Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Metodo p.o.f.

  1. #1
    bruce non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    8

    Felice Metodo p.o.f.



    Volevo complimentarmi per la vasta informazione che il seguente forum ci propone.
    La mia domanda era la seguente:
    Possiamo considerare per un natural il metodo pof di Holman
    come allenemento stasndard, utilizzando il classico scarico del biio?

  2. #2
    L'avatar di Sly83
    Sly83 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    mi manca giusto qualche centimetro qua e là e poi sono uguale all'Arnold dei bei tempi
    Messaggi
    968

    Predefinito

    cazzarola pure qui il pof.........
    Secondo me è un ottima metodologia, non la utilizzerei tutto l'anno, ma la inserirei in un programma precedentemente stabilito.
    Non porrei il problema sotto il profilo di NATURAL o no, ma piuttosto in ambito ciclico
    Cèo!

  3. #3
    bruce non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    8

    Molto Felice Metodo p.o.f.

    Sly scusa la mia imperetinenza ma che metodologia utilizzi per il tuo allenamento periodizzato?
    biio
    h.d.
    h.i.t.
    A/B/C hatfield

  4. #4
    L'avatar di Sly83
    Sly83 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    mi manca giusto qualche centimetro qua e là e poi sono uguale all'Arnold dei bei tempi
    Messaggi
    968

    Predefinito

    a dirti la verità ultimamente seguo HIT, ma le sigle lasciano il tempo che trovano.....in generale i miei allenamenti sono sempre brevi (nel senso che non stò più di un'oretta ad allenarmi)e infrequenti (termine improprio...ma intendo che non mi alleno tutti i giorni.....), e da qui costruisco il resto.
    Tipo allenamenti volti allo sviluppo della forza, misti forza-ipertrofia, sola ipertrofia (almeno nelle intenzioni); e poi vario il volume: alto o basso (relativamente al volume di lavoro su ogni muscolo, ma non al tempo in cui sto in palestra...che rimane più o meno lo stesso...piuttosto vario i giorni in cui mi alleno).
    Il pof secondo il suo ideatore andrebbe seguito a giorni alterni, e se leggi il libro riporta anche esempi di cosiddette "routine di supercompensazione" (io personalmente non seguirei mai pari pari pari una scheda ad occhi chiusi, ma la adatterei sempre a me).
    Secondo me si tratta di una metodologia ad alto volume (almeno secondo i miei canoni), in quanto si colpisce un muscolo con tre esercizi (uno per ogni posizione) diversi per almeno due serie.....

    Se però vuoi un parere serio, aspetta 4ca che di programmazione mi sa che ne sa abbastanza (anzi ti consiglio di servirti della funzione SEARCH per cercare i 3d relativi alla periodizzazione che propone).
    Cèo!

  5. #5
    L'avatar di Sly83
    Sly83 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    mi manca giusto qualche centimetro qua e là e poi sono uguale all'Arnold dei bei tempi
    Messaggi
    968

    Predefinito

    ovviamente l'intensità è un'altra delle variabili che vanno ciclicizzate...lo avevo dato per scontato ma non lo è affatto....

  6. #6
    L'avatar di azimut
    azimut non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    419

    Predefinito

    io di questo pof ne ho sentito parlare ultimamente, premetto che non ho letto il libro, forse qualche articolo su olimpians, però non mi sembra una cazzata.,...quella di allenare il muscolo nelle tre posizioni darebbe un coinvolgimento maggiore al muscolo, secondo me potrebbe essere adottato in un periodo di pompaggio, ma anche di intensità per colpire il muscolo in tutte i suoi angoli come dice spesso 4ca....poi comunque a logica sembra essere la solita cosa ovvia 8o quantomeno logica) con il nome difficile, più leggo queste cose più comincio a farci caso....

  7. #7
    L'avatar di Sly83
    Sly83 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    mi manca giusto qualche centimetro qua e là e poi sono uguale all'Arnold dei bei tempi
    Messaggi
    968

    Predefinito

    il pof di holman di per sè è una metodologia molto molto interessante, ma personalmente avrei da ridire sulla scelta di certi esercizi per ogni posizione che l'autore fa....ma solo un'opinione mia niente più.
    Cèo!

  8. #8
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,253

    Predefinito

    praticamente sto sistema si fonda sullo sfruttare l attività dei fusi neuromuscolari che si trovano lungo le miofibrille, nel ventre del muscolo
    i fusineuromuscolari praticamente hanno la funzione, quando rilevano un eccessivo stiramento da parte del muscolo in cui si trovano di attivarne la contrazione per proteggerlo...
    in pratica quindi utilizzando un esercizio di massimo stiramento, seguito da uno di massima contrazione, dovremmo avere, almeno cosi sostiene l autore, una sinergia tra la contrazione volontaria del muscolo e quella indotta dai fusineuromuscolari...cioè si sfrutta il cosiddetto riflesso miotatico

    ora prima di dire che questa cosa possa fare la differenza in un programma..beh..ce ne corre
    però è interessante
    Ultima modifica di Shawn; 12-08-2003 alle 09:59 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home