Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 39

Discussione: Caffeina questa sconosciuta per me

  1. #1
    L'avatar di LaMarty
    LaMarty non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    286

    Predefinito Caffeina questa sconosciuta per me



    ragazzi una domanda mi assilla...

    la caffeina che conseguenze può avere se inserita in un piano alimentare?
    sicuramente un caffe al giorno non fa male, ma quando si arriva all'abuso??

    la caffeina è presente nell'elenco del CONI dei prodotti dopanti, in quantita di 12mg... più o meno 12 tazzine di caffe...

    inoltre che effetti produce sull'organismo??

    P.S: come potete vedere sono NUOVISSIMA proprio conosco poco poco :P non mi massacrate vi prego!

  2. #2
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia
    Messaggi
    8,507

    Predefinito

    Eddai! Un caffè non ammazza nessuno. Se abusi di caffeina potresti non dormire bene di notte ed aver problemi nel recupero muscolare

  3. #3
    L'avatar di LaMarty
    LaMarty non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    286

    Predefinito

    ma sul fatto che non ammazza nessuno non ci mettevo dubbi

    la mia è una pura curiosità, sapere e capire gli effetti che la caffeina ha!

  4. #4
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    CAFFEINA E PRESSIONE SANGUIGNA

    La caffeina contribuisce all’innalzamento della pressione sanguigna, anche in quelle persone per le quali la tazzina di caffé è diventata un’abitudine irrinunciabile. Lo ha stabilito una ricerca statunitense.
    È ancora poco chiaro il meccanismo secondo il quale la caffeina contribuisce ad aumentare la pressione sanguigna, ma la nuova ricerca condotta da William R. Lovallo, with the VA Medical Center e l’University of Oklahoma Health Sciences Center di Oklahoma City dovrebbe far riflettere le persone a rischio di ipertensione che si apprestano a bere una tazza di caffé in più.
    Lo studio, condotto su 97 adulti che consumavano regolarmente caffé, ha evidenziato come la metà di loro hanno mostrato piccoli aumenti nella pressione sanguigna subito dopo l’assunzione di capsule di caffeina, anche quando essi avevano assunto nei cinque giorni precedenti l'equivalente di sei tazze di caffé al giorno.
    I risultati di questo studio smentiscono la convinzione che i normali consumatori di caffeina sviluppino una sorta di tolleranza nei confronti degli effetti sulla pressione sanguigna della sostanza stimolante.
    Molte ricerche di laboratorio avevano già indicato che la caffeina potesse causare un aumento della pressione di breve durata, ma gli studi della popolazione non sono riusciti definitivamente a collegare l’assunzione della caffeina ad un elevato rischio di ipertensione. Una delle spiegazioni proposte era quella secondo la quale, nella realtà, la caffeina potesse sviluppare una tolleranza agli effetti della pressione sanguigna.
    Durante una delle settimane nelle quali i partecipanti allo studio, essi hanno assunto pillole placebo, cioè prive di caffeina, per cinque giorni prima dei tests di controllo. Durante un'altra settimana, essi hanno assunto pillole contenenti 300 milligrammi di caffeina – l’equivalente di circa tre tazze di caffè - ogni giorno prima dei tests. Nella terza settimana, hanno assunto dosi quotidiane di 600 milligrammi di caffeina.
    L'idea che lo studio voleva verificare era quella che voleva i consumatori abituali di caffeina diventare tolleranti alla caffeina e mostrare piccole risposte in termini di aumento della pressione sanguigna.
    I ricercatori hanno osservato, invece, che mentre la metà dei partecipanti era "completamente tollerante" alla caffeina dopo l’assunzione delle capsule per cinque giorni, l'altra metà ha continuato a mostrare un aumento della pressione sanguigna. Tutti gli individui presi in esame erano consumatori normali di caffeina prima dello studio: assumevano l'equivalente di quattro - cinque tazze di caffé al giorno.
    La risposta in termini di pressione sanguigna è stata piccola, equivalente all’effetto di una tazza di caffé, ed inoltre, secondo i ricercatori, moderate dosi di caffeina hanno un effetto benefico per la salute.
    Tuttavia le cose cambiano, secondo Lovallo, per le persone che hanno una storia familiare di ipertensione o di pre-ipertensione. È provato che in questi soggetti la caffeina ha un effetto più forte sulla pressione sanguigna che farebbe ritenere utile una maggiore attenzione nel consumo della sostanza.
    Martin G. Myers dell’University of Toronto, in Canada, non ritiene che un consumo moderato di caffeina vada iscritto nell’elenco dei fattori di rischio di rilevanza clinica per la pressione sanguigna. L’importante è, secondo Myers, che le persone a rischio ipertensione non vadano oltre la dose moderata.
    Ultima modifica di °°sOmOja°°; 22-01-2005 alle 02:34 PM

  5. #5
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    AZIONI FARMACOLOGICHE DELLA CAFFEINA

    Sistema nervoso centrale

    L'azione della caffeina sul sistema nervoso centrale si manifesta a vari livelli. Esercita una stimolazione diretta sulla corteccia migliorando la prestazione psicomotoria e la resistenza al sonno ed alla fatica. Al livello del midollo allungato stimola il centro respiratorio, il centro vaso motore ed il vago producendo un aumento del volume respiratorio minuto, una vaso costrizione periferica e bradicardia. Nel midollo spinale facilita la risposta motoria creando iperiflessia.Quest'ultimo effetto può portare negli animali da esperimento a convulsioni cloniche ed alla morte. Va detto, tuttavia, che la dose tossica letale di caffeina per l'uomo è assai alta, pari a più di 5 grammi corrispondente a 40-50 tazzine di caffè al giorno.

    Sistema cardiocircolatorio

    Ogni settore del sistema cardiocircolatorio risente dell'azione della caffeina. Gli stimoli sono talora antagonisti per cui l'effetto finale non è nè costante nè univoco. La caffeina provoca tachicardia sinusale, favorisce l'insorgenza di ritmi ectopici e migliora la forza di contrazione miocardica. Queste azioni, che si esrcitano direttamente sul miocardio indipendentemente dall'innervazione, portano ad un mascheramento della bradicardia indotta dalla stimolazione del vago, all'insorgenza di extrasistolia, di tachicardia sopraventicolare ed a un aumento della gettata cardiaca. Il circolo periferico viene dilatato dalla caffeina per azione diretta miorilassante. A questa azione ipotensivizzante si contrappone l'effetto pressorio dovuto alla stimolazione midollare e cardiaca. Anche le coronarie vengono dilatate dalla caffeina, per cui all'aumento del lavoro cardiaco da aumentata gettata corrisponde un aumento del flusso coronarico. Contrariamente a quanto si verifica per il circolo cerebrale per cui la caffeina, spesso in associazione con ergotamina, viene utilizzata nel trattamento della cefalea vasomotoria.

    Muscolatura liscia

    L'azione diretta miorilassante della caffeina si esplica non solo sui vasi ma anche sui bronchi, favorendone la dilatazione, sulle vie biliari e sul tratto gastroenterico modificandone, ed alte dosi il tono e la peristalsi. Tuttavia la costipazione che si può osservare nei forti bevitori di caffè è da attribuire più al tannino, presente soprattutto nel thè che alla caffeina. Gli olii essenziali e le cere contenuti nel caffè possono causare irritazioni gastro-intestinali con diarrea.

    Altre azioni farmacologiche

    La caffeina aumenta la diuresi riducendo probabilmente il riassorbimento tubulare del sodio e aumentando il filtrato glomerulare.

    A livello gastrico il caffè aumenta la secrezione sia dell'acido cloridrico che degli enzimi: Esso è pertanto da limitare in presenza di ulcera peptica. Sul metabolismo basale la caffeina esercita un'azione di stimolo; 500 mg di caffeina, che sono l'equivalente di 5 tazze di caffè possono aumentare il metabolismo basale del 10 e talora del 25% con un massimo dalla prima e la terza ora dall'assunzione.

  6. #6
    L'avatar di the rock75
    the rock75 non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    1,594

    Predefinito

    e va be con i copia incolla anche alex si è laureato in medicina.........
    cmq la caffeina a qualcuno non fa un belino ad altri non li fa dormire x dei giorni l'unica cosa è che ci si assuefa velocemente quindi a chi fa poco a forza di prenderla non fa più niente; cmq dato che penso tu fossi interessata ai poteri energizzanti dimagranti.......be non incide per niente soprattutto se uno sta facendo una buona dieta non incrementerà il dimagrimento e viceversa cmq anche in fasi non troppo controllate ( di massa) sempre meglio non andare oltre le 2 tazzine anche xchè difficilmente uno ci metterà il dolcificante anche d'inverno

  7. #7
    L'avatar di LaMarty
    LaMarty non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    286

    Predefinito

    la mia curiosità era rivolta al fatto che non facesse ingrassare e quindi suppongo che non faccia ingrassare io lo prendo amaro poi

    grazie a somoja per il copia e incolla, mi son fatta una bella lettura

  8. #8
    L'avatar di the rock75
    the rock75 non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    1,594

    Predefinito

    ma come ingrassare lo sanno tutti che il caffè è un alcaloide non calorico!

  9. #9
    L'avatar di LaMarty
    LaMarty non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    286

    Predefinito

    eh lo sanno tutti ma io no!

    le mie conoscenze chimiche e biologiche son ferme alle seconda superiore... poi a informatica non ti insegnao più queste due materie! :P

  10. #10
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LaMarty
    la mia curiosità era rivolta al fatto che non facesse ingrassare e quindi suppongo che non faccia ingrassare io lo prendo amaro poi

    grazie a somoja per il copia e incolla, mi son fatta una bella lettura
    beh, potevi essere + precisa..scusa se ti ho fatto leggere cose che nn ti interessavano.

    cmq il caffè semmai viene utilizzato x dimagrire, come termogenico. che facesse ingrassare nn l'avevo mai sentita

    e cmq i problemi che può causarti possono essere altri, magari + seccanti rispetto al semplice aumento di peso!!

  11. #11
    L'avatar di LaMarty
    LaMarty non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    286

    Predefinito

    ma a dire il vero non volevo essere precisa, perchè volevo capire tutto!

    thx!

  12. #12
    L'avatar di trainer
    trainer non  è collegato Banned
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    200 kg panca inversa
    Messaggi
    4,350

    Messaggio

    Citazione Originariamente Scritto da LaMarty
    ragazzi una domanda mi assilla...

    la caffeina che conseguenze può avere se inserita in un piano alimentare?
    sicuramente un caffe al giorno non fa male, ma quando si arriva all'abuso??

    la caffeina è presente nell'elenco del CONI dei prodotti dopanti, in quantita di 12mg... più o meno 12 tazzine di caffe...

    inoltre che effetti produce sull'organismo??

    P.S: come potete vedere sono NUOVISSIMA proprio conosco poco poco :P non mi massacrate vi prego!
    se esageri e'chiaro che faccia male comunque un max di 4 al giorno non faranno mai nulla

  13. #13
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    ah..bene allora spero di esserti stato utile. cmq sulla rete c'è un sacco di roba interessante.(lo sai gia sicuramente)

    fino a 7 tazzine nn dovrebbe dare alcun problema, salvo ovviamente predisposizioni individuali. come x tutto ciò che riguarda l'alimentazione.

  14. #14
    L'avatar di the rock75
    the rock75 non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    1,594

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trainer
    se esageri e'chiaro che faccia male comunque un max di 4 al giorno non faranno mai nulla
    questa frase non ha tanto senso il basta non esagerare è legato alle attitudini individuali mentre dire un n preciso contraddice questa affermazione

    marty cmq rimandata a settembre!

  15. #15
    L'avatar di LaMarty
    LaMarty non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    286

    Predefinito

    ehehehehe therock forse ho proprio bisogno di ripetizioni... dopo tutto io ancora neanche studio! :P

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home