Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Alzate laterali

  1. #1
    T-rex non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    57

    Predefinito Alzate laterali



    Ciao,
    Avrei un dubbio:
    La inspirazione si effettua nella parte in cui si sale con i pesi o si scende?
    Poi pi importante le braccia si tengono perfettamente stese?
    O vanno leggermente piegate?
    Se qualcuno mi pu spiegare il motivo anche per cui si tengono stese o piegate dal punto di vista bio-meccanico.
    Grazie

  2. #2
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    ciao T-rex
    generalmente si inspira durante la fase negativa e si espira durante la fase positiva(o appena si supera il punto di maggior difficolt)
    per le alzate laterali x non so dirti se vale la stessa regola ma credo di si.

    Poi pi importante le braccia si tengono perfettamente stese?
    O vanno leggermente piegate?
    leggermente piegate ,perch tenerle completamente tese potrebbe dare problemi ai gomiti.

    almeno cos mi stato insegnato,cos ho letto e cos penso che sia per esperienza
    [_John^Blue_]

  3. #3
    T-rex non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    57

    Predefinito Infatti

    si quella la regola e la sapevo anche io, ma mi hanno fatto capire che cmq il BB un esercizio anaerobico quindi la respirazione penso sia pi per una questione di concentrazione che altro, per le braccia ci ritroviamo ma volevo qualche dato scentifico come quelli che ogni tanto danno i pi esperti del forum...Non ci siete?Shawn o 4ca o vegeta etccc???
    Grazie John!

  4. #4
    Shawn non   collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    e poi suggerirei di farle sul piano scapolare, ossia mantenendo deltoidi e sopraspinati sulla stessa linea di alzata, e questo generalmente accade col braccio 30 gradi in avanti rispetto al piano frontale, e poi senza are la rotazione interna del braccio, tanto sponsorizzata ai tempi di arnold, per evitare l impingment tra testa omerale e acromiom, con relativa compressione dei tendini della cuffia dei rotatori e della borsa sub acromiale, che poi porta a tutte le conseguenze del caso

  5. #5
    PaoloB non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    76

    Predefinito

    Le alzate laterali con i manubri (ritengo quelle da in piedi) sono effettuate generalmente per il capo esterno del deltoide e rappresentano un tipico esercizio di isolamento.
    A tale esercizio preferisco la esecuzione di un buon lento frontale con bilanciere o manubri che consente alla lunga l'utilizzo di un peso consistente con sviluppo muscolare proporzionato di conseguenza. Quando, frequentavo una palestra commerciale, ho visto persone che allenavamo le spalle con tale esercizio, magari ai cavi, trascurando invece gli esercizi di base per una motivazione o per l'altra. Non ho mai visto un buon sviluppo di spalle raggiunto da queste persone tramite le alzate laterali. Nel caso di un hardgainer sicuramente meglio trascurare questo esercizio.
    PaoloB

  6. #6
    T-rex non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    57

    Predefinito Wow

    Grazie Shawn sto cercando di fare chiarezza alla tua risposta con un p di disegni del corpo umano dal punto di vista muscolare per individuare il sopraspinato etc...
    Alla fine se non ho capito male quindi le braccia vanno leggermente piegate?
    Poi parlavi di conseguenze, nel tenerle rigidamente stese la parte che si compromette di + il gomito vero?
    Grazie sempre tante!

  7. #7
    Shawn non   collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    intendevo che il braccio , osservandoti di profilo, tienilo circa 30 gradi avanti rispetto al corpo mentre esegui l alzata, quindi non sullo stesso piano del corpo(ed esegui l alzata su quel piano..leggermente in obliquo dunque)...cos lavori di piu anche infraspinato e piccolo rotondo, rotatori esterni, e hai maggior sicurezza e salvaguardia dei legamenti e della capsula
    Ultima modifica di Shawn; 05-02-2003 alle 01:49 PM

  8. #8
    Shawn non   collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    poi aggiungo rispondendo all altro tuo quesito che il gomito un minimo di flessione deve averla

  9. #9
    kranio non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    545

    Predefinito

    ".....Quando, frequentavo una palestra commerciale, ...."
    ???


    ".....Non ho mai visto un buon sviluppo di spalle raggiunto da queste persone tramite le alzate laterali....."

    IO HO VISTO PERSONE CON DELTOIDI COME MELONI IL CUI ALLENAMENTO DELLE SPALLE ERA ESSENZIALMENTE BASATO SULLE ALZATE LATERALI......

    COMUNQUE LA SI VEDA SECONDO ME SONO UN BUON ESERCIZIO.

    [c-|]

  10. #10
    luxor79 non   collegato Banned
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    287

    Predefinito

    il mio gruppo muscolare + forte sono le spalle, finch lavoro con esercizi di spinta incremento il carico ma la massa non cresce, quando invece inserisco le alzate laterali come primo esercizio per le spalle ed elimino le spinte immediatamente le mie spalle diventano enormemente larghe, non sempre gli esercizi migliori sono migliori per tutti. e comunque diffcilmente si ottengono spalle larghe senza le alz laterali

  11. #11
    PaoloB non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    76

    Predefinito

    Originally posted by kranio

    IO HO VISTO PERSONE CON DELTOIDI COME MELONI IL CUI ALLENAMENTO DELLE SPALLE ERA ESSENZIALMENTE BASATO SULLE ALZATE LATERALI......

    COMUNQUE LA SI VEDA SECONDO ME SONO UN BUON ESERCIZIO.

    [c-|] [/B]
    E' tutto molto relativo. Le persone con deltoidi come meloni non erano probabilmente hardgainer con tutto ci che ne consegue. O magari svolgevano altri esercizi che comportavano un notevole utilizzo del deltoide (parallele, panca ecc.). Al di l di preferenze personali per l'esercizio (io stesso l'ho praticato per anni, anche se da parecchio tempo che non lo svolgo pi senza risentirne) ritengo, per la maggior parte delle persone, molto improbabile sviluppare delle buone spalle incentrando il loro allenamento "essenzialmente" sulle alzate laterali in cui il peso sollevato comunque generalmente modesto.
    PaoloB

  12. #12
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    A me le alzate laterali sono diventate quasi insostituibili...concordo con Shawn sull'eseguire l'esercizio con il braccio pi avanti rispetto al piano frontale, l'ho sempre eseguito cos e dopo 5 anni mai avuto nemmeno un doloretto articolare. Per PaoloB...sinceramente, io ho incentrato tutto il mio lavoro per le spalle su lento avanti e alzate laterali (li eseguo nel fuori stagione e nei cicli di forza/massa), e ti assicuro che ho ricevuto effetti benefici macroscopici da questo esercizio, in pi ti dir, credo che per ottenere la tipica forma rotonda e piena dei deltoidi questo esercizio sia quasi insostituibile =) almeno questa la mia impressione

    In omnia pericola,
    tasta testicula!

  13. #13
    L'avatar di azimut
    azimut non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    credo che per ottenere la tipica forma rotonda e piena dei deltoidi questo esercizio sia quasi insostituibile =) almeno questa la mia impressione
    anche secondo me un'esercizio che "plasma" le spalle conferendo un look pi "tridimensionale"

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dellOlympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera Fitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home