Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: X 4Ca, allenare il recupero.

  1. #1
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Messaggio X 4Ca, allenare il recupero.



    Spesso dici che allenare il recupero è possibile, ora dopo tanti 3d dedicati a esercizi serie e carichi ci spieghi come si puo' migliorare il recupero?............ io conosco il vecchio sistema delle serie nutritive ma erano atte sopratutto al recupero muscolare tralasciando quello neurale e ormonale.
    Grazie IronMan
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  2. #2
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito Re: X 4Ca, allenare il recupero.

    Originally posted by enrico1968
    Spesso dici che allenare il recupero è possibile, ora dopo tanti 3d dedicati a esercizi serie e carichi ci spieghi come si puo' migliorare il recupero?............ io conosco il vecchio sistema delle serie nutritive ma erano atte sopratutto al recupero muscolare tralasciando quello neurale e ormonale.
    Grazie IronMan
    be un modo di allenare il recupero e il sistema tradizionale e piu semplice..................RIPOSARE SEMPRE MENO........eheheeh sembra una cazzata ma a volte funziona........ma nemmeno farlo apposta anche questo sistema ha un limite ed e molto facile raggiungerlo e anche in tempi brevi altrimenti anche per un maratoneta basterebbe correre sempre piu veloce lo stesso tratto.
    ora che accade accade che cmq dopo aver deciso di provare a riposare sempre meno dovremmo anche riconoscere determinati limiti che una volta avvicinati si dovra fre attenzione a trattrli in modo particolare e cioe riposare di piu o adirittura fare degl'allenamenti attivi e allora anche qui i tempi cambiano .........e riotorniamo al motivo per cui insisto tanto sulla programmazione.
    ma non finisce qui questo e in un certo senso semplice per chi mira alla forza (i pesisti sopratutto quelli dell'est sono stati i primi a sperimentare questo) per la massa il discorso e abbastanza diverso poiche come ho scritto altre volte sono altri i tempi che dobbiamo rispettare e sono quelli di ricostruzione, e come ci ha detto jim molte volte si disturba questa fase anche allenando un'altra parte del corpo percio non sara sufficente programmare p[ensando din non coinvolgere le stesse parti negl'allenamenti consecutivi ma di rispettare i tempi del sistema tutto? un piccolo aiuto in questo caso potrebbe derrivare dalla trabballante corsetta quella fatta per regoare e controllare la circolazione e non quella brucuia grassi, una corsettina semplice e breve che farebbe venir de ridere anche al pensionato podista, ma che avendo fini specifici potrebbe e ripeto potrebbe aiutarci nel allenare il recuperoma anche questa corsetta dovrebbe essere seguita da riposi specifici .....insomma se non siete dei proffesionisti vi sconsiglio questo .........io vedo in continuazioni ragazzi che si allenano con i tempi dei pro, ma che non e rispettano quelli di riposo e a prorposito vorrei dire che e UN ERRORE GROSSOLANO, infatti non si puo pensare di ottenere risultati facendo delle cose da proffesionisti se poi si va in ufficio in fabbrica o al negozio, un pro dopo aver fatto l'aerobica o l'allenamento del mattino va a dormire non in ufficio e questo fa UNO GRANDE DIFFERENZA. spero din essere stato esauriente ma credimi cin sono talmente tante varianti alla domanda che mi hai fatto che rispondere anche cosi come ho fatto ora lascia dei vuoti enormi..... mi spiace ma magari lo continuiamo quato discorso .....
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  3. #3
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Parole Sante Ale, una volta ho visto una tabella di Yates (quando il suo sito era accessibile free) erano 4 allenamenti settimanali vedo ragazzi che come giustamente dici tu si allenano 4 volte (ma Yates lo fa di professione) o anche 5 a mio avviso una frequenza bisettimanale per un ragazzo non professionista con una vita sociale è gia' piu' che sufficiente addirittura in certi periodi molto stressanti anche 1 sola volta puo' essere indicato, aerobica esclusa ovviamente.
    ciao
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  4. #4
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Parole Sante Ale, una volta ho visto una tabella di Yates (quando il suo sito era accessibile free) erano 4 allenamenti settimanali vedo ragazzi che come giustamente dici tu si allenano 4 volte (ma Yates lo fa di professione) o anche 5 a mio avviso una frequenza bisettimanale per un ragazzo non professionista con una vita sociale è gia' piu' che sufficiente addirittura in certi periodi molto stressanti anche 1 sola volta puo' essere indicato, aerobica esclusa ovviamente.
    Secondo me 3-4 allenamenti brevi settimanali se son ben pensati e organizzati in particolari frangenti sono + che validi, non li vedo eccessivi per una persona che magari fa un lavoro sedentario e non fa altre attività.
    Un allenamento settimanale...mai provato..
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  5. #5
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Quando leggo, secondo me, mi chiedo se è dovuto all'esperienza cioe' alla prova o se magari parliamo con i pregiudizi di fondo che ci propinano molte riviste comprese quelle che predicano l'allenamento sensato.
    Io quando mi allenavo 4 volte alla settimana mi chiedevo spesso se allenandomi di piu' avrei ottenuto risultati migliori ...... quando mi si sono gonfiate le ghiandole del collo con bel febbrone a 38 (over-training) e i legamenti e tendini hanno iniziato a scricchiolarmi (ne porto ancora le conseguenze) per la troppa frequenza ho iniziato a pensare che forse stavo facendo delle caxxate ......... quando saltuariamente tornavo (evdentemente non avevo abbastanza) ad allenamenti di volume e vedevo che la mia forza calava drasticamente alla stessa velocita' con cui aumentava con allenamenti piu' brevi....... molto piu' brevi E INFREQUENTI mi ripetevo chi caxxo me lo ha fatto fare .................
    Io non dico che l'allenamento piu' breve e piu' infrequente è la panacea del BBing (a dir il vero di panacee non ne vedo in giro a parte qualche guru tanto dotto quanto isterico) ma sicuramente è il primo passo per la strada giusta.
    ciao
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  6. #6
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Quando leggo, secondo me, mi chiedo se è dovuto all'esperienza cioe' alla prova o se magari parliamo con i pregiudizi di fondo che ci propinano molte riviste comprese quelle che predicano l'allenamento sensato.
    Quando dico "secondo me" intendo dire in base a quello che mi dà migliori risultati, pregiudizi e riviste non mi interessano.

    Io quando mi allenavo 4 volte alla settimana mi chiedevo spesso se allenandomi di piu' avrei ottenuto risultati migliori ...... quando mi si sono gonfiate le ghiandole del collo con bel febbrone a 38 (over-training) e i legamenti e tendini hanno iniziato a scricchiolarmi (ne porto ancora le conseguenze) per la troppa frequenza ho iniziato a pensare che forse stavo facendo delle caxxate ......... quando saltuariamente tornavo (evdentemente non avevo abbastanza) ad allenamenti di volume e vedevo che la mia forza calava drasticamente alla stessa velocita' con cui aumentava con allenamenti piu' brevi....... molto piu' brevi E INFREQUENTI mi ripetevo chi caxxo me lo ha fatto fare .................
    E hai fatto bene! Non dico mica che allenarsi 1 o 2 volte a settimana è errato, volevo solo dire che secondo me in determinati momenti può essere produttivo aumentare le sedute, insomma non demonizzare alla solita chi si allena 3 o 4 volte alla settimana che siano. Poi io mi alleno 2 volte a settimana adesso per varie cause quindi...
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  7. #7
    L'avatar di plastic
    plastic non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    41

    Predefinito

    D'accordo il riposo é fondamentale,ascoltare il proprio corpo e via dicendo...
    ma se mi diverte allenarmi 3-4 volte a settimana che faccio ci rinuncio sennò catabolizzo??
    POi con la frequenza troppo bassa secondo me si diventa budini.
    3 sedute a settimana ci vogliono daii,quando si é in vacanza e si riposa meglio si progredisce bene anche con 4.
    E' il lavoro che ti frega....
    plastic

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home