Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 24
  1. #1
    ldbwebdesigner non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    109

    Predefinito Coooosssaaa Cioccolato Basso IG!!!



    Alimenti con indice glicemico basso (IG inferiore a 55)
    Pasta, lenticchie, mele/succo di mele, pere, arance/succo di arancia, uva, yogurt magro, pane all’uva, fagioli lessi,
    cioccolato

    Cioccolato? Questo vuol dire che prima del mio allenamento posso mangiare anche una barretta di cioccolato per avere energia pronta all'uso?

  2. #2
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Irriverente ma dove andremo a finire

    già pensa che in rete si legge di alcune persone, anche con un certa esperienza, che si mangiano lo snickers prima di allenarsi



    decisamente penso che ci siano scelte migliori

  3. #3
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Predefinito

    certo a volte in questo forum non capisco tutte queste accortezze carboidrati a basso ig lo zucchero nel caffè ecc. ecc. ma che siete dei professionisti? ma crescete prima e poi vi state attenti alle cosa da mangiare,
    si anke io a volte uso il lion o il mars prima dell allenamento

  4. #4
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Ultimamente mi faccio un gelatone prima della sessione

  5. #5
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    Dell'indice glicemico in se degli alimenti te ne fai poco o nulla
    http://www.bbhomepage.com/forum/show...urva+glicemica

    visto che altri sono i macro nutrienti che condizionano questo valore e si parla perciò di curca glicemica, in primisi i grass, poi parlando di cioccolata mi vengono tanto in mente i grassi idrogenati......fate vobis...

    Infatti (ripreso dal vecchio forum):

    http://www.glycemicindex.com/gi_tstng.htm .
    In effetti se calcoliamo l'integrale di un'area curva con un range di variazione predefinito, sia variabile che costante, è possibile che a diversi valori delle coordinate nel piano cartesiano corrispondane aree identiche.
    In questo caso, visto che stiamo calcolando l'indice glicemico dell'elemento x, Y=f(x), con Y che corrisponde all'I.G. è possibile che alimenti diversi presentino uguale valore.
    Anche se all'apparenza questo può sembrare errato, in realtà il tutto ha una certa logica.
    Nell'esperimento condotto si legge:

    "Per determinare la valutazione dell'IG dell'alimento, le porzioni contenenti 50 grammi di carboidrati, sono state date a 10 soggetti, dopo una notte a digiuno. I campioni di sangue sono stati presi ad intervalli di 15-30 per un periodo di due ore. Questi campioni sono stati usati per costruire una curva di reazione dello zucchero nel sangue per il periodo di due ore. La zona sotto la curva (AUC) riflette l'aumento totale dei livelli dello zucchero nel sangue (glucosio) dopo il consumo dell'alimento di prova. La valutazione dell'IG (%) dell'alimento è stata calcolata dividendo l'AUC per l'alimento della prova, dall' AUC per l'alimento di riferimento (pane o glucosio bianco) e moltiplicando per 100. L'uso di un alimento standard è essenziale per la riduzione delle influenze dovuta alle differenze nelle caratteristiche fisiche degli soggetti. La media delle valutazioni di GI da tutti e dieci gli oggetti è pubblicata come l'IG di quell' alimento."

    quindi stiamo parlando di una media matematica e non di un semplice integrale, quindi è possibile che alimenti diversi abbiano lo stesso IG. Inoltre considera che le maltodestrine, altro non sono che polimeri di glucosio.

    *******
    il punto è che allora l'indice glicemico potrà essere utile per un diabetico e per la programmazione della dieta a zona, ma è un pò meno utile per pianificare l'alimentazione pre-post allenamento.
    Mi spiego: consideriamo glucosio e maltodestrine, che hanno lo stesso IG.
    Supponiamo (e dico supponiamo poichè non ho ancora in mano nessuna curva glicemica, per ora...) che la curva del glucosio abbia un picco molto alto 15 min dopo la sua assunzione e poi si attenui; supponiamo ora che la curva delle maltodestrine cresca lentamente e abbia un picco dopo 1h dalla sua assunzione. Queto ci darebbe molte informazioni che il solo IG non ci fornisce.
    Se consideriamo questa ipotesi, allora è giustificato dire che il glucosio fornisce energia di pronto utilizzo, mentre le maltodestrine forniscono energia costante nel tempo, soprattutto se ragioniamo pensando ad una prestazione sportiva.
    La mia impressione è che se da una parte l'IG ha introdotto un'importante criterio per l'alimentazione, dall'altra ha messo in ombra alcuni aspetti degli alimenti da non trascurare. Come quello di far credere che destrosio e maltodestrine siano esattamente sullo stesso piano...
    *********
    La tua considerazione è senz'altro acuta.
    Comunque a mio avviso, non ci si deve preoccupare troppo dell'I.G.
    Mi spiego. L'unico momento da tenere sotto controllo è relativo al pasto post work out, dove innalzamenti repentini dell'insulina, causati da carboidrati come il destrosio, posso fare la differenza in tempi di recupero dell'organismo, accellerando il processo di ripristino delle scorte di glicogeno. Magari unendo micronutrienti sinergici come sodio, potassio.....e una dose di creatina che senz'altro sarà sfruttata a pieno regime.
    Se tuttavia consideriamo un pasto composto da proteine, carboidrati e lipidi, indipendentemente dalla loro percentuale, non possiamo più sapere il valore dell'IG. Se il glucosio ha un valore come in tabella pari a 137 lo stesso glucosio in un pasto completo non avrà lo stesso valore, ecco perchè le prove dello studio sono state condotte a digiumo e perchè a mio avviso il valore dell'IG va preso con una certa relatività.
    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
    - Albert Einstein -

  6. #6
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Predefinito

    [j-|] [j-|] ronf!.. ZzZzZzZzZzZzZ.. ronf!.....

  7. #7
    L'avatar di the rock75
    the rock75 non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    1,594

    Predefinito

    un po di sintesi no eh

  8. #8
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    A proposito di cacao...guardate che si sono inventati

  9. #9
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    No, non credo nelle sintesi. Questo genere di domande non ha molto senso in se, come l'IG non vuol dire nulla. Però rispondere con un Si od un No è limitativo, ed questo punto si potrebbe risponderealle domande "va bene 3 x 8 allo squat" con un Si o con un NO........quando sappiamo che è impossibile affronatere certi discorsi da un unico punto di vista.

    Poi chi vuole leggere legga, gli altri passino ai thread che trovano più interessanti.

  10. #10
    L'avatar di Lorenzo78
    Lorenzo78 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    755

    Molto Felice

    Ma che sarebbe il cioccolato al peperoncino ???????

  11. #11
    Jarod non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    776

    Predefinito

    Originally posted by Sajan

    Mi spiego. L'unico momento da tenere sotto controllo è relativo al pasto post work out, dove innalzamenti repentini dell'insulina, causati da carboidrati come il destrosio, posso fare la differenza in tempi di recupero dell'organismo, accellerando il processo di ripristino delle scorte di glicogeno. Magari unendo micronutrienti sinergici come sodio, potassio.....e una dose di creatina che senz'altro sarà sfruttata a pieno regime.
    Finestra Anabolica?!?! Tu ci credi?!?! Io ne sento parlare da tempo ma diverse discussioni, anke con ki ne sa molto più di me e ke tu conosci, mi hanno convinto a dubitarne...

    Permettimi una nota. Giustamente tu consigli a dx e a manca un approccio corretto all'alimentazione e poi che fai?!?! mi caschi sulla CREATINA e i tempi di recupero ?!?!


    Per il resto la questione zuccheri dopo l'allenamento ha lo scopo primario di rifornire le scorte di glicogeno consumate con l'allenmento.

    Perché l'organismo ragiona per PRIORITA' ...ma tu lo sai...e quindi è inutile che mi dilungo...

    Quindi rifacendomi a Sajan (non quello della creatina ) gli approcci al cibo devono sempre essere più semplici....secondo me!


    Mo basto altrimenti sembro serio §83

    Jarod il riflessivo
    Ultima modifica di Jarod; 28-11-2003 alle 04:04 PM
    Peace & Pump

    J a r o d

  12. #12
    NATURAL non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    213

    Messaggio

    per me' la finestra anabolica c'e' e non c'e', dipende dall'immagaszzinamento di sub strati che abbiamo avuto nei giorni precedenti alla sessione, infondo, che pensate , l'organismo sottoposto a stress da allenamento non (pensa) , "ma si, ora non ho energie , ma non catabolizzo perche' poi nella finestra mi fanno il pieno", ma che pieno, se manca energia l'oganismo sacrifica cio' che non e' indispensabile alla vita, quindi meglio un po' di quei muscoli che il prezioso grasso, da qui' il discorso di evitare di fare aerobica

  13. #13
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    No aspetta non interpretare male. Sfruttare l'insulina post workout non è un cattiva idea, te lo dimostra anche chi usa la stessa e non i carbo......ora come ho sempre detto inutile preoccuparsi dell'IG, se proprio si deve dopo il workout, a patto che davvero sia avvenuta una deplezione delle scorte di glicogeno, inutile ancora preoccuparsi di Ig e post workout se l'alimentazione , la base, fa acqua da tutte le parti.

  14. #14
    Jarod non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    776

    Predefinito

    Sfruttare l'insulina post workout non è un cattiva idea
    e chi ha detto che è una cattiva idea?




    Ho obiettato su altro...

  15. #15
    ldbwebdesigner non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    109

    Predefinito


    Si ma secondo me l'integrale indefinito del cioccolato e' derivabile all'infinito se consideriamo la congiunzione astrale del 4° equinozio di primavera nell'intervallo ipotetico di pi greco fratto epsilon millesimi di secondo..

    cioccolata pre workout va bene?

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter