Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    L'avatar di Andriol
    Andriol non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    202

    Predefinito Non se ne parla più......



    Il doping esiste, ormai lo ammettiamo apertamente, lo ammettono gli stessi atleti, bodybuilders, giocatori di calcio, olimpionici o qualunque altra disciplina dove, l'aspetto economico ha preso il sopravvento, ed anche nelle categorie minori e nel nostro caso pure tra le spiaggie...... eppure fino a non molto tempo fa non se ne parlava, si sapeva ma si teceva spudoratamente, esempio classico i terreni di gioco del calcio (......almeno nel bb siamo un pò meno ipocriti, vuoi perchè magari gli effetti dei farmaci sono sotto gli occhi di tutti........) oppure ne erano a conoscenza una stertta cerchia. Eppure con il tempo molte riviste del settore (visto che in tv non abbiamo nessuno spazio come sport....fino a quanto un bodybuilder o semplice appassionato di palestra muore in circostanze sospette.......) cominciarono a parlare del problema. Interessanti gli articoli su Olympian's news, traduzioni americane naturalmente, che parlavo dell'uso dei farmaci nelle donne e nelle competizoni maschili, entrando anche nel merito e nel particolare, come pure le Domande e Risposte di Bill Phillips o Greg Zulak su MuscleMag, le foto dei farmaci, le didascalie, anedotti e così via, anche informazione scientifica.........insomma un aspetto del mondo del ferro non trascurato, con lo scopo tutt'altro quello di spiegarne l'uso. Poi il nulla........Muscle Media non è più presente su Olympian's, Muscle Mag sparita dalle edicole, insomma sulle riviste sembra che siamo passati dalla preistoria con Sport Man le riviste degli anni 80-90 con Gaspari, Labrada, Haney.....al futuro con Olympian's e le prime avvisaglie di un allenamento più orientato ai natural, o semplicemente spiegato con maggior dettaglio, con l'introduzione di importanti concetti quali periodizzzione, intensità e via dicendo, possibili fino ad allora solo conoscendo un bb di un certo livello ed anche intelligente.....ora siamo solo tempestati di BII. BIIO. HIT.....e mi sembra che stiamo degenerando e del doping più nulla..........

  2. #2
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Ci sono varie spiegazioni per tutto questo, e se hai seguito la politica italiana o generale (io fortunatamente ne sono fuori da qualche anno) vedrai che e quasi quasi lo stesso modo di agire.
    Infattin sono spariti gl'aricoli per il semplice motivo che ora c'e qualcuno che ha interesse a spingere sul bii biio e cosi vendere il suo prodotto (libri) e di conseguenza i prodotti che vengono sponsorizzati, e come il trucchetto del mago che ingoia il filo con i palloncini tiri tiri e viene fuori tutto quello che ti sei ingoiato, con la variate che in questo caso fanno ingoiare ai lettori.
    Ti faccio un piccolo esempio del falso negl'articoli, chi non ha mai avuto o letto gl;'articoli di Philips? il 95% dei culkturisti o di chi s'interessa un po piu profondamente di b.b., e di conseguenza anche gl;'articoli di Musle mag che poi venicano tradotti in itlaiano sulla rivista di panatta, be quesgl'articoli potevano sembrare interessanti ma come il libro di philps sugli steroidi erano solo grosse bufale, primo perche lui si era inventato un po tutto, prendendo un po di spunti da quello che aveva fatto lui miselato a quello che gli hanno permesso di scrivere, il che mi e sembrato un po disonesto poiche e stato pubblicato con la piena consapevolezza che un sacco di ragazzi avrebbero preso spunto, anche se il libro sembra scoaraggiare, pero il massimo Philips l'ha toccato quando fingendo di sconsigliare l'insulina, ha fornito dosi e tempi ideali per l'assunzione, non tenendo conto che anche una spiegazione precisa potrebbe essere causa di equivochi pericolosissimi, infatti certi malati di diabete nonostante la spiegazione e l'istruzione meticolosa e personale di infermieri dottori ecc. sbagliano di usare le siringhe le unita ecc. figuriamoci cosa puo accadere tramite un libro o una risposta su un giornale.
    Secondariamente tutte le falsita che ha riportato descrivendo cicli e prodotti usati da atleti proffesionisti sono adirittura vergognose, le pseudo interviste ad atleti b.b. dilettanti o p.l. sono puramente inventate e anche se lo fossero non direbbero assolutamente nulla, il libro che ha scritto lui si potrebbe riassumere in 2 paginette, ma non avrebbe avuto il successo percio il guadagno che invece........................
    tutto questo per dirti che ormai quel'argomento e chiuso e si apra l'altro ora e la moda di cio che puo essere il rmedio al doping, altra falsita, una cosa che pero sembra piu lecita ma che ha lo stesso scopo, nulla di nuovo solo che ai tuoi occhi come agl'occhi di chi crede di sapere la verita appare tutta una montatura per nasconbdere quello che e venuto a galla negl'anni e che cmq era a portata di tutti ma che non tutti volevano usare come invece accade oggi che tutti sognano di diventare Clark kent in un paio di mesi, ed ecco che arrivano altri super eroi a dirci come e guardacaso a venderci un sacco di altri libri (cazzate) che potrebbero essere riassunti in poche pagine, e che servono solo a farci un sacco di confusione, cose che semplicemente dovrebbero essere dette dal trainer in palestra, dal proffessore di educazione fisica nelle scuole, e sarebbe gia un modo d'incominciare a combattere il doping, quello stupido e inutile............... almeno quello per l'altro be ci vorrebbe l'intervento della NIKE
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  3. #3
    L'avatar di azimut
    azimut non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    ed ecco che arrivano altri super eroi a dirci come e guardacaso a venderci un sacco di altri libri (cazzate) che potrebbero essere riassunti in poche pagine, e che servono solo a farci un sacco di confusione, cose che semplicemente dovrebbero essere dette dal trainer in palestra, dal proffessore di educazione fisica nelle scuole, e sarebbe gia un modo d'incominciare a combattere il doping, quello stupido e inutile
    condivido il discorso delle pagine e pagine scritte per dire quattro concetti, altrimenti come farebbero a chiamarli "l'enciclopedia del body building" o "tutto quello che ..." che se poi il potenziale acquirente vede che il libro è di sole 100 pagine pensa che non gli dicono tutto tutto, quindi arriva Mc robert e ripete per 500 pagine le stesse cose e non contento fa pure una rivista dove le ripete di nuovo (non si sa mai potrebbe essere sfuggito qualche cosa a qualcuno), però devo comunque dire che anche se si presentano come i guru hanno sicuramente il merito di diffondere quantomeno delle idee di ciò che andrebbe fatto che è già qualche cosa che va oltre il nulla che si propone in alcune palestre.

  4. #4
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    che è già qualche cosa che va oltre il nulla che si propone in alcune palestre..
    ma scusa perche questo vale solamente per il b.b. o il fitness?
    infondo il nulla si propone anche per tutti gl'altri sport, o no?
    se vai a ciocare a tennis spendi 20 euro all'ora ma nessuno ti dice come giocare, se poi vuoi ti devi trovare un buon maestro, stesso discorso su sci o altri sport, non sono rari i casi che adirittura llenatori di calcio o altro rovinano ragazzi con buoni potenziali.
    Insomma non voglio dire che questi guru non dicono niulla di utile ma che creano un sacco di confusione sopratutto cercando di dire le stesse cose in modo diverso creando cosi conflitti nelle menti di chi poi dovrebbe applicare, senza cntare che poi si paralva di faramci e li si gioca veramente sporco sopratutto con la soria dei pro ormoni o le spinte anaboliche csoe di cui si parla in modo tale che sembrerebbe che si crei un'esplosione di ormini da bottiglia di spumante.
    insomma il tutto dovrebbe essere supportato da basi solide sulle quali costruire con logica e per fare questo credo ci voglia un contatto diretto.........trainer cliente, ed e per questo che la federazione flipjk si era impegnata, far si che si formi questa base solida su cui i vari trainer avrebbero dovuto comunicare senza promettere miracoli, sfoggiare nuovi e innovativi sistemi che creano solo frustrazioni.
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  5. #5
    kranio non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    545

    Predefinito

    ..ciao,
    l'argomento della pericolosità degli argomenti trattati "scientificamente" su certe riviste di settore è ,secondo me, uno di quelli su cui si dovrebbe fare maggior chiarezza( anche se ciò non toglie che possano venir dette cose intelligenti...).
    Mi riferisco ovviamente agli articoli in cui si descrivono cicli di steroidi nei minimi particolari, con tanto di consigli, limiti d'assunzione, e post cicli d'attivazione.......non un minimo accenno al carcinoma della prostata! (solo un po' d'alopecia!!).
    Bèh, io ho visto ragazzini di 18/20 anni leggere tali articoli e pensare seriamente ad iniziare ad usare AAS, forti delle informazioni "scientifiche" trovate su quelle riviste............
    Certo, qualcuno dirà, guardando i film in tv s'impara ad uccidere, a spacciare, rubare e correre forte in macchina......ma non ne abbiamo già abbastanza?
    ...e poi, secondo me, non è la stessa cosa.......
    Mi chiedo inoltre, ma perchè glielo permettono?
    se il figlio di un ministro ci rimettesse la pelle, e si scoprisse che seguiva le indicazioni di ***, cambierebbe forse qualcosa??
    Boh? dite voi.....

  6. #6
    recoba non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    150

    Predefinito

    Un manuale tipo "l'enciclopedia del Calcio" non se lo cagherebbe
    quasi nessuno persino in Italia per un semplice motivo:
    perchè non ci può essere l'illusione della pozione Miracolosa.

    Se si descrivono come fare i palleggi non c'è molto altro da
    aggiungere, tranne che bisogna praticare fiono a diventarne
    maestri.

    Nel bb invece c'è una sottile linea di confine che lo fa diventare
    uno sport trasversale.
    Mi spiego.
    L'evidenza del doping in alcune pratiche del bb è assolutamente
    LAMPANTE, EVIDENTE, persino troppo volgarmente esposta.
    Vedere uno qualsiasi dei partecipante dell'Olimpia significa
    rendersi conto di cosa è la chimica.

    Il bb è uno sport che in questo caso aleggia di magia e di alchimismo.

    E' l'idea che esiste una pozione magica, una combinazione vincente, un sempre nuovo prodotto ed una nuova teoria
    copernichina che cancelli tutte le vecchie certezze.

    Un segreto da carpire e magari da costudire gelosamente in cantina.

    Il bb è per antonomasia lo sport dell'Alchimista.

    Dell'intruglio, del coctail portentoso
    che risparmia:
    1 - la fatica degli allenamenti
    2 - la fatica e la perseveranza nella dieta
    3 - Una condotta di vita sana e senza strappi
    4 - l'illusione di poter fare quello che si ha voglia
    5 - e soprattutto: che ragala in pochi mesi quello che ragionevolemnbete puà accare in addirittura anni di lavoro...


    Ed è per questo che un nuovo libro di 12.000 pagine sul
    bb regalerà a tutti l'impressione che ogni cosa è possibile.
    Che un nuovo segreto è statp svelato.
    E più saranno le pagine, più gli studi scientifici (anche fantomatici)
    citati, non importa se incomprensibili o meno, più le formule chimiche ed i tempi ed i milligrammi e tutto il resto... più
    il successo sarà strepitoso.

    Dire che bisogna soffrire mentre si vede i propri amici la sera
    bersi due pinte di birra e fermarsi a mangiare la pizza o da
    McDonald è troppo volgare per vendere. Troppo noioso per
    sedurre. Troppo faticoso per non cercare la chimera della
    "pozione".
    pennello

  7. #7
    L'avatar di Andriol
    Andriol non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    202

    Predefinito


    Up!!!!

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter