Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Trazioni alla sbarra

  1. #1
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,232

    Molto dubbioso Trazioni alla sbarra



    Visto che ne faccio buon uso e ritengo che siano un ottimo esercizio per lo sviluppo muscolare, vorrei parlare di tecniche di esecuzione delle trazioni alla sbarra.

    Attualmente eseguo le seguenti trazioni:

    1. Impugnatura con i palmi delle mani rivolte verso l' esterno, distanza tra le mani larghezza spalle (circa). Da peso morto, esego la trazione fino a portare la sbarra all' alteza del petto, controllando il movimento sia in fase positiva che in quella negativa. Ho saputo che questa esecuzione potrebbe essere dannosa per le articolazioni: come posso ovviare questo problema?

    2. Impugnatura molto larga utilizzo i dorsali per la trazione (stesso principio di esecuzione della lat machine). In questo caso porto la sbarra quasi a toccare il collo, partendo sempre da peso morto (in pratica mi appendo alla sbarra rilassandomi completamente).

    3. Impugnatura larghezza spalle, palmi delle mani rivolte verso l' interno. Stesso principio di esecuzione del punto 1.

    Secondo voi, queste trazioni sono troppo estreme? Noto che molti atleti non partono mai da peso morto, ma si danno lo slancio iniziale. Inoltre, tra una trazione e l' altra, tengono le braccia piuttosto piegate senza mai eseguire la trazione completa. E' corretta questa tecnica di esecuzione?


    Ciao!

  2. #2
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    personalmente le trazioni le eseguo come te,e penso che sia il modo migliore... stando a peso morto nella posizione bassa si ottiene un buon allungamento,le scapole si sollevano e secondo me l'esercizio diventa molto + efficace...

    però le eseguo sempre con una presa non + larga delle spalle altrimenti una di queste inizia a fare i capricci.

    se poi nella posizione alta ci si inclina un pò con in busto all'indietro è ancora meglio xchè si toglie un pò di carico dalle braccia e lo si dà alla schiena
    §83
    [_John^Blue_]

  3. #3
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Non ho ben capito la prima modalità...cmq ciò che potrebbe non essere l'ideale è portare la sbarra dietro il collo
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  4. #4
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    In linea di principio bisognerebbe adottare l' arco di movimento più completo possibile, tranne nel caso di particolari squilibri che possono essere corretti anche lavorando proprio su questo fattore. Una cosa importante da tenere a mente, per evitare infortuni, è NON rilassare le spalle nella parte bassa del movimento.

  5. #5
    PaoloB non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    76

    Predefinito

    Al di là di preferenze soggettive ritengo che la presa
    per la esecuzione più sicura per le varie articolazioni coinvolte nelle trazioni alla sbarra sia la seguente:
    1) Parallela;
    2) Supina;
    3) Prona.

    Larghezza dell'impugnatura quella delle spalle o lo preferisco) leggermente più ampia.
    Le prime due impugnature coinvolgono in modo veramente pesante anche i bicipiti che generalmente arrivano al cedimento prima del dorsale.
    PaoloB

  6. #6
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,232

    Predefinito

    Originally posted by PaoloB
    Al di là di preferenze soggettive ritengo che la presa
    per la esecuzione più sicura per le varie articolazioni coinvolte nelle trazioni alla sbarra sia la seguente:
    1) Parallela;
    2) Supina;
    3) Prona.

    Larghezza dell'impugnatura quella delle spalle o lo preferisco) leggermente più ampia.
    Le prime due impugnature coinvolgono in modo veramente pesante anche i bicipiti che generalmente arrivano al cedimento prima del dorsale.
    E' vero! Ecco perchè poi ho i bicipiti praticamente esauriti!§83

  7. #7
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    dipende da come ci si tira su

    se verso la parte finale della trazione,come ho già detto,ci si sporge all'indietro e si cerca di portare a contatto con la sbarra non fino al petto,ma + in basso (senza piegare le braccia di 90° verso l'esterno però!) sui dorsali va tanto carico in + rispetto al normale,anche se si potrebbero usare un pò i tricipiti... ed il carico sui bicipiti diminuisce .

    provateci la prossima volta §88
    [_John^Blue_]

  8. #8
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,232

    Predefinito

    Originally posted by JohnBlue
    dipende da come ci si tira su

    se verso la parte finale della trazione,come ho già detto,ci si sporge all'indietro e si cerca di portare a contatto con la sbarra non fino al petto,ma + in basso (senza piegare le braccia di 90° verso l'esterno però!) sui dorsali va tanto carico in + rispetto al normale,anche se si potrebbero usare un pò i tricipiti... ed il carico sui bicipiti diminuisce .

    provateci la prossima volta §88
    Ho provato, in effetti hai ragione

  9. #9
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    se pi si eseguono le trazioni con la barra a triangolo(non so come si chiama,quella che si usa anche x il pulley) è ancora meglio xkè è più facile sporgersi indietro
    [_John^Blue_]

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home