Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Glutammina

  1. #1
    L'avatar di ARNOLD
    ARNOLD non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    361

    Figo Glutammina



    Ciao ragazzi,da lunedi ho ri-cominciato ad integrare.Ho comperato proteine del siero del latte,aminoacidi ramificati e glutammina.Ho ripreso la glutammina xche usandola l'anno scorso ho notato un notevole aumento di "volume".Allora,sono qua x chiedervi un consiglio,a parte la dieta,volevo sapere di preciso come integrare con la glutammina.Io solitamente prendevo 5 gr. prima di coricarmi,ma ho sentito alcune persone che dicono di assumerla anche al mattino appena svegli.voi che ne pensate?La domanda nello specifico è questa:
    "Quanta glutammina devo prendere al giorno,quando , per quanto tempo,e dopo quanto posso ricominciare a prenderla.Grazie anticipatamente per la collaborazione.

    P.s. Gli aminoacidi,secondo voi, per quanto tempo consecutivo posso prenderli? e dopo quanto posso ricominciare ad assumerli?
    (Ne prendo 5gr. prima dell'allenamento e 5gr. dopo l'allenamento).
    Grazie.Arnold.

  2. #2
    L'avatar di The Thing
    The Thing non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    vari
    Messaggi
    39

    Predefinito

    E' un aminoacido da recupero e anticatabolico.
    Io lo utilizzo specialmente in fasi di dimagrimento dopo il wo (5/10 gr) e prima di dormire (stesse dosi). Questo vale per la normale glutammina. Se utilizzi la peptide puoi usrne meno con buoni risultati comunque.

    p.s. mi sorprende che ti abbia fatto guadagnare volume.

  3. #3
    L'avatar di ARNOLD
    ARNOLD non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    361

    Predefinito

    C'è qualcuno che mi risponde a TUTTE le domande che ho fatto???? Grazie comunque TheThing...

  4. #4
    L'avatar di Andriol
    Andriol non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    202

    Predefinito

    COS’E’ LA GLUTAMMINA
    La glutammina è un aminoacido non essenziale, in quanto il corpo è in grado di produrla da solo. Per un bodybuilder è un aminoacido non essenziale “fondamentale”.
    La glutammina è, infatti, l’aminoacido più abbondante nei muscoli. Circa il 60%% degli aminoacidi contenuti all’interno delle cellule muscolari sono costituidi dalla glutammina. Il corpo usa la glutammina come precursore di quasi tutti gli aminoacidi. L’allenamento aumenta il consumo di carboidrati da parte dell’organismo, quindi caleranno i livelli di glicemia e dell’insulina ematica. Tutto questo induce la produzione da parte del corpo di carboidrati a partire da molecole che non lo sono [gluconeogenesi] e la glutammina sarà sintetizzata partendo da diversi altri aminoacidi, in primo luogo l’acido glutammico, la valina e l’isoleucina. La conversione avviene nel fegato, nei muscoli scheletrici, nei polmoni e in altre parti del corpo [i reni, intestino, pancreas e cistifellea sono forti consumatori di questa sostanza].
    Inoltre la glutammina è usata dal cervello e per le funzioni del sistema immunitario, per il riparamento delle cellule, per la generazione e rigenerazione muscolare. Aiuta la produzione di muco, accelera i processi di guarigione, aiuta il sistema immunitario, permette la risintesi di niacina. Ha effetti anticatabolici perche’agisce sui livelli di cortisolo abbassandoli
    La glutammina può, inoltre, produrre un effetto anticatabolico. Quando il corpo non possiede abbastanza glutammina per la riparazione – e ciò accade in una situazione di forte stress, come può essere un duro allenamento o una malattia -, l’organismo estrarrà gli aminoacidi dal tessuto muscolare. Questa perdita di massa muscolare può essere evitata assumendo esogenamente una quantità adeguata di glutammina.
    A differenza degli altri 19 aminoacidi che si trovano nei cibi, la glutammina, considerata nella sua struttura chimica, è legata a due atomi d’azoto. In questo modo questo aminoacido può cedere un atomo d’azoto e neutralizzare l’acido lattico che si forma durante l’esercizio. Inoltre permette a certe parti del corpo di liberarsi di alcune sostanze nocive [come l’ammoniaca] e di depositarle in altre. La glutammina è anche precursore del glutatione, che è composto da glutammato, cisteina e glicina.

    PERCHE’INTEGRARE LA GLUTAMMINA NELLA DIETA
    Dopo un intenso esercizio, la glutammina può essere consumata anche del 40% Per compensare il deficit, i muscoli iniziano a sintetizzare nuova glutammina da altri aminoacidi, in primis i BCAA. La glutammina passa, quindi, nel flusso ematico, creando una mancanza di scorta muscolare di quest’aminoacido. Una carenza protratta di glutammina fa ridurre il tasso di sintesi proteica per molto trmpo se non si prendono misure specifiche. La ricarica di glutammina immediatamente dopo l’allenamento favorisce la secrezione d’insulina e può aumentare sia la glutammina sia il glicogeno all’interno dei muscoli e può volumizzare le cellule muscolari, favorendo l’anabolismo.
    L’anabolismo può essere accelerato dall’ingrossamento delle cellule, causato dall’afflusso d’acqua, ioni e aminoacidi. Si suppone che maggiore è lo stato d’idratazione cellulare e maggiore è la sintesi proteica.

    ASSORBIMENTO
    Purtroppo una quantità tra il 50 e l’85% della glutammina ingerita non raggiunge il flusso ematico, poiché è utilizzata per la produzione di glutagone e per generare nuove cellule immunitarie. A volte è metabolizzata in altri aminoacidi nel fegato, per essere rimessa in circolo ed usata per il glucosio o per i trigliceridi.
    Inoltre, la quantità che raggiunge il sangue non è detto che raggiunga anche i muscoli.

    GLI EFFETTI SUL GH
    L’ormone GH e la glutammina lavorano in sinergia. Esiste una stretta relazione tra le due sostanze, in quanto l’assunzione di quest’aminoacido può aumentare la secrezione dell’ormone della crescita. Inoltre, il GH aumenta i livelli di glutammina ematica e muscolare.
    Per questi motivi molti bodybuilders assumono la glutammina appena prima di andare a dormire. E’ noto, infatti, che i picchi di secrezione dell’ormone della crescita avvengono durante le prime ore del sonno [durante la fase REM].
    Inoltre, quando si digiuna [per esempio di notte] la relativa perdita di glutammina aumenta il catabolismo muscolare. Un apporto adeguato di quest’aminoacido può prevenire la perdita muscolare.
    Alcune persone sono disturbate dall’assunzione notturna dell’aminoacido, poiché una delle sue proprietà è la stimolazione cerebrale.

    DOSAGGI
    In una ricerca, una quantità orale di 2 grammi ha causato un aumento la glutammina nel sangue del 19%. Inoltre si è verificato un piccolo innalzamento dell’ormone della crescita e del bicarbonato [utile a tamponare l'aumento dell’acidità]. OK QUINDI PER I TUOI 5 GRAMMI PRIMA DI CORICARSI.

  5. #5
    L'avatar di ARNOLD
    ARNOLD non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    361

    Predefinito

    per quanto tempo la devo prendere ,e dopo quanto posso ricominciare a prenderla.grazie.




    Originally posted by Andriol
    COS’E’ LA GLUTAMMINA
    La glutammina è un aminoacido non essenziale, in quanto il corpo è in grado di produrla da solo. Per un bodybuilder è un aminoacido non essenziale “fondamentale”.
    La glutammina è, infatti, l’aminoacido più abbondante nei muscoli. Circa il 60%% degli aminoacidi contenuti all’interno delle cellule muscolari sono costituidi dalla glutammina. Il corpo usa la glutammina come precursore di quasi tutti gli aminoacidi. L’allenamento aumenta il consumo di carboidrati da parte dell’organismo, quindi caleranno i livelli di glicemia e dell’insulina ematica. Tutto questo induce la produzione da parte del corpo di carboidrati a partire da molecole che non lo sono [gluconeogenesi] e la glutammina sarà sintetizzata partendo da diversi altri aminoacidi, in primo luogo l’acido glutammico, la valina e l’isoleucina. La conversione avviene nel fegato, nei muscoli scheletrici, nei polmoni e in altre parti del corpo [i reni, intestino, pancreas e cistifellea sono forti consumatori di questa sostanza].
    Inoltre la glutammina è usata dal cervello e per le funzioni del sistema immunitario, per il riparamento delle cellule, per la generazione e rigenerazione muscolare. Aiuta la produzione di muco, accelera i processi di guarigione, aiuta il sistema immunitario, permette la risintesi di niacina. Ha effetti anticatabolici perche’agisce sui livelli di cortisolo abbassandoli
    La glutammina può, inoltre, produrre un effetto anticatabolico. Quando il corpo non possiede abbastanza glutammina per la riparazione – e ciò accade in una situazione di forte stress, come può essere un duro allenamento o una malattia -, l’organismo estrarrà gli aminoacidi dal tessuto muscolare. Questa perdita di massa muscolare può essere evitata assumendo esogenamente una quantità adeguata di glutammina.
    A differenza degli altri 19 aminoacidi che si trovano nei cibi, la glutammina, considerata nella sua struttura chimica, è legata a due atomi d’azoto. In questo modo questo aminoacido può cedere un atomo d’azoto e neutralizzare l’acido lattico che si forma durante l’esercizio. Inoltre permette a certe parti del corpo di liberarsi di alcune sostanze nocive [come l’ammoniaca] e di depositarle in altre. La glutammina è anche precursore del glutatione, che è composto da glutammato, cisteina e glicina.

    PERCHE’INTEGRARE LA GLUTAMMINA NELLA DIETA
    Dopo un intenso esercizio, la glutammina può essere consumata anche del 40% Per compensare il deficit, i muscoli iniziano a sintetizzare nuova glutammina da altri aminoacidi, in primis i BCAA. La glutammina passa, quindi, nel flusso ematico, creando una mancanza di scorta muscolare di quest’aminoacido. Una carenza protratta di glutammina fa ridurre il tasso di sintesi proteica per molto trmpo se non si prendono misure specifiche. La ricarica di glutammina immediatamente dopo l’allenamento favorisce la secrezione d’insulina e può aumentare sia la glutammina sia il glicogeno all’interno dei muscoli e può volumizzare le cellule muscolari, favorendo l’anabolismo.
    L’anabolismo può essere accelerato dall’ingrossamento delle cellule, causato dall’afflusso d’acqua, ioni e aminoacidi. Si suppone che maggiore è lo stato d’idratazione cellulare e maggiore è la sintesi proteica.

    ASSORBIMENTO
    Purtroppo una quantità tra il 50 e l’85% della glutammina ingerita non raggiunge il flusso ematico, poiché è utilizzata per la produzione di glutagone e per generare nuove cellule immunitarie. A volte è metabolizzata in altri aminoacidi nel fegato, per essere rimessa in circolo ed usata per il glucosio o per i trigliceridi.
    Inoltre, la quantità che raggiunge il sangue non è detto che raggiunga anche i muscoli.

    GLI EFFETTI SUL GH
    L’ormone GH e la glutammina lavorano in sinergia. Esiste una stretta relazione tra le due sostanze, in quanto l’assunzione di quest’aminoacido può aumentare la secrezione dell’ormone della crescita. Inoltre, il GH aumenta i livelli di glutammina ematica e muscolare.
    Per questi motivi molti bodybuilders assumono la glutammina appena prima di andare a dormire. E’ noto, infatti, che i picchi di secrezione dell’ormone della crescita avvengono durante le prime ore del sonno [durante la fase REM].
    Inoltre, quando si digiuna [per esempio di notte] la relativa perdita di glutammina aumenta il catabolismo muscolare. Un apporto adeguato di quest’aminoacido può prevenire la perdita muscolare.
    Alcune persone sono disturbate dall’assunzione notturna dell’aminoacido, poiché una delle sue proprietà è la stimolazione cerebrale.

    DOSAGGI
    In una ricerca, una quantità orale di 2 grammi ha causato un aumento la glutammina nel sangue del 19%. Inoltre si è verificato un piccolo innalzamento dell’ormone della crescita e del bicarbonato [utile a tamponare l'aumento dell’acidità]. OK QUINDI PER I TUOI 5 GRAMMI PRIMA DI CORICARSI.

  6. #6
    kranio non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    545

    Predefinito

    "....Ho ripreso la glutammina xche usandola l'anno scorso ho notato un notevole aumento di "volume"...."

    DI CHE MARCA ERA?§83 ........

    IO L'HO USATa PER DIVERSO TEMPO; IL PORTAFOGLIO E' MOLTO CALATO DI VOLUME, IL MIO CORPO NON CREDO SIA AUMENTATO.
    EFFETTI OGGETTIVI, "VISIBILI" NON MI PARE DI AVERNE AVUTI, SE NON, FORSE, UN MIGLIOR RECUPERO (MA POI, CHISSA...).
    UNA COSA CHE INVECE HO NOTATO E CHE NON MI AMMALO, NON MI PRENDO INFLUENZE FEBBRICITANTI DA UN BEL PO'.....

    VUOI MAI CHE SIA MERITO DEI TANTO DECANTATI EFFETTI DELLA GLUTAMMINA SUL SISTEMA IMMUNITARIO? PUO' DARSI........

    COMUNQUE IO NE PRENDEVO 15/16 GRAMMI AL GIORNO, PRINCIPALMENTE DOPO L'ALLENAMENTO E IN ALTRI DUE MOMENTI DELLA GIORNATA, A STOMACO VUOTO O CON LE PROT

    BYE BYE

  7. #7
    L'avatar di ARNOLD
    ARNOLD non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    361

    Predefinito

    Quella che prendevo io era della nutrisystem,mentre quella che prendo ora è della premier.Cmq penso che su dime abbia fatto effetto xche io tendo ad essere molto asciutto e vado facilmente in sovrallenamento,magari mi ha aiutato nel recupero e nel mantenimento del muscolo.Cmq anche a me ha aiutato molto per quanto riguarda le difese immunitarie...


    Originally posted by kranio
    "....Ho ripreso la glutammina xche usandola l'anno scorso ho notato un notevole aumento di "volume"...."

    DI CHE MARCA ERA?§83 ........

    IO L'HO USATa PER DIVERSO TEMPO; IL PORTAFOGLIO E' MOLTO CALATO DI VOLUME, IL MIO CORPO NON CREDO SIA AUMENTATO.
    EFFETTI OGGETTIVI, "VISIBILI" NON MI PARE DI AVERNE AVUTI, SE NON, FORSE, UN MIGLIOR RECUPERO (MA POI, CHISSA...).
    UNA COSA CHE INVECE HO NOTATO E CHE NON MI AMMALO, NON MI PRENDO INFLUENZE FEBBRICITANTI DA UN BEL PO'.....

    VUOI MAI CHE SIA MERITO DEI TANTO DECANTATI EFFETTI DELLA GLUTAMMINA SUL SISTEMA IMMUNITARIO? PUO' DARSI........

    COMUNQUE IO NE PRENDEVO 15/16 GRAMMI AL GIORNO, PRINCIPALMENTE DOPO L'ALLENAMENTO E IN ALTRI DUE MOMENTI DELLA GIORNATA, A STOMACO VUOTO O CON LE PROT

    BYE BYE
    §88 §88

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home