relativismo sia sbagliato a priori, filosoficamente parlando, ma non aiuta alla soluzione del problema, quindi per me è inutile visto che miro alla soluzione del problema.
    Su questo forum ho trovato molti utenti davvero preparati, che mi hanno aiutato a capire una cosa: non è che nel bbing non esistono regole, come in apparenza potrebbe sembrare, dato che davvero si legge o ascolta tutto e il contrario di tutto.
    Il corpo umano è una macchina davvero molto sofisticata, che si adegua praticamente a qualsiasi cosa (ricordiamoci che ciò che siamo oggi è il risultato di un meccanismo di sopravvivenza durato migliaia di anni). Per tale ragione, specie sui principianti e sugli intermedi, il corpo umano reagisce bene a qualsiasi allenamento e può sembrare che funziona tutto e il contrario di tutto. Non penso che ci sia un allenamento magico da ricercare, universalmente valido. Il segreto sta invece nella pianificazione, nel mantenere un allenamento finchè si progredisce (senza necessariamente imporsi a priori di cambiare scheda ogni 4 settimane, oppure 6) e poi variare quando si inizia a stallare con i carichi.
    Quindi invece di cercare la pietra filosofale del bbing, con la relativa frustrazione, è meglio dedicarsi a una buona pianificazione perchè non è detto che un allenamento che abbiamo provato magari con scarsi risultati quest'anno, l'anno prossimo con una pianificazione diversa non possa portare invece ottimi risultati.

  7. #7
    wind636 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    56

    Predefinito

    siamo perfettamente daccordo , non volevo dire che ogni corpo è diverso ed ogni fisico va allenato in maniera diversa con alimentazione diversa ma che pur rimanendo le basi di fondo dalle quali si deve partire nel corso del tempo il fisico e le sue esigenze mutano.
    Muta la tolleranza a certi alimenti come muta la sensibilità di crescita con certi esercizi. Palese e lineare ...
    Da qui asserire che l'esecuzione di un determinato esercizio sia buono per tutti perchè su un soggetto test ha favorito rapidamente la crescita muscolare non è corretto.
    Altrimenti non esisterebbero decine di scuole di pensiero dalle quali poi si sono sviluppate le piu' disparate teorie.
    Per seguire il tuo esempio partendo dal preupposto che lo squat sia indispensabile non è detto che gli squat eseguiti in serie 2X8 al limite siano per tutti migliori di 4x8 eseguiti piu' leggeri o viceversa ...

  8. #8
    Tetsujin non  è collegato Per aspera ad astra
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Oz
    Messaggi
    2,937

    Predefinito

    No infatti, uno squat 3x8 piuttosto che 8x3 oppure 5x5 sono validi metodi allenanti. Sarà la pianificazione a stabilire nel contesto quale preferire. Non ha senso cercare di stabilire quale di questi allenamenti sia migliore in assoluto, perchè il corpo umano è una macchina dinamica, mentre l'assoluto è un concetto statico che pertanto non calza con il bbing.

  9. #9
    drewer non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tetsujin Visualizza Messaggio
    Premesso che anch'io in passato ho condiviso questa idea, leggendo questo forum mi sono fatto un'opinione un pò diversa.
    Non mi piace tanto accettare come spiegazione la frase "ogni corpo è diverso" perchè significa fare del relativismo e creare confusione. Un pò come dire: non faccio squat perchè non sono geneticamente portato. Non che il relativismo sia sbagliato a priori, filosoficamente parlando, ma non aiuta alla soluzione del problema, quindi per me è inutile visto che miro alla soluzione del problema.
    Su questo forum ho trovato molti utenti davvero preparati, che mi hanno aiutato a capire una cosa: non è che nel bbing non esistono regole, come in apparenza potrebbe sembrare, dato che davvero si legge o ascolta tutto e il contrario di tutto.
    Il corpo umano è una macchina davvero molto sofisticata, che si adegua praticamente a qualsiasi cosa (ricordiamoci che ciò che siamo oggi è il risultato di un meccanismo di sopravvivenza durato migliaia di anni). Per tale ragione, specie sui principianti e sugli intermedi, il corpo umano reagisce bene a qualsiasi allenamento e può sembrare che funziona tutto e il contrario di tutto. Non penso che ci sia un allenamento magico da ricercare, universalmente valido. Il segreto sta invece nella pianificazione, nel mantenere un allenamento finchè si progredisce (senza necessariamente imporsi a priori di cambiare scheda ogni 4 settimane, oppure 6) e poi variare quando si inizia a stallare con i carichi.
    Quindi invece di cercare la pietra filosofale del bbing, con la relativa frustrazione, è meglio dedicarsi a una buona pianificazione perchè non è detto che un allenamento che abbiamo provato magari con scarsi risultati quest'anno, l'anno prossimo con una pianificazione diversa non possa portare invece ottimi risultati.

    fantastiche parole..

    cmq sono alto 1,90 88 kg di peso qualche kilo da una buona definizione.. braccio 42 cm.

    vorrei capire perche se mi alleno con questi allenamenti per 3-4 giorni ho i dooms( credo si dica cosi') e se cambio allenamento il giorno dopo sembra che sono stato a passeggiare... non lo capisco!!!

    ieri ho deciso di allenarmi con un semplice 4x8 in panca ..come primo fondamentale da tanti mesi ho caricato 80 kg poi ho fatto le croci e poi il chest press..cosi per provare un giro di allenamento statico dopo tante super serie.. che dire? anche se non riuscivo a spingere più e chiudevo le serie senza più forza per continuarle, oggi sono fresco come una rosa e questo mi da fastidio! perche dopo un set del classico allenamento i dolori al petto persistevano fino a giovedi

  10. #10
    wind636 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    56

    Predefinito

    ecco questo capita anche a me , noto maggiore stanchezza quando mi alleno con due serie di cui una per riscaldamento e una portata allo sfinimento muscolare con tenuta finale che una 8X8 portata sempre allo sfinimento.
    a volte capita viceversa ...

    puo' essere una questione di apporto alimentare ?

  11. #11
    drewer non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9

    Predefinito

    io non riesco a muovere mai un muscolo il giorno dopo.. e per svariati giorni ho dolore.. se cambio allenamento non sento nulla

  12. #12
    snake-ice non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    54

    Predefinito

    non ho molto tempo quidi non leggo tutte le risposte date...
    cmq bisognerebbe considerare tutto l'allenamento, pero per quello che hai postato non mi paice affatto... vedi non conta sudare o spaccarsi il cu*o, o meglio conta ma in modo intelligente, è provato scentificamente che perchè il puscolo cresca devi seguire una dieta ipercalorica (e per la dieta hai detto che sei a posto), molto influenti sono l'ormone della crescita e il testosterone (quindi un mix di genetica, alimentazione e allenamento), per quanto riguarda l'allenamento detto in parole povere reclutare e sfinere + fibre muscolari possibili (tu lo fai? forse si forse no...) mi spiego meglio le fibre + ipertrofizzabili vengono reclutate con carichi nell'ordine del 75 a 85% e tu facendo delle superserie da 50 ripetizioni di sicuro non lavori su queste fibre (poi c'è da considerare molta altra roba il TUT e tutto il resto pero queste sono le basi) quindi teoricamente il tuo allenamento è sbagliato ma se ti ha dato risultati nessuno ti vieta di continuare.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home