Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: PIRAMIDALI: perchè e percome???

  1. #1
    Taz-zone non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Messaggi
    154

    Predefinito PIRAMIDALI: perchè e percome???



    Ciao,
    che differenza c'e' tra i 2 tipi di piramidali:

    1. si inizia con un peso minore e lo si aumenta seguendo le rip. 12 10 8

    2. si inizia col peso maggiore e lo si diminuisce aumentando le rip. 8 10 12

    Che differenza c'e' e quale è indicato per la massa???

    Su qauli esercizi è consigliato il piramidale??
    Thanx

  2. #2
    L'avatar di Andrea76
    Andrea76 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Messaggi
    76

    Predefinito

    Il primo tipo 10 - 8- 6 permette di scaldare bene il muscolo prima di stressarlo con carichi elevati, ideale in un perido di forza dove si scende anche fino a due ripetizioni.
    Il secondo 8 - 10 - 12 esaurisce pima le fibre bianche e poi le fibre rosse, consente una buona congestione muscolare, ideale se fatto con pause brevi in un periodo di intensità.

    Spero di essere stato esaustivo..

    Per la massa...secondo me valgono sempre le classiche serie da 8 per la parte alta e da 10 o 12 per la parte bassa con pause da 1,5-2 minuti ma sto proprio generalizzando.

    il 10 -8-6 lo userei di più sui multi articolari, il 6 -8 -10 su quelli di isolamento... ma non credo esista una regola
    Ultima modifica di Andrea76; 18-10-2004 alle 09:37 AM

  3. #3
    Taz-zone non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Messaggi
    154

    Predefinito

    Quindi sui multiarticolari quali la pianca piana, o il lento dietro cosa suggerisci?

    Tipo 1
    tipo 2

    o rip fisse??

  4. #4
    L'avatar di panel
    panel non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Località
    172 cm x 73 kg x 20 cm (membro)
    Messaggi
    363

    Predefinito

    un mio amico mi ha consigliato un piramidale con carico fortemente decrescente e senza pause tra un set e l'altro, l'ho provato e sembra che spacchi bene, ma non ho idea della sua effettiva validità.

    Per fare un sesempio si eseguono 10 rep con 50 kg, poi senza pausa 10 rep con 30 kg ed infine (sempre senza pausa) 10 rep con 20kg.

    Durante l'ultimo set si ha la sensazione di sollevare un carico leggerissimo, ma il muscolo brucia da far male. Provare per credere.

  5. #5
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da panel
    un mio amico mi ha consigliato un piramidale con carico fortemente decrescente e senza pause tra un set e l'altro, l'ho provato e sembra che spacchi bene, ma non ho idea della sua effettiva validità.

    Per fare un sesempio si eseguono 10 rep con 50 kg, poi senza pausa 10 rep con 30 kg ed infine (sempre senza pausa) 10 rep con 20kg.

    Durante l'ultimo set si ha la sensazione di sollevare un carico leggerissimo, ma il muscolo brucia da far male. Provare per credere.
    si chiama stripping. fatti una ricerca e vedi a cosa serve (cmq non è altro che una tecnica x aumentare l'intensità..quello che hai fatto non sono 3 serie bensì una in stripping)

  6. #6
    L'avatar di kattivone
    kattivone non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Occhio a non confondere le cose non è stripping dove scali-spingi-scali-spingi alla fine,quello che sta dicendo lui è un'altra cosa. Quella di tenere le reps più o meno costanti e scalare il peso (piramidale "discendente") è una tecnica che nella mia palestra è usata più del classico col peso ad aumentare,anzi è LA tecnica però secondo me ha qualche limite se non hai abb sensibilità da scaldarti bene. Io solitamente nel primo es. faccio 5 serie,3 ad aumentare e 2 a scalare poi negli es. seguenti per lo stesso gruppo tutto a scalare. Non ho grosse teorie a supporto,cmq funziona e se faccio il contrario il titolare mi guarda male,visto cha ha vinto gli italiani e per poco ha mancato l'europeo...al tempo me l'aveva spiegato col fatto che con il piramidale classico non sfrutti il fatto di spingere al 100% ogni serie col carico massimo possibile ed altre questioni che ora mi sfuggono...
    Ultima modifica di kattivone; 25-11-2004 alle 09:55 PM

  7. #7
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    Veramente del piramidale cosiddetto "classico" ne abbiamo parlato in un thread poco tempo fa (ma lo leggi il forum?!) e cmq lui ha detto che non fa pause, quindi è stripping.
    quello che fai tu è piramidale completo..
    all'inizio sali con il peso senza arrivare a cedimento (serve da riscaldamento) e poi arrivato all'apice della piramida vai decrescendo arrivando sempre a cedimento

  8. #8
    L'avatar di renarex
    renarex non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    1,70 X 95 KG
    Messaggi
    70

    Predefinito Ok

    Citazione Originariamente Scritto da kattivone
    Occhio a non confondere le cose non è stripping dove scali-spingi-scali-spingi alla fine,quello che sta dicendo lui è un'altra cosa. Quella di tenere le reps più o meno costanti e scalare il peso (piramidale "discendente") è una tecnica che nella mia palestra è usata più del classico col peso ad aumentare,anzi è LA tecnica però secondo me ha qualche limite se non hai abb sensibilità da scaldarti bene. Io solitamente nel primo es. faccio 5 serie,3 ad aumentare e 2 a scalare poi negli es. seguenti per lo stesso gruppo tutto a scalare. Non ho grosse teorie a supporto,cmq funziona e se faccio il contrario il titolare mi guarda male,visto cha ha vinto gli italiani e per poco ha mancato l'europeo...al tempo me l'aveva spiegato col fatto che con il piramidale classico non sfrutti il fatto di spingere al 100% ogni serie col carico massimo possibile ed altre questioni che ora mi sfuggono...
    giusto...ti ha detto cose sante...infatti ragazzi nn dovete usare le serie per riscaldare bene i muscoli, ma dovete scaldarvi bene prima di iniziare le serie, e quando fate la prima serie dovete spingere all'esaurimento e se fate così il piramidale a scalare viene naturale senza che diminuite il peso... provare per credere... dunque provate a fare così: fate 3/4 serie di riscaldamento tenendovi bassi come rip. 4/6 al massimo (ricordatevi che se fate ipertrofia, lavorate le fibbre bianche, quindi vanno scaldate loro, partendo da un peso basso ed aumentando ad ogni serie fino ad arrivare al 70% del peso che userete x fare la prima serie ) e quando fate la prima serie se è da 8 rip. fatela con il peso da portarla ad esaurimento che vuol dire riuscire a malapena a finire l'ottava, poi fate 2 minuti circa di pausa e fate la seconda serie con lo stesso peso e vi renderete conto che non riuscirete a farne di nuovo 8, questo e quello che voleva dire il tuo amico... è così che si cresce ragazzi... provate e fatemi sapere come è andata ciao

  9. #9
    L'avatar di panel
    panel non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Località
    172 cm x 73 kg x 20 cm (membro)
    Messaggi
    363

    Predefinito

    mi sono informato ed effettivamente si chiama stripping...

  10. #10
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da panel
    mi sono informato ed effettivamente si chiama stripping...
    mi fa piacere! (è la seconda volta che mi confermano che non sono pazzo...sono emozionato! )

  11. #11
    naoto non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    378

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da renarex
    giusto...ti ha detto cose sante...infatti ragazzi nn dovete usare le serie per riscaldare bene i muscoli, ma dovete scaldarvi bene prima di iniziare le serie, e quando fate la prima serie dovete spingere all'esaurimento e se fate così il piramidale a scalare viene naturale senza che diminuite il peso... provare per credere... dunque provate a fare così: fate 3/4 serie di riscaldamento tenendovi bassi come rip. 4/6 al massimo (ricordatevi che se fate ipertrofia, lavorate le fibbre bianche, quindi vanno scaldate loro, partendo da un peso basso ed aumentando ad ogni serie fino ad arrivare al 70% del peso che userete x fare la prima serie ) e quando fate la prima serie se è da 8 rip. fatela con il peso da portarla ad esaurimento che vuol dire riuscire a malapena a finire l'ottava, poi fate 2 minuti circa di pausa e fate la seconda serie con lo stesso peso e vi renderete conto che non riuscirete a farne di nuovo 8, questo e quello che voleva dire il tuo amico... è così che si cresce ragazzi... provate e fatemi sapere come è andata ciao
    +

    Quello che in pratica stai suggerendo è di diminuire il numero delle reps dopo ogni set di allenamento (non di riscaldamento) tenendo fermo il peso? Oppure molto più semplicemente di fare una sola serie con il 70% dopo 3/4 di riscaldamento? Mi chiarisci il punto per favore?
    Un altro quesito (ne parlai in un altro tread con il buon Somoja): se dopo il riscaldamento cerco di fare 2/3 set con l'80% per tutti e 3 ma diminuendo (ovviamente) il numero delle reps di 1 o 2 ad ogni set, sarebbe efficace per la massa?
    Spero di essermi espresso con sufficiente chiarezza.
    Ciao

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home