Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: lento avanti

  1. #1
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito lento avanti



    nella versione da seduto con il bilanciere tenete la bassa skiena staccata dallo skienale e il petto in fuori o state bene attacati con TUTTA la skiena allo skienale ed il petto piatto?

    "Il busto va mantenuto perfettamente eretto con la curva lordotica della colonna vertebrale (la bassa schiena) leggermente retroversa (appiattita). Per fare ciò bisogna, piegando leggermente le gambe, pensare di spingere in fuori il pube, mantenendo contratti i retti addominali.

    Il capo deve rimanere diritto e appoggiato sul collo rilassato e non iperesteso, con lo sguardo diritto davanti a sé."

    NON HO CAPITO BENE! grazie

    bye

  2. #2
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,237

    Predefinito Re: lento avanti

    Originally posted by yukatan
    nella versione da seduto con il bilanciere tenete la bassa skiena staccata dallo skienale e il petto in fuori o state bene attacati con TUTTA la skiena allo skienale ed il petto piatto?

    "Il busto va mantenuto perfettamente eretto con la curva lordotica della colonna vertebrale (la bassa schiena) leggermente retroversa (appiattita). Per fare ciò bisogna, piegando leggermente le gambe, pensare di spingere in fuori il pube, mantenendo contratti i retti addominali.

    Il capo deve rimanere diritto e appoggiato sul collo rilassato e non iperesteso, con lo sguardo diritto davanti a sé."

    NON HO CAPITO BENE! grazie

    bye
    Lo reputo un esercizio altamente dannoso e poco efficace. Quanto all' esecuzione da te descritta fa acqua da tutte le parti perchè il muscolo non lavora in maniera corretta e rischi pure di caricare la schiena.

  3. #3
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    scusa ma stiamo parlando della distensione avanti o lento avanti o military da sedudo?! nn so bene come si esegua. ho trovato il pezzo che ho postato in fondo, mi potete dire se la bassa skiena deve stare a contatto o meno con la parte bassa dello skienale? poi che sia inutile e che faccia male per questo esercizio mi è nuova. per il lento dietro d'accordo (anche se con riserva per taluni soggetti ma nel dubbio, mi piace quando nei libri dicono dannoso per quasi tutti, ma nn tutti, ma te è ben difficile capire se sei adatto o no!) allora sta bassa skiena? grazie

    bye

  4. #4
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    personalmente uso anche un rialzo per i piedi e li tengo ben avanti e punte svasate, quindi tenere la skiena inarcata è un controsenso!!!! però nn so, mi dicono di tenere il petto alto, nn capisco. su mcrobert nn è troppo chiara la cosa. qlc mi illumina?! grazie

  5. #5
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Io effettuo questo esercizio al multipower (non per un motivo particolare ma solo perchè nella mia palestra non ci sono panche idonee). Durante l'esecuzione cerco di mantenere la schiena ben attaccata alla panca (leggermente inclinata).
    Molto spesso vedo che alcuni quando il carico diventa pesante, inarcano la schiena....e penso proprio che questo sia dannoso!

    Corvette...perchè reputi il lento avanti non un buon esercizio ?
    (tra l'altro non ho letto niente a riguardo della sua ipotetica "pericolosità" al contrario di military press e lento dietro)

  6. #6
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,237

    Predefinito

    Originally posted by Pas79
    Io effettuo questo esercizio al multipower (non per un motivo particolare ma solo perchè nella mia palestra non ci sono panche idonee). Durante l'esecuzione cerco di mantenere la schiena ben attaccata alla panca (leggermente inclinata).
    Molto spesso vedo che alcuni quando il carico diventa pesante, inarcano la schiena....e penso proprio che questo sia dannoso!

    Corvette...perchè reputi il lento avanti non un buon esercizio ?
    (tra l'altro non ho letto niente a riguardo della sua ipotetica "pericolosità" al contrario di military press e lento dietro)
    No, aspetta. Non le reputo un buon esercizio perchè il 95% delle persone lo esegue in maniera errata. E' assolutamente sbagliato eseguirlo alla MultiPower perchè coinvolgi un sacco di altri muscoli ed i deltoidi che vuoi stimolare sono messi quasi in secondo piano.
    E poi pochi sono pronti per trarre reali benefici da questo esercizio. Io l' ho provato nella maniera corretta per un periodo e poi ho lasciato stare perchè non mi trovavo bene.

    Il modo migliore per eseguirlo è in piedi e disegnare una traiettoria molto simile ad una parabola mentre sollevi il bilancere sopra la testa.

    Occhio anche la postura delle gambe! Mai farlo con le gambe parallele. Devono essere sempre in posizione da centometrista (ovviamente non così, solo per farvi capire all' incirca la tecnica).

  7. #7
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originally posted by Corvette


    Il modo migliore per eseguirlo è in piedi e disegnare una traiettoria molto simile ad una parabola mentre sollevi il bilancere sopra la testa.

    Occhio anche la postura delle gambe! Mai farlo con le gambe parallele. Devono essere sempre in posizione da centometrista (ovviamente non così, solo per farvi capire all' incirca la tecnica).
    Ma quello che descrivi non è praticamente il military press ?

    Cmq al multipower, a meno che non inclini troppo la panca (o inarchi la schiena) e quindi fai entrare molto in gioco il petto, il movimento è molto "mirato", nel senso che personalmente sento i deltoidi scoppiare...ovviamente un po' lavorano anche i tricipiti ma in maniera molto secondaria (così come nelle altre distensioni...con o senza multipower).

  8. #8
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,237

    Predefinito

    Military press?! Mhh....l' esercizio descritto l' ho sempre chiamato "lento avanti".

    Forse 4ca potrebbe illuminarci

  9. #9
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    io lo eseguo da seduto facendo percorrere al bilancere una traiettoria che sfiora mento, naso e fronte e finisce sopra la testa (con una traiettoria tipo parabola come dice Corvette) ma ho invece qualche dubbio in merito alla larghezza della presa....voi che ne pensate?

  10. #10
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originally posted by CAP
    voi che ne pensate?
    Personalmente effettuo una presa che mi consenta di avere +o- un'angolazione di 90° all'altezza del gomito quando i bicipiti si trovano all'altezza delle spalle (180°)...non so se ho reso l'idea

  11. #11
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    Oddio poco....

  12. #12
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    ehehehe...immaginavo

    Riproviamo così...

    -prendi il bilanciere e comincia a scendere dalla posizione di massima distensione (quando il bilanciere è sopra la testa).

    -Scendi fino a quando le braccia sono parallele con le spalle

    -se il gomito forma un angolo di 90° x me la presa è ok

    E' un po + chiaro ? Cmq ripeto...questa è la presa che utilizzo io, che IMHO va bene....sentiamo anche il parere di altri
    Ultima modifica di Pas79; 24-04-2003 alle 12:47 PM

  13. #13
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    ora è un po' piu' chiaro!anche io lo faccio con questo tipo di presa un po' "stretta" e mi trovo bene ma ho visto anche farlo con una presa piu' larga...si, sentiamo il parere degli altri...

  14. #14
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Predefinito

    penso che la posizione di pas con gli avanbracci verticali nela posizione più in basso, tuttavia la traettoria che ritengo più corretta è quella che va a disegnare una parabola e non una traiettoria verticale, perciò il multipower non penso sia il più adatto...P.s. per le distensione con i manubri io tengo i manubri sopra le spalle nella posizione più in basso, nel senso che i miei avanbracci non sono perfettamente verticali...

  15. #15
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Irriverente cosa hai detto?

    Originally posted by frank leone
    penso che la posizione di pas con gli avanbracci verticali nela posizione più in basso,
    ...sia la più corretta

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home