Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 40

Discussione: Aspartame, Attenzione! 2°capitolo

  1. #1
    L'avatar di rich_el
    rich_el non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    276

    Predefinito Aspartame, Attenzione! 2°capitolo



    Seconda parte dell'articolo proposto.

    Queste sono le reazioni e gli effetti collaterali:
    - dolori addominali
    - attacchi d'ansia
    - artrite
    - asma
    - reazioni asmatiche
    - rigonfiamento, edema (ritenzione dei liquidi)
    - problemi riguardanti il livello dello zucchero presente nel sangue (Ipoglicemia o Iperglicemia)
    - cancro al cervello (studi animali effettuati prima dell'approvazione)
    - difficoltà respiratorie
    - bruciore degli occhi e della gola
    - bruciore nell'urinare
    - difficoltà del pensiero logico
    - dolore alla cassa toracica
    - tosse cronica
    - affaticamento cronico
    - stato confusionale
    - morte
    - depressione
    - diarrea
    - capogiri
    - eccessiva sete o fame
    - affaticamento
    - distorsione della realtà
    - arrossamento del viso
    - perdita dei capelli (calvizie) oppure assottigliamento dei capelli
    - mal di testa/emicrania, capogiri
    - perdita della capacità uditiva
    - palpitazioni
    - orticaria
    - ipertensione (pressione alta)
    - impotenza e altri problemi sessuali
    - scarsa concentrazione
    - predisposizione alle infezioni
    - insonnia
    - irritabilità
    - pruriti
    - dolore delle giunture
    - laringite
    - annebbiamento del pensiero
    - accentuato cambio della personalità
    - perdita della memoria
    - problemi e cambio del ciclo mestruale
    - spasmi muscolari
    - nausea e vomito
    - formicolio e intorpidimento delle estremità
    - reazioni allergiche e simili
    - attacchi di panico
    - fobie
    - riduzione della memoria
    - aumento del battito cardiaco
    - reazioni cutanee
    - convulsioni
    - difficoltà di pronuncia
    - dolori nel deglutire
    - tachicardia
    - tremori
    - Tinnitus
    - Vertigini
    - perdita della vista
    - aumento di peso

    L'aspartame peggiora o imita i sintomi delle seguenti malattie:
    - Fibromialgia
    - Artrite
    - Sclerosi multipla
    - Morbo di Parkinson
    - Lupus
    - Sensibilizzazione verso molti agenti chimici
    - Diabete e complicazioni diabetiche
    - Epilessia
    - Morbo di Alzheimer
    - Difetti di nascita
    - Sindrome da affaticamento cronico
    - Linfoma
    - Malattia di Lyme
    - Problemi di concentrazione
    - Attacchi di panico
    - Depressione e altri problemi psicologici

    Come accade tutto questo:
    Il metanolo, derivato dall'aspartame, viene liberato nell'intestino tenue quando il gruppo metilico dell'aspartame incontra l'enzima chimotripsina (Stegink 1984, pagina 143). Il metanolo libero comincia a formarsi quando un qualsiasi prodotto liquido che contiene aspartame viene portato ad una temperatura superiore ai 30° C... questo avviene naturalmente anche all'interno del corpo umano.
    Il metanolo viene quindi convertito in formaldeide. La formaldeide dà luogo alla formazione di acido formico, il veleno delle formiche. L' acido formico è tossico e viene usato come attivatore degli sverniciatori per i rivestimenti all'uretano ed a resina epossidica. Immaginate che cosa fa ai vostri tessuti!
    La fenilalanina e l'acido aspartico costituiscono il 90% dell'aspartame e questi aminoacidi, se assunti con l'alimentazione, vengono usati normalmente dal nostro organismo per la sintesi del protoplasma. Ma quando non sono accompagnati dagli altri amminoacidi che normalmente ingeriamo in un normale pasto di contenuto proteico [ne usiamo circa 20], diventano neurotossine.
    Questo è il motivo per la quale troviamo, sull'etichetta dei prodotti EQUAL e su altri prodotti che contengono aspartame, l'avvertenza riguardante la Fenilchetonuria (PKU). Il 2% della popolazione soffre di questo disturbo che comporta una estrema sensibilità a questa sostanza, a meno che non derivi dall'alimentazione. Questo provoca problemi al cervello e diversi difetti di nascita! Alla fine, la fenilalanina si trasforma in DKP (dichetopiperazina), una sostanza che provoca il tumore del cervello.
    In altre parole: L' aspartame si converte in sottoprodotti pericolosi ai quali non esistono contromisure naturali. Lo stomaco vuoto di una persona a dieta accelera queste conversioni e ne amplifica i danni. I componenti dell'aspartame vanno dritti al cervello, causando forti emicranie, confusione mentale, convulsioni e problemi di equilibrio. I ratti e gli altri animali usati come cavie da laboratorio sono poi morti a causa di tumori al cervello.

    Malgrado le asserzioni difensive della Monsanto e di altre società:
    1. Il metanolo dell'alcool e delle spremute non viene convertito in formaldeide in nessuna misura significativa. Esistono delle forti evidenze scientifiche per confermare questo fatto riguardante le bevande alcooliche e delle prove ragionevolmente fondate per le spremute.
    2. La formaldeide ottenuta dal metanolo è molto tossica anche in dosaggi *bassissimi* come evidenziato da recenti ricerche scientifiche.
    3. La tossicità cronica e le reazioni e danni causati dall'aspartame derivano dalla trasformazione del metanolo in formaldeide e da altri prodotti della sua metabolizzazione anche se le industrie cercano di dimostrare il contrario con delle ricerche a breve durata usando una sostanza sperimentale che è chimicamente differente e che viene assorbita diversamente rispetto alla sostanza originale che viene messa in vendita.
    Quasi tutti gli studi indipendenti comunque, "stranamente" indicano che l' aspartame può causare gravi problemi di salute.
    4. Una scappatoia usata comunemente dalla Monsanto è di sostenere che l' aspartame è "sicuro" ma che tuttavia alcune persone potrebbero avere delle reazioni "allergiche". Questo tipo di assurdità è tipica della Monsanto. I test effettuati da loro indicano che l'aspartame non causa reazioni "allergiche". Questo è il loro modo di provare a minimizzare e nascondere le
    numerose e gravi reazioni tossiche che la gente sta subendo come conseguenza dell'utilizzo a lungo termine dell'aspartame.

    Sommario
    Date le seguenti argomentazioni, per i ricercatori diventa definitivamente prematuro scartare il ruolo del metanolo negli effetti secondari dell' aspartame:
    1. La quantità di metanolo ingerita grazie all'aspartame è senza precedenti nella storia umana. Il metanolo che si ingerisce dal succo di frutta non si avvicina neanche lontanamente alla quantità di metanolo ingerita con l'assunzione dell'aspartame, particolarmente per le persone che ingeriscono ogni giorno da uno a tre litri (o più) di bevande dietetiche. Diversamente dal metanolo che deriva dall'aspartame, il metanolo dai prodotti naturali probabilmente non viene assorbito o non viene convertito nei relativi metaboliti tossici in misura significativa come discusso precedentemente.
    2. La mancanza di riscontri scientifici relativi ai cambiamenti dei livelli di acido formico e di formaldeide nel plasma non preclude che i danni siano causati da questi metaboliti tossici. I cambiamenti dei livelli spesso non si possono riscontrare se l'assunzione del metanolo avviene per un breve periodo.
    3. I prodotti che contengono aspartame il più delle volte forniscono poche o nessuna delle sostanze nutritive che possano proteggere dall'avvelenamento cronico da metanolo e spesso vengono consumati fra i pasti. Le persone che ingeriscono questi prodotti per seguire una dieta a basso contenuto calorico spesso hanno delle carenze nutrizionali maggiori rispetto alle persone che bevono spremute fresche.
    4. Le persone con determinati problemi di salute o che usano determinate droghe possono essere molto più suscettibili all'avvelenamento cronico del metanolo.
    5. Un avvelenamento lento dovuto all'assunzione prolungata di queste sostanze sfocerà in malattie croniche ed in effetti collaterali. Molte malattie croniche che sembrano comparire improvvisamente in realtà sono maturate gradualmente nel corpo per molti anni.
    6. Un numero crescente di ricerche indica che molta gente è altamente sensibile anche a dosi bassissime di formaldeide nell'ambiente. L' esposizione ambientale alla formaldeide e da ingestione di metanolo (che si converte in formaldeide) derivato dall'aspartame probabilmente ha un effetto cumulativo deleterio.
    7. E' stato riscontrato che l' acido formico tende ad accumularsi lentamente in varie parti del corpo. L' acido formico inibisce (secondo alcuni studi) il metabolismo dell' ossigeno.
    8. Un sempre maggiore numero di persone quando ingerisce dei prodotti che contengono aspartame per un periodo prolungato di tempo, mostra dei problemi cronici di salute simili agli effetti collaterali dovuti all'avvelenamento cronico da metanolo. Questo include molti casi di lesione dell'apparato visivo simili al tipo di lesione riscontrato nei casi di avvelenamento da
    metanolo.

    Nota aggiuntiva sugli effetti tossici dell'aspartame: spesso occorrono almeno sessanta giorni senza nessuna assunzione di aspartame (NutraSweet) per vedere un miglioramento significativo. Controllare con molta attenzione tutte le etichette (comprese vitamine e prodotti farmaceutici). Cercare la parola "aspartame" sull' etichetta ed evitarla. (evitare anche "acesulfame-k" o "sunette") Per finire, evitare tutte quelle informazioni nutrizionali provenienti dalle organizzazioni che gestiscono le pubbliche relazioni delle industrie alimentari che producono "cibi spazzatura" come la IFIC o dalle organizzazioni che accettano finanziamenti dall'industria alimentare chimica e dei cibi spazzatura come l'Associazione Dietetica Americana.
    Se siete dei consumatori di un qualsiasi prodotto contenente aspartame e avete problemi fisici, visivi, o mentali... fate una prova: evitate di assumere aspartame per 60 giorni. Se, dopo due mesi senza aspartame i vostri sintomi sono spariti, o sono diminuiti, partecipate con noi a eliminare questa neurotossina dal mercato. Scrivete una lettera alla FDA, mandando una copia a Betty Martini (per provare che l'FDA non conserva i reclami che gli pervengono). Scrivete ai vostri politici. Restituite i prodotti che contengono l' aspartame dove li avete acquistati... e chiedete un rimborso COMPLETO. Fate un gran casino se non vi rimborsano completamente! Convincete tutti i vostri amici, e familiari... che staranno meglio se smetteranno di usare l'aspartame... e coinvolgeteli a fare lo stesso.
    L'aspartame è diventato "un dolcificante approvato" ad opera di alcune persone avide e disoneste che speculano calpestando la vita e la salute della gente. Visto che sia l'FDA che i politici sono ampiamente compromessi in questo scandalo, soltanto un pubblico INFORMATO ed ATTIVO potrà ottenere la riclassificazione di questo "additivo alimentare" in SOSTANZA TOSSICA e la sua rimozione dal ciclo alimentare umano

  2. #2
    L'avatar di lukenadal
    lukenadal non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    3,356

    Predefinito

    Minchia!!!
    Allora il dolcificante non devo più utilizzarlo?
    Oppure c'è qualche dolcificante a zero kcal senza aspartame?

  3. #3
    L'avatar di rich_el
    rich_el non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    276

    Predefinito

    Dolce dieta senza aspartame
    La casa produttrice è la FRAU

  4. #4
    0live non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    20

    Predefinito

    mi sembra esagerato tutto questo.. quando si tratta di meno di 1g al giorno per una persona di 80 kili non penso ci sia da preoccuparsi

  5. #5
    carlo1984 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Scusate sicuramente sono seghe mentali,premetto che non faccio uso spropositato di cibi e bevande contenenti aspartame, di solito bevo coca light ogni tanto e prendo il supradyn da 1 mese ogni mattina che so che contiene aspartame, ieri ho avvertito un pò di mal di testa e giramenti che ho anche oggi e proprio ieri mattina mi sono bevuto 500ml di coca light e tutto ciò si è verificato tutto poco dopo, può esserci una connessione tra le due cose? Lo so forse sono seghe mentali ma l'articolo fa paura, mi sono misurato la pressione ma è ok,sono in definizione quindi davo colpa alla dieta un pò troppo ferrea (1600 cal e peso 75kg) e oggi infatti ho ricaricato un pò ma i sintomi rimangono.

    Grazie
    Ciao

  6. #6
    L'avatar di rich_el
    rich_el non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    276

    Predefinito

    Carlo, tale articolo vuole solo farci capire quanto poco sappiamo ma soprattutto quante notizie vengono tenute nascoste per solo scopo di business.
    L'aspartame fa male anche a piccole dosi, non è letale ma allo stesso modo se dovessimo assumere piccolissime dosi di cianuro non moriremmo all'istante come potremmo immaginare ma bensì faremmo deperire il nostro corpo fino al collasso.
    Questo paragone non vuole mettere le due sostanze sullo stesso piano, solamente vorrei fare capire che la piccola dose, se protratta nel tempo, lede al nostro fisico senza alcun dubbio.
    Il mio consiglio è solo quello di fare molta attenzione e so bene che al giorno d'oggi non è così facile.

  7. #7
    mordrock non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    2

    Predefinito

    SCUSA HAI MAI LETTO GLI EFFETTI COLLATERALI DI ASPIRINA AULIN E COMPAGNIA BELLA? QUANDO INGURGITI UNO DI QUELLI BUTTI GIU MOLTO DI PIU' DI 1G DI ASPARTAME.... E NON NE FACCIAMO UNA TRAGEDIA...

  8. #8
    L'avatar di rich_el
    rich_el non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    276

    Predefinito

    Avete forse mail letto qualcosa di mio dove veniva incentivato l'uso di medicinali? Io voglio solo fare luce su quanto mi è più possibile, se poi vogliamo mettere la testa sotto la sabbia perché infastiditi dalle verità, allora facciamo pure.
    Fumo, alcolici, ecc. ecc. fanno altrettanto male, non vedo perché passare per accettabile una sostanza come l'aspartame dietro la quale ci sono solo interessi di marketing a scapito della salute.
    Ognuno ovviamente è libero poi di fare quello che ritiene opportuno, io non voglio fare di certo del proselitismo.

  9. #9
    L'avatar di Da Da
    Da Da non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    36

    Predefinito

    Hai suggerito di evitare anche altri dolcificanti cone l'acesulfame k... Cosa mi dici del sucralosio o della saccarina?
    Nelle mie proteine del siero c'è scritto free aspartame ma dentro c'è sucralosio come dolcificante.

  10. #10
    L'avatar di lukenadal
    lukenadal non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    3,356

    Predefinito

    Si però tutto sto allarmismo sull'aspartame poi ci sono barrette ricche in sciroppo di glucosio o grassi trans che fanno male.
    L'unica cosa che mi dispiace è che dovrò ridurre la coca light che ha l'aspartame.
    Mannaggia...

  11. #11
    L'avatar di Sfondry
    Sfondry non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    455

    Predefinito

    Ma perfavore!! Prima di tutto metà dei sintomi scritti sono stati scritti due volte con nomi leggeremtne diversi (es. affaticamento, affaticamento cronico) altri sono opposti( abbassamento, poi dice che si verifica un innalzamento della pressione) altri invece sono completamente irrealistici!!
    Ma tu credi che se si fosse provata anche la morte di una persona a causa di questo dolcificante questo prodotto sarebbe ancora in circolazione?
    Cancro al cervello, poi specifichi in animali, ovviamente vedendo quanto questo composto sia diffuso in tutti i prodotti odierni dovrebbe essere facile portare alla luce un caso di cancro al cervello umano, o no? (hai qualche studio al riguardo per comprovare la tua tesi?)

    Tutto questo articolo è ridicolo, xke a parte il primo paragrafo in cui si ha un PARVENZA di scientificità, in cui si spiega le ipotetiche reazioni nocive di questo composto (ipotetiche perchè come si nota dai toni usati non si è MAI comprovato nulla!!!!) in tutto il resto dell'articolo si assiste solo ad una serie di illazioni.

    Leggiamo il sommario poi! UN ridicolo elenco di supposizioni sulla ipotetica nocività dell'aspartame (es:La mancanza di riscontri scientifici relativi ai cambiamenti dei livelli di acido formico e di formaldeide nel plasma non preclude che i danni siano causati da questi metaboliti tossici. piu supposizione di cosi... -_-'')
    IL punto 8 infine dice che ci sono riscontri scinetifici in aperta conflittualità col punto 2! E io chiedo di nuovo, mostraci questi studi scientifici, mostraci dati concreti e non solo sciocche allusioni sulla possibile tossicità di un prodotto!

    Lasciamo perdere poi la nota conclusiva che serve solo a spingere il lettore a farsi enormi seghe mentali, cercando qualche presunto sintomo per essere poi spinto a firmare un specie di petizione per la FDA!

    Mi stupisce l'enorme allarmismo delle ultime righ e di come sommariamente hai sparato a zero su le migliaia di persone che onestamente commericano, producono e pubblicizzano questo composto. E mi stupisce ancor piu che su una popolazione di miliardi di persone (perchè la coca-cola la bevono perfino in africa!!!) che consumano prodotti dolcificati con aspartame non siamo ancora riusciti a rilevare qualche caso di effetti collaterali come quelli da te descritti.


    IN definitiva, questo articolo mi sembra vuoto e senza solidità scientifica, composto solo sentenze allarmisitiche che servono ad impressionare un lettore che lo legga superficialmente, ma come gia detto ad una seconda lettura approfondità questo articolo manca di qualunque qualità che lo renda valido ed esauriente....


    VOTO -5/100

  12. #12
    L'avatar di AleG
    AleG non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    180cm x 67kg
    Messaggi
    34

    Predefinito

    Anassimandro nn ha fatto un discorso campato in aria, basato su supposizioni... Se puoi non ci vuoi credere e vuoi continuare a usare questo prodotto fai pure, però non facciamo passare le multinazionali e le aziende farmaceutiche per associazioni benefiche perché è assurdo.

  13. #13
    L'avatar di Sfondry
    Sfondry non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    455

    Predefinito

    Allora che porti qualche studio scientifico per supportare la sua tesi, ricrdati aleg che tutti siamo buoni a muovere accuse, ma perchè esse siano valide devono essere comprovate da dati e fatti.

    Anassimando sfortunatamente non ha portato ne gli uni ne gli altri.
    Le multinazionali sono imprese, e come tali devono puntare al profitto per sopravvivere, di sicuro non possono regalare i prodotti, ma di certo non mirano ad uccidere la clientela.

    Questa è semplice logica di mercato.

  14. #14
    L'avatar di lukenadal
    lukenadal non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    3,356

    Predefinito

    Diciamo che ci sono degli studi in corso e solo un domani se ci sarà qualcuno che farà una causa milionaria a qualche multinazionale sapremmo forse la verità.
    In attesa cerchiamo di moderarne l'uso o sostituirlo con altri dolcificanti.
    CIao

  15. #15
    L'avatar di Sfondry
    Sfondry non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    455

    Predefinito

    Vedete ragazzi è questo che mi stupisce: voi dite che ci sono degli studi in corso, ma nell'articolo si muovono gia pesanti accuse al prodotto, quindi deduco che ci debbano essere dei dati precisi a conprovare questa accuse.
    DOve sono?
    INoltre non si dice a che dosi il composto diviene attualmente tossico, e per rispondere ad Anassimandro, se noi prendessimo piccolissime dosi di cianuro ogni giorno per anni, il nostro organismo diverrebbe immune verso quel veleno! E questo è scientificamente provato, prendi per esempi quei tipi che si fanno pungere da scorpioni per tutta la vita, dopo qualche anno il veleno non ha piu effetto su di loro. (lo so stupido esempio, ma serve solo per far capire.).

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home