Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Problemissimo dieta (possibili conseguenze negative sulla salute)

  1. #1
    topspeed non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito Problemissimo dieta (possibili conseguenze negative sulla salute)



    Salve a tutti e prima di tutto complimenti per il forum ... davvero una miniera inesauribile di informazioni preziose!
    Ho un problema e si era capito , ma partiamo da qualche info personale:
    32 anni, 181cm peso attuale 92,7 kg
    Parto col dire che 8 mesi fà dopo anni di sedentarietà mi sono ritrovato a pesare 132 kg così mi sono deciso e dopo il primo passo di smettere di fumare fatto 3 anni fà ho deciso di mettere fine alla mia condizione di obeso.
    Mi sono messo d'impegno e senza scorciatoie ho fatto una dieta sì fai da te ma molto equilibrata, non ho eliminato nessun alimento e ho sempre rispettato le percentuali standard di proteine, grassi e carboidrati giornalieri, il tutto controllato quotidianamente con un software dedicato (sono partito con circa 2000 kcal al giorno e ora sono a 1450). Circa 5 mesi fà dopo aver perso credo la prima decina di kg ho iniziato a muovermi, e per la precisione avendo in casa una panchetta diciamo multifunzione (weider body works pro) ho iniziato a fare un pò di "pesi". Ho iniziato con poco per arrivare poi a circa 1 ora e mezza al giorno (weekend compresi) + 1 oretta di step . I risultati si sono visti perchè sono arrivato a perdere 40kg e a parte la pancetta ovviamente rimasta molla (sì lo so non è affatto un problema da poco ma visto com'ero prima ...) il resto della muscolatura è soda e anche discretamente evidente.
    Qual'è il problema ? E' che da circa 1 mese mi sento i polmoni vuoti, faccio fatica a respirare, è come se la pancia ormai ridotta e quindi non più bisognosa di essere tenuta in dentro m'impedisca di riempirmi i polmoni, è davvero un fastidio tremendo. Ultimamente poi questa condizione mi crea parecchia ansia e mi sta limitando nella vita di tutti i giorni specie la mattina quando è proprio fastidioso e direi invalidante. Un amico mi ha detto che avendo tolto quasi completamente l'olio dalla mia dieta negli ultimi 2 mesi (scarsi), scelta stupida e sciagurata di cui mi sono reso conto solo parlandone, in pratica ho innescato il meccanisco per il cui il mio corpo ha inziato a mangiare se stesso e questo crea dispnea , giramenti di testa ecc. .
    Ora non sono qui per farmi curare, mi sono già fatto prescrivere tutti gli esami possibili e immaginabili dal medico ma vorrei chiedere se qualcuno ha avuto esperienze simili e se può darmi qualche consiglio in merito o parere riguardo il collegamento fra questo disturbo e la dieta/palestra .
    Grazie infinite a tutti quelli che vorranno rispondere.

  2. #2
    ironale non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Sei alto 181 cm e pesi 92 kg... e vivi con 1450 kcal che è meno del tuo metabolismo basale... ci credo che stai male!!! ricomincia a mangiare per bene in modo da avere energie per allenarti e per vivere serenamente, poi l'olio d'oliva usalo ché fa bene!

    Ovviamente non sono un dottore, e ti consiglio di farti visitare al più presto per accertare che non ci siano problemi più gravi, ma a me sembri semplicemente denutrito!!!

    Comunque complimenti per la forza di volontà... non è da tutti smettere di fumare e riuscire a mantenere una dieta ferrea come la tua. Adesso cerca di farti una cultura sull'alimentazione, impara a mangiare sano (non poco, ma sano!) e impara ad allenarti... vedrai che ti sentirai meglio sia fisicamente che psicologicamente.

  3. #3
    topspeed non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Grazie dei complimenti e della risposta ... quindi secondo te il problema sarebbe la denutrizione ? Ma il mio metabolismo basale quanto dovrebbe essere tipo 1675 kcal o giù di lì ?

    Ho pensato a questo fattore in effetti ma ero convinto che 1450 kcal benchè poche fossero abbastanza per condurre una vita tranquilla, perdere peso e fare anche un pò di esercizi

  4. #4
    L'avatar di orudozac
    orudozac non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    904

    Predefinito

    http://www.mayoclinic.com/health/cal...ulator/NU00598
    Dopo aver fatto gli esami, prova a fare un paio di settimane di mantenimento per riequilbrarti, con 60%c-30%p-10%g nei giorni di pesi e magari 40-30-30 nei giorni di riposo, e cerca di documentarti meglio su come fare una dieta decente nel frattempo.
    Ultima modifica di orudozac; 17-06-2011 alle 02:00 AM

  5. #5
    evron non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Consulta sempre uno specialista prima di iniziare una dieta. Il fai-da-te non esiste in questi casi, rischi sempre di farti seriamente male. Anche la massa di informazioni che trovi sul web ha bisogno del filtro di qualcuno che se ne intenda, altrimenti i rischi sono maggiori dei benefici.

  6. #6
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    in ogni caso:
    - il dimagrimento non influsce con la performance respiratoria (semmai la migliora)
    - le diete ipocaloriche non devono essere a ZERO grassi (soprattutto non devono mancare i grassi essenziali e i monoinsaturi come l'olio extra vergine)
    - non puoi stare perennemente in forte ipocalorica, devi inserire dei periodi o dei giorni con calorie maggiori per mantenere alto il metabolismo basale
    - gli esami non si fanno "a tappeto" ma devono essere mirati, altrimenti è solo una perdita di tempo (tra l'altro non è detto che tu abbia fatto quelli realmente necessari, ad esempio io ti avrei consigliato una spirometria per valutare la funzionalità respiratoria, soprattutto se hai casi di asma e allergie in famiglia)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home