Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: panca,esecuzione.....

  1. #1
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non   collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito panca,esecuzione.....



    panca piana bilancere obiettivo pettorali puntando ad un movimento che sia corretto e sicuro prima di tutto....questo e' l'obiettivo del 3D che ho aperto...

    In palestra mi hanno inegnato a tenere la verticale al centro del pettorale,ma poi mi ritrovavo a eseguirla con una presa "stretrina" e con la verticale sulla fine dei pettorali bassi se non un millimetro sotto...molto diversa da chi,la verticlae glielo vista tenere sopra il collo e e con presa larga.....

    mi direte che e' questione di obiettivi....solo che il mio discorso non e' tanto cosa isolare e come,ma qual'e' l'"assetto" migliore per la panca piana,da un punto di vista di sicurezza......

    Chiaro che poi saranno sempre opinioni...ma per curiosita',voi come la pensate?
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  2. #2
    L'avatar di azimut
    azimut non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    ti dico come la faccio io anche per avere altri pareri e vedere se l'esecuzione corretta, lo so sul forum non facile ma vediamo se almeno il concetto c'.....

    allora per la presa cerco di non stare troppo stretto, non seguo misure come tot centimetri fra i pollici ecc, scelgo semplicemente quella che mi pi comoda (che poi l'avrei trovata dopo vari tentativi, ma non mi illudo di aver trovato la erfezione), mentre per la traiettoria del bilancere faccio si che il bilancere parta dal petto basso (sotto i capezzoli per dare un punto di riferimento) e poi tendo a far seguire una traiettoria diagonale verso la parte alta del petto, quando ho raggiunto la max estensione sposto il bilancere verso la parte bassa del petto (in linea d'area) e lo porto gi nuovamente.

  3. #3
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Io la eseguo con la schiena, specialmente le scapole, bene attaccate sulla panca...spalle il + possibile all'indietro e isolate dal movimento, petto gonfiato e proteso in avanti...il movimento parte circa dai capezzoli, e disegna la tipica "j" andando in diagonale x il primo tratto e poi risalendo in verticale all'altezza della parte clavicolare del petto; l'ampiezza dell'apertura quella che mi permette di tenere, nella fase i cui il bilanciere tocca il petto, le braccia con un angolo di 90 gradi all'altezzadel gomito...quanti cm di ampiezza siano non lo so, mi regolo impugnandolo a un dito dalla zigrinatura del bilanciere

  4. #4
    NaturalMan non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    20

    Predefinito

    ...non sono daccordo con "le scapole ben attaccate alla panca" (il tratto dorso-lombare si, ma nn le scapole)... dopo aver staccato il bilanciere dagli appoggi, fermo al di sopra del petto con le braccia tese... ritrai le scapole (avvicinandole tra di loro) e subito abbassa il bilanciere in maniera controllata.... abbassa il bilanciere fino ad un punto poco al di sotto dei capezzoli... quando il bilanciere al di sopra del petto, gli avambracci dovrebbero essere verticali se osservati di lato e davanti... niente rimbalzi nella fase positiva... i primissimi cm di risalita dovrebbero seguire un movimento verticale NON SPOSTARE MAI IL BILANCIERE VERSO I PIEDI.... l'ideale farsi seguire da un trainer o videoregistrarsi....

    McRobert docet.....



    Byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  5. #5
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Originally posted by NaturalMan
    ...non sono daccordo con "le scapole ben attaccate alla panca" (il tratto dorso-lombare si, ma nn le scapole)
    Sono d'accordo con quello che dici dopo...ma xch le scapole non dovrebbero essere ben attaccate alla panca?

  6. #6
    NaturalMan non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    20

    Predefinito

    forse mi sono espresso male... nel senso che non devono rimanere incollate alla panca, come dovrebbe avvenire per il tratto lombare della schiena, ma dovrebbero partecipare nel movimento di distensione.......



    Byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  7. #7
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Originally posted by NaturalMan

    McRobert docet.....

    Eresia!

  8. #8
    NaturalMan non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    20

    Predefinito

    ...Why?

  9. #9
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Originally posted by Giorgio83
    Eresia!

    era ironico nei miei confronti dimostrando ancora una volta di nn aver capito e poi e lui che dice che ripete lecose migliaia di volte e nn si capiscono ................ hai mai letto che ho scritto che McRobert nn descriva laforma d'esecuzione degl'esercizi in maniera corretta?

    sapete cosa siete proprio dei poverini e vi meritate quello che avete.........in piu gente come i campioni in generale nn dovreste nemmeno nominalrli invece di criticarli sopratutto per l'uso degl'anabolizzanti, siete al li vello di coloro che li usano con l'illusione di diventare come loro ma da ora in poi credo che potrete fareuna bella festa visto che nn scrivero piu in quesyto ne in altri forum pieni di ventenni esperti, chen dopo aver letto 2 libri hanno capito il tutto cosi come quelli che hanno capito il treucco del doping

    arrangiatevi se ci siwete si sentira parlare di voi e nn intendo nel mondo del b.b. figuratevi se v'interessa

  10. #10
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    4ca, se ben ricordi ho detto pi di una volta che accetto le tue critiche perch sei una persona preparata ed esperta. Salvo rare eccezioni, me la sono sempe presa con altre persone che dal mio punto di vista non reputavo sufficientemente preparate.

    L'ironia non era rivolta a te, quindi calmati.

    A proposito, quando ti sarai calmato dai un'occhiata a tutti i miei post. Spero che ti accorgerai che quello che ho sempre "combattuto" il giudizio affrettato nei confronti di autori e metodologie poco conosciuti/male interpretati. Ovvero, ritenendomi ignorante, e per carattere ripudiando i pregiudizi, ho solo e semplicemente invitato tutti ad una riflessione. Se questo ti sembra essere un "ventenne esperto"...

    Ah, se sono un ragazzino di 20 anni, tu dimostri di essere peggio di me, se reagisci cos ad una battuta ironica.


    Facciamo cos... me ne vado io, ok?

  11. #11
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non   collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Ma perch vi scannate cos..? A me onestamente dispiacerebbe moltissimo sia se ne andasse Giorgio che 4ca, spero sia possibile risolvere la cosa in modo diplomatico senza che nessuno abbandoni il forum, visto che + gente scrive meglio , a livello di confronto nozionistico...

  12. #12
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Vabb tanto io scrivo in altri 2 forum... chi mi cerca mi pu trovare l!

  13. #13
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non   collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    no 4ca dai non andare,vista la situazione sulla rete se vai via tu che rimane di buono?in rete ci sono solo ragazzini che postano diete e schede cosi',,,,,comese fosse come fare un arredo o la configurazione del computer...e non sto scherzando....

    E poi se non ti connetti non puoi farmi le battute cattive....

  14. #14
    L'avatar di Corvette
    Corvette non   collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Localit
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,209

    Predefinito


  15. #15
    L'avatar di Sly83
    Sly83 non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Localit
    mi manca giusto qualche centimetro qua e l e poi sono uguale all'Arnold dei bei tempi
    Messaggi
    968

    Predefinito Re: panca,esecuzione.....


    Originally posted by Tenebro
    panca piana bilancere obiettivo pettorali puntando ad un movimento che sia corretto e sicuro prima di tutto....questo e' l'obiettivo del 3D che ho aperto...

    In palestra mi hanno inegnato a tenere la verticale al centro del pettorale,ma poi mi ritrovavo a eseguirla con una presa "stretrina" e con la verticale sulla fine dei pettorali bassi se non un millimetro sotto...molto diversa da chi,la verticlae glielo vista tenere sopra il collo e e con presa larga.....

    mi direte che e' questione di obiettivi....solo che il mio discorso non e' tanto cosa isolare e come,ma qual'e' l'"assetto" migliore per la panca piana,da un punto di vista di sicurezza......

    Chiaro che poi saranno sempre opinioni...ma per curiosita',voi come la pensate?



    secondo me la cosa fondamentale per l'esecuzione di ogni tipo di distensione e di ogni tipo di spinta e di ogni tipo di croce tenere anzitutto il torace espanso, facendo il modo di tenere le scapole vicine e le spalle ferme e indietro per tutto il movimento.
    Per quanto riguarda in particolare i bench press, la traiettoria dovrebbe essere leggermente curvilinea: in fase negativa a sfiorare i capezzoli; alla fine della fase concentrica (avendo l'accortezza di non distendere completamente i gomiti) il bilancere sarebbe pi o meno sulla verticale delle clavicole....per quanto mi riguarda comunque questa traiettoria leggermente curvilinea devo dire che non dovrebbe essere volutamente cercata, in quanto dovrebbe essere la conseguenza naturale della posizione assunta dall'articolazione (spalle indietro e ferme per tutto il range).
    Se la tecnica di esecuzione biomeccanicamente corretta, anche il reclutamento delle fibre sar conseguentemente ottimale e, soprattutto, si sar raggiunto lo scopo di evitare traiettorie errate.
    Detto terra terra, un'esecuzione adatta ti limita drasticissimamente la possibilit di infortunarti e ti fa lavorare al meglio i muscoli, CONTEMPORANEAMENTE
    Co!

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter