Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 44

Discussione: Breve, Intenso...

  1. #1
    L'avatar di ataru75
    ataru75 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    63

    Predefinito Breve, Intenso...



    Scusate la curiosità, ma qualcuno ha mai ottenuto risultati con le varie teorie di allenamento Breve, Intenso...magari pure Infrequente?!
    Io mi alleno dal '94, allora regnavano le teorie di Weider e Swarzy su tutto, l'Heavy Duty era considerato per mostri genetici o super dopati, e mi sono costruiti un 42cm di braccio..nulla di che, ma l'anno scorso dopo 2 anni di stop (tra infortuni vari e scazzi universitari) ho ripreso, comprando prima Oltre Brawn e poi il "capolavoro" di Tozzi...
    E dopo 6 mesi mi sono chiesto:"ma sono io che non cresco e rimango flaccido o..."
    IL dubbio: ma davvero si possono ottenere ottimi risultati in termini di trofia e tono muscolare con 2 allenamenti spesso ogni 10 giorni (come profetizza mcR) con al max 3 serie per muscolo?!
    Ed i bicipiti allenarli solo se si è superagonisti?!

    Con un semplice 3x6 e se stalli... riposati e basta?!

  2. #2
    L'avatar di siffrediantonio
    siffrediantonio non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Località
    Lunghezza: 21cm Circonferenza: 19 cm sono simmetrico
    Messaggi
    1,150

    Predefinito

    Macchè tutte caz.... in questo periodo mi stò allenando 2 volte a settimana e sono più flaccido di una mozzarella
    e poi si se ti dopi può darsi ke anke con 2 sedute di allenamento e poche serie ti faranno crescere

  3. #3
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    no aspettate...forse adesso si esagera davvero...un conto e' sfatare il mto che si catabolizza di qua e di la',un conto e' dire che il BII non e' un approccio valido(che sia il notstro do it ur self,che sia firmato da mcrobert o da sisco e johnlittle...)

    il discorso che a "seconda"puo' essere il momento di fare questo o quello adesso non credo venga,nel senso che siamp ancora a un punto precedente,cioe' stabilire se un metodo PUO' essere valido,al che poi appunto lo meteremo nel nostro arsenale da consultare da consultare e modificare eventualemte per le nostre esigenze per capire cosa e' il MOMENTO di fare...ma qui ripeto siamo gia' a un passo logico dopo..

    perche' qui proprio avete detto che il BII non serve a NIENTE,e che non puo' serivre al massimo col doping...

    allora,tra gli strumentio da studiare e mettere daparte perquando mai sara' il momento ma se lo sara',oltre che so al GVT o il 4*10 o altro abbiamo anche l'appropccio "BII"


    BII signifca breve intenso,inefreuqente.Allenamenti che puntano all'esaurimento totale di una performance,(INTENSO,qiu lo stimolo )ma da non ripeterla nel tempo piu' del neccessari
    per no bruciare troppe energie...(quindi si doseranno le serie cioe' il volume quindi e anche la frequenza)

    perche' non ha senso interromepere i processi di cresicta e rigenerazione con altra distruzione,infatti alla fine dell'allenamento i muscoli son gonfi di sangue ma i tessuti sono apezzi..e il glicogeno esaurito...
    roba che al muscolo quando in seguito si addattera' in risposta serivra'...

    Posso garantire che una tabelle tipo GVT e' fruttuosa e divertente,
    ma stressa anche molto il fisico...
    Spesso e volentieri,sopratutto se no si e' pricipianti,eseguendo poche serie anche solo una appunto e senza toccare quel muascolo per 7-10 giorni se non 14 si puo' verificare una bella sorpresa:si aggiungono reps,ci si sente pieni di energia,si progredisce uguale se non meglio rispetto ad una tabella ad alto volume.

    Tuttavia accade anche il contrario,ecco perche' siamo noi che dobbiamo sapere cosa fare.Ma nel nostro arsenale che consulteremo per capire cosa fare,ci sara' anche l'approccio BII.

    Il fatto e' che qui invece avete detto che il BII e' ZERO,questo non e' vero,il BII ha una validita'

    poi semmai il doping bisogna prenderlo per reggere una tabella TROPPO (troppo) stressante e frequente....(ATTENZIONE NON STO DICENDO C_HE QUINDI...solo che una tabbelle TROPPO + SEMMAI...)non una di 2 allenamenti la settimana....

    Pesno che abbiate confuso le critiche ad alcune teorie del "mondo" BII con quelle dellìapprocci BII di per se.

    come profetizza mcR) con al max 3 serie per muscolo?!
    e i bicipti per i super agonisti questo e' il punto:
    guard lascia perdere MCorbert,che mette a tutti paura di catabolizzare....inoltre LUI STESSO DICE di rivolgersi a un pubblico di HARDGAINERS,e credo intenda con questo gente sotto la media delle gente normale...quindi....

    Guarda leggi HDII.....di mike mentzer....e ti stupira' sapere che buoni guadagni i primi tempi si fanno anche con HD1...

    domanda per tutti:ma per uno che inizia HD(dico inizia HD attenzione)non sarebbe megli ofare HD1?qualche serie in piu',un pchno piu' di frequenza...
    Del resto mike mentzer stesso dice i primi mesi i gudagno c'erano...quindi ....

    Oviamente techinche di intensita' a parte...parlavo come di modulazione stress/recupero...
    Ultima modifica di Tenebro; 30-08-2003 alle 06:20 PM

  4. #4
    L'avatar di ataru75
    ataru75 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Scusa la curiosità, ma che è il metodo GVT?!
    Di MM non ho mai preso nulla, forse è giunto il momento....
    Tu che mi consigli? Ho sentiuto parlare che è uscito in america un'ultima versione del suo HD (forse fatta da una medium in collegamento con il defunto Big Mike), solo che dagli articoli/interviste/diari personali di MM mi sembra che per lui ogni metodo sia buono...L'ho sentito anche decantare l'utilità per incrementare la forza delle "rattenute" (ovvero il mantener un peso superiore al 20% di quello massimale in fase di max contrazione) al fine di una reps ad esaurimento.
    MM per me un mito, in assoluto il migior fisico al mondo, ma non so fino a che punto le sue teorie non siano state influenzate dai farmaci che ha assunto per anni... ovvio che il suo corpo reagisca in maniera diversa dal mio.
    McR lo leggo perchè ormai mi fa tenerezza (basta veder che è il primo su ON ad ammettere di aver commesso degli errori nella sua teorizzazione di intensità), oggi per me Poliquin ad esempio ha base, fisiologiche ed empiriche, migliori quantomeno.
    Circa Tozzi...uno che propone un 3x20 di squat in rets pause con 2' di pausa...e poi parla di natural

  5. #5
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    il gvt e' il nome di una scheda di allenamento in cui il meglio lo da' nella verisione col sistema del 5%....si tratta di fare 10 serie di due fondamentali ciascuno in super serie....ognuna di queste 10 serie pero' e'"tronca"cioe' ad esempio fai 10 serie da 6 rip con un peso che te ne permetterebbe 12,poi da10da 5 e 10 da 4....alla fine del mese usi un peso (iper me ha funziato)del 10% superiore a quello che usavi all'nizio per 12 reps..a patto che non canni,al massimo ci metti 5-10 giorni di +...il sistema non lo spiego qui...
    scrivi caminotto gvt su google e ti verra' fuori il sistema...

    comunque ci si allena ogni 5 giorni,e si arriva l'equivalente di 5 serie complete...di un fondamentlae piu' altre di un complemetare per zona in una sefuta,infqatti e' chiamato"volume training"....


    riproposto da poliquin,tuttavia attenzione,questo sistema e' molto piu' vecchio,poliquin lo ha solo ripropsoto,non lo ha inventato lui....

    Di questo metodo ho nauseato tutto il forum ma mi e' piaciuto molto
    io lo ho usato per tutto il corpo per un mese e poi solo per la panca e poco altro in quegli esercizi dove mi trovavo male nelle ultime "reps critiche"delle poche serie BII..i set troncati mi permettevano di prendere dimestichezza coi pesi...

    tutto questo non per consigliartelo,e che mi hai chiesto cose' lo avevo citatyo come tabella non bii

    Per quanto riguarda mentzer non ti posso dare consigli su cosa leggere io,che scrivo tanto ma sono solo....
    pero' guarda i concetti base(quelli importanti per mettere su la massa)li trovi in rete....
    se guardi il sito di mentzer,,,

    Guarda il problema e' proprio quello di sapere di reputare analizzando il prorpio fisico che tipo di lavoro gli serve.....
    anche io mi sto riprendendo da un dimagrimento da zero allenamento e da dolorini..non e' di certo con la monoserie che mi sto allenando...

    Per quanto quella tabella che dici proposta da Tozzi,beh guarda lalmeno qualcuno che propone cose toste anche per i natural,viste le tabelle piu' moderate di mcrobert non e' male...

    P.S.-io ho sperimentato di guadagnare una-due reps nella serie al cedimento se eseguo una serie da 8-9 cedimento al massimo con piccola serietta con un peso piu' pesante dopo da 3-4,poi dopo 8-10 MAXgiorni quando riprendo in mano il peso col quale ne ho fatte 8-9 mi capita di farne 10....un modoi che a me funziiona magicamente son due serie ogni 8 giorni,una col 70% una col 80%
    Ultima modifica di Tenebro; 30-08-2003 alle 08:37 PM

  6. #6
    L'avatar di Andriol
    Andriol non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    202

    Predefinito

    Un consigli sfoglia attentamente il forum! Bii, Biio, Hd, GVT....ne abbiamo discusso non possiamo relegare unmetodo in uno scehma rigido, non esiste la via, ma una strada con molte varianti. Come sosteneva giustamente 4ca a proposito dei vari guru il merito del grande IronMike è stato quello di tracciare una strada e non di tracciare una via unica come avviene leggendo Tozzi, Mcrobert e comèpagni. Sebbene molte delle teorie di Tozzi e Co siano valide e riprese da Mister HD le varienti sono così tant che non mi stupirei che non si ottengano progressi in molti casi con l'allpicazione di un metodo letto ed applicato così come riportato nella carta, lo stesso per un GVT. naturalemnte gli errori che si fanno sono molti in primis ad esempio la mancanza di un'alimentazione a supporto. Stessa cosa quella del superallenamento, del cortisolo e del recupero, si può andare in overtraining bisognerebbe vedere come, in quale frequenza e quindi adottare dei comportamenti personalizzati, per cui se uno scarico è necessario non è detto che si debba applicare un metodo decrescente 2:1 alla Tozzi oppure un ciclo lungo alla McRobert od evitando del tutto nel caso di Cisco e del suo power factor, ricordiamo poi che Mentzer non è quello della monoserie al cedimento muscolare, se qualcuno ha letto i suoi testi, ritorniamo al solito discorso della strada da percorrere e non della via a senso unico, per cui come dice Mike si potrebbe e sottolinea potrebbe ottenere il massimo con il minimo MA se è davvero sicuri di poter davvero applicare tali teorie nella pratica ed ottenere tutto da una monoserie magari in rest pause nei grandi fondamentali? è il momento di introdurre i multiartiucolari nel nostro training? èp il momento di preocedere con il test pause? come stiamo lavorando per che cosa.....? Davvero non dobbiamo pensare ai complementari? possono essere inutili le alzate laterali? qual'è la nostra preparazione ed anzinità d'allenamento. Ecco perchè è lòa strada e non la via quella da percorrere e perchè certi metodi possono non funzionare. Allarghiamo i nostri orizzonti e non racchiudiamo il tutto in un unico metodo, ne IL metodo, che non esiste e non potrà mai avere un'applicazione generale.

  7. #7
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    dopo 6 mesi mi sono chiesto:"ma sono io che non cresco e rimango flaccido o..."
    Se avevi risultati con volume/frequenza molto maggiori, semplicemente non aveva senso tentare la strada dei BII.
    Queste filosofie di allenamento sono rivolte per lo più a quelle persone che hanno scarse capacità di recupero, per le quali il superallenamento non è un concetto vago ma una realtà... se non rientri in questa categoria, BII = "undertraining", molto probabilmente.
    Ricordo tra l'altro che le capacità di recupero possono essere allenate!

    McRobert è l'autore che più mi ha "formato", ma di cazzate su questo argomento ne ha dette tante...

  8. #8
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    BII = "undertraining", molto probabilmente.
    ma adesso non e' che adesso sitamo esagerando?I2 serie per muscolo ogni 8 giorni undertraining? Ognuno avra' la cosa piu' adatta a se,ma dire PROBABILEMENTE BII=undertraiing....io non mi alleno BII o altro specificatamente,non sono un baluardo del BII,ma mi apre non isa undertraining cosi'quasi automaticamente...concordo con Andriol sul resto
    Ultima modifica di Tenebro; 31-08-2003 alle 02:23 AM

  9. #9
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Tenebro, non vorrei essere scortese ma... i post li leggi per intero o a metà?

    Gli allenamenti BII, almeno quelli che siamo abituati a vedere (in quanto breve-intenso-infrequente non vuol dire NULLA!), possono essere l'ideale per molte persone... quelle che non si trovano bene con volume/frequenza maggiori.
    MA... quelle che ci si trovano bene (ovvero hanno buoni risultati), che motivo avrebbero di passare ad allenamenti abbreviati, se le loro capacità di recupero sono maggiori?
    "BII = undertraining" ("probabilmente"!) per queste persone... non in assoluto.

    Spero di essermi spiegato...

  10. #10
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Ah, io sono un BIIer convinto, quindi figuriamoci se mi permetterei di dare dei giudizi "assoluti"...

    Detto questo, ho conosciuto diverse decine di persone che sostenevano di allenarsi "alla McRobert"... beh, ne avrò trovati forse 2 che davvero seguono in tutto e per tutto McRobert. Gli altri hanno fatto cambiamenti/personalizzazioni che li hanno portati un po' fuori dal seminato, oppure non erano a posto con l'alimentazione (ehi, tra questi ci sono pure io!). Insomma, voglio dire che spesso ci si scaglia contro un certo metodo troppo in fretta...

    E questo vale anche per gli allenamenti più voluminosi!
    Quante volte sento dire "quel tipo di allenamento con me non ha funzionato... ho scarse capacità di recupero, sono andato in superallenamento... ora mi sono convertito al BII!"? Inutile dire che nel 90% dei casi ci si dovrebbe chiedere se si è fatto effettivamente tutto bene, e se il problema del certo programma fosse davvero volume/frequenza. Per inciso, conosco bene questo atteggiamento in quanto io per primo mi sono comportato così.

  11. #11
    L'avatar di ataru75
    ataru75 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Originally posted by Andriol
    Un consigli sfoglia attentamente il forum! Bii, Biio, Hd, GVT....ne abbiamo discusso non possiamo relegare unmetodo in uno scehma rigido...............
    Ti do ragione su tutto, ma io volevo solo sapere se avete provato questo metodo e cosa ne pensate.
    La cosa più bella del BB è che è pragmatico, la teoria è importante ma se non ottieni risultati non serve a nulla...
    Se il mio petto cresce facendo zapping alla tv, che me ne frega di Tozzi, giusto?

    Senza offesa ma frasi così:
    "Ecco perchè è lòa strada e non la via quella da percorrere e perchè certi metodi possono non funzionare. Allarghiamo i nostri orizzonti e non racchiudiamo il tutto in un unico metodo, ne IL metodo, che non esiste e non potrà mai avere un'applicazione generale"

    sono troppo new age per i miei gusti. Hai scritto 50 righe e alla fine non ho capito se l'hai provato e cosa ne pensi, che poi era l'argomento del 3d

  12. #12
    L'avatar di ataru75
    ataru75 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Originally posted by Giorgio83
    Se avevi risultati con volume/frequenza molto maggiori, semplicemente non aveva senso tentare la strada dei BII.
    Queste filosofie di allenamento sono rivolte per lo più a quelle persone che hanno scarse capacità di recupero, per le quali il superallenamento non è un concetto vago ma una realtà... se non rientri in questa categoria, BII = "undertraining", molto probabilmente.
    Ricordo tra l'altro che le capacità di recupero possono essere allenate!

    McRobert è l'autore che più mi ha "formato", ma di cazzate su questo argomento ne ha dette tante...
    La penso proprio come te!
    Per me mcR è un grandissimo filosofo ma come allenatore...
    Ha inseganto molto, come motivatore è il numero 1, ma le sue schede o i suoi metodi, PER ME, fanno un po' troppa acqua.
    Ho cambiato solo perchè ogni tanto mi piace farlo, perchè leggi le recensioni di un libro e vuoi provare il metodo, perchè leggere di BB e basta senza provare è come parlare di integratori che non si sono mai usati

  13. #13
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    At, non considero McRobert un "grande tecnico": purtroppo la sua filosofia di allenamento fa acqua da molte parti (non tutte!). In genere si approda al BII dopo anni di allenamento ad alto volume, il più delle volte insensato, sempre alla massima intensità, senza scarico, magari senza un supporto adeguato di alimentazione/integrazione... dicevo, a quel punto si approda al BII e, per qualche tempo, i risultati ci sono. E allora ci si convince che quello che si faceva prima era del tutto sbagliato.

    McRobert, come moltissimi altri, ha fatti così, e ha voluto raccontarci la sua e di altri esperienza nei suoi libri. Come dico sempre, in Brawn non troverete la Verità (stolto chi la cerca!) ma la verità di McRobert...



    PS: eppure, considero i suoi libri un "must" per farsi una cultura, perché forniscono un approccio all'allenamento sostanzialmente molto diverso da tutte le altre pubblicazioni. Per quanto io sia molto critico nei confronti di Mc, credo che qualcosa di molto l'intelligente l'abbia detto eccome.

  14. #14
    pol1982 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    239

    Predefinito

    secondo me se uno nn ottiene risultati con un allenamento abbreviato a favore di uno con più volume forse significa che nn ci sta mettendo la giusta intensità.mi sembra strano che uno nn ottenga risultati con 2 allenamenti (o 3 più brevi) a settimana ma ne ottenga con 4-5 di 2 ore.anche se questo ha una genetica molto buona e riusce a recuperare ugualmente nonostante l'alto volume penso che con un allenamento più breve ed intenso otterrebbe risultati migliori o al massimo uguali ma con meno tempo passato in palestra.attenti a nn confondere pompaggio con effettiva crescita

  15. #15
    L'avatar di ataru75
    ataru75 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    63

    Predefinito


    Forse hai ragione, probabilmente la colpa è non capire bene cosa si intenda per "giusta intensità" di allenamento.
    Io ho seguito il BIIO e per me non dista molto da altri metodi, solo che è mostruosamente palloso, inoltre è impossibile fare 3x20 in squat rest pause...
    Sui metodi di mcR.... uno che dice che se fai due esercizi per muscolo (tipo petto) vai in sovrallenamento... ***** io lavoro 35ore a sett spesso sus turni notturni, studio in univ e mi alleno eppure non ho mai nemmeno sfiorato il sovrall facendo e esercizi per 9/10 serie...

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter