Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 35
  1. #1
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Furioso Pre Nanna usi e costumi...



    Volevo riportare l’attenzione su questo argomento più volte discusso ma mai chiarito né chiaro (almeno a me)…
    Questo benedetto prenanna ha senso? Molti sostengono che un pasto proteico prima di andare a dormire freni il catabolismo muscolare…altri invece che andare a dormire con qualcosa che deve ancora essere digerito affatica solo il sistema che non può “pensare” dunque a costruire massa muscolare…(la digestione di proteine disturberebbe la secrezione di ormone della crescita durante il sonno).
    Alcuni poi inseriscono la variabile del tempo trascorso dall’ultimo pasto (la cena), quindi se è trascorso un certo tempo è meglio assumere un po’ di pro (magari a lento rilascio) per non lasciare troppo tempo il corpo senza questo macronutriente…Quest’ultimo caso va inserito nella più ampia teoria di assumere pro ogni 3 ore quindi anche negli spuntini.!
    Sears nella zona, dieta adatta anche a chi non fa bb, ne sottolinea l’importanza, assumendo però che questo spuntino sia composto da tutti e 3 i macronutrienti nelle proporzioni classiche della zona, solitamente per 1 o 2 blocchi….
    Altri ancora affermano che mangiare prima di andare a letto agevoli cmq il sonno….
    Beh voi come la pensate? ho cercato in molti 3d sul forum e pare che molti utenti utilizzino questa pratica del prenanna. Ecco mi piacerebbe saperne il perché e se effettivamente è stato riscontrato un effettivo miglioramento con il pro-nanna …
    rispondete numerosi…4ca (anche se l’hai già detto, lo so), Natural, Gio, Shawn, The Rock, ERikz, , Rox, Sherko, Sajan, Bbhp, Jim, Pas e tutti gli altri….insomma aspetto
    commenti

    incomincio riportando l’opinione di Fighter espressa in un altro thread
    CMq a mio avviso il pasto pre nanna è di grande importanza, a prescindere dalla fonte, alimentare o integrativa che sia.
    Ovviamente prediligo i pasti leggeri, evito carboidrati e preferisco un integratore proteico in polvere (+ facilmente digeribile di un pasto solido equivalente). RItengo necessario contrastare il catabolismo notturno (parlo soprattutto in fase di massa)
    Ultima modifica di frank leone; 26-11-2003 alle 03:51 PM

  2. #2
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    sono proprio curioso di sentire alcuni pareri....per quanto mi riguarda io fino ad oggi non ho mai fatto un pasto prenanna limitandomi ad una camomilla oppure in alcuni casi ad una mela ma piu' per un fatto di voglia che di cosa "studiata"....

  3. #3
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    Se la tua alimentazione è corretta sotto i vari punti di vista non vedo perchè caricare l'organismo di ulterori calorie, proteine o qunat'altro quando si và a dormire. Se d'altra parte l'alimentazione fa acqua da tutte le parti non sarà certo questa cura dei dettagli a poter correggiere la situazione. Quindi si mangia quando si deve mangiare, quando si ha fame, secondo il nostro piano alimentare, se poi si ha fame non vedo il problema a consumare della frutta come una mela che di per sè non sbilancierà sicuramente i nostri calcoli relativi ai macronutrienti. Inoltre ci doabbiamo chiedere SE davvero durante la notte il nostro corpo catabolizza, SE le proteine gli ammino e quant'altro immeso durante la giornata sia disponibile solo in quel momento, quindi il corpo si trovi davvero a non possere più ammino.....SE introducendo cibo non si blocchi la produzione di talumi ormoni più importanti......se poi parli di agevolare il sonno, bè nulla di strano, carboidrati....serotonina, barriera encafalitica.....triptofano.....stessa cosa se mangiassi una tavoletta di ciccolata, una tazza di latte, il pranzo di natale.....ti viene sonno dopo??!!
    Ultima modifica di Sajan; 26-11-2003 alle 04:01 PM
    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
    - Albert Einstein -

  4. #4
    Jarod non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    776

    Furioso ...prendo appunti

    §19 [#

  5. #5
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Frank, non saprei se il pasto prenanna ha senso oppure no...cmq posso dare un'opinione che potrebbe essere utile almeno per ragionarci su

    Sappiamo che il riposo è importantissimo per un BBuilder, è proprio in quella fase che abbiamo la tanto desiderata crescita. Ora se andiamo ad impegnare il nostro apparato digerente in una fase per l'appunto così importante non avremmo un vero e proprio riposo ma constringeremmo il nostro organismo a lavorare di continuo...e non credo questa sia la cosa migliore
    Non credo nemmeno che durante il sonno/riposo il nostro corpo non riesca a trovare ciò di cui ha bisogno per la crescita rendendo quindi necessario ulteriori apporti...imho non è proprio necessario

  6. #6
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Ma...io ti dico che l'anno scorso lo facevo....quest'anno no.....differenze ? non posso dirlo perché ho stravolto la dieta quindi... eheheh cmq riguardo questo

    Molti sostengono che un pasto proteico prima di andare a dormire freni il catabolismo muscolare
    la ritengo un'emerita stronzata...voglio dire cosa vuoi catabolizzare mentre dormi ? E la stronzata più grossa mi sembra farlo quando si è in definizione (molti invece in questa fase...almeno leggendo in giro lo fanno)

  7. #7
    CAP
    CAP non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    Originally posted by Gio
    Ma...io ti dico che l'anno scorso lo facevo....quest'anno no.....differenze ? non posso dirlo perché ho stravolto la dieta quindi... eheheh )
    lucidissimo....


    io credo che la maggior parte di quelli fanno il pre nanna non solo non catabolizzano chissàche mentre dormono ma se è per questo non hanno neanche chissà che rilasci di cortisolo oppure chissà che necessità di sfruttare la finestra anabolica ma fa molto "grande bbuilder" riempirsi la bocca con tali convinzioni....

    mi sarò fato un sacco di amici con questa cosa....

  8. #8
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    bè forse hai ragione, azz......cmq stanotte alle 4 non dormivo ancora....avevo fame non riuscivo a dormire mi son alzato ho mangiato una banana e un bel pò di biscottoni...bel prenanna....

  9. #9
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Predefinito

    Se la tua alimentazione è corretta sotto i vari punti di vista non vedo perchè caricare l'organismo di ulterori calorie, proteine o qunat'altro quando si và a dormire.
    correggimi se sbaglio, mi stai dicendo che tutto dipende dall'alimentazine in generale quindi dal fabbisogno che una persona stima sia corretto assumere. Quindi escludi l'efficacia di un pasto pre nanna sottolineando di più l'importanza della dieta in sè...Con questo intendi dire che il pre-nanna è superfluo se un 'alimentazione è corretta, perchè va a caricare il nostro organismo...
    Da queste deduzioni, che puoi correggere se sono errate ...e analizzando il fatto che nella pratica in passato hai detto di fare questo pre-nanna. MI chiedevo se visto che ora la pensi (almeno teoricamente)"diversamente" hai modificato la tua opinione per il fatto di aver notato un miglioramento effettivo evitando questo pasto e quindi confermare la tesi che lasciare il sistema pulito possa aiutare i "risultati"?(intendo con sempre alla base un alimentazione adeguata) Oppure se questo cambiamento di opinione è dovuto solamente al fatto che hai aggiustato la tua dieta facendola diventare più corretta...?

    Inoltre ci doabbiamo chiedere SE davvero durante la notte il nostro corpo catabolizza, SE le proteine gli ammino e quant'altro immeso durante la giornata sia disponibile solo in quel momento, quindi il corpo si trovi davvero a non possere più ammino
    Il 3d, nei miei intenti,è nato per discutere e cercare di fare chiarezza...non credo che a questo tipo di quesiti si possa rispondere da soli basandoci su cosa ci dice a noi il corpo. Visto che da una parte molti studi sostengono l'efficacia del pre-nanna e la necessità di questo pasto per contrastare il catabolismo...dall'altra alcune esperienze reali di atleti invece sostengono invece la necessità di lasciar il corpo pulito...

  10. #10
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Visto che da una parte molti studi sostengono l'efficacia del pre-nanna e la necessità di questo pasto per contrastare il catabolismo
    ancora ?
    io vorrei vederlo davvero uno studio su questo catabolismo mentre si dorme....con tanto di sperimentazioni.......ma quanta energia servirà mai per dormire ?.....ma dai.....il corpo si riposa, e pio se fai una cena bilanciata .....a che ti serve rimangiare prima di dormire....certo se vai a dormire 10 ore dopo la cena perché sei stato a ballare....ma in quel caso l'errore è stato andare a ballare eheheheh non il prenanna

  11. #11
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Predefinito

    ok pas,
    volevo chiederti una cosa. Tu dici:
    Non credo nemmeno che durante il sonno/riposo il nostro corpo non riesca a trovare ciò di cui ha bisogno per la crescita rendendo quindi necessario ulteriori apporti
    Questa cosa mi fa rifettere e vorrei discutere con te (e con gli altri naturalmente) sulla variabile temporale che avevo accennato ad inizio thread.
    prendiamo per buona l'ipotesi che non sia corretto andare a dormire con un pasto (proteico?) ancora TOTALMENTE da digerire.
    Ora se dovesse passare del tempo tra la cena (chessò 5-6 ore) e il momento in cui si va a dormire...come ci si dovrebbe comportare, ipotizzando cmq che questo tempo non vada a discapito del riposo...Cioè mi chiedo allora:
    -sarebbe da prendere in considerazione l'ipotesi di un pasto supplementare visto il lasso di tempo che intercorre tra la cena e il momento in cui si va a dormire.?
    -Sarebbe corretto ipotizzare che questo pasto debba contenere cmq un MIMINO di pro per il fatto che passerà parecchio tempo prima di un nuovo pasto proteico, (il lass di tempo tra cena e orario in cui si va a dormire + la durata del sonno)? Pasto che sarà comunque completo
    -Se questo pasto in più venisse consumato diciamo dopo 4 ore e si andasse a dormire dopo un'ora e mezza, (esempio), si avrebbero cmq gli effetti negativi di un pasto pre-nanna visto che cmq si andrebbe a dormire con qualcosa che non è stato ancora totalmente digerito? E questi effetti quanto sarebbero da considerare negativi rispetto al fatto di rimanere cmq scarico di pro fino al risveglio successivo?
    -O ancora il discorso andrebbe calibrato sull'attività svolta in quest lasso di tempo (chessò studiare, piuttosto che andare a ballare o guardare la tv),

    perdonatemi l'artificiosità dell'esempio, cmq ditemi la vostra evitando magri di risolvere la questione con un "politico" : " sarebbe corretto cenare più tardi"


    x gio: va che stavo esponevo le varie teorie da una parte e dall'altra. Non sono mica io che mi invento ste cose degli studi, io riporto solo ciò che la stampa specializzata afferma e alcuni autori confermano. Poi dove li prendano sti studi non ho la minima idea.


    p.s. cmq continuate a dire la vostra anche sull'argomento in generale

    p
    Ultima modifica di frank leone; 26-11-2003 alle 06:18 PM

  12. #12
    L'avatar di tramonto
    tramonto non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    in definizione,vita di 70
    Messaggi
    100

    Predefinito

    SINCERAMENTE SIA CHE MANGI NEL PRE NANNA,SIA CHE NN MANGI AFFATTO DOPO LA CENA,I RISULTATI SONO I MEDESIMI...
    QUESTO E' UN FATTO SOGGETTIVO COMUNQUE...
    VA SEMPRE VISTO IL TUTTO IN BASE ALLA DIETA GENERALE E NN AL SINGOLO SPUNTINO.....

  13. #13
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    correggimi se sbaglio, mi stai dicendo che tutto dipende dall'alimentazine in generale quindi dal fabbisogno che una persona stima sia corretto assumere. Quindi escludi l'efficacia di un pasto pre nanna sottolineando di più l'importanza della dieta in sè...Con questo intendi dire che il pre-nanna è superfluo se un 'alimentazione è corretta, perchè va a caricare il nostro organismo...
    Se la tua alimentazione prevede A+B+C di proteine, carbo e lipidi per X Kacl ed è tutto ciò che il corpo ti richiede, che senso ha fornire A+1 B+1 C+1 per X+1 Kcal????

    Se hai maggior bisogno di macronutrienti li distribuisci nella giornata e se ti viene fame un piccolo spuntino con la frutta ci può stare, non vedo perchè ogni volta consumare proteine carbo e lipidi sempre e cmq.

    Difficilmente ho fatto un vero spuntino prima di andare a letto, le uniche volte è stato quando mi allenavo la sera e verso le 23:00 dopo 2-3 ore che avevo cenato avevo una fame improponibile che mi spingeva a consumare un pasto "completo" ma a base di polveri ed affini per impossibilità di mangiare cibo vero (del tipo essere in missione nel deserto e non avere un supermercato nel raggio di 100 Km.........) queste le ho pronrtamente eliminate come sostengo sempre evendo un maggior risconto a livello di digeribilità e di pelle. per cui la sera se proprio ho fame consumo della frutta fuori pasto.

  14. #14
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Originally posted by frank leone

    [...]...Cioè mi chiedo allora:
    -sarebbe da prendere in considerazione [...]

    Bhe' ,io cercherei di organizzare i miei pasti in modo tale da far slittare di qualche ora la cena ed evitare quindi il pasto prima di andare a letto....quindi soluzione "politica"
    Se cmq dovesse trattarsi soltanto di una eventualità, allora potrei prendere in considerazione di consumare un frutto (mela) che non sarà troppo impegnativo a livello di digestione.

    Insomma credo che la migliore soluzione sia quella di adattare gli orari dei pasti principali a quelli delle proprie attività giornaliere e di assicurarsi un adeguato numero di ore di sonno.

    Se questo pasto in più venisse consumato diciamo dopo 4 ore e si andasse a dormire dopo un'ora e mezza, (esempio), si avrebbero cmq gli effetti negativi di un pasto pre-nanna visto che cmq si andrebbe a dormire con qualcosa che non è stato ancora totalmente digerito?E questi effetti quanto sarebbero da considerare negativi rispetto al fatto di rimanere cmq scarico di pro fino al risveglio successivo?
    "effetti negativi" nel caso di una mela non li avresti sicuramente...in caso invece di un pasto + sostanzioso, la situazione cambia e rientreresti in "ambito prenanna" sulla cui utilità come hai potuto leggere resto molto scettico

  15. #15
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Figo "a nanna senza cena"


    bene vedo che prende una certa predominanza e un certo "senso" l'idea che vede inutile il pre-nanna come pratica che va ad affaticare il corpo in un momento in cui ha bisogno di essere pulito e recuperare...

    Se la tua alimentazione prevede A+B+C di proteine, carbo e lipidi per X Kacl ed è tutto ciò che il corpo ti richiede, che senso ha fornire A+1 B+1 C+1 per X+1 Kcal????
    sajan cmq nn credo che il discorso pre-nanna centri con quello che hai scritto tu...non si tratta di aumentare nessuna dose, ma così come viene proposto,calibrare in modo diverso lo stesso fabbisogno proteico (generalmente), dimodochè una fonte proteica (solitamente a rilascio lento) e un po' di grassi vengano assunti prima di andare a dormire per scelta non per fame...Il fabbisogno giornaliero(A,B,C) viene suddiviso in un numero di pasti\spuntini (X) e uno di questi assunto prima di addormentarsi prende il nome di pre-nanna...Indipendentemente dalla fame.

    Cmq ho capito la tua opinione sul pre-nanna


    x tramonto il discorso sull'importanza della cena nel suo complesso è ovvio...cercavo di far discutere sul senso e le motivazioni del pre-nanna.

    umh nessun altro vuole esprimere un'opinione, magari anche qualche fautore della zona..., qualcuno che è convinto dell'importanza del pre-nanna, qualcuno che ha riscontrato benefici...

    p.s. non sto difendendo il pre-nanna ad oltranza. Sto solo cercando di portare avanti una discussione "costruttiva" (che parolone ) che cerchi di analizzare l'argomento da più punti di vista
    Ultima modifica di frank leone; 26-11-2003 alle 08:42 PM

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter