Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: trazioni alla sbarra

  1. #1
    L'avatar di bacci
    bacci non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    184

    Predefinito trazioni alla sbarra



    Ciao a tutti, sono nuovo del forum e avrei bisogno di qualche consiglio. Secondo voi è meglio fare trazioni alla sbarra con presa larga o presa stretta con i palmi rivolti verso il viso... o tutti e due??? ( es. 2 x 10 presa larga e dopo 2 x 10 presa stretta)
    Io faccio questo per i dorsali:
    trazioni presa larga : 2 x 10/8 (70kg - IL MIO PESO)
    rematore: 2 x 10/8 - 45 KG
    pullover : 2 x 10 - 23 kG
    Pensate che possa andare bene???
    Chi mi puo' consigliare qualche esercizio per i lombari considerando che mi alleno in casa???
    Grazie

  2. #2
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    Da quanto ti alleni per fare il rematore ad 1 mano con 45kg??O
    è quello ai cavi forse §83 ?..
    2 x 10/8 (70kg - IL MIO PESO)
    rematore: 2 x 10/8 - 45 KG

    Dicono siano meglio e piu sicure per le spalle le trazioni con palmo verso il viso (supine) comunque prova e vedrai che te ne escono quanto quelle a presa larga.
    Le trazioni sono difficili è normale .
    Inizia a sovraccaricare un pochino alla volta con una cintura apposita o una catena o vedi tu...

    Per i lombari ci sono le estensioni con sovraccarico ma devi avere il modo di farle http://www.exrx.net/WeightExercises/...Extension.html
    Gli stacchi li fai ??Quello è un gran esercizio
    Il pullover non lo farei.
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  3. #3
    L'avatar di Antonio
    Antonio non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Parliamo di trazioni...

    A presa larga sono più difficili in quanto c'è un coinvolgimento marginale dei bicipiti, ma sono sicuramente più pericolose per la salute delle spalle. Puoi farle in due modi:

    - portando la barra davanti al petto.

    - portando la barra dietro la nuca: quest'alternativa è sconsiglia-
    ta in quanto costringe la spalle ad un movimento innaturale, un
    po' come accade per il lento dietro negli esercizi per le spalle.

    A presa stretta funzionano ugualmente molto molto bene e allungano la vita delle spalle. Puoi avvantaggiarti di questo modo di eseguire l'esercizio aggiungendo progressivamente un sovraccarico. Anche io mi alleno in casa e ti assicuro che aggiungendo ai miei 81Kg una ventina di kg di sovraccarico riesco a sentire l'esercizio a dovere!

  4. #4
    quaquerino non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    50

    Predefinito

    io preferisco fare quelle a presa larga con la sbarra al petto... le sento molto, ma molto di piu..

    Ho inoltre letto un articolo di Arnold su Muscle&Fitness se ben ricordo intitolato "Arnold allarga le ali con le trazioni" dove consigliava prendere ubn numero base iniziale esempio 50 trazioni e farle nel minor numero di set possibili.. cercando poi di migliorarsi diminuendo i set...
    naturalemente ho provato ... mah ...
    l'unica cosa di cui mi sono convinto è che se smetti di farle anche solo per due/tre settimane le 8 di prima diventano a malapena 5 ... eh eh eh
    però resta sempre un esercizio della madonna... a me piace un sacco...

    45 kg manubrio con rematore ... cavoli ... non sono in tanti a farlo .. anche perchè non è facile trovare manubri da 45 kg nelle palestre comuni eh eh eh

    §83

    quaque

  5. #5
    kranio non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    545

    Predefinito

    ..falle entrambe! sono due cose diverse.......anche se ti diranno che i dorsali sono sempre i dorsali, che basta un buon esercizio base bla bla bla.......
    magari puoi alternarle al rematore presa inversa.......
    §7

  6. #6
    L'avatar di bacci
    bacci non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    184

    Predefinito

    intendevo rematore con bilancere.....magari 45 kg con i manubri!!!!

  7. #7
    L'avatar di Antonio
    Antonio non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Beh, volevo dire!

  8. #8
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    dipende da come riesci a lavorarci, dal resto del lavoro che fai, dalla tua conformazione, e da un sacco di altre cose. Provale entrambe per un periodo e trai le tue conclusioni.
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  9. #9
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Beh, volevo dire!
    Perché cos'hai contro chi li usa ?
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  10. #10
    L'avatar di ARNOLD
    ARNOLD non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    361

    Predefinito

    Secondo me dovresti farle entrambe!Sono due esercizi differneti che lavoranoil dorsale in modo differente,quindi secondo me uno non puo' sostituire l'altro....il pullover fallo per primo,non per ultimo...ciao.

  11. #11
    L'avatar di Duke
    Duke non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    13

    Predefinito

    io faccio le trazioni sempre a presa larga (il massimo che la barra mi consenta)invertendo x 1 mese le trazioni avanti (nuca dietro alla sbarra) e trazioni dietro (petto davanti alla sbarra) secondo me lavorano in 2 maniere 2 diverse : la prima mi tende a lavorare la parte bassa del dorsale (sento proprio la parte bassa del dorsale spingere dal basso verso l' alto) mentre x la seconda trovo che tenda molto ad allargarmi i dorsali nella parte alta.... cmq non metto mai i palmi rivolti verso di me...di dorsali faccio 4 set da 8 alla barra , rematore ai cavi 1 braccio (3 set da 8 con 50 - 60 -70 kg ,pool down è un esercizio che non avevo mai provato in 2 anni ma che mi risulta molto efficace
    pulley rematore (cosi' mi hanno scritto sulla scheda )
    bisogna lavorare come il pullley normale solo che la barra bisogna portarla all' altezza dello sterno una volta arrivati allo sterno scendere all ' altezza dell' addome basso e rilasciare il peso.... con questo esercizio mi sento i dorsali che si allargano molto di + rispetto ad altri esercizi che facevo prima... (poi cmq ognuno è fatto alla sua maniera...è il muscolo lavora in maniera differente...)

  12. #12
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    " e trazioni dietro "

    Solo per informazione, sai che puo essere dannoso vero?
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  13. #13
    L'avatar di Sly83
    Sly83 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    mi manca giusto qualche centimetro qua e là e poi sono uguale all'Arnold dei bei tempi
    Messaggi
    968

    Predefinito


    se si parla di allenamento dei dorsali, il pullover utilizzalo solo in inverno (perchè fa più freddo;ricordati di tenere il collo bello alto).
    Come si evince poi dai post di cui sopra, la cosa migliore è utilizzare tutte le varianti di trazione perchè in ogni caso le differenze biomeccaniche che sono alla base ne sono una ulteriore giustificazione.
    Nelle trazioni a presa prona non terrei mai le palme ad una distanza superiore a quella che ottieni tenendo i gomiti a pecora (90°), anzi, forse si è già al limite così (il motivo è che le strutture articolari della spalla, leggi tendini della cuffia dei rotatori, sono stressati alla grande).
    Puoi anche tenere una presa stretta, coinvolgendo di più i fasci centrali del trapezio (si enfatizza così l'adduzzzione delle scapole), rendendo più "facile" l'esecuzione.
    Nelle trazioni a presa supina di solito si incontrano meno difficoltà perchè in questo caso c'è un forte aiuto dei bicipiti brachiali, flessori del gomito più forti risspetto ai brachioradiali (che intervengono in maniera importante quando la presa è prona):difatti i bicipiti sono anche dei supinatori dell'avambraccio.
    Sono d'accordo con chi anzi consiglia le trazioni a presa supina come esercizio "base"(sarebbe più corretto dire poliarticolare, ma spesso le disquisizioni linguistiche lasciano sterilmente il tempo che trovano) per i bicipiti.
    In ogni caso, l'ideale è alternare tutte le varianti delle trazioni alla sbarra, e i gran dorsali ne saranno oltremodo contenti.
    Cèo!

    p.s.:trazioni dietro la nuca, lento dietro, pullover e qualche altro esercizio, per quanto eseguiti con la tecnica "perfetta" (per dirla con McRobert, che mi pare il pull-over lo consigli pure...per i dorsali!!!!!!) sono esercizi biomeccanicamente sconvenienti, per non dire potenziali spacca-articolazioni
    Ultima modifica di Sly83; 08-06-2003 alle 03:20 PM

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter