Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: squat o cosa???

  1. #1
    L'avatar di bacci
    bacci non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    184

    Infelice squat o cosa???



    Da due settimane mi sono iscritto in palestra dopo essermi allenato per otto mesi in casa. Veniamo subito al dunque parlando di squat. Per conto mio facevo 2 serie da 8/10 ripetizioni con il max del peso che riuscivo a sollevare. Quando in palestra è arrivato il momento di fare squat "l'istruttore" mi ha fatto fare lo squat a modo suo cioè:
    1° serie: 30 ripetizioni
    2° serie: 20 ripetizioni
    3° serie: 15 ripetizioni
    4° seire: uguale alla 3°
    5° serie: 10 ripetizioni
    6° serie: uguale alla 5°
    Ovviamente usando un carico che consenta di fare tutte le ripetizioni.
    Risultato: dopo aver terminato tutte le serie ero sfinito, e per i 4 giorni sucessivi doms pazzeschi.
    L'istruttore mi ha detto che il muscolo si deve abituare ad ogni tipo di situazione e facendo così avrei allenato sia le fibre veloci che quelle lente.
    E giusto fare così o è una c...ta???

  2. #2
    L'avatar di Cesarone
    Cesarone non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    637

    Predefinito Re: squat o cosa???

    Originally posted by bacci

    1° serie: 30 ripetizioni
    2° serie: 20 ripetizioni
    3° serie: 15 ripetizioni
    4° seire: uguale alla 3°
    5° serie: 10 ripetizioni
    6° serie: uguale alla 5°
    E giusto fare così o è una c...ta???
    Ma quanto recupero ti concedi fra una serie e l'altra?
    ...se fosse un recupero bassissimo potrebbe sembrare un discorso ad alta intensità... o sbaglio?

  3. #3
    L'avatar di bacci
    bacci non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    184

    Perplesso

    recupero 1:30 tra ogni serie

  4. #4
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    io credevo lo facesse per farti preaffaticare le gambe e non usare
    subito un carico pesante.

    Comunque la teoria l'ho gia sentita e credo sia valida ma non so quanto per un principiante e a parte questo comunque il carico sarebbe meglio calcolarlo sul massimale no ?
    Inoltre con grossi carichi submassimali (e quindi meno rep) si usano anche le fibre rosse .
    Diciamo che ti sei riempito di acido lattico ,altro che doms!
    Ultima modifica di weboy; 10-07-2003 alle 05:31 PM
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  5. #5
    L'avatar di bacci
    bacci non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    184

    Predefinito

    da weboy deduco che è una ca....ta!!!!

  6. #6
    L'avatar di ARNOLD
    ARNOLD non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    361

    Predefinito

    Secondo me la prima e la seconda serie sono solo un riscaldamento...sempre che tu faccia lo squat come primo esercizio....

  7. #7
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    4ca che dici ?? Secondo me la teoria ci sta ma in questo caso è applicata male no ?

    E i carichi ? come te li ha calcolati piu o meno?

    Comunque non ti illudere mai,sei all'inizio ti puo far fare qualsiasi cosa che se recuperi bene ti dara risultati,la pillola magica non esiste cerca di capire tu cosa è meglio come stimolare sempre la tua crescita e soprattutto come recuperare.
    Ultima modifica di weboy; 10-07-2003 alle 05:36 PM
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  8. #8
    L'avatar di bacci
    bacci non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    184

    Predefinito

    le prime due serie totale 20kg
    la terza 30 kg
    la quarta 30 kg
    la quinta e sesta 40 kg

    prima facevo due serie da 10/8 con 60 kg.
    Io peso 65 kg.

  9. #9
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    MAh a mio parere con quei carichi e quelle rip ti riempi di acido lattico al massimo , molto meglio come facevi prima ,io continuerei con le 2x10 cercando la progressione del carico .
    Io ad esempio sono partito con 3x12 e 40kg circa col full squat ora sto a 65kg e questo mese ho provato ad alzare il carico e ho fatto 2x8 75kg sempre acc.complta penso di continuare e vedere dove arrivo.
    Penso che quelle serie da 20 30 rip con quel carico chiaramente basso ti sviluppino resistenza all'acido lattico, è piu un lavoro aerobico ma se vuoi massa praticamente non ti servono.
    Fossi in te se vuoi provare una cosa del genere ha piu senso ad esempio fare 3 serie da 10 ad esempio:
    1a serie col 50% del massimale su 10rip
    2a serie 75%
    3a serie 90-100%

    La 3a non arrivi a finirla quindi il tuo scopo sara arrivarci .
    Ci vuole assistenza perche arrivi a cedimento e allo squat è pericoloso.
    Insomma l'istruttore deve aver letto sta cosa ma la sta applicando male secondo me...

    Comunque ti consiglio di tornare a 2 o 3 serie con 10-15 rip e cercare semplicemente il progresso nel carico di 1-2 kg alla volta , sei principiante non farti problemi se non servono,progredisci col carico e recupera = piu fibre = massa.
    Fatta la massa la separi ,la definisci e punto.
    (non voglio farla troppo semplice chiaramente ma scrivo cosi per liberarti un po la mente da possibili seghe mentali )
    Ultima modifica di weboy; 10-07-2003 alle 06:54 PM
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  10. #10
    L'avatar di bacci
    bacci non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    184

    Predefinito

    infatti la progressione nei carichi è il mio obiettivo, continuerò a modo mio con le 2 serie. Facendo così da otto mesi ho ottenuto buoni risultati e non vedo perchè dovrei cambiare.

  11. #11
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    fai squat profondo o parallelo ??
    Se fai quello parallelo come credo allora il carico è ancora sicuramente molto indietro nel senso che non dovresti avere problemi ad aumentarlo con la giusta dose e i risultati saranno sempre piu buoni.

    Se non fai il full squat cerca di metterti in condizioni di farlo puo essere un ottima variante e forse la migliore.

    http://www.cbass.com/Squats.htm

    "A final caution: If you have a bad back or bad knees, consult your physician before doing any kind of squats, parallel or full. What's more, if it hurts don’t do it. Some people are simply not built for full squats; my wife Carol is an example. If you can’t go all the way down without rounding your back, don’t force the issue. Stop at parallel or whenever position is comfortable for you.
    "


    (la tavoletta va usata se non hai abbastanza flessibilita nei tendini d'achille e cio causa uno sbilanciamento in avanti piu scendi quindi soprattutto nel full squat ,fai stretching e arrivi a farne a meno )
    Ultima modifica di weboy; 10-07-2003 alle 07:03 PM
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  12. #12
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    ecco ho avuto la conferma da un ragazzo che ritengo molto preparato:

    "un buon allenamento per le fibre rosse e per trasformare quelle bianche in rosse"
    vabo74
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  13. #13
    L'avatar di Sly83
    Sly83 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    mi manca giusto qualche centimetro qua e là e poi sono uguale all'Arnold dei bei tempi
    Messaggi
    968

    Predefinito

    minkia come l'hai buttato giù! §88
    La risposta è dentro di te.
    Però è sbagliata.

  14. #14
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    beh almeno in un multiarticolare visto che e possibile farlo con una certa sicurezza e molti guadagni cerchiamo di usare un buon carico insomma, al massimo ci sta benissimo una prima serie di riscaldamento anche da 20rip a peso corporeo ma poi forza col carico ma usato correttamente .
    Non è colpa sua ma se il suo istruttore si legge le teorie a mozziconi poi le applica altrettanto sul copro degli altri ...insomma siamo sempre li...io non sono un istruttore e non voglio fare il fenomeno ma leggendo sta cosa un po me scappa da ride dai...

    mettiamo anche che il ragazzo non gli abbia detto che è da qualche mese che squatta e usa bene 65kg e che quindi l'istruttore (se tale è davvero) abbia pensato di caricarlo poco per vedere come andava comunque non servono 3000 rip per vederlo e poi con tutte quelle rip non poteva che usare carichi irrisori quindi alla fine è chiaro che diventava piu un allenamento da fibre rosse che bianche.


    vabeh me sto allargando troppo.. Buon allenamento §83
    Ultima modifica di weboy; 10-07-2003 alle 09:52 PM
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  15. #15
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito


    una cosa fino a quanto scendi nello squat? accosciata completa o parallela? scendi fino a che le gambe sono paralleli al pavimento oppure di più?
    Have a good Workout

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter