Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Problemi alle spalle

  1. #1
    L'avatar di Antonio
    Antonio non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Infelice Problemi alle spalle



    Non so se corretto postare questo genere di domande su questo forum, ma mi sembrava il pi simile al genere di problema che sto per descrivere.

    Da quasi un anno pratico il body building ed una quindicina di giorni fa ho avuto un problema a causa di un esercizio male eseguito. Qualche giorno dopo aver eseguito delle trazioni alla lat-machine, ho cominciato ad accusare qualche piccolo dolore alla spalla sinistra, dal principio abbastanza acuto ma col passare dei giorni, e per mezzo di un gel e di un anti infiammatorio prescrittomi dal mio medico, il dolore quasi sparito, tranne che in casi di sforzo eccessivo.

    Ovviamente in questo periodo ho tenuto a riposo la spalla evitando tutti quegli esercizi che la coinvolgessero.

    Premesso che da quando sono nato le mie articolazioni, spalle, ginocchia, gomiti, etc., sono sempre stati rumorosi, la spalla sinistra, risulta essere abbastanza pi rumorosa della destra, soprattutto se eseguo delle rotazioni del braccio.

    Dal momento che per me il BB tutto, vorrei avere un consiglio da parte vostra, specialmente da coloro che potrebbero aver avuto in passato lo stesso problema.

    Grazie a tutti e buona giornata.

    Antonio

  2. #2
    L'avatar di Antonio
    Antonio non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Per vostra informazione, nel caso lo trovaste utile, "posto" la risposta che ho ottenuta da un fisioterapista contattato mediante il sito www.bodynet.org .

    Gent.mo. Antonio il problema da lei esposto risulta abbastanza frequente,in modo particolare a carico dell'articolazione della spalla. Spesso puo' essere dovuto a sovraccarico funzionale(errata programmazione dei carichi di
    lavoro) con conseguente infiammazione della borsa e/o dei tendini che "circondano" la testa dell'omero( piccolo rotondo,sopraspinoso,sottoscapolare,capo lungo del bicipite,ecc) ciascuno dei quali puo' essere testato con l'esecuzione di specifici test. A volte si possono riscontrare anomalie di tipo posturale(eccessiva cifosi,ipomobilita' a livello dorsale,ecc) che condizionano a livello biomeccanico la mobilita' dell'articolazione gleno-omerale,con conseguente deficit di scorrimento delle superfici articolari(testa dell'omero-cavita' glenoidea). Non ho sufficenti elementi per poter stabilire con esattezza la fonte del suo dolore( dov'e' localizzato? in quali specifici movimenti compare? nelle rotazioni interne od esterne? scompare a riposo?gli scrosci che sente le causano fastidio oppure si verificano in assenza di dolore?ecc), le posso in ogni caso consigliare di eseguire tantissimo stretching prima e dopo la seduta in palestra(l'allungamento di ciascun distretto muscolare deve durare almeno un paio di minuti,di meno non serve assolutamenta a nulla!),di non interrompere assolutamente l'allenamento ma al contrario di diminuire tantissimo i carichi di lavoro, cambiando nell'esecuzione degli esercizi la presa(spesso con impugnatura piu' stretta nel lat machine in avanti oppure con presa stretta in posizione neutra tra pronazione e supinazione nell'esecuzione del rematore con macchina,la sintomatologia migliora).Mi permetto di sconsigliarle tutti gli esercizi di spinta(es spinte con manubri,lento dietro con pesi liberi o alla macchina,ecc) che spesso costringono l'articolazione gleno-omerale ad un lavoro forzato " dietro" il piano frontale,il che comporta ulteriori ritardi nel processo di guarigione. Ovviamente ci sarebbero tantissime altre cose da evitare e/o da consigliare ma questo sarebbe possibile solo dopo aver valutato personalmente il suo caso specifico(nessun paziente uguale ad un altro!!!). La ringrazio per avermi contattato,la saluto altrettanto cordialmente rimanendo a disposizione per qualsiasi sua necessita'.

    FALCIOLA F.LUCA VARESE

  3. #3
    L'avatar di Antonio
    Antonio non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Un'altra utile risposta dalllo stesso gentilissimo fisioterapista...

    Gent.mo. Antonio il dolore localizzato in quella posizione mi fa supporre ad una tendinopatia del muscolo sopraspinoso, che si inserisce proprio dietro al trochine( la zona a cui lei fa riferimento)...il fatto che la sintomatologia diminuisca con l'assunzione di antinfiammatori potrebbe confermare questa IPOTESI. Il movimento che le provoca scrosci, mi pare di capire sia quello di rotazione interna, il fatto che non siano dolorosi fa ben sperare, anche se bisognerebbe valutare manualmente un eventuale "instabilita" della sua spalla. Credo non ci siano grandissimi problemi nell'allenare la muscolatura da lei citata( PETTORALI, DORSALI) fermo restando gli accorgimenti inviati nella mia precedente mail( tanto stretching per i muscoli intra rotatori, GRAN PETTORALE, GRAN DORSALE, GRANDE ROTONDO, ECC), variare il tipo di presa nell'esecuzione degli esercizi per la schiena, MAI forzare l'articolazione gleno omerale dietro il piano frontale, variare gli esercizi di spinta per il petto nel caso questi "risveglino" la sua sintomatologia ed in ogni caso ALLENARSI SEMPRE " FUORI DAL DOLORE" evitando di farlo "coperti" da antinfiammatori!

  4. #4
    L'avatar di Andriol
    Andriol non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    202

    Occhiolino

    B una visita a distanza utile, comunque considerando che i problemi presi alla leggera possono poi portare a gravi conseguenze nel tempo, per prima cosa effettuerei una visita specialistica per accertare la natura e la gravit del probelma, evitando sperimentazioni e consigli, che per quanto possano essere giusti, potrebbero essere fraintesi o essere riferiti ad un'analisi sbagliata, proprio per la mancanza di elementi descrittivi e nell'impossibilitare di valutare il soggetto in loco.

  5. #5
    L'avatar di Dragon Ball
    Dragon Ball non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    175

    Occhiolino

    Problemi simili li ho risolti con esercizi specifici per la cuffia dei rotatori, ma vale cmq il consiglio di Andriol in primis. Inoltre per lo streching sopratutto a freddo stai molto attento, evita allungamenti eccessivi.

  6. #6
    L'avatar di Antonio
    Antonio non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Grazie dei vostri consigli, facciamo le corna, ma credo le cose stiano cominciando a tornare a posto...

  7. #7
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Penso sia il solito problema che coinvolge moltissimi praticanti (nelle palestre commerciali...), ovvero il "superlavoro" degli extrarotatori. Ho qualche domanda:

    1) magari stavi facendo la lat machine dietro la nuca, quando comparso il dolore?

    2) prima della serie ti eri riscaldato sufficientemente? Avevi fatto stretching?

    3) in ogni caso, nella tua scheda ci sono esercizi dietro la testa come lat dietro e lento dietro?



    PS: gli esercizi per la cuffia dei rotatori sono sempre utili.

  8. #8
    L'avatar di Antonio
    Antonio non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Hai colpito nel centro! Il problema si verificato esattamente a causa di un esercizio con la LAT Machine dietro la nuca fatto male, molto male!

  9. #9
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Allora sappi che gli esercizi dietro la nuca per molte persone sono pericolosi indipendentemente dalla tecnica di esecuzione. Semplicemente sono incompatibili con la biomeccanica umana, soprattutto a lungo termine.
    Dammi retta, elimina gli esercizi dietro la nuca sostituendoli con i corrispettivi "frontali" (lat avanti, ad esempio). E, possibilmente, fai molta attenzione al recupero delle spalle.

  10. #10
    L'avatar di azimut
    azimut non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    Io ho avuto lo stesso problema, quando l'hai descritto era identico al mio (almeno mi sembrato), sono andato da un medico che mi ha dato pi o meno gli stessi consigli ed hanno funzionato; prima di andare a spendere grandi cifre da luminari della scienza magari passa dal medico di base che ti dir se il caso di fare visite specialistiche.
    Per gli esercizi dietro la schiena credo che se fatti con il peso adeguato non siano poi da eliminare.

  11. #11
    L'avatar di Antonio
    Antonio non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    In confidenza posso dirti che non consiglierei mai il mio medico di famiglia a nessuno!

    L'ho interpellato, ma purtroppo in grado di prescrivere solamente AULIN e RIPOSO!?!?!

  12. #12
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Un medico generico non la persona pi adatta per una consulenza relativa al bb...

  13. #13
    L'avatar di Antonio
    Antonio non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Certamente, ma quantomeno dovrebbe essere in grado di consigliare uno specialista a cui rivolgersi... se solo lo sapesse!

  14. #14
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito


    Beh, su questo hai ragione. Solo che non tutti i medici si rendono conto di essere ignoranti in qualche campo...

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter