Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: aiuto tabella

  1. #1
    L'avatar di -shiva-
    -shiva- non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    219

    Perplesso aiuto tabella



    Ciao mi presento,sono Diego,30 anni,da 3 anni ho smesso con la palestra a causa di un incidente invalidante con la moto,e cosi' non posso piu' fare lo squat e gli stacchi per problemi a una caviglia.ho ripreso ad allenarmi da 3 mesi,la mia tabella e' questa
    lunedi panca piana 8-10-12
    panca inclinata 8-8
    croci 10-10-10
    curl alla scott 8-10-12
    curl alternato 8-8
    concentrazione(mah!) 15

    mercoledi pressa 45° 8-10-12
    leg ext. 8-8-8
    leg curl 8-10-12
    calf in piedi 15-15-15
    lento avanti 8-10-12
    aperture laterali 8-8


    venerdi lat machine dietro 8-10-12
    lat machine davanti 8-8
    pulley basso 10-10-10
    french press 8-10-12
    triceps machine 8-8-8

    addominali sempre cruch inverso 15-15-15

    il problema e' che questa tabella non mi convince molto,non ho guadagnato nulla e la cosa piu' impressionante e' che ho la forza di una formica,in panca piana carico 20 chili al massimo,quando a vent'anni facevo 8 ripetizioni con 80 chili.porch!
    sono 1,80 per 72 chili,mangio abbastanza pulito e da quando ho cominciato la palestra ho aumentato le calorie,eppure tutti gli sforzi sembrano vani.ho cominciato a leggere il libro di tozzi,e' la strada giusta?mi sembra un po' troppo complicato il tutto,non e' che uno si allena e basta nella vita,la maggior parte del tempo si lavora...
    eppure do il massimo,ma 20 chili in panca mi vien voglia di mollare tutto. boh?

  2. #2
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Come li esegui quei "piramidali inversi" ? ovvero gli esercizi 8 10 12 ?
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  3. #3
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    ciao purtroppo non potendo fare squat e stacco perdi due esercizi molto importanti (sebbene il primo lo vedo sostituito dalla pressa che secondo me, e non solo, non è proprio la stessa cosa ma resta cmq un validissimo sostituto)

    visto che dici di non essere incrementato neppure in forza il mio consiglio è quello di concentrarti su pochi esercizi e lasciare gli altri nel dimenticatoio. puoi allenarti intensamente nonostante l'infortunio? aumentando gradualmente l'intensità ovviamente.

    se puoi allenarti abbastanza intensamente il mio consiglio è quindi di ridurre notevolmente il volume a favore del recupero e della intensità, allora del lunedi tieni solo la panca piana, panca inclinata e croci li lasciamo stare. i bicipiti lascia stare tutto li allenerai indirettamente alla Lat Machine e non credere che non crescano. mercoledì la pressa basta e avanza per le gambe!! l'allenamento per i polpacci ci può stare, il lento avanti è d'obbligo mentre le aperture laterali non lo sono per niente.
    del venerdì teniamo solo la Lat Machine avanti (quella dietro è anche perciolosa per le spalle!!!) il pulley basso non serve i tricipiti li alleni indirettamente con panca piana e lento avanti (e anche qua non credere che non crescano)

    quindi gli esercizi che abbiamo tenuto alla fine sono questi:

    panca, lento avanti, pressa, lat-machine avanti, calf machine, volendo gli addominali ma non sono indispensabili. con questo pugno di esercizi praticamente riesci ad allenare tutto il corpo. secondo me una divisione degli stessi in questo modo:

    allenamento A:
    pressa
    panca
    lat machine avanti

    allenamento B:
    lento avanti
    calf machine
    crunch

    praticamente sono anche gli stessi esercizi che facevi prima semplicemente ho drasticamente ridotto il volume a favore appunto di intensità e recupero. questo perchè hai detto di non avere neppure incrementi di forza e quindi ne consegue che la scheda proprio non funzionava su di te (in 3 mesi si dovrebbe capire) probabilmente per il troppo volume (9 serie per i bicipiti e così via..................)

    ma fai un lavoro manuale pesante??

    il libro di tozzi non è da buttare e troverai praticamente alcuni punti di vista simili a quanto ti ho scritto io (cioè ridurre il volume, allenamenti brevi, intensi........) anche a me sembra molto ma molto complicato e risultati si ottengono anche diversamente. cmq c'è pieno di spazzatura in quel libro (vedi il frulatto http://www.bbhomepage.com/forum/show...light=frullato) insomma troverai molte critiche su di lui in questo forum. cmq meno sigle e meno nomi di allenatori e tecniche famosi conosci meglio è.

    ti consiglierei di fare i due allenamenti in una settimana, quindi martedì-venerdì oppure lunedì-giovedì insomma...........
    quindi lascia 2-3 giorni di riposo tra le sedute.
    non demordere prova ad attuare le mie modifiche e vedere se riducendo le serie aumentano i risultati (il 99% delle volte è così)

    per quanto riguarda il discorso intensità (se puoi) dovresti gradualmente arrivare fino a cedimento cioè quando non riesci + a sollevare il bilanciere neppure di 1 cm nonostante tu ti stia amazzando dallo sforzo. ovviamente devi arrivarci gradualmente, infine il mio consiglio è di portare a cedimento solo l'ULTIMA SERIE. in questa serie non darti un numero prefissato di ripetizioni ma fanne finchè riesci, ma spingi davvero solo così potrai progredire!!!! cmq mi raccomando con gradualità, prudenza e buon allenamento.
    Ultima modifica di yukatan; 11-07-2003 alle 04:15 PM
    Have a good Workout

  4. #4
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    probabilmente un istruttore a cui porti la tua tabella e dici che nn cresci ne di forza ne tantomeno di massa ti farebbe aumentare giorni di allenamento, serie............... nella grande maggioranza dei casi è così. lo stesso istruttore si metterebbe a ridere vedendo la scheda che ho provato a costruirti io in base alle tue esigenze dato il "poco" lavoro. spesso si sbaglia credendo che di più è meglio, nel mangiare, nell'allenamento, niente di più sbagliato.
    Have a good Workout

  5. #5
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    "il problema e' che questa tabella non mi convince molto,non ho guadagnato nulla e la cosa piu' impressionante e' che ho la forza di una formica,in panca piana carico 20 chili al massimo,quando a vent'anni facevo 8 ripetizioni con 80 chili.porch!
    sono 1,80 per 72 chili,mangio abbastanza pulito e da quando ho cominciato la palestra ho aumentato le calorie,eppure tutti gli sforzi sembrano vani.ho cominciato a leggere il libro di tozzi,e' la strada giusta?mi sembra un po' troppo complicato il tutto,non e' che uno si allena e basta nella vita,la maggior parte del tempo si lavora...
    eppure do il massimo,ma 20 chili in panca mi vien voglia di mollare tutto. boh?"


    La cosa è strana 20kg sono davvero pochi sicuro di essere a posto fisicamente e col sistema nervoso??
    Anche io ho fatto 7 mesi a 15 anni poi ho smesso ma quando sono ripartito dopo 8 anni 50kg di panca li facevo ancora ...

    Comunque hai messo troppa roba anche secondo me.

    farei:
    A
    PRESSA 3X12
    LEG CURL 3X10
    CALF 1 MAN 2X20
    PANCA PIANA 3X8
    CURL BILANCERE 2X8

    B
    APERTURE L-FLY 2x10
    http://www.abodybuilding.com/Donati14.htm
    TRAZIONI SBARRA 2xmax (O LAT 3x10)
    LENTO AVANTI 2X8
    TRICIPITI CAVI 2X10
    REMATORE 1 MAN 2x10
    BACK EXTENSION 2x10
    CRUNCH 3X15


    PRENDITI una settimana di riposo e riparti .
    FATTI UNA CULTURA IN TANTO
    http://www.abodybuilding.com/
    Ultima modifica di weboy; 12-07-2003 alle 11:32 AM
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  6. #6
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    Originally posted by weboy

    PRENDITI una settimana di riposo e riparti .
    questo mi è venuto in mente di dirtelo quando ero per strada
    Have a good Workout

  7. #7
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    Ops scusa nella tabella che ti ho dato c'era scritto 21kg al rematore ,l'ho cancellato è un errore :
    ti ho dato una mia vecchia tabella un po modificata ed era un mio vecchio carico.
    Comunque prendi quella tabella come semplice consiglio ,per molti fara schifo o altro ma non è un problema, prova cosi per un po di sicuro è moolto meglio di quello che facevi prima.
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  8. #8
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    l alimentazione com'è?

  9. #9
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito


    piu che fare 8-10-12... farei l inverso

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter