Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Gambe al 2000%!

  1. #1
    L'avatar di Ubermensch
    Ubermensch non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Modena
    Messaggi
    18

    Predefinito Gambe al 2000%!



    Sera a tutti gente. Oggi vorrei parlare di gambe.
    Ormai è un po che ho iniziato a scoprire bene a modo (e ad amare) i tre big, quando prima davo la giusta attenzione solo alla panca (durissima confessione, ma comunque si parla di tempo fa ) ciò non significa che lasciassi a maggese le mie povere gambine..facevo leg press affondi etc, ma non le ho mai allenate in maniera seria.
    Da quando ho scoperto le bellezze dello squat me ne sono innamorato, e quindi mi ci sono buttato a capofitto, questo ha comportato due scoperte:
    1-le mie gambe in generale non sono affatto forti e solide come vorrei che fossero
    2-le mie ginocchia in particolare, non sono abituate a sforzi del genere; devo allenarmi con la massima attenzione per evitare fastidiosi dolorini,che se ignorati si tramutano in roba brutta.

    Ora..a differenza del palestroide medio io voglio gambe enormi, titaniche.
    Cioè,non voglio montare delle gambe alla Tom Platz (aka quadzilla) su un corpo da ventenne, ma vorrei comunque due gambe solide e prestanti.
    Escludendo questa parentesi, so che fare squat è un ottimo modo per rinforzare le gambe in generale, però vorrei qualcosa in particolare per potenziare i quadricipiti, e magari contemporaneamente non spappolarmi le ginocchia. Ho letto di Box squat, Front squat, affondi e quant'altro. Come posso fare questo incorporandolo al programma di forza (bill starr) che sto seguendo? Si accetta ogni tipo di consiglio.
    Ultima modifica di Ubermensch; 16-01-2015 alle 03:43 PM

  2. #2
    L'avatar di Ubermensch
    Ubermensch non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Modena
    Messaggi
    18

    Predefinito

    Nessuno nessuno?

  3. #3
    pironman non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    dueville, vicenza
    Messaggi
    664

    Predefinito

    beh c'è poco da fare, aumenta la frequenza degli squat! magari alterna squat dietro con squat avanti.
    Il mio allenatore mi dice sempre che lo squat si può aumentare senza pericolo, lo si può fare anche tutti i giorni, quindi aumentare il volume è l'unica possibilità che hai.
    naturalmente deve essere ben eseguito, in accosciata completa, non mezzo squat come fa il 90% dell'utente medio da palestra

  4. #4
    L'avatar di LaFran
    LaFran non  è collegato Lee Haney
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Lodi
    Messaggi
    3,548

    Predefinito

    i dolorini alle ginocchia probabilmente son dovuti ad una esecuzione non corretta. Posta un video che si fa prima.
    Io senti molto fastidio con gli affondi che quindi cerco di evitare.
    Pironman ha detto il resto.

  5. #5
    L'avatar di Ubermensch
    Ubermensch non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Modena
    Messaggi
    18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pironman Visualizza Messaggio
    beh c'è poco da fare, aumenta la frequenza degli squat! magari alterna squat dietro con squat avanti.
    Il mio allenatore mi dice sempre che lo squat si può aumentare senza pericolo, lo si può fare anche tutti i giorni, quindi aumentare il volume è l'unica possibilità che hai.
    naturalmente deve essere ben eseguito, in accosciata completa, non mezzo squat come fa il 90% dell'utente medio da palestra
    Purtroppo il fenomeno del mezzo squat lo vedo anche in palestra da me su a milano, dove c'è solo il multipower tralaltro (per fortuna a casa a Modena ho uno squat rack normale,quindi riesco a farlo libero). Di solito tengo sempre qualcuno di fianco che mi avvisa quando scendo sotto il parallelo,profondità che cerco sempre di raggiungere (ma non sempre riesco) ; a farlo "ass to grass" per ora non riesco dato che finisco con l'usare i lombari nell'ultimo tratto, penso che dovrò tornare a mettermi sotto con lo stretching.
    Aumenterò il volume dunque. altri esercizi oltre lo squat? provo a inserire quelli che ho citato? grazie mille comunque.

    Citazione Originariamente Scritto da LaFran Visualizza Messaggio
    i dolorini alle ginocchia probabilmente son dovuti ad una esecuzione non corretta. Posta un video che si fa prima.
    Io senti molto fastidio con gli affondi che quindi cerco di evitare.
    Pironman ha detto il resto.
    Non escludo che potrebbe trattarsi di esecuzione non corretta, a maggior ragione perchè ho dovuto imparare da solo.
    Avevo pensato all'allegare un video, appena riuscirò a farlo lo posterò!
    Ultima modifica di Ubermensch; 17-01-2015 alle 07:13 PM

  6. #6
    L'avatar di .:überfranz:.
    .:überfranz:. non  è collegato Fava di quattro metri !!!
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Oslo/Pisa
    Messaggi
    11,410

    Predefinito

    Se ne stava parlando proprio l'altro giorno. Prova a mettere il bilanciere più in alto e scendere con la schiena più dritta, se cerchi trovi la discussione proprio vecchia di pochi giorni :-)
    Prova anche con lo squat bulgaro, così gestisci meglio la discesa (per le ginocchia).

  7. #7
    L'avatar di Ubermensch
    Ubermensch non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Modena
    Messaggi
    18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da .:überfranz:. Visualizza Messaggio
    Se ne stava parlando proprio l'altro giorno. Prova a mettere il bilanciere più in alto e scendere con la schiena più dritta, se cerchi trovi la discussione proprio vecchia di pochi giorni :-)
    Prova anche con lo squat bulgaro, così gestisci meglio la discesa (per le ginocchia).
    intendi questa discussione? http://www.bbhomepage.com/forum/teor...schiena-3.html
    Il problema è che già adesso appoggio il bilancere sui trapezi, ad appoggiarlo più sotto riesco solo con poco peso.
    Il bulgarian squat l'ho provato una volta, infatti mi aveva intrigato proprio perchè le ginocchia erano abbastanza controllate, ma non riuscivo a scendere abbastanza sentivo di non riuscire a estendere abbastanza il collo del piede (però mi sembra strano,se sono in altre posizioni riesco a tenerlo perfettamente il linea con la tibia)
    comunque mi sa che dovrò postare un video dell'esecuzione come detto da LaFran, e mi sa anche che dovrò tornare a fare stretching; da quando ho smesso di fare taekwondo sono diventato un pezzo di legno.

    p.s. Che quella fosse o non fosse la discussione a cui ti riferivi, ci ho trovato diversi spunti interessanti anche riguardo alla flessibilità per lo squat e ad altri problemi tipo sentire bene i glutei: non ci riesco sempre, e quando non ci riesco sento lo sforzo e il fastidio agli adduttori delle cosce :\
    Ultima modifica di Ubermensch; 18-01-2015 alle 06:02 PM

  8. #8
    L'avatar di .:überfranz:.
    .:überfranz:. non  è collegato Fava di quattro metri !!!
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Oslo/Pisa
    Messaggi
    11,410

    Predefinito

    La discussione è giusta, però io ti avevo detto più in alto, non in basso :-)
    Ovviobche senza aver visto l'esecuzione non ti si può dar consigli concreti.

  9. #9
    pironman non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    dueville, vicenza
    Messaggi
    664

    Predefinito





    mettiti in piedi, e abbassati in accosciata completa. Ci riesci? Se si, allora ci riesci anche coi pesi, e se non ce la fai significa che usi troppo peso e/o non attivi correttamente la catena cinetica posteriore. In ogni caso, a mio modo di vedere, lo squat con accosciata completa è l'unico che fa lavorare per bene i muscoli, e infatti io faccio solo quello.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home