Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: programma invernale

  1. #1
    gigi non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    7

    Predefinito programma invernale



    ....ciao a tutti,e' la prima volta che mi rivolgo a questa forum per un parere su un piano alim. che ho intenzione di provare quest' l'inverno per tirarmi un po'.....dati:alt.184 cm peso 81 costituzione:magra(...% b.f. lo ignoro!) all.:alto volume 3xweek
    +2 aerobica(corsa 40 min.).

    COLAZIONE:10 GALLETTE+1CUCCHIANO DI MIELE
    6 ALBUMI
    250 LATTE (.....ho letto tutte le discussioni a riguardo,ma ha me non ha mai dato problemi,anzi....)

    SP: 112 TONNO NAT(....se ho tempo!)

    PRANZO:80 GR RISO
    200 POLLO
    1 OLIO

    SP:1 FRUTTO
    112 TONNO NAT

    CENA:4 GALLETTE
    250 GR VERDURA COTTA+INSALATA
    200 POLLO/250 PESCE
    1 OLIO

    P.NANNA:6 ALBUMI
    250 LATTE(....mi favorisce il sonno!! )

    ......pareri??!

  2. #2
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    Non si tratta di avere problemi con il latte a livello d'intolleranza, le discussioni vertevano su tutt'altro argomento......quindi è una questione di ottimizzazione, inoltre latte ed albumi, proprio no, non è mai consigliato unire diverse fonti proteiche per una questione di assimilazione delle stesse, quindi od uno o l'altro. Sei altino con le proteine, ma se non conosci la % di massa magra come puoi impostare una ripartizone protidica adeguata??
    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
    - Albert Einstein -

  3. #3
    gigi non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Allora,con ordine: per quanto rigurdo il latte e le sue eventuali contrindicazioni(ispessimento della pelle,ecc.ecc....)personlmente usandolo omeno non ho notato nessuna differenza,quindi,piacendomi e ritendolo cmq un ottimo alimneto per le sue proprieta' non vedo perche ' toglierlo.....
    l'uso contemporaneo di due fonti proteiche e' vero puo' essere controproducente per la digestione,pero' se ci pensi anche mangiando dei legumi per esm. col tonno,facciamo la stessa cosa;
    le pro,sono si altine,pero' considera che dovendomi tirare un po' cmq si tratta di un ipocalorica,quindi mi servono per evitare il catabolismo,possibile anche per via dell' aerobica,per non alzare troppo i carbo,e,per rimanere sufficentemente basso con le cal.usando poco i grassi......

  4. #4
    L'avatar di Goku
    Goku non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    175

    Predefinito


    Normale che tu non le abbia notate, se non hai mai portato l'organismo a certi livelli, ad esempio in preparazione per una gara è quasi impossbile giudicare su noi stessi per diversi motivi, per mancanza di competenza ed anche di obiettività, per cui vale la regola che molto spesso non si è mai i migliori allenatori di noi stessi, quando magari siamo in grado invece di pilotare un atleta in vista di una competzione, questo almeno valido per un PT. Il latte lo toglierei solo per il fatto che le proteine in esso contenuto non sono assimilabili al pari di quelle di altri alimenti e che il latte di vacca non è un alimento adatto all'organismo umano benchè si stia cercando sempre di più di renderlo simile, poi se è una questione di gusti, questo esula dal bbuilding e da tutto ciò che vi ruota attorno, che poi ti agevoli il sonno è dovuto al triptofano un amminoacido che rilassa e favorisce una lunga dormita e che non a caso è il precursore della serotonina
    L'uso di diverse fonti proteichè è sempre sconsiglito per una questione di enzimi che il tuo organismo si trova a produrre ed un dato di fatto legato alla biochimica del corpo. Altro discorso delle proteine, i protidi vanno calcolati in base alla % di massa magra e quindi non è bene portarli a volori alti, non avrai forse problemi di nefrite, cmq vale il discorso appena fatto, ed ancora più inutile fare un calcolo sul peso corporeo totale, e dai per scontato di chissà quale % tu abbia bisogno o che sia necessario cmq un surplus in ipocalorica, aggiungi inoltre che se hai bisogno di perdere massa grassa e non di difenirti che è tutt'altra cosa, l'errore più comune è quello di integrare con l'attività aerobica, quando è l'alimentazione che apporta trasformazioni e non l'aerobica, altro luogo comune di cui abbiamo ampiamente discusso ma duro a morire, e l'errore più grande sono proprio i grassi, così demonizzati dai mass media ma importantissimi e fondamentali per l'organismo, vedi la metabolica e la zona come teorie a supporto, e di cui l'organismo specialmente di quelli essenziali come l'acido oleico, linoleico e linolenico, gli omega 3 e via dicendo non può fare a meno e come precursori degli ecosanoidi e di altre funzionalità vitali.
    Ultima modifica di Goku; 21-08-2003 alle 03:12 AM
    Il natural e un po come il cristianesimo , per meritarsi il paradiso bisogna essere dei bravi cristiani, non pentirsi all'ultimo
    by 4ca

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter