Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Ginecomastia vera

  1. #1
    nightwari non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    10

    Predefinito Ginecomastia vera



    Oh finalmeto ho trovato un forum serio .
    La mia domanda la seguente dopo svariati cicli steroidei ho approciato il testosterone ( testovis ) steroide il quale ho sempre avuto un certo dubbio sul assumere in quanto ho sempre trovato miglior effetti con win deca primo comunque ho fatto un ciclo piramidale con il testovis e deca diciamo il solito piramidale con un picco massimo di 250 deca e 200 testovis senza assumere nessun antiestrogeno , morale mi uscita la ginecomastia sul petto sinistro sono andato a fare una risonanza mi hanno riscontrato una ginecomastia vera mi hanno detto infatti non visibile esteticamente solo al tatto che si sente un pallina sotto il capezzolo e diciamo che anche fastidiosa .
    Comunque sono passati quasi 11 mesi dal ciclo la mia domanda : puo regredire da sola o server l'intervento di qualche farmaco o addirittura operazione ?
    poi se volessi fare un ciclo di win o qualche altro farmaco non aromatizzabile sconsigliato ?
    Grazie

  2. #2
    kranio non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    545

    Predefinito

    ....scusa ma i dottori cosa ti hanno detto?
    In caso di patologie, sono loro i primi ed unici attendibili.

    secondo me, se in 11 mesi non hai notato miglioramenti, difficilmente regredir.

    Sul prossimo ciclo, prima penserei a mettere a posto il problemino precedente..........poi...leggi bene il regolamento del forum!

    [c-|]

  3. #3
    nightwari non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    10

    Predefinito re

    Ok scusa per il regolamento non lo avevo letto
    e comunque il doctor mi ha detto che se non mi da fastidio la lascio li altrimenti una piccola operazione non da problemi
    ma io non ne sono poi cosi tanto sicuro una operazione e sempre una operazione per quanto piccola sia

  4. #4
    kranio non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    545

    Predefinito

    ....mah sai bisognerebbe vedere come fanno l'operazione(informati!)......se una cosa in anestesia locale, senza degenza io penserei a togliermela, se no.....
    citandoti, una ginecomastia sempre una ginecomastia, una forma tumorale...............
    Comunque ti ripeto, ascolta i dottori, magari non solo uno; se loro dicono che non e "niente" e a te non da particolari fastidi.....
    solo che coi prossimi cicli........
    Byeeee

  5. #5
    Sherko non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    611

    Predefinito

    poi se volessi fare un ciclo di win o qualche altro farmaco non aromatizzabile sconsigliato
    ......

    Comunque non penso che dopo 11 mesi noterai una regressione della ginecomastia, e la soluzione migliore sarebbe quella di asportarla chirurgicamente, informati bene dal tuo medico quali sono le procedure, sicuramente un intervento che eseguono in day hospital, con anestesia locale.

    Sherko.

  6. #6
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    La ginecomastia che non sia di origine puberale, quindi che pu apparire tra i 12 e i 17 anni di et, ha possibilit di regredire bassissime. Se poi di tipo indotto, quindi causato da steroidi et similia, tali possibilit sono ancora minori...il trattamento quindi di tipo chirurgico, se il danno estetico cos rilevante da motivarlo.
    X capire che tipo di intervento si debba fare va analizzato il tipo di ginecomastia, cosa questa possibile solo con una visita specialistica: la tecnica pi usata l'aspirazione in anestesia locale, quindi una liposuzione del tessuto adiposo in eccesso sviluppatosi anomalamente; questo un intervento semplicissimo, che per da usarsi nei casi in cui si sia rilevata una ginecomastia prevalentemente adiposa, quindi una pseudoginecomastia...se invece il rigonfiamento prevalentemenete di tessuto ghiandolare l'aspirazione non sufficiente ed necessario un intervento con una ridottissima incisione nella met inferiore dell'areola x rimuoverla. Tale intervento anche'esso tecnicamente molto semplice, e la degenza post operatoria limitatissima, ma va eseguito con meticolosit poich non eseguendo una rimozione perfetta si hanno ricadute nel 15% dei casi
    Bye

  7. #7
    nightwari non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    10

    Predefinito re

    ok grazie
    Comunque tendo a precisare che la ginecomastia non tumorale proprio non centra niente con il tumore .
    poi la mia di tipo vera cio la giandola ingrossata e non di tipo falsa cio accumulo adiposo :
    Poi io ho sentito vari bodybulder che regredita la ginecomastia senza far uso di farmaci .Il mio dubbio comunque rimane nel fatto che esteticamente non si vede e poi mi sembra impossibile che con un ciclo cos piccolo mi sia uscita sta cosa perch vedendo i vari campioni in quasi tutti si nota la ginecomastia ossia il capezzolo che sporge molto .
    Altra cosa ma secondo voi i colturisti agonisti questo tipo di problema lo riscontrano tutti ?

  8. #8
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Esatto, la ginecomastia del tutto distaccata dalle affezioni tumorali con la quale non ha nulla a spartire...se esteticamente non si vede e non ti da fastidio puoi tranquillamente tenerla, non corri il rischio di complicazioni. Il discorso sul fatto che a te venuta dopo un piccolo ciclo, che molti campioni la abbiano e che diverse persone la sviluppino dipende dal fatto che la ginecomastia, esulando dalle pratiche farmacologiche del bodybuilding, comunque un affezione che pu presentarsi in persone normali con squilibri normali. Dipende quindi dall'equilibrio ormonale del soggetto in questione, potremo cos avere una persona che non ha mai toccato ormoni che se la ritrova, uno come te che appena li ha sfiorati se la ritrovata (e quindi il tuo equilibrio ormonale non era ottimale se bastato poco x degenerare in ginecomastia, eri in qualche modo "portato" anche se un termine scorretto) e anche chi facendo un uso moderato di ormoni non incappa nel problema, Aggiungo moderato perch come tu hai detto molti campioni la presentano, questo dipende dal fatto che i loro dosaggi sono spesso molto elevati (se non altro proporzionati ai loro corpi) e quindi + probabile che la sviluppino

  9. #9
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non   collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    collegato col fatto della probailita' di sviluppo di patologie in seguito ad uso di farmaci che si dovrebbero prensentare ma non lo faano:leggo spesso sui siti e leggevo spesso sulle riviste che chi si dopa perde i capelli,eppure vari i caelli non li perdono...e ammettono di prendere farmaci,...che dipenda dalla "genetica"?

  10. #10
    nightwari non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    10

    Predefinito re

    grazie a tutti per i consigli

  11. #11
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Originally posted by Tenebro
    collegato col fatto della probailita' di sviluppo di patologie in seguito ad uso di farmaci che si dovrebbero prensentare ma non lo faano:leggo spesso sui siti e leggevo spesso sulle riviste che chi si dopa perde i capelli,eppure vari i caelli non li perdono...e ammettono di prendere farmaci,...che dipenda dalla "genetica"?
    Tenebro una volta scrissi un post lungo e completo sull'argomento doping-calvizie, se fai una ricerca tutti i tuoi dubbi verranno fugati. Cmq in sintesi si dipende da quanto si geneticamente predisposti ad avere i follicoli dei capelli sensibili al dht, un derivato del testosterone...e considerando che il testo uno dei farmaci pi assimilati dai bb pro facile collegare la sua abbondanza in circollo alla caduta dei capelli. Tanto vero che anche shawn raccont che, usando finasteride (antagonista) ebbe un miglioramento a livello tricologico ma un peggioramento sotto il punto di vista delle performance di allenamento. Cmq vatti a rileggere il post

  12. #12
    L'avatar di ataru75
    ataru75 non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    63

    Predefinito Re: Ginecomastia vera

    Originally posted by nightwari
    Oh finalmeto ho trovato un forum serio .
    La mia domanda la seguente.........
    Non regredisce da sola.
    Inoltre pu essere dovuta ad aumento di testo o di estro causati da ormoni non "buoni".
    La gineco si pu infiammare a causa di allenamenti troppo intensi e darti pruriti/bruciori.
    Non si opera ma serve un endocrinologo a cui dare dosaggi che hai assunto di doping e roba varia

  13. #13
    L'avatar di ataru75
    ataru75 non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    63

    Predefinito Re: re

    Originally posted by nightwari
    ok grazie
    Comunque tendo a precisare che la ginecomastia non tumorale proprio non .........
    senza scendere in particolari, l'assunzione di alcuni ormoni, cosa che avranno fatto i vary bber di cui parli pur non considerandoli farmaci, fa regredire la gineco, ma tanto torna...torna di sicuro.
    L'operazione dolorosa e va fatta solo se un bel po' che non assumi pi nulla o se non hai intenzione di riprendere porcate.
    Ho visto un caso di una persona operata a cui tornata 2 anni dopo per un ciclo...devastante

  14. #14
    cool non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    12

    Predefinito

    posso solo raccontarti la mia personale esperienza.in autunno feci un ciclo con deca e tviron senza assumere noval e dopo 2 settimane mi ritrovai con un inizio di gine.non sopesi il ciclo pero' perche' mi dissero che tanto poi quando smetti passa
    CAZZATE a qualcuno e' vero regredisce un po ma ho notato che sono quelle persone a cui e' venuta dopo molti anni di uso si steroidi, che avevano una certa difficolta' a svilupparla non certo a noi a cui e' venuta dopo 2 o 3 cicli.
    il consiglio migliore che potrei darti da persona NON MEDICO e' di smettere e farti farti vedere da un endocrinologo per assicurarti che la tua situazione ormonale sia OK perche' ho visto gente a cui e' uscita anche dopo 1 o 2 anni in cui non avevano assunto steroidi.
    se sei comunque convinto a continuare come il sottoscritto sappi che peggiora ad ogni ciclo (anche con antiestrogenici) quindi.....

  15. #15
    nightwari non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    10

    Predefinito re cool


    ok cool grazie per il tuo consiglio ma secondo te peggiora anche se si assumono sostanze non aromatizzabili tipo win primo ?
    e poi posso chiederti tu come hai fatto la hai lasciata li ? non ti da problemi ?

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter