Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    T-rex non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    57

    Molto dubbioso Che centra il gruppo sanguigno?



    Ciao a tutti, ho letto il thread della maga e non ho potuto fare a meno di addubbiarmi in seguito all'intervento di shawn in cui si cita una correlazione tra gruppo sanguigno e fonti di alimentazione...dove ne trovo di più su quest'argomento??
    Shawn mi daresti un occhio alla dieta e mi dici se c'è qualcosa che potrei cambiare per andare meglio?

    Colazione (ore 6.30)
    480Ml di latte parzialmente scremato
    25Gr di cornflakes
    60 gr di bresaola con 1 cucchiaino e mezzo circa di olio extra vergine


    Ore 10.30
    se sono all'università 1 barretta da 1 Blokko
    altrimenti a casa 40 gr di filetto di tonno con 3 arachidi
    mezza mela.

    Pranzo
    90gr di pasta
    120ca di carne (o vitello aglio magro o di cavallo sempre taglio magro)
    2 pomodori
    12 arachidi

    Ore 17.00
    60gr di speck o pancetta supercoppata
    1 Mela
    6 arachidi

    Ore 19.30
    yocca 120gr
    4 pomodori (piccoli)
    6 arachidi

    Ore 22
    un piede di insalata
    6 pomodori
    120 gr di petto di pollo o salmone affumicato
    12 arachidi


    P.s.
    il mi gruppo sanguigno è 0+
    Ovviamente non mangio tutti i giorni la stessa roba ma vario mantenendo costanti i rapporti e gli orari quando posso!
    Attendo suggerimenti

  2. #2
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    per maggiori informazioni e la lista anche degli alimenti compatibili, visita: www.dadamo.com

    per la tua dieta..volendo guardare il gruppo sanguigno io toglierei i cornflakes e li sostituirei col pane azzimo...poi chiaramente l apasta, il latte, lo yocca non vanno daccordo... anceh le arachidi non vanno bene...meglio le noci allora...
    ovvio però che bisogna sapere anche il tuo obietivo..insomma se sei in massa qualche sgarro ci sta..dipende tutto dall'individualità del soggetto da come percepisce la nutrizione e i suoi sforzi per seguirla..insomma quanto e fino a che punto di maniacalità vuole spingersi......cercando di tendere all'optimum....

    in definizione secondo me considerare il gruppo sanguigno è essenziale


    praticamente ogni gruppo sanguigno è per così dire "intollerante" a certi tipi di alimenti, questo si manifesta a livello intestinale con delle vere e proprie putrefazioni a opera di batteri , intossicazioni silenti, nel senso che non ne abbiamo eclatanti manifestazioni come dolore ecc..anche se può accaderee, però il risultato di questo è una immunodepressione, la predisposizione verso determinati tipi di patologie...ad esempio nel gruppo 0 le reazioni infiammatorie, quelle autoimmuni, le ulcere, la sindrome X, cioè la resistenza all'insulina...che siano in atto questo genere di intossicazioni alimentari è riscontrabile misurando i livelli di indicano nelle urine..e/o quelli delle poliammine...insomma non sono esami molto conosciuti ma starebbero se alterati testimonianza di una alimentazione basata su alimenti non buoni per il nostro gruppo sanguigno...

    tra i vari gruppi sanguigni bisogna poi distinguere i soggetti che sono non portatori o portatori di antigeni nelle secrezioni...praticamente i portatori sono venuti fuori in epoca cronologica successiva e rappresentano una evoluzione, diciamo una barriera in piu nel sistema immunitario contro le aggressioni esterne...i non portatori sono quelli che maggiormente invece devono essere "rigidi" nell uitilizzare certi cibi anzichè altri...

    è un discorso lungo e anche complicato da esporre...
    Ultima modifica di Shawn; 04-03-2003 alle 04:00 PM

  3. #3
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito


    cmq volevo aggiungere che per ogni gruppo sanguigno e anche a seconda della presenza o meno dello status di portatore, ci sono alimenti Benefici, Indifferenti e Da Evitare.
    quelli benefici sono quelli che consumandoli praticamente portano a un miglioramento di tutto il quadro clinico di un soggetto..indifferenti non alterano...da evtare sono quelli che creano ovviamente problemi

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter