Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree4Mi Piace
  • 2 Post By jonathanwanted
  • 1 Post By orammat
  • 1 Post By betazeta

Discussione: Piccola riflessione notturna

  1. #1
    L'avatar di jonathanwanted
    jonathanwanted non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    72

    Predefinito Piccola riflessione notturna



    Piccola riflessione personale:
    Io ho ottenuto i miei risultati in questa maniera: fase di massa con dieta ipercalorica e aumento di peso costante con conseguente aumento dei carichi, ma mantenendo sempre lo stesso volume allenante.
    Fase di definizione: dieta ipocalorica con calo del peso cercando di non far calare i pesi utilizzati o al massimo limitare il calo mantenendo sempre lo stesso volume allenante.
    Ovviamente i primi anni l aumentare del carico era sicuramente più marcato rispetto ad ora "una volta che si raggiungono certi carichi è sempre più difficile salire"

    Quindi alla fine dei conti l approccio da me utilizzato è un approccio semplice, ovvero, seguire una dieta mirata per quanto riguarda l alimentazione, mentre, per quanto riguarda l allenamento, crearsi una scheda con un volume costante che comprende basse medie e alte ripetizioni allenandosi sempre dando il massimo.
    Dette in parole semplici magna e spingi.

    Quindi da una parte c è a chi può stressare stare li a preparare programmi di progressione di volume, intensità ecc ecc ed dall altra a chi piace cimentarsi in cose sempre nuove per nn cadere nella monotonia.
    Ma al finale mi chiedo, in termini di risultati cambia davvero qualcosa fare tutte queste cose? o alla fine il punto di arrivo è sempre lo stesso e dipende tutto dal famoso potenziale genetico?

    Questa riflessione nasce su me stesso che per quanto riguarda gli allenamenti non ho mai fatto niente di troppo complicato, mi sono semplicemente fatto il culo ad ogni allenamento limitandomi a cambiare esercizio di tanto in tanto.

    Ultima cosa ci tengo a precisare che io parlo di risultati di arrivo, nel senso, quei risultati che poi ti è difficile raggiungere una crescita ulteriore e nn la velocità alla quale ci si possa arrivare.
    Esempio: magari come mi sono allenato io ad arrivare a questi risultati ci ho messo per dire un numero 8 anni, mentre, se avessi seguito un approccio più professionale se così vogliamo dire, cambiando volumi, tecniche di intensita e tutte queste cose qui, c'è ne avrei potuto mettere 5 di anni o magari gli stessi, perché no, ma al finale, il risultato probabilmente sarebbe il medesimo , ovvero, vicino al limite del tuo potenziale genetico.

    Questo per dire che a volte le persone si perdono nel mentre, troppe chiacchiere e pochi fatti. Mangiate e spingete davvero, questa a mio avviso è l unica soluzione per vedere i risultati!
    Ultima modifica di jonathanwanted; 04-10-2019 alle 12:35 AM
    A orammat e Luix87 piace questo messaggio.

  2. #2
    L'avatar di orammat
    orammat non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    49

    Predefinito

    la risposta che cerchi secondo me è già all'interno della tua riflessione.

    Io sento gente che mi dice "eh ma fai palestra da 5 anni e alzi ancora così poco?"; lì per lì ci rimango male, poi passando a valutare il soggetto di turno mi rendo conto che è il classico utente medio che magari si è fatto il culo 1 anno ottenendo grandi risultati ma poi per 10 anni magari si è allenato solo per 4 mesi prima dell'estate e puntualmente da ottobre a marzo sta sul divano a oziare e mangiare schifezze.
    Per i meri fini estetici l'alimentazione è importante ma quello che conta davvero è la COSTANZA.
    Non sono un esperto, ma a mio avviso uno stimolo crescente continuo (ovviamente nei limiti delle nostre potenzialità) ci dà risultati soddisfacenti solo se protratto nel tempo e affiancato da una giusta alimentazione.
    Io continuo a vedere gente che si ammazza di superserie e grida a squarciagola facendo il curl con 10 kg e se ti ci metti a parlare iniziano a dire "io lo squat non lo faccio, i polpacci sono genetica, la panca non mi piace e preferisco la chest press"...ecc.
    in sintesi a mio avviso non esiste alcun metodo miracoloso ma solo dei protocolli da cui prendere spunto per creare un allenamento personalizzato. Anche io ero partito con l'intento di programmare una progressione costante dei carichi ma mi sono reso conto che in alcuni esercizi questo non mi riesce alla perfezione; ad esempio io ho una panca scarsissima, davvero bassa e riesco a progredire poco, ma comunque miglioro, lentamente ma miglioro!
    A jonathanwanted piace questo messaggio.

  3. #3
    betazeta non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    980

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jonathanwanted Visualizza Messaggio

    Questo per dire che a volte le persone si perdono nel mentre, troppe chiacchiere e pochi fatti.
    Basta questo.
    A jonathanwanted piace questo messaggio.
    Non è facile ma si può fare (cit.)

  4. #4
    L'avatar di jonathanwanted
    jonathanwanted non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    72

    Predefinito

    Si ma la mia è una riflessione non in cerca di una risposta, più che altro per spronare chi è alla ricerca della formula magica nonché la programmazione perfetta o l alimentazione perfetta.
    A queste persone mi viene da dire allenamento sensato senza aver paura del sovrallenamento, poiché, spesso è volentieri la maggior parte si sottoallena ed una dieta sensata è bilanciata. Tutto accostato ad allenarsi davvero con i pesi dando sempre il massimo. Nel tempo questo basta e avanza per raggiungere ottimi risultati ai limiti della propria genetica.
    Ovviamente quel dare il massimo è qualcosa che si acquisisce con l esperienza, qualcosa che solo il tempo può dare!
    Ultima modifica di jonathanwanted; 04-10-2019 alle 05:44 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home