Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: bici e trici in fase di pompaggio x 4ca

  1. #1
    L'avatar di baba
    baba non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    814

    Predefinito bici e trici in fase di pompaggio x 4ca



    prima di cominc volevo ringraz ancora ,grazie a te sto migliorando a vista d'oc poco tempo fa ero secco -69 kg-e non progred ora grazie ai tuoi consigli aliment e x l'aalen son arriv a 71,5 è vero è poco ma i progres sono costanti e di gras non ne sto prat immagaz se non il min neces ma quel che più conta ho acquisit gli strum x gestir al meglio allen e aliment e mi sento in splendida forma!

    ora vengo alla domanda ho capito come gestire bicip e tricip nel periodo di forza e intensità ma in fase di pompaggio mi consigli di stare su un range di ripetiz 8-12 o è meglio un 10-15?forse per il discorso da te fatto sul ruolo che già svolgono panca lento e remat o comunque gli esercizi svolti per petto dorso e spalle sull'increment delle braccia, sarebbe meglio stare sulle 15-10 o sbaglio?ha senso o no scend alle 8 x questi muscoli?so che dipende anche dal soggetto e che dovrò sperim quindi non ti chiedo verità assolute ma solo indicazioni.

  2. #2
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito Re: bici e trici in fase di pompaggio x 4ca

    guarda io per semplificare il concetto cerco di ricondurre il soggetto ad una tipologia di allenamento un po superata e cioe a quella dell'alto volume, pero attenzione a nn legarsi troppo al discorso delle 4 seire o ad un numero preciso di ripetizioni che chiaramente dovra essere tendente a 10 (per dqarti un'idea) ma molto probabilmente nn eri con noi quando avevavo fatto una riflessione sull'importanza di controllare la contrazione in modo tale da poter raggiungere un riempimento o meglio una congestione della parte che lavoriamo anche con un peso piuttosto basso e ripetizioni piuttosto basse, ora sara difficile dirti come tu possa raggiungere cio, infatti e difficile entrare nella mente di ogni singolo individuo e immaginare il suo atteggiamento durante la contrazione percio cio che posso dirti e che nn e molto importante quale sara il numero di ripetizioni, ma sara importante che sia sufficente da farti sentire le fibre il piu allungate possibili, il muscolo piu gonfio possibile, insomma deve essere talmente pieno che ti riesce difficile da muoverlo, percio poco importa se ci arrivi con 100 kili o con 15 ripetizioni, l'importante e che si raggiunga, se poi realizzi che dopo la seconda serie nn c'e piu spazio per alto mi sta bene anche che ti fermi li altrimenti potresti incorre in uno svuotametno il che nn e profiquo, percio concludendo posso dirti x esperienza che se usi un buon carico e per buono nn intendo assolutaemtne alto, e il carico dovra essere in crescente potresti avvicinarti molto alle 4 serie, e anzi piu il carico e leggero e piu ti accorgerai che la tua capacita di espandere le fibre sara facilitata, insomma immagina che ad ogni flessione pompi un po piu di liquido in un sacchetto (muscolo) percio devi imparare a fermarti quando il sacchetto e pieno, se lavori bene il sacchetto la prossima settimana sara un po piu ampio grazie all'azione che hai fatto in precedenza e percio potrai riempirlo ancora un pochino di piu............alcuni si chederanno a cosa mi e servito l'essere piu forte?
    be ad ogni azione o stimolo si ha una reazione, la cosa ci permette di ottenere un insieme di piccole reazioni che abbiamo scoperto essere adatta a chi insegue determinati risultati, infatti il solo agire sulla nutrizione con un apporto esagerato di proteine nn risolve di sicuro il tutto, molti dimenticano del tutto che l'alimentazione aiuta di sicuro ma e l'allenaemtno che fa ottenere la trasformazione, la prove e che anche chi nn cura l'alimentazione ottiene dei risultato solo dall'allenaemnto, mentre dall'alimentazione e sorpatutto quella iperproteiche nn si ottiene un gran che a livello atletico, se poi come risultato intendiamo perdita di massa grassa, be abbiamo visto che molte diete della massaia fanno perdere grasso percio....................il tutto per ricordare che cmq l'allenaemto e molto importante e il farlo bene e il secondo scalino ma nn secondo come iportanza
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  3. #3
    pol1982 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    239

    Predefinito Re: Re: bici e trici in fase di pompaggio x 4ca

    Originally posted by 4ca
    l'importante e che si raggiunga, se poi realizzi che dopo la seconda serie nn c'e piu spazio per alto mi sta bene anche che ti fermi li altrimenti potresti incorre in uno svuotametno il che nn e profiquo
    ma allora secondo quanto dici potrebbero nn essere necessari gli esercizi complementari..e il discorso di colpire le fibre da più parti possibili dove va a finire?

  4. #4
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Immagino che anche quello sia un fattore di scelte, però se ci pensi più fibre smuovi + come dice alex il "sacchetto" si allarga bello l'esempio del sacchetto eheheheh

    molti dimenticano del tutto che l'alimentazione aiuta di sicuro ma e l'allenaemtno che fa ottenere la trasformazione
    e questo molti se lo son scordato purtroppo

  5. #5
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito Re: Re: Re: bici e trici in fase di pompaggio x 4ca

    Originally posted by pol1982
    ma allora secondo quanto dici potrebbero nn essere necessari gli esercizi complementari..e il discorso di colpire le fibre da più parti possibili dove va a finire?
    nel periodo di pompaggio si che serve, proprio per colpire da piu parti pssibile, e proprio perche si esaurisce un tipo di contrazione che si dovrebbe provare con un altro esercizio, possiamo dire pero che c'e chi vuoi per un posizionamento del muscolo favorevole o per una capacita di contrazione eccezzionale puo raggiungere il tutto con un solo esercizio, ma facciamo cosi per poter far rientrare un numero maggiore di soggetti e percio ci si raccomanda di mettere un complementare o al massimo due, per poi scambiarli e cosi capire qual'e la combinata piu efficace ad ogniuno di noi, se li facessimo tutti o decidessimo a priori qual'e il migliore nn ci sarebbe possibilita di testare e di valutare
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  6. #6
    elba non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Messaggi
    60

    Predefinito

    scusa 4ca non ho capito
    per il pompaggio parli di contrazione controllata al massimo.
    e per la forza, che differenza c'è?
    non riesco a capire la differenza di stimoli se si ragiona sempre
    sulla contrazione fatta meglio possibile.
    io non sono ancora in grado di avere il controllo totale dei muscoli
    durante gli esercizi, come faccio a differenziare forza da pompaggio? soprattutto perche dici che non è importante il numero di rip.

    spero di essermi spiegato...

  7. #7
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    hai ragione ad essere confuso, avevo dato per scontato che ti fosse chiaro un passagio che avevamo fatto tempo a dietro, ed era venuto fuori facendo delle riflessione guardando l'allenamento dei comapioni e il fatto che molti criticavano la forma d'esecuzione degl'esercizi da parte di questi proffessionisti che a parere di tanti (anche pseudoesperti) e tecnicamente scorretta.
    ora perche o riportato alla luce questo discorso, proprio per farti riflettere sul fatto che si comincia un determainato tipo di programmazione dopo aver fatto un'adeguato periodo di esperienza sulla tecnica di esecuzione e percio preso una certa dimestichezza, ora nel periodo di forza dovremmo appunto curare sopratutto quello che sara il crico e cercare di spingere il piu possibile, con questo nn volgio dire che si spingera ad ogni costo anche storgendosi piegandosi rimbalzando o eseguire mezze traiettorie, ma proprio facendo affidamento ad una certa dimestichezza acquisita nella forma d'esecuzione, in questo periodo ci concentreremo sopratutto sul carico, questo ci servira anche per darci un memento di pausa da quello che verra in seguito (pompaggio) e da quello che e stato prima (intensita) sara proprio questo (o uno dei mezzi) lavoro che alternandosi al esto del programma, ci aiutera a nn cadere in stallo.................se invece avessimo sempre lo stesso approccio ma solo abbassando le serie avremo si un piccolo aumento del carico ma la contrazione rimarrebbe piu o meno quella e percio otterremo solo una parte del beneficio che ne deriva da queste alternanze.

    chiaramente una ceta attenzione sulla forma d'esecuzione ci vuole sempre ma l'approccio nelle tre fasi dovra essere differente, e piu lo sara piu progressi ricaveremo

  8. #8
    elba non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Messaggi
    60

    Predefinito

    ora mi è piu chiaro 4ca. grazie!
    avevo letto i disorsi vecchi ma non li ho collegati a questo(inesperienza!).
    Quindi il discorso del programma e dell'addattamento del programma applicato a questo discorso mi porterebbe a variare
    leggermente la mia scheda in base alle tre fasi aggiungendo o togliendo un complementare e lasciando sempre un esercizo base piramidale 10.8.6.4.
    Puo essere corretto ?
    in poche parole lavoro sui diversi tipi di intensita nelle tre fasi cioè
    piu peso in forza piu contrazione in pompaggio e piu affaticamento in intensità!

    Mazzuolatemi pure dopo quet'affermazione !!

  9. #9
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    allora nella fase d'intensita gl'esercizi possono essere di piu visto che vengono eseguiti anche per una sola serie...........................pero nn ho capito se hai tenuto conto che il discorso fullbody viene usato solo in fase di forza.............questo era chiaro vero? o no?

  10. #10
    L'avatar di diste18
    diste18 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    610

    Predefinito

    anche a me era venuto il dubbio se la fase di forza andasse fatta cercando sempre la massima contrazione oppura con un approcio più da powerlifting, così le cose cambiano molto.

  11. #11
    elba non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Messaggi
    60

    Predefinito

    Si una fullbody ripetuta due o tre volte a settimana giusto?
    comunque mi sono espresso male io
    esercizio base piu 1/2 complementari nelle fasi non forza con scheda splittata su 3 giorni (almeno io faccio cosi).
    è vero la struttura della scheda cambia... sorry

  12. #12
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Originally posted by diste18
    anche a me era venuto il dubbio se la fase di forza andasse fatta cercando sempre la massima contrazione oppura con un approcio più da powerlifting, così le cose cambiano molto.
    il cambiamento drastico tra una fase e l'altra e proprio quello che andiamo cercando
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  13. #13
    L'avatar di baba
    baba non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    814

    Predefinito

    alex volevo farti un'altra domanda in merito alla suddivisione dell'allenamento e alla frequenza dato che come tu insegni anche se le cose vanno bene si può sempre cercare di migliorare.se volessi per render + brevi gli allenamenti dividere gli allenamenti non+in 3 ma 4 come mi consiglieresti di fare?allenare separat le spalle e allenarmi un giorno si e uno no cosi da fare il 1o all al lunedì e l'ult domen e poi ric al martedì?finirei il corpo in 7gg e riallenerei il muscolo dopo 8gg troppo?rischierei di allenare diret e indiret troppe volte le spalle?te lo chiedo x' sto cercando di ottimiz l'allen e vedo che in fase di pompag quando alleno dorso-spalle-tric impiego 1ora secondo te è ok?certo non vado mai oltre tutti gli altri allen son + brevi xciò non mi preoc di strafare solo sto cerc di ottimiz il tutto .suggerimenti?

    secondo te allenare l'addome 2 volte a settim va bene su alcuni post ho letto 2v alcuni mi hann cons 1v a set altri tutti i giorni tu come ti trovi bene?

  14. #14
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Il consiglio di dividere la settimana in tre allenamenti e unicamente per la fase di forza, nelle altre fasi si le seudute consiglaite sono 4, chairamente il tutto si puo adattare, e percio in queste si puo anzi si dovrebbe dividere il corpo nel modo piu idoneao alle nostre caratteristiche, a volte si puo inserire un circuito che ci permetta di ripetere un muscolo o di alternarli in moda da ripetere di settimana in settimana muscoli diversi.
    insomma sai per dare una risposta definitiva ci vorrebbero piu informazioni

  15. #15
    L'avatar di baba
    baba non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    814

    Predefinito

    i 4 giorni che intendi tu sono del tipo lunedì martedì giovedì venerdì o del tipo lunedì mercoledì venerdì domenica e così via? certo la suddivisione andrebbe poi adattata.per la frequenza ti chiedo un parere in funzione della tua esperienza in modo da lasciare al corpo il giusto riposo.inoltre dovendo minimizzare le interferenze quale suddivisione mi consiglieresti fai pure un paio di esempi per darmi uno spunto.
    chiaram il probl maggiore è dato dalle spalle che vengono allenate diret e indiret con dorso e petto...quindi che fare?
    tieni presente che non ho grossi problemi cioè essendo ancora abbastanza magro devo progredire un pò in tutti i muscoli.
    grazie max
    Ultima modifica di baba; 19-02-2004 alle 04:32 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home