Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: consigli allenamento aerobico

  1. #1
    madone non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    139

    Figo consigli allenamento aerobico



    Vorrei introdurre oltre ai 3 allenamenti settimanali di body building anche uno o più allenamenti aerobici, sarei propenso per il nuoto.
    Questo per la definizione e per la vascolarizzazione.

    Ma avrei dei dubbi.

    Quante volte fare nuoto alla settimana, ovvero quante volte per non andare in sovrallenamento?

    Quali stili fare ?

    Con che durata dovrei allenarmi?

    Dovrei utilizzare il cardiofrequenzimetro ? Funziona anche sott'acqua ?

    Ogni quante vasche dovrei fermarmi ?

    Qualcuno fa nuoto e può darmi qualche dritta ?

  2. #2
    L'avatar di damoco
    damoco non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    175x83 mr italia 1988 nabba
    Messaggi
    36

    Predefinito

    il sovrallenamento è un problema inerente ad un tuo " carico interno" ovvero quanta capacità hai di recuperare, inoltre coesistono fattori quali: sonno , attività lavorativa, alimentazione. il nuoto è un eccezionale lavoro aerobico, in quanto coinvolge numerose masse muscolari e lavorando in acqua cè una maggior produttività lipidica, in quanto l organismo reagisce alla temperatura esterna che generalmente è + bassa della nostra, bruciando maggior calorie, per far si che il lavoro sia aerobico/lipidico devi essere un buon nuotatore, io personalmente faccio tanto spinning e bici ( corsa) e ovviamente lavoro con il cardio, che sott'acqua ha una limitata funzionalità ovvero l importante è nn attivare i vari tasti altrimenti.... cmq un altro problemana è la visualizzazione in quanto nuotando come fai? la durata è quella determinata dal meccanismo di rimozione dei grassi. ovvero come quando fai jogging o un qualsiasi altro lavoro bruciagrassi, cioè oltre i 30 minuti, per lo stile un mio consilgio è quello di attuare ciò che ti grava di meno in modo di nn alzare troppo il battito, per nn attivare la rimozione del glicogeno, buona nuotata

  3. #3
    L'avatar di ironwoman
    ironwoman non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    387

    Predefinito

    mi allaccio a questo 3d per fare una domanda:
    io vorrei sostituire una delle mie sessioni cardio con la piscinama ,siccome nn conosco bene gli stili per arrivare a un'intensità decemntevolevo fare camminata o corsa nell'acqua, anche per riattivare la circolazione....
    le mie sessioni si basano su intervalli di 15 sec ad alta intensità e 45 di quasi recupero, pensate ke possa andar bene tentare di seguire questo approccio iin acqua?
    attendo suggerimenti (#

  4. #4
    L'avatar di VIERI
    VIERI non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    1,474

    Predefinito

    Come dici tu camminata (più che corsa) in acqua è un bel massaggio circolatorio. Per quanto concerne gli stili, come diceva damoco per fare cardio col nuoto devi essere una nuotatrice provetta. Per quanto mi riguarda col soprannome con cui sono altrimenti noto (squalo del Po) non considero neppure che si sappia nuotare se non si è in grado di fare tranquillamente 50/100 vasche o 4/5 km in acqua. A questo livello puoi dosare lo sforzo a rana o stile come ti pare e non c'è bisogno di cardiofrequenzimetro per capire quanto vai in una mezz'oretta di lavoro.
    Se la capacità natatoria non ti consente di fare questo, è meglio a mio personalissimo parere, la bike. Ma le passeggiate idriche continuerei a farle.

  5. #5
    madone non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    139

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da damoco
    il sovrallenamento è un problema inerente ad un tuo " carico interno" ovvero quanta capacità hai di recuperare, inoltre coesistono fattori quali: sonno , attività lavorativa, alimentazione. il nuoto è un eccezionale lavoro aerobico, in quanto coinvolge numerose masse muscolari e lavorando in acqua cè una maggior produttività lipidica, in quanto l organismo reagisce alla temperatura esterna che generalmente è + bassa della nostra, bruciando maggior calorie, per far si che il lavoro sia aerobico/lipidico devi essere un buon nuotatore, io personalmente faccio tanto spinning e bici ( corsa) e ovviamente lavoro con il cardio, che sott'acqua ha una limitata funzionalità ovvero l importante è nn attivare i vari tasti altrimenti.... cmq un altro problemana è la visualizzazione in quanto nuotando come fai? la durata è quella determinata dal meccanismo di rimozione dei grassi. ovvero come quando fai jogging o un qualsiasi altro lavoro bruciagrassi, cioè oltre i 30 minuti, per lo stile un mio consilgio è quello di attuare ciò che ti grava di meno in modo di nn alzare troppo il battito, per nn attivare la rimozione del glicogeno, buona nuotata

    Io penso di fare in questo modo se mi è possibile.

    lunedi mercoledì venerdì -- bodybuilding

    martedì giovedì -- nuoto

    allenamento di 40-50 minuti il primo mese poi massimo 1 ora

    stile rana è quello che mi viene meglio
    alternato allo stile libero.

    un ritmo lento all'inizio e verso la fine dell'allenamento (gli ultimi 15 minuti)
    5-6 vasche veloci con riposo di 2 minuti ogni volta.

  6. #6
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ironwoman
    mi allaccio a questo 3d per fare una domanda:
    io vorrei sostituire una delle mie sessioni cardio con la piscinama ,siccome nn conosco bene gli stili per arrivare a un'intensità decemntevolevo fare camminata o corsa nell'acqua, anche per riattivare la circolazione....
    le mie sessioni si basano su intervalli di 15 sec ad alta intensità e 45 di quasi recupero, pensate ke possa andar bene tentare di seguire questo approccio iin acqua?
    attendo suggerimenti (#
    io alternavo lo stile libero e il delfino con la rana(x recuperare)
    15 sec sono pochini, cmq in piscina credo ti regoleresti meglio misurando "a vasche"
    se nn sei padrona della tecnica del delfino meglio utilizzare lo stile, resta cmq importante la respirazione.
    la corsa in acqua è un pò troppo stancante, quindi potresti farla x poco tempo, x la riattivazione puoi benissimo affidarti a lavori di "solo gambe" stile o rana, utilizzando la tavoletta.

    buona nuotata anche a te!

  7. #7
    L'avatar di damoco
    damoco non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    175x83 mr italia 1988 nabba
    Messaggi
    36

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da madone
    Io penso di fare in questo modo se mi è possibile.

    lunedi mercoledì venerdì -- bodybuilding

    martedì giovedì -- nuoto

    allenamento di 40-50 minuti il primo mese poi massimo 1 ora

    stile rana è quello che mi viene meglio
    alternato allo stile libero.

    un ritmo lento all'inizio e verso la fine dell'allenamento (gli ultimi 15 minuti)
    5-6 vasche veloci con riposo di 2 minuti ogni volta.

    il discorso è quello che ho fatto all inizio, ovvero il lavoro aerobico/bruciagrassi è una condizione prettamente metabolica , per cui che tu faccia nuoto, power walking, footing, bici o qualsiasi altra attività aerobica in palestra il tuo organismo riconosce lo stress esterno che porta il tuo cuore a determinate frequenze, e come ben saprai lavorando dal 65 al 75 % della tua frequenza max, rimuovi prevalentemente i grassi trasformandoli in energia, ovviamente tutto ciò deve essere potratto per piu di 30 minuti, è scritto su innumerovoli testi che tra i due metabolismi, ovvero aerobico e anaerobico prevale l'anaerobico, per cui la formula migliore è quella di fare un lavoro di resistenza a frequenza lipidica, per conoscere la tua percentuale a mio avviso la miglior formula è la karvonen piuttosto che la broca, in quanto la prima se non altro tiene conto della fcr ovvero dei tuoi battiti a riposo

  8. #8
    L'avatar di ironwoman
    ironwoman non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    387

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VIERI
    Per quanto mi riguarda col soprannome con cui sono altrimenti noto (squalo del Po...
    curioso ero convinta kissàperche ke tu fossi romano....

  9. #9
    L'avatar di VIERI
    VIERI non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    1,474

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ironwoman
    curioso ero convinta kissàperche ke tu fossi romano....
    Padano ma non bossiano

  10. #10
    L'avatar di ironwoman
    ironwoman non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    387

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VIERI
    Padano ma non bossiano
    MENO MALE!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home