Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: Panca piana

  1. #1
    TDKMAN non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    No comment
    Messaggi
    202

    Predefinito Panca piana



    Anche oggi è successo, quando sono sulla panca piana ho una strana sensazione. Come se l'esercizio non fosse svolto correttamente.

    L'istruttore mi ha detto di non preoccuparmi xkè l'esecuzione è fatta molto bene. Praticamente quando alzo, sento lavorare tanto le braccia (tricipiti) e non mi rendo conto del lavoro dei pettorali.

    Alla fine della prima serie i pettorali non sono "indolenziti", lo sono di più le braccia... alla fine della seconda serie sento qualcosa, e alla fine della terza li sento belli caldi. Ma durante l'arco di tutto l'esercizio sento molto il lavoro sulle braccia.

    E' normale secondo voi?

  2. #2
    L'avatar di konkoji
    konkoji non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,100

    Predefinito

    nn è ke hai i tricipiti debboli?
    o tieni le mani troppo vicine?

  3. #3
    L'avatar di ironwoman
    ironwoman non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    387

    Sorpreso

    sì penso sia normale, ma se vuoi puoi provare ad allargare un pò la distanza tra le mani ed abbassare bene la sbarra sul petto, dovresti sentirli lavorare unpò di + a scapito dei tricipiti
    §#a

  4. #4
    L'avatar di baba
    baba non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    814

    Predefinito

    comunque ci sono molti thread che ne parlano e anche sul diario di alex ne abbiamo parlato.prova a tirare bene indietro le spalle ,a stare piatto con la schiena e con addome contratto,tieni l'ampiezza di impugnatura giusta con avambrac perpendicolari al pavimento quando il bilancere è appoggiato sul petto e magari rallenta un pò l'esecuzione in fase concentrica e cerca di sentire bene il petto che lavora poi fai la stessa cosa in quella eccentrica cerca di sentire lavorare il petto..

  5. #5
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,889

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TDKMAN
    Anche oggi è successo, quando sono sulla panca piana ho una strana sensazione. Come se l'esercizio non fosse svolto correttamente.

    L'istruttore mi ha detto di non preoccuparmi xkè l'esecuzione è fatta molto bene. Praticamente quando alzo, sento lavorare tanto le braccia (tricipiti) e non mi rendo conto del lavoro dei pettorali.

    Alla fine della prima serie i pettorali non sono "indolenziti", lo sono di più le braccia... alla fine della seconda serie sento qualcosa, e alla fine della terza li sento belli caldi. Ma durante l'arco di tutto l'esercizio sento molto il lavoro sulle braccia.

    E' normale secondo voi?
    io ti potrei consigliare di fare 2 serie di pectoral machine o di croci ai cavi prima della panca, così da pre-stancare i pettorali, allargare la presa, che forse è troppo stretta e fare una pausa di circa un secondo in prossimità del petto
    Ultima modifica di °°sOmOja°°; 24-06-2004 alle 07:46 PM

  6. #6
    L'avatar di baba
    baba non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    814

    Predefinito

    certo può funzionare per capire come deve lavorare il petto ma per risolvere il problema non deve aggirarlo ma superarlo imparando a fare la panca piana.

  7. #7
    TDKMAN non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    No comment
    Messaggi
    202

    Predefinito

    ok, sabato provo ad allargare l'impugnatura e fare attenzione all'addome...
    i tricipiti non sono "deboli", anzi sono il muscolo che più fra tutti (dopo gambe ovviamente) penso di avere + sviluppato, è anche abbastanza in vista...

    vi faccio sapere.
    grazie

  8. #8
    L'avatar di Gymmer
    Gymmer non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    Altezza 1.79 Peso 70Kg
    Messaggi
    678

    Predefinito

    anke a me qualke volta capita il tuo problema...sai come sono riuscito a risolverlo? è tutta una questione di polso...cioè non so come spiegarti, ma devi fare in modo ke tenendo in una determinata posizione il polso, lavorano + i pettorali ke le braccia...a me capitava ke stando coi polsi nel modo A ( non so come spiegarti..scusami ) , lavoravano molto le braccia..tenendo invece i polsi in modo B ( stessa cosa di prima ) sentivo ke quando spingevo su il bilanciere, lavorava molto il petto....poi ti dico un'altra cosa: se per esempio io facevo le croci prima delle distensioni, sentivo ke il petto non lavorava bene, forse xkè i muscoli nn erano ancora caldi..ma facendo prima distensioni e poi croci , sentivo di far bene entrambi gli esercizi..
    ora non so la tua situazione, prova un po' a cambiare la disposizione oppure i polsi...spero di averti aiutato
    Gymmer

  9. #9
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ironwoman
    sì penso sia normale, ma se vuoi puoi provare ad allargare un pò la distanza tra le mani ed abbassare bene la sbarra sul petto, dovresti sentirli lavorare unpò di + a scapito dei tricipiti
    parola di FRANCESCO AMADORI...
    Tdk il tuo prroblema potrebbe anche essere una semplice mancanza di forza dei pettorali proprio nel giorno che devi allenarli,
    se sono sotto tono o non hai mangiato bene puoi anche farlo in modo correttissimo come ti hanno spiegato i ragazzi ma sembrerà sempre che le braccia lavorano di più,
    prova a non stringere le mani sul bilancere poi la partenza è molto importante e massima concentrazione fà si che le braccia siano solo delle leve il cui motore siano i pettorali.... ciao

  10. #10
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    Abbassa il carico, cerca di spingere con il petto, cerca di isolarlo....ricordi quante volte abbiamo parlato della qualità della contrazione? usa anche un peso "ridicolo" ma lavora con il petto.....
    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
    - Albert Einstein -

  11. #11
    L'avatar di mystico
    mystico non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da siffrediantonio
    parola di FRANCESCO AMADORI...
    ]# ]#

  12. #12
    Plat non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Non so se sono un caso a parte, ma praticamente nel caso della panca con lo stesso movimento posso far lavorare gruppi muscolari differenti a seconda di quali decida di "attivare". Insomma, secondo me bisogna collegare il cervello al muscolo e cercare di tirare su con il petto, poi movimento vien da sè.

  13. #13
    L'avatar di mystico
    mystico non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    356

    Predefinito

    Infatti è così che si fa.

  14. #14
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia
    Messaggi
    8,507

    Bomba

    Premesso che la panca piana è uno dei migliori esercizi multiarticolari, nel BB serve principalmente per stimolare i pettorali. Entrano in supporto anche i tricipiti e le spalle. Naturalmente è importante la qualità della contrazione......la panca si esegue nella sessione "petto" proprio perchè dà ottimi stimili a questo muscolo.

    Come si esegue? Ci sono 4 impugnature, e a seconda dell' impugnatura entrano in gioco altri muscoli:

    1) JM press (larghezza circa 10 cm) serve per i tricipiti, deltoidi e pettorali (in ordine di importanza)
    2) Panca stretta (index on ring) permette di stimolare, come nella jm press, i tricipiti, ma dando maggior enfasi ai pettorali
    3) Impugnatura media. Si possono distunguere due tipi di discesa: quella con i momiti a 45 gradi rispetto al busto portando il bilancere 2 cm circa sotto i capezzoli. In questo modo entrano in sinergia i pettorali, spalle e tricipiti garantendo pure una buona spinta. Piedi ben piantati a terra (importante il setup). Poi si può scendere in un altro modo (gomiti a 90 gradi). In questo caso la contrazione sarà a favore del petto. Puoi anche alzare le gambe e lavorare senza alcun appoggio dei piedi sul terreno
    4) Impugnatura extra wide. Agevola chi ha i deltoidi molto forti.

    Se vuoi ricercare il peso, il setup della panca piana è basilare. Se vuoi concentrarti sulla qualità della contrazione......segui i consigli che ti ho suggerito. Chiaramente ho cercato di scrivere un brevissimo sommario....

  15. #15
    davelevrone non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    26

    Predefinito

    condordo con Corvette la panca è un esercizio multiarticolare e quindi interessa vari gruppi muscolari. Comunque secondo me non è problema... anche perchè stai tranquillo che se utilizzi un carico pesante, non è di certo per merito dei tricipiti che tu lo sollevi. Al limite puoi provare a spingere un po' verso dietro il bilancere.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home