Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 36

Discussione: x ultra

  1. #1
    L'avatar di rachitico
    rachitico non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    212

    Predefinito x ultra



    Ultra che tu sappia, quanto sono diffuse le mesoterapie di Pgf2?
    Tu le faresti?
    Voglio dire,hai conosciuto qualcuno che le ha fatte e hai potuto constatarne i risultati?

  2. #2
    ultra non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    48 cm di braccio squartato
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Si fatta e praticata.

    Risultati?
    Crescita localizzata pari a zero.
    Lipolisi localizzata forse minima.
    Dolori mostruosi pari a 10.000

  3. #3
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Ma come eppure sono tanto reclamizzati i minuscoli aghi indolori x la meso

  4. #4
    ultra non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    48 cm di braccio squartato
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Fatto nelle braccia, roba da non riuscire neanche ad aprire la maniglia di una porta.

    Le iniezioni devono essere ripetute molto di frequente durante la giornata il che arriva a farvi impazzire.

    Associandolo, però, con del Neoton + Caverjet e a qualche altra cosetta mi ha trasformato le braccia in una settimana con un cm di aumento e senza essere sotto steroidi!
    Oltre non sono riuscito a sopportarlo...

    In questi casi, cmq, è difficile distinguere se è merito di uno, dell'altro o della sinergia di tutti i prodotti.
    Nel senso: Avrei ottenuto gli stessi risultati senza usare le PGF2?

  5. #5
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Onestamente non darei nemmeno una briciola del merito al neoton...a parte che mi pare sia molto costoso, non ne vedo l'utilità, essendo principalmente fosfocreatina, che x via intramuscolare non mi da grandi certezze a livello teorico. Che poi il neoton mah se ne è parlato tanto col caso Signorini, anche se era associato a altro...bè se non altro un pò ti sarà servito a sopportare il dolore al braccio, se è il neoton in commercio ha una piccola percentuale di lidocaina che anestetizza il dolore della puntura.
    Il caverjet non lo conosco troppo bene, ma ne ho sentito parlare in ambito di ipertensione iatrogena e problemi della sfera sessuale...mi pare sia a volte prescritto nei casi di impotenza

  6. #6
    coleman non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    91

    Predefinito

    ultra ma gia che ci siamo 2 domande:
    1- quali sono i farmaci che danno meno rischio aromatizzazione e meno epatossicità (17 alfa alchilato no?)
    2- conosci qualche sito libro in cui ci siano le varie possibilità di organizzazzione di un ciclo ben descritte ( intendo il protocollo di assunzione quantità, dosi piramidali ecc.)
    grazie

  7. #7
    ultra non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    48 cm di braccio squartato
    Messaggi
    567

    Predefinito

    1) Tutti i derivati più lontani dal testosterone. Per esempio i derivati del DHT: Metenolone, Stanazololo Drostanolone ecc...

    Anche le molecole iniettabili conservano un leggero effetto epatossico, molto marcato, poi, nel caso del Winstrol iniettabile, che senza alcun motivo apparente conserva il suo radicale metilico in C-17.
    Cmq a dosaggi bassi non è che gli orali 17-a-alchilati distruggano il fegato. Ci sono pessime abitudini alimentari in grado di operare in maniera più "proficua" in questo senso.


    2) I libri migliori sono tutti in inglese. Forse quelli di L. REA sono stati tradotti, ma non ne sono sicuro. Poi c'è il libro Anabolics di Bill Philipps ma come informazioni è rimasto all'età della pietra.

    Circa l'indicazione di un sito "dedicato" non credo che il regolamento lo permetta.
    Ultima modifica di ultra; 22-11-2003 alle 12:32 AM

  8. #8
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Originally posted by ultra
    1) Cmq a dosaggi bassi non è che gli orali 17-a-alchilati distruggano il fegato
    Si però ammetterai che anche la spinta anabolica in tale caso sfiora lo zero

  9. #9
    ultra non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    48 cm di braccio squartato
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originally posted by Alex1981
    Si però ammetterai che anche la spinta anabolica in tale caso sfiora lo zero
    Considerazione errata...

    Si possono ottenere ottimi fisici anche con poco.

    Considera che spesso principianti del doping affrontano un ciclo con vistose carenze nel comparto dell'alimentazione e dell'allenamento.

    Curando molto di più quanto sopra è possibile avere risultati incredibili.

    Cmq l'unico doping a cui sono favorevole è quello che affrontano atleti con 5-7 anni di anzianità di allenamento, sono già grossini, hanno una buona cultura alimentare, e per quanto cambino sistemi di allenamento sono sempre più o meno lì per raggiunti limiti naturali. Superare la propria natura, l'unico senso possa avere il doping se di senso si può parlare.

    P.S. La mia è un'opinione!

  10. #10
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    oddio, poco è relativo....dipende da cosa si rischia in termini di salute....superare la propria natura mettendoa rischio (poco o tanto che sia....) la propria salute non ha mai senso....

    P.S.anche la mia è un'opinione....

  11. #11
    ultra non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    48 cm di braccio squartato
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Un fattore di rischio, che sia 0,1 o 100, esiste sempre. Questo è assodato.

    Però c'è molta disinformazione, nel senso che non ci sono tutte queste relazioni dirette che un certo tipo di propaganda vuole farci credere!

    Non è che se uso un farmaco 17-a per qualche settimana ho automaticamente il fegato da buttare.

    Non è che se impiego del Deca per qualche settimana divento subito sterile.

    Non è detto che assumendo un qualsiasi steroide sicuramentre mi cadono i capelli, impazzisco, divento aggressivo o muoio di infarto.

    Altrimenti nelle palestre saremmo circondati da pazzi, pelati, mezzi infartuati con tumori al fegato e facce acromegaliche.

    Idem per gli atleti che da calcano i palchi da più di 10 anni: Stando a certe affermazioni apocalittiche sugli steroidi dovrebbero essere tutti morti o quasi.

    Evidentemente c'è qualcosa che non torna...

    Poi, certo, esistono sfortunati individui che hanno pagato tanto in termini di salute, qualcuno anche con la vita.
    Ma ad un indagine più approfondita scopriamo che o avevano esagerato con i dosaggi, o aveno sbagliato prodotti, o cmq, avevano commesso un errore grossolano.

    Dulcis in fundus ci sono un sacco di comportamenti sociali accettati che producono molti più danni e vittime di quanti ne possa fare un uso oculato di steroidi (su altri farmaci non mi pronuncio).

  12. #12
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    beh sulla propaganda e sui dati potremo anche parlare per ore senza essere d'accordo o meglio senza essere sicuri al 100% del rapporto farmaci/morti o "quasi" morti....anche perchè bisognrebbe vedere qual'è la vera propaganda, se quella che indichi tu o quella di chi poi certe cose ha interesse a "venderle" a persone che vogliono superare la propria natura con delle scorciatoie (o almeno io le intendo così...).....
    poi sul fatto che si debba rischiare anche poco di diventare sterili, di buttare il fegato, cuore o di stare male per avere qualche muscolo in piu' io lo trovo assurdo...
    per quanto mi riguarda anche altri comportamenti sociali sono poco accettati...

  13. #13
    ultra non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    48 cm di braccio squartato
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Non chiamerei scorciatoie quelle che permettono di superare la propria natura poichè, a quel punto, le strade sono finite!

    Se tu indagassi su quanti giovani MUOIONO o riportano gravi lesioni ogni anno per il fatto di possedere-guidare moto di grossa cilindrata rimarresti allibito! Eppure nessuno si sogna di fare una campagna contro le moto potenti.

    Tu rinunceresti alla tua bella moto sapendo che potenzialmente metti a repentaglio la tua salute?

    Ci sono zone in cui il rischio è minimo o accettabile, conformemente ai risultati che uno si aspetta. Ci sono, poi, zone grigie in cui il rischio non è ben prevedibile o quantificabile. Ancora oltre esistono zone, chiamiamole rosse, in cui la possibilità di forti sides è certa, e la frequentazione di questa zona deve eserre giustificata da grandi motivazioni (Campionati mondiali, grosse remunerazioni monetarie, ecc)

    Dico questo per sottolineare che il Doping non è tutto uguale, non si può generalizzare.

  14. #14
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    se le strade sono finite davvero (la maggior parte spesso cambiando alcune variabili tipo dieta, allenamento o altre cose puo' ancora progredire ma solo che è piu' facile sperare nel farmaco a dogni costo o rischio...) e si è arrivati al massimo per la propria natura ci si ferma.....dov'è la tragedia?????accettarsi è dura per alcuni ma non sarebbe meglio?.....se fai l'esempio della moto che non trovo molto calzante scusami, io potrei farti anche quello dei soldi.....se per "natura", quindi dal mio lavoro, dalla mia estrazione sociale o altro arrivo ad avere un determinato quantitativo di denaro da gestire nella mia vita che faccio cerco qualche altro modo "rischioso" per procurarmelo o mi accontento....lo so , non è la stessa cosa del doping pero' credo che accettare la propria natura o il proprio stato di essere sia una delle chiavi per avere un mondo migliore....

  15. #15
    ultra non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    48 cm di braccio squartato
    Messaggi
    567

    Predefinito


    E' una questione di scelte!

    Tu arrivi al capolinea e ti accetti ed è una scelta saggia.

    Un'altro sogna di volare e vuole superare se stesso... un'altra scelta. L'uomo non sarebbe mai arrivato sulla luna se si fosse accettato...

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter