Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 30
  1. #1
    L'avatar di FF2
    FF2
    FF2 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    24

    Predefinito Tempo contro ripetizioni



    Dopo un breve periodo di allenamenti a volume moderatamente alto (4 sedute settimanali), ho notato che allenando i gruppi minori 2 volte a settimana (braccia, polpacci, spalle), ho registrato un calo di misure compreso tra 0,5 e 1 cm (mi ha sorpreso molto e non riesco a capirne la causa), pertanto ho deciso di tornare ai cari vecchi e produttivi allenamenti full-body.
    La nuova scheda: stacchi sumo; trazioni impugnatura inversa, parallele in monoserie, al limite.
    Ho deciso di non utilizzare una cadenza predefinita delle ripetizioni (senza mai compromettere la buona esecuzione dell'esercizio), ma voglio arrivare a cedimento entro un periodo di tempo di circa 40"; quindi il numero di ripetizioni sarà una conseguenza e chiaramente, diventeranno più lente all'aumentare della fatica.
    Cosa ne pensate ?

  2. #2
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    " moderatamente alto (4 sedute settimanali), "

    Ah 4 sedute magari di 90minuti è solo moderatamente alto ?sarà....


    probabilmente sei calato perche meno pompato di sangue da quel continuo lavoro ma non per aver perso massa ...
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  3. #3
    L'avatar di FF2
    FF2
    FF2 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    24

    Predefinito

    Le sedute erano da 15 minuti al massimo !!!
    Ho altro da fare che restare in palestra ...

    Comunque erano così composte:
    A: 3 serie petto, 2 serie bicipiti, 2 serie addominali;
    B: 3 serie quadricipiti, 2 serie spalle, 2 serie polpacci;
    C: 3 serie dorso, 2 serie trapezi, 2 serie tricipiti, 2 serie addominali;
    D: 3 serie femorali, 2 serie spalle, 2 serie polpacci.

    Il lavoro per le braccia è stato una volta diretto, una indiretto (panca e parallele, trazioni e rematori impugnatura inversa).

    Intendevo focalizzare il problema del tempo, a mio giudizio più importante del numero di ripetizioni effettuate, cosa ne pensi ?

  4. #4
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    Per influire sull'ipertrofia sì puoi provare a ridurre cosi i tempi di pausa oppure ridurre la velocita di esecuzione (TUT).
    Non posso parlarti per esperienza personale, sono sempre rimasto sui 60-90 secondi parte alta e 120 s. x gambe .

    Comunque 4 allenamenti settimanali da 15-20 minuti li vedo piu per avanzati poi magari sbaglio , è un'impressione cosi..
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  5. #5
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    guarda che lui è un avanzato (sono 10 anni che si allena) cmq secondo me e quello che dice il solito grande mentzner quando si è + avanzati bisogna ridurre ulteriormente il volume di lavoro. quindi allenarsi ogni 6-7 giorni o anche meno. poi c'è l'agonismo e magari ci si allena anche tutti i giorni un muscolo per volta ma è tutto diverso. è esattamente l'opposto. poi nn saltiamo adosso alla gente, se uno dice 4 volte con volume moderatamente alto vorrà dire MODERATAMENTE ALTO o no??? §83

    con la nuova scheda attivi praticamente quasi tutto il corpo con 3 esercizi in totale, il lento avanti? potresti inserirlo volendo!
    Have a good Workout

  6. #6
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    Allora se è 10 anni che spingi ok o riduci la frequenza o la aumenti ma riduci il volume (e volendo appunto alzi il TUT e riduci le pause )due buoni metodi.
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  7. #7
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Che posso dire se è vero come dicono che sei un avanzato allora tu meglio tutti sai cosa è meglio per te.
    Personalmente il basso volume e gli allenamenti infrequenti (cioe' da 1-2 volte a settimana) mi hanno deluso e lo dico dopo 3 annetti che ci ho dato dentro.
    Ora sono ritornato a un approccio piu' voluminoso e frequente cambiando dopo poche settimane aspetto ok ok non ero Mr Ol prima e non lo sono adesso, qualcuno avra sicuramente da ridire
    Un giorno forse se saro' costretto a mettere solo 3 esercizi nel mio workout non saranno da 1-2 set sicuramente.
    ciao
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  8. #8
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Ciao Enrico... in che senso ti hanno deluso ? Che tipo di ....diciamo svantaggi o pecche ne hai tirato fuori ?
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  9. #9
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Predefinito

    La risposta a questo dilemma è facile:

    VARIETA

    bisogna variare per stimolare continuamente il corpo
    variare esercizi,disposizione,frequenza ecc...
    “ se ti abitui a mettere dei limiti a quello che fai, fisicamente o in qualsiasi altro livello, questo si ripercuoterà in tutte le tue azioni per il resto della tua vita. Si propagherà nel tuo lavoro, nella tua morale, nel tuo essere in generale. Non ci sono limiti. Ci sono fasi, ma non devi rimanere ancorato ad esse, bisogna superarle… L’uomo deve costantemente superare i suoi limiti”
    Bruce Lee.

  10. #10
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Originally posted by Gio
    Ciao Enrico... in che senso ti hanno deluso ? Che tipo di ....diciamo svantaggi o pecche ne hai tirato fuori ?
    Ciao Gioo siccome so che frequenti anche l'altro forum se dai un occhiatina a qualche mio post intuirai il processo che mi ha portato a pensare che il BII, BIIO e l'Heavy duty siano non (diciamo cosi' va' ) non adatti a me (e forse non solo a me) poiche' non voglio polemizzare per questioni come l'allenamento che sono squisitamente non di vitale importanza (almeno per me) facciamo cosi' che è meglio.
    Con simpatia Enrico
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  11. #11
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Molto Felice

    Originally posted by weboy
    La risposta a questo dilemma è facile:

    VARIETA

    bisogna variare per stimolare continuamente il corpo
    variare esercizi,disposizione,frequenza ecc...
    Ecco questa è una delle mie colonne anzi la principale
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  12. #12
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    Ciao Gioo siccome so che frequenti anche l'altro forum se dai un occhiatina a qualche mio post intuirai il processo che mi ha portato a pensare che il BII, BIIO e l'Heavy duty siano non (diciamo cosi' va' ) non adatti a me (e forse non solo a me) poiche' non voglio polemizzare per questioni come l'allenamento che sono squisitamente non di vitale importanza (almeno per me) facciamo cosi' che è meglio.
    Si in effetti ho già letto qualcosina qua e la...sinceramente mi rivedo nella tua ottica...ti ho fatto questa domanda perché anche io in effetti ho notato qualche "difettuccio" o "pècca" che dir si voglia allenandomi più breve e tralasciando un pò di esercizi...magari lunedì ti dico le mie impressioni adesso scappo ad allenarmi...Buon fine settimana a tutti
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  13. #13
    L'avatar di Giorgio83
    Giorgio83 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    400

    Predefinito

    Ho deciso di non utilizzare una cadenza predefinita delle ripetizioni (senza mai compromettere la buona esecuzione dell'esercizio), ma voglio arrivare a cedimento entro un periodo di tempo di circa 40"; quindi il numero di ripetizioni sarà una conseguenza e chiaramente, diventeranno più lente all'aumentare della fatica.
    Il fatto di utilizzare ripetizioni e/o TUT ben stabiliti ha una sua logica. Insomma, se ti interessa il sovraccarico progressivo devi avere dei parametri ben definiti.
    D'altra parte metodi diversi producono risultati diversi su SN e muscoli. Quindi, in sostanza, 4 reps con un TUT di 10 sec danno uno stimolo diverso rispetto a 10 reps con un TUT di 4 sec, oltre al fatto che poi occorrerebbe vedere come è ripartito il TUT tra fase eccentrica/pausa/concentrica/pausa. Infine, contare i 40 secondi mi pare complicatuccio.

  14. #14
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    Originally posted by enrico1968
    Ciao Gioo siccome so che frequenti anche l'altro forum se dai un occhiatina a qualche mio post intuirai il processo che mi ha portato a pensare che il BII, BIIO e l'Heavy duty siano non (diciamo cosi' va' ) non adatti a me (e forse non solo a me) poiche' non voglio polemizzare per questioni come l'allenamento che sono squisitamente non di vitale importanza (almeno per me) facciamo cosi' che è meglio.
    Con simpatia Enrico
    no scusa ma siccome nn tutti sanno quale è l'altro forum sarebbe carino che quantomeno postassi il link ma visto che questo potrebbe creare situazioni a dire poco antipatiche (come è già successo) penso sarebbe ancora meglio che tu ne parlassi si chiama forum di discussione apposta per discutere!!!

    Forum - dal latino "piazza" o "pubblica riunione indetta per discutere argomenti
    di inte- resse sociale, culturale e simili"

    seriamente se vuoi renderci partecipi delle tue critiche ai metodi bassa frequenza alta intensità in generale ci farai sicuramente felici.
    Have a good Workout

  15. #15
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito


    Originally posted by weboy
    La risposta a questo dilemma è facile:

    VARIETA

    bisogna variare per stimolare continuamente il corpo
    variare esercizi,disposizione,frequenza ecc...
    secondo me sei completamente fuori strada e come te chi ti segue (secondo me) purtroppa la varietà dell'allenamento è la colonna portante delle palestre commerciali a scheda pre-costruita dove ogni massimo 45 giorni (1 mese e 1/2) o anche solo 1 mese o se ti va proprio bene 2 mesi ti cambiano la scheda.
    questo perchè? perchè la gente si stufa di fare sempre gli stessi esercizi!!! in effetti dopo 1 mese che fai 3 esercizi per i bicipiti da 3 serie l'una (questo è successo a me) e nn noti aumenti ne di forza tantomeno di massa dici.......... uhm poi però ti cambiano scheda ti dicono che sta scheda qua funziona troppo bene (aiuto) e poi va beh i risultati si commentano da se....... questo perchè?
    supponiamo di allenarci 3 split lun-mer-ven e che la scheda duri 45 giorni (a me mettevano pure la data di scadenza) quindi fate l'esercizio in questione (esempio: lento avanti con bilanciere) per un totale di 6 volte!!!

    1 volta: l'istruttore ci fa vedere ed ovviamente nn carichiamo tanto
    2 volta: ci siamo scordati come si fa perchè ovviamente quei geni ti cambiano TUTTA la scheda, semplicemente perchè ne hanno copiate tante dalle riviste o hanno tanta fantasia, quindi è probabile, anzi certo, che ci dimenticheremo taluni esercizi e di altri qualche dettaglio (cmq degno di nota) quindi anche sta volta chiediamo aiuto e nn carichiamo tanto (volendo possiamo caricare il massimo però nn è una buona idea....)
    3 volta: lo facciamo da soli (sempre ammesso che ci ricordiamo perchè quando ti cambiano quei 10-16 esercizi nn è facile impararli tutto dopo solo 2 volte!!!!!) quindi sta volta è dubbio se carichiamo un po oppure no.
    4 volta: spingiamo quasi a cedimento (mcrobert e altri vorrebbero che prima di allenarsi a cedimento aspettassimo 6-10 settimane!!!!!)
    5 volta: cedimento (sono buono)
    6 volta: cedimento (sono buono)
    7 volta: NON ESISTE. mi dispiace ma adesso devi fare lento con i manubri e visto che due allenamenti seri (questo vale per TUTTI gli esercizi!!!!!) nn ci hanno certo trasformato in un mostro di muscoli siamo contenti di cambiare scheda, in fondo questa nn funzionava......... siamo uguali a prima (sight!!!)

    quindi la varietà intesa come nelle palestre commerciali è da buttare nella spazzatura via insieme agli istruttori che la seguono e alle loro schede pre-costruite (ma nn crediamo che quelle fatte su misura siano poi sta meraviglia..........)

    cmq voi sicuramente intenderete una varietà FURBA perchè come giustamente dice mcrobert la varietà dovrebbe essere un aiuto per allenarsi e nn tanto per cambiare un po perchè se no ci stufiamo! lui stesso però fa l'esempio di ciccio che per 5 anni fa squat ignorando tutto il resto e pippo che per 5 anni cambia tutto: leg extension, pressa, leg curl, squat, hack squat, squat alla macchina................... dopo 5 anni secondo lui ciccio è messo molto meglio. secondo me qua ha ragione mcrobert. cambiando sempre esercizi gli unici ad andare in confusione siamo noi (altro che confusione muscolare) ed ogni volta dobbiamo perdere allenamenti su allenamenti per tornare a fare un esercizio dimenticato o quasi. senza contare poi la "confidenza" che si viene ad avere con un esercizio magari di quelli importanti e difficili (vedi squat e stacco) che nn ottiene di certo in 2 mesi.
    come ha detto 4ca dire che per le gambe c'è solo lo squat è limitato e limitante ma mi sento di dire che da solo per i nn agonisti è il massimo.

    poi chi sono le persone che nn progrediscono + in un dato esercizio e passano ad un altro dopo anni di risultati stagnati??????? a volte si sente riguardo a panca-parallele ma è gente che si allena tutti i giorni 2 ore e poi da la colpa alla panca.............. chi nn ha + avuto risultati dallo stacco da terra e ha dovuto passare al leg curl per farsi le gambe??????? io nn ho mai sentito nessuno. nessuno che faccia stacco, nessuno che lo abbia fatto per 5 anni di fila (ma va?!), nessuno che abbia avuto risultati stagnanti (eheheh se nn lo fa nessuno mi dirai ehehehe)

    ultima cosa: vi sarà sicuramente successo di fare un allenamento ed il giorno dopo avere male da qualche parte......... di chi è la colpa??? vediamo...... ieri nn mi è parso di aver fatto grossi incrementi, uhm nn ho cambiato esercizi/esecuzione, nn ho sentito niete ed apparentemente ho fatto tutto bene......... ma forse aspetta lo stacco si!!! quando stavo facendo l'ultima serie di riscaldamento ho fatto un errorino e tracchete ho sentito un po male. la volta dopo stiamo molto attenti allo stacco ma il dolore continua........... cosa sarà??? boh!!! vediamo......... ho fatto anche adddominali..... uhm lo escluderei (anche se farli male è facile) ecco cosa il lento avanti!!! la prox volta usiamo un rialzo per il lento avanti ma ci fa ancora male!! per esclusione era quindi il famelico calf in piedi che ci caricava la schiena, forse lo facevo male........ lo togliamo per una sessione e niente dolore!! quindi era lui lo sostituiamo con il donkey o impariamo a farlo bene e lo re-inseriamo dalla prossima volta! tutto ok! ora va bene!!!! ehehehe e io già che avevo paura che fosse lo stacco!!!! chi ha contanto il numero di volte che sono andato in palestra (la storiella è vera tra parentesi, è successa a me) sono 6 con l'allenamento che farò la prox volta.

    morale della favola: tenendo tutto uguale e cambiando solo 1 cosa per volta ho trovato il punto debole della catena, se avessi cambiato tutto...........

    ultimissima cosa: il diario di allenamento, se si cambia tutto, TUT, serie, riposo tra le serie, range di rip, esercizi, versioni stesso esercizio, frequenza, avere un risconto pratico ed oggettivo dei propri miglioramenti è praticamente IMPOSSIBILE. la cosa nn succede se facciamo per esempio stacco gf per 2 anni di fila, stessa tecnica.



    Have a good Workout

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter