Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos Ŕ la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: la facciamo una piccola rifless.........

  1. #1
    4ca
    4ca non  Ŕ collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito la facciamo una piccola rifless.........



    ieri andavo a Los Aangeles e precisamente a Beverly Hills, un paio di clienti cancellarono e allora mi sono preso un po di tempo e sono andato a vedermi le sfavillanti vetrine di Rodeo dr.
    ma Los Angeles e dintorni sopratutto i dintorni, non sono tutti al livello di B.H. ma non credo che sia necessario ve lo scriva, lo sapete da soli, pero ieri causa il traffico nelle freewy ho tagliato, a down town o preso e sono sceso per le strade cittadine, be sbagliando un po direzione ho incidentalmente attraversdato delle zone non proprio raccomandabili, qui chiamate aree a rischio, sembrava di essere in un film, ricordate colors, il film sulle gang di L.A.? be poca differenza, macchine della polizia che sfrecciavano a sirene spiegate, zone chiuse da nastri gialli, a segnare il divieto di transito causa operazioni di polizia, insomma un atmosfera un po impressionante sopratutto chi arriva da una piccola cittadina come me.
    ma non e questo che volevo raccontarvi, quello che ho penbsato durante il tragitto (oltre a sbigarmi) era su tutti i discorsi che abbiamo piu volte fatto qui sul forum e quelli fatti dai giornalisti in tv e sui giornali, IL DOPING, mi sono venute in mente tutte le raccomandazioni del signor NATURALMAN, e di altri ragazzi posizionati in modo durissimo contro l'uso dei farmaci nello sport e pronti a sottolineare la stupidita di chi cade in questa ingiustificabile rete (mi ci metto anch'io nel mezzo tra quelli che stanno all'opposizione anche se sapete benissimo che con metodi diversi, cioe niente spauracchi) insomma lo so che non vuol dire nulla e che ci sono milioni di metodi diversi per venire fuori dai ghetti, lo studio la cultura, insomma ci sono tentissimo modi di divincolarsi senza dover ricorrere a farmaci o allo sport, ma si sa non tutti sono in grado di far fu zionare il cervello in modo razionale, non tutti possono avere le idee chiare altrimenti non ci sarebbe nemmeno la polizia a nastrare le strade, ora come meravigliarsi che tra migliaia di ragazzi che si trovano in condizioni simili, tra migliaia di ragazzi che trovano nello sport (e sport gia inquinato) un mezzo per risalire la cima, ragazzi che gia ni primi anni di scuola scoprono che possono aprofittare di quello che la natura gli ha dato, del corpo dell'aparato muscolare adatto a correre, a coordinamenti incredibili, a svilupparsi in modo incredibile, e che per incrementare tutto cio, per amplificare le ormai constatate doti che la genetica gli ha regalato ecco che arriva il suggerimento, ecco la scoperta, ecco cio che li rendera indiscutibilmente competitivi.
    C'erto che non possiamo pretendere che chi dall'alto del loro lavoro statale (giudici, avvocati, procuratori della repubblica ecc.) giustifichino questi degradi, certo che sare piu sorpreso se un Shwan con la sua bella laure si lanci alla ricerca di farmaci per diventare piu grosso tanto da fare cosa, gareggiare? contro chi?
    glavversari di questi ragazzi credo siano prorpio le aree dove crescono, i ceti che l'imprigionano, acettare compromessi del genere per molti di loro vuol dire speranza, una carta da giocarsi per uscire, io ho visto ragazzi in italia vendere la macchina costosa per pagarsi i cicli per una gara, qui vedo i ragazzi che prima guidavano rottami e appena arrivano gli sponsor acquistano macchine incredibilmente costose, cambiano area vanno ad abitare in rioni piu acettabili, con finestre e porte finalmente senza sbarre, senza 10-12 lucchetti.
    I discorsi sono tutti belli la lotta al doping e una cosa fantastica, leggo di ragazzi che s'intristiscono a vedere cosa succede nel mondo dello sport e sopratutto nel b.b., che c'informano di cosa potrebbe succedere con l'uso del farmaci, ma nessuno si preoccupa da dove vengano questi ragazzi, perche lottano cosi duro e cosi rischioso, naturalmen ultimamente fa interventi brevi e duri descrivendoci effetti collaterali e pericolosita dei vari farmaci, ma a lui quanto interessa la pericolosita delle zone da cui arrivano questi ragazzi? quanto interessa gl'effetti collaterali di trascorrere una giornata in queste aree di degrado?
    mi chiedo per certi ragazzi e piu pericoloso tornare a casa la sera dalla palestra o usare i farmaci?
    cosa se ne fa un ragazzo di queste aree di partecipare ad una gara natural?
    piuttosto io mi chiedo perche uno che nasce in buone famiglie, con prospettive di lavoro ottime, magari una laurea o la prospettiva di una laurea, si lascia trascinare in questi games?
    non so cosa ho voluto dire con questo post, non so cosa ho mi ha spinto a pensare tutte queste cose ma vi ripeto passare in quei luoghi e ricordare le varie critiche che da tempo sono di contorno al mondo dello sport mi ha fatto riflettere, la cosa che mi pesa di piu e l'inifferenza, l'indifferenza della soceta, l'indifferenza nel punire un atleta che lavora sodo per mesi e mesi, la faclita di puntare il dito accusando il ragazzo trovato positivo, facendolo passare per l'unico colpevole in mezzo ad un mare di onesta, mentre allo stesso tempo tutti sappiamo che non e cosi, ricordo BEN JONSON, PANTANI, ANDREI, LA DUECENTROMETRISTA TEDESCA di cui non ricordo il nome , e tutti gl;'altri che hanno avuto la carriera rovinata da questa politica giusta ma imparziale, imparziale per vari motivi, la sfortune ne e uno, insomma lo so che il mio e un disorso sbagiato, ma non credo che nemmeno l'atteggiamento di chi non ha nulla da perdere, da chi seduto sulla poltrona del potere decide chi ha sbagliato, apoggiato da altri che cmq non hanno nulla da perdere, anche se con i risultati degl'atleti 9 anche e sopratutto quelli dopati) ci campano e ci stracampano, be il mio messaggio e lanciato cosi nel vuoto, anche perche non avrei una soluzione, e le parole che ho scritto non vogliono assolutamente dire che i test antidoping sono ingiusti, pero sono imparziali, nonostante la volonta da parte di certe federazioni, ci sono e ci saranno sempre delle scappatoie, scappatoie che non tutti si potranno permettere e cosi anche lo sport sara pilotato, sempre di piu e sempre piu ingiustamente legato a pochi eletti, cosi come da un po di anni fa l'economia e la politica.............
    Prendete le mie parole di questo post come una testimonianza e una riflessione data da uno stato emozionale particolare causato da cio che vi ho scritto all'inizio.............non vuole essere una verita, ne convincere nessuno ma forse far un po riflettere, magari qualche intervento farebbe rifletere me nuovamente in un modo diverso, forse piu logico, ma allo stesso tempo razionale?????
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  2. #2
    L'avatar di Shawn Ray
    Shawn Ray non  Ŕ collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    2,524

    Figo dunque...

    Aspettavo con ansia questo terzo capitolo dell'Alchmitsa. Comuqnue per cone l'ho sempre pensata io, il doping non Ŕ nell'atleta, chi vuol capire capisca ........ed alla fine l'unico a rimetterci la carriera, usato e bistrattato ed accantonato per il prossimo di turno....., potrei anche giustificare il doping nel doscroso di 4ca, non gisutifico invece i farmaci nelle palestre al solo scopo di apparire in spiaggia e nulla pi¨.

  3. #3
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  Ŕ collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    LocalitÓ
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Il tuo post 4ca mi riporta alla mente un servizio, su queste zone diciamo a "rischio", che ho visto in tv qualche tempo fa...mi Ŕ rimasta impressa una frase del cronista (riferita a dei ragazzi molto giovani)...forse esagerava (forse no) comunque in poche parole diceva che "l'unica via per cambiare la loro vita era emergere nel basket o nel football"...non s˛ se qualcuno ha mai visto il film "The program" al di lÓ della storia Ŕ molto bello per via della descrizione della vita di alcuni ragazzi vedi il ragazzo di colore del sobborgo che ripone nel football tutte le speranze per il futuro e c'Ŕ anche il ragazzo che prende la strada del doping per avere un posto da titolare in squadra con tutti i vari problemi...conseguenze...e benefici che ne conseguono.

  4. #4
    Sherko non  Ŕ collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    611

    Predefinito

    A parer mio per questi ragazzi di "ghetto", non esiste solamente la via del doping per riuscire ad emergere da quella realtÓ, che sicuramente Ŕ dura e molto discriminata. Sono sempre stato un sostenitore della volontÓ, se ne hai a sufficenza ricorda che puoi fare grandi passi.........Solamente che questi ragazzi sono cresciuti con la rassegnazione di non poter emergere, e per ignoranza (intesa come non sapere), si buttano nel finto paradiso del doping (per citarne uno), con chissÓ quali aspettative.
    Non voglio condannare nessuno, ognuno percorre la sua strada, certo forse per questi ragazzi Ŕ il rischio minore, (in quei posti hanno parecchio ferro sotto la giacca), rimango comunque dell'idea che almeno bisognerebbe provare a emergere in modo diverso.................PROVARE.

    Sherko.

  5. #5
    4ca
    4ca non  Ŕ collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Originally posted by Sherko
    A parer mio per questi ragazzi di "ghetto", non esiste solamente la via del doping per riuscire ad emergere da quella realtÓ, che sicuramente Ŕ dura e molto discriminata. Sono sempre stato un sostenitore della volontÓ, se ne hai a sufficenza ricorda che puoi fare grandi passi.........Solamente che questi ragazzi sono cresciuti con la rassegnazione di non poter emergere, e per ignoranza (intesa come non sapere), si buttano nel finto paradiso del doping (per citarne uno), con chissÓ quali aspettative.
    Non voglio condannare nessuno, ognuno percorre la sua strada, certo forse per questi ragazzi Ŕ il rischio minore, (in quei posti hanno parecchio ferro sotto la giacca), rimango comunque dell'idea che almeno bisognerebbe provare a emergere in modo diverso.................PROVARE.

    Sherko.
    a parte il fatto che avevo scritto ben chiaro che ci sono migliaia di modi diversi di uscire dai ghetti, avevo fatto anche qualche esempio.
    a parte il fatto che molti ne escono in maniera e con metodi differenti dal doping dallo sport ecc.
    e sopratutto a parte il fatto che il doping non e una strada che porta i ragazzi fuori dai ghetti in maniera assoluta, il discorso era diverso il discorso che volevo fare non era a giusrtificazione di certe scelte non era indirizzato a dimostrare qualto e utile il doping alla societa.
    ma solo a fare una riflessione, uno dei motivi per cui questo si estende cosi in modo uniforme nel mondo dello sport, non obbligatoriamente, Gio diceva come il basket poteva aiutare questi ragazzi "poveri" ad emergere, ma ora possiamo vedere che una buona parte dei giocatori viene da famiglie gia benestati, il padre gia un ex giocatore strapagato percio sono altri gli stimoli che li spronano ad emergere nonostante tutto la qualita e sempre in crescente, i motivi sono diversi, ma le cause si mescolano, chi lo fa per emergere da ghetti e chi lo fa per passione non tutti hanno le stesse motivazioni, ma entrambi si scontrano con delle realta, ricordo un'intervista a Venice Taylor, lui disse che il b.b. non gli interesava molto nonnaveva chissa che passione per qusto sport, pero gli riusciva facile e gli permetteva di avere una casa due auto, insomma vivere in modo comodo, se non avesse intrapreso questa strada avrebbe dovuto fare l'operaio percio.................................potremmo parlare degl'atleti russi di qualche anno fa e fare altri esempi e confrontare il fatto che cmq alle olimpiadi ci si confronta non solo con atleti in carne ed ossa ma anche con tutti i loro problemi e i luoghin dove sono cresciuti, percio cosa mi rispondereste se vi dicessi che un atleta russo di qualche anno fa se trovato positivo ad un olimpiade al ritorno in patria fosse ridotto ad andare a lavorare in una miniera a 30gradi sotto zero?
    la punizione dellla squalifica e quella che vediamo alla televisione che ci viene trasmessa da quegl'incapaci dei giornalisti sportivi che di sport al 90% non ne capiscono un c.......
    cosa mi direste che ci sono altri metodi per venirne fuori, c'erto che ci sono cosi gli stadi dell'olimpiade sarebbero vuoti e noi ogni 4 anni assisteremo ai giuochi della gioventu, puliti???????????????
    insomma nessuna giustificazione solo rifless...........
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  6. #6
    ludance non  Ŕ collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    63

    Perplesso si hai ragione !!!!!!

    secondo me hai pienamente ragione!!!!
    iniziamo dal presupposto che dove abito io la creatina Ŕ vista come il testosterone..........e tutti lapensanocosý
    io diciamo che sono l'unico che acquisto in internet e chi mi chiede la creatina (doping ipotetico)sicuramente viene da un ambiente familiare nn raccomandabile !!!!
    poi gia so che nn centra niente (nn so neanche se centra quello di opra perche dopo due ore di analisi nn mi andava di leggere tutto quanto )
    perche vai in palestra ?per diventare grosso e menare nelle risse........
    ba nn so! allo si scem

  7. #7
    L'avatar di vlad
    vlad non  Ŕ collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    82

    Predefinito

    Caro alex, la tua riflessione Ŕ molto sentita e ha centrato IMHO una fetta grossa del problema..
    Noi siamo abituati a parlare e a basare le nostre riflessioni su noi stessi, sulle nostre capacitÓ logico intellettive e non ci fermiamo mai un secondo per kiederci se un certo tipo di riflessione pu˛ essere fatto da tutti oppure no.
    ci sono realtÓ in cui gli uomini non hanno nessuna possibilitÓ di sviluppare il nostro modo di ragionare, realtÓ ke ogni tanto troviamo persino difianco a noi e le ignoriamo.
    Il discorso di sherko ne Ŕ un esempio lampante.. tu parli di volontÓ.. ma la volontÓ la puoi mettere in campo per raggiungere uno scopo preciso.. se non riesci ad individuare uno scopo o ne individui uno "sbagliato"? Ci sono ragazzi che non riescono a vedere oltre la partita di calcio della domenica.. perchŔ? perchŔ non hanno volontÓ? no, perchŔ non hanno i mezzi per arrivare oltre.. e per ogni ragazzo cosý lo stato dovrebbe vergognarsi.. ma ke dico lo stato.. ognuno di noi dovrebbe vergognarsi..

    Ps: ludance l'inutilitÓ dei tuoi post sta diventando proverbiale.. ma batti a caso sui tasti?

  8. #8
    Sherko non  Ŕ collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    611

    Predefinito

    se non riesci ad individuare uno scopo o ne individui uno "sbagliato
    Infatti ho parlato di ignoranza se leggi bene.....

    Ci sono ragazzi che non riescono a vedere oltre la partita di calcio della domenica
    Il discorso Ŕ sempre quello di prima.....

    no, perchŔ non hanno i mezzi per arrivare oltre..
    Prima di dire che certa gente non ha i mezzi dovresti conoscere qualche persona, e vedere dove Ŕ arrivata, sicuramente non a capo di grosse aziende, ma ha ottenuto grosse soddisfazioni.

    ma ke dico lo stato.. ognuno di noi dovrebbe vergognarsi..
    E io mi dovrei vergognare perchŔ un ragazzo invece che lavorare o fare qualcosa, basa la sua vita dietro le partite di calcio......e perchŔ dovrei?
    Forse gli vo a rubare il pane a casa, o gli regalo eroina per distruggergli la vita? oppure gli ho soffiato il lavoro?

    Vlad con tutto il rispetto e la simpatia verso la tua persona questa volta non mi trovo in accordo con le tue idee.

    Sherko.

  9. #9
    L'avatar di vlad
    vlad non  Ŕ collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    82

    Predefinito

    mi spiace sherko ma non hai colto lo spirito del mio post, non volevo lanciare un anatema contro di te, semplicemente evidenziavo un problema, ovvero l'abitudine a basarsi sulle proprie esperienze, capacitÓ, mezzi etc per comprendere realtÓ differenti.. spesso qsto gioco conduce a semplificazioni e mistificazioni.
    Le realtÓ di cui ho parlato le conosco bene, ho vissuto immerso in qste realtÓ per anni pur non appertenendovi. Quei ragazzi io li conosco, sono miei amici d'infanzia, compagni di scuola, vicini di casa...
    dico che dovremmo vergognarci perchŔ ankora oggi nel nostro paese ci sono persone che non hanno la possibilitÓ di elevarsi un pokino dal ignoranza, dovremmo vergognarci perkŔ oggi in italia ci sono ragazzi ke non hanno la possibilitÓ di studiare, non hanno la possibilitÓ di sviluppare le loro capacitÓ intellettive...
    Non sto parlando di persone "stupide" ma di persone ke non hanno potuto crescere in modo diverso.
    Dobbiamo vergognarci perchŔ ogni giorno permettiamo ke questo accada, non perchŔ abbiamo compiuto azioni volte a danneggiarli ma perchŔ NON abbiamo fatto nulla per aiutarli.

    Non c'Ŕ nulla di male ad essere in disaccordo no?

    Ps: scusa se se mi sono espresso male, non intendevo affatto attacarti..

  10. #10
    4ca
    4ca non  Ŕ collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    cos'e IMHO?
    Vlad il tuo discorso l'ho condivido pienamente, hai colto proprio sul punto che volevo toccare, su questo aspetto e in modo piu preciso sulla lotta al doping e come viene impostata vorrei fare un'alto post, appaena o messo in ordine lo pubblico.

    x sherko

    E io mi dovrei vergognare perchŔ un ragazzo invece che lavorare o fare qualcosa, basa la sua vita dietro le partite di calcio......e perchŔ dovrei?
    Forse gli vo a rubare il pane a casa, o gli regalo eroina per distruggergli la vita? oppure gli ho soffiato il lavoro?
    .
    non credo che vlad volesse attaccarti direttamente ma constatare ancora una volta come la soceta tutta si dovrebbe dividere una parte di colpa di tutto cio che accade tutto cio che comprende piu di un paio di casi disperati,
    abbiamon avuto un esempio lampante con il caso di manipulite, tutti hanno fatto presto a sputare sui colpevoli una volta scoperti pubblicamente, mentre prima che si sapeva ugualmente il 60% della popolazione, compresi quelli che sputavano, hanno daton il loro voto favorevole, cosi come quelli che sparano sentenze sul doping poi si siedono davanti al video a guardarsi un'olimpiade una partita di calcio il giro d'italia ecc. se scoppia lo scandalo, subito pronti a puntare il dito senza preoccuparsi di cio che c'e dietro e che crolla sui ragazzi colpiti dallasfortuna poiche e di sfortuna che si tratta visto che sono i giornalisti e le televisioni che ci fanno sembrare il ragazzo l'unico colpevole e allo stesso tempo portare in trionfo il vincitore sucessivo che e pari pari a quello squalificato, chi dovrebbe vergognarsi in questo caso?
    lo squalificato? il vincitore? gl'addetti al doping o il pubblico?
    io personalmente dividerei in parti uguali per tutti poi fate voi.
    cioa e grazie di aver riflettuto sul problema, grazie a tutti..........................be parte laudance
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  11. #11
    L'avatar di bbhomepage
    bbhomepage non  Ŕ collegato BB Webmaster
    Data Registrazione
    Mar 2001
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    3,291

    Sorpreso secondo me :-)

    IMHO = neologismo internettiamo che sta per In My Opinion
    A volte ho creduto fino a sei cose impossibili prima di colazione......

    Suggerimento :
    Moltissime delle risposte che cercate giÓ sono state date, vi basta cercare prima di iniziare una nuova discussione.
    Link Utili :
    Crea e Personalizza la tua scheda d'allenamento
    Database Nutrizionale degli Alimenti
    Indice Glicemico degli Alimenti
    Galleria Fotografica Professionisti
    Dieta a Zona
    Seguici su : Facebook | Google+ | Twitter | Tumblr

  12. #12
    L'avatar di vlad
    vlad non  Ŕ collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    82

    Predefinito

    grazie alex, hai colto perfettamente lo spirito del post..

    su IMHO giÓ rispose il grande boss ž83

  13. #13
    Sherko non  Ŕ collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    611

    Predefinito

    Non c'Ŕ nulla di male ad essere in disaccordo no?
    Ci vorrebbe pure, se tutti la pensavamo allo stesso modo non esisteva il forum!

    Ps: scusa se se mi sono espresso male, non intendevo affatto attacarti..
    0

    Sherko.

  14. #14
    Alexander Thorp non  Ŕ collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    131

    Predefinito Re: secondo me :-)

    Originally posted by bbhomepage
    IMHO = neologismo internettiamo che sta per In My Opinion
    Per la veritÓ IMO significa In My Opinion,

    IMHO significa precisamente In My Honest Opinion....

    (e Thorpe dopo aver sparato il colpo soffio dolcemente sulla canna della sua pistola...)
    ---------------------------
    ichiban
    ---------------------------

  15. #15
    4ca
    4ca non  Ŕ collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    thorpe............ posso toccarti???????
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dellĺOlympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera ŔFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne Ŕ passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home