Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 24
  1. #1
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Molto dubbioso Isolare è sempre bene???



    Salve, ho aperto questo thread per sapere le vostre considerazione sull 'esecuzione di vari esercizi e se pensate che isolare i muscoli interessati sia la cosa migliore per avere uno sviluppo ipertrofico...

    comincio con il dire che io isolo al massimo il muscolo interessato durante gli esercizi,

    lo spunto per questo thread mi è venuto quando l'altro giorno in palestra mi dovevo altarnare con u ragazzo a fare la panca...
    il ragazzo era più piccolo di me e meno pesante...
    comicio io con la prima ripetizione di riscaldamento con 60 kg,
    lui dopo ha una reazione come per dire ma come... sei più grosso di me e fai il mio stesso carico???
    infatti dopo quando lho visto eseguire la panca ho capito tutto...
    praticamente aveva le braccia tesissime la mani che stringevano il più possibile il bilancere,
    ha fatto una esecuzione più da powerlifting che dà body builder
    allora gli chiedo ma stai facendo un ciclo di forza? e lui mi risponde no no faccio massa,
    allora ho provato a spiegargli che bisogna isolare il muscolo interessato perkè lui aveva alzato il bilanciere più con braccia e spalla,
    ma purtroppo quando non c'è connessione tra muscolo e mente è inutile spiegare nessuno capisce alzano i pesi come direbbe gio a suon di scorregge
    infatti i risultati si vedono quando io terminavo una serie con il suo stesso peso ero più gonfio rispetto a lui, anke perkè io isolo al punto che a volte non kiudo nemmeno le mani al bilancere

    stessa cosa per il curl con il bilacere non ricordo quanto caricava mhà era molto e purtroppo per lui non si gonfiava nemmeno un pò,
    mentre io con appena 30 kg terminata ogni serie avevo montagne apposto dei bicipiti
    quindi isolare fà sempre bene?????
    che ne pensate?

  2. #2
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Ma direi che ti sei già risposto da solo
    Come è già stato chiarito è infatti la qualità della contrazione che va a determinare i benefici dell'esercizio che si esegue...la panca credo che sia l'esercizio che + gente sbaglia in assoluto, da me la fanno bene in pochissimi, gli altri sparano il bilanciere x aria usando tutto il corpo e basta.

  3. #3
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    concordo con Alex, già 4ca faceva esempi di bb pro che usavano un carico "moderato" per le loro possinilità sulla panca, l'obiettivo non è spostare un peso, logico che se sfrutto il rimbalzo del bilanciere, mi muovo come una tarantola alla panca, coinvolgo in misura maggiore deltoidi e tricipiti alzerò più perso...ma qual'è la convenienza el'utilità? e la qualità della contrazione e lo stimolo che cerchiamo non impegnarci in una gara con noi stessi a sollevare un peso sempre maggiore.
    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
    - Albert Einstein -

  4. #4
    BCAA non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    111

    Predefinito

    Per avere un maggiore isolamento muscolare nel pettorale nn pensate che sia meglio fare le spinte con manubrio piuttosto che le panche con bilanceri? Credo che con i manubri singoli si abbia una possibilità di movimento più ampia rispetto ai bilanceri e che quindi si riesca in modo migliore ad avere una contrazione ed un isolamento ottimale nn ottenibile con l uso dei bilanceri.
    Certo con questo nn voglio dire che i bilanceri nn siano buoni esercizi anzi credo siano ottimi, ma i manubri a mio modesto avviso sono ancora meglio nn credete??

  5. #5
    L'avatar di aminoacidissimo
    aminoacidissimo non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    128

    Predefinito

    se nn sei padrone della contrazione col bilancere non lo sarai mai neanche con i manubri

  6. #6
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Originally posted by BCAA
    Per avere un maggiore isolamento muscolare nel pettorale nn pensate che sia meglio fare le spinte con manubrio piuttosto che le panche con bilanceri? Credo che con i manubri singoli si abbia una possibilità di movimento più ampia rispetto ai bilanceri e che quindi si riesca in modo migliore ad avere una contrazione ed un isolamento ottimale nn ottenibile con l uso dei bilanceri.
    Certo con questo nn voglio dire che i bilanceri nn siano buoni esercizi anzi credo siano ottimi, ma i manubri a mio modesto avviso sono ancora meglio nn credete??
    Sul fatto che i manubri consentano un maggiore controllo e un'ampiezza di movimento superiore credo non si discuta, infatti spinte e croci sono movimento di isolamento eccellenti x il petto. Credo tuttavia che le panche abbiano una caratteristica che le diversifica e le rende migliori x tipi diversi di lavoro, come ad esempio i piramidali, gli allenamenti x la forza e in generale quelle situazioni dove è richiesto di spingersi vicino al limite con il carico. Mentre con i manubri una parte abbastanza consistente delle forze viene impiegata x mantenere l'equilibrio, eseguire il movimento correttamente, assicurare la contemporaneità delle due braccia ecc con la panca credo ci si possa per così dire concentrare meno su questi aspetti, essendo il movimento + semplice e guidato, e focalizzare di più il proprio impegno durante la serie al fine di esprimere la maggiore forza raggiungibile. Quindi direi che sono esercizi nati x essere complementari, le panche (piana, inclinata,reclinata) sono ideali x l'esercizio base, quello "pesante", che farà il grosso del lavoro sul muscolo portandolo a cedimento o vicino al cedimento, mentre i manubri saranno il completamento dell'allenamento, che stimoleranno specificamente quelle zone del pettorale che vengono si coinvolte anche dalla panca ma non così direttamente.

  7. #7
    BCAA non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    111

    Predefinito

    Originally posted by aminoacidissimo
    se nn sei padrone della contrazione col bilancere non lo sarai mai neanche con i manubri
    Sicuramente si... però trovo molto più semplice arrivare alla contrazione massima con i manubri che con i bilanceri
    Ad un principiante nn lo consiglierei mai per i motivi che ha detto Alex1981 farebbe male gli esercizi e nient' altro, xchè magari ancora nn ha raggiunto una perfetta simmetria dei movimenti quindi il bilanciere rappresenterebbe una sorta di esercio "guidato" che ne limita i movimenti aumentanto quindi la simmetria dell' esercizio
    Però mi verrebbe da consigliare i manubri ad un principiante magari per farlo "padrone" il più possibile del muscolo.Quindi le croci potrebbero fare al caso ma la sua esecuzione con la massima contrazione nn è una delle più semplici! Io i primi tempi che andavo in palestra ho impiegato mesi a capire come andavano fatte e ancora ho qualche perplessità sul movimento nn me le sento mie del tutto nn sento molto il lavoro sei pettorali...

  8. #8
    fabio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    307

    Predefinito

    A parte quando mi alleno per la forza io cerco sempre di isolare al meglio la parte interessata,e più divento bravo a farlo più miglioro,anche tenendo assolutamente invariati i carichi.

    "In palestra si fa a contrarre i muscoli,non a sollevare i pesi"
    è questo il concetto no?

  9. #9
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Predefinito

    Originally posted by BCAA
    Per avere un maggiore isolamento muscolare nel pettorale nn pensate che sia meglio fare le spinte con manubrio piuttosto che le panche con bilanceri?
    assolutamente no
    io ritengo che la panca sia indispensabile e le spinte dopo completano il lavoro

  10. #10
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito Re: Isolare è sempre bene???

    Originally posted by siffrediantonio
    Salve, ho aperto questo thread per sapere le vostre considerazione sull 'esecuzione di vari esercizi e se pensate che isolare i muscoli interessati sia la cosa migliore per avere uno sviluppo ipertrofico...........

    Se si lavora per l'ipertrofia allora bisogna far lavorare il gruppo muscolare al quale è indirizzato l'esercizio nel miglior modo possibile,l'intensita intesa come qualita è piu un fattore di testa che di corpo,con un carico che sembra piccolo puoi spompare il muscolo meglio che con un carico alto perche lo fai lavorare a piena contrazione,lo strizzi meglio, è come fare i piegamenti lentamente e a petto a terra ad ogni rip e farne le stesse rip con 50kg sulla schiena ma con l'impegno tutto indirizzato a sbattere il carico su altrimenti ti schiaccia !

    Se lavori per la potenza neurale allora è lo stimolo massimo dell'impulso neurale che ti interessa e quindi l'esercizio finira con l'esaurirsi dell'impulso nervoso ,quindi ci vuole istinto e potenza.

    Infine lavorare sempre cosi a capa di minchiam cercando di sollevare le montagne quando non se ne ha il controllo ti devasta le articolazioni a breve..
    Ultima modifica di weboy; 19-01-2004 alle 02:33 PM

  11. #11
    L'avatar di -shiva-
    -shiva- non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    219

    Predefinito

    scusate ma ad esempio per i bicipiti col bilancere perche' sono considerati di gran lunga superiori? allora e' meglio fare i curl di concentrazione? o isolano troppo? perche' in effetti col bilancere si solleva di piu',ma per il fatto che si richiamano altri muscoli,che pero' non credo siano stimolati in alcun modo alla crescita,visto che non fanno altro che aiutarti a tirare su il peso,ma l unico che ha la sua fase di lavoro e' il bicipite.me lo chiedevo perche' a causa di alcuni doloretti alla schiena ho cominciato a fare i curl singoli pero' in posizione simile al rematore(non so se si capisce come),in modo che la tensione del peso sia sempre presente,e mi sembra di distruggermi molto di piu'.

  12. #12
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    Aspetta, stai confondendo i movimenti d'isolamento con l'isolamento che si cerca in un dato esercizo per una maggiore contrazione e qualità dello sforzo al fine di imporre uno stimolo sempre migliore sul gruppo muscolare interessato ai fini della crescita, il che significa che questo andrà sempre e cmq ricercato indipenmdetemente dall'esercio che può essere d'solamento ovvero complementare o fondamentale.

  13. #13
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Predefinito

    Originally posted by -shiva-
    scusate ma ad esempio per i bicipiti col bilancere perche' sono considerati di gran lunga superiori? allora e' meglio fare i curl di concentrazione? o isolano troppo? perche' in effetti col bilancere si solleva di piu',ma per il fatto che si richiamano altri muscoli,che pero' non credo siano stimolati in alcun modo alla crescita,visto che non fanno altro che aiutarti a tirare su il peso,ma l unico che ha la sua fase di lavoro e' il bicipite.me lo chiedevo perche' a causa di alcuni doloretti alla schiena ho cominciato a fare i curl singoli pero' in posizione simile al rematore(non so se si capisce come),in modo che la tensione del peso sia sempre presente,e mi sembra di distruggermi molto di piu'.
    Invece secondo me il curl è il migliore degli esercizi si è vero non isola molto perkè anke il trapezio lavora,
    però devo dire che ti trasforma infatti da quando lo eseguo bene mi riesce meglio la posa del must muscolar

  14. #14
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    ma come li fate stì esercizi....

  15. #15
    Numero 10 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2003
    Località
    sicuri?
    Messaggi
    234

    Predefinito


    ma come faccio a sapere se sto lavorando bene e quindi se sto isolando al massimo il muscolo?

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter