Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: info scheda x 4ca

  1. #1
    sandro non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    8

    Predefinito info scheda x 4ca



    Salve volevo un consiglio,attualmente alleno un gruppo ogni 7 giorni,ma volevo provare a svolgere una scheda così strutturata:
    Lunedi pett-tric
    mercol. quadricip.-polp.
    venerdi dorsali
    lunedi spalle bicip-
    mercol.femorali polp(l'unico gruppo che alleno ogni 7 gg.)
    venerdi di nuovo pett-tric.
    Come vedi alleno un gruppo ogni 11 gg.,può andare?
    Questa scheda nasce dall,esigenza di allenare un gruppo per all.(solo i grandi tipo quadr.dors...)usando un alto volume e un alta intensità con tecniche tipo stripping,negative,s.s.,ecc.....e nel contempo rimanendo nell'ordine di 40-45 minuti ad allenamento.
    A dimenticavoche il martedi ed il giovedi li volevo dedicare agli addomin.
    Che ne dici,è una cazz...di allenamento?
    Ciao e grazie

    P.S. visto che bandisci le pro del latte in polvere che ne dici di quelle dell'uovo(in polvere.....)?

  2. #2
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito Re: info scheda x 4ca

    Ti rispondo partendo dal fondo: visto che opti per le uova perche nn usare quelle vere almeno sei sicuro al 100%.........ripeto nella mia dieta (ma chiaramente vale per me) cerco di poter controllare tutto percio uso riso o semola, pollo o albumi e gia usare il pollo mi disturba perche so che + o - il 20% sono prot ma e il rimanente 80% che mi disturba mentre mell'uovo si vede che e acqua, il riso e la semola sono quasi al 100% carbo per i grassi poi, gia la pasta e lavorata e nn mi attira il pane poi, percio figurati le prot che anche se sono ad alta percentuale in quel poco che ci rimane ci sono ceneri carbo e altre mille robe insomma a me nn va, quando decido di mettere ordine voglio essere in grado di controllare tutto e farmi le mie belle proporzioni e credimi nn mi serve carta e penna o una calcolatrice ma una semplice bilancina (precisa magari) ma ti ripeto questo e una cosa mia personale qui ci sono i vari pro che mangiano al ristorante e hanno risultati migliorissssssimi dei miei, percio hai capito cosa voglio dire anche se ti diro che qui ora sono uscite delle prot al 100% , 0 carbo 0 sodio 0 bime 0 bum insomma nn c'e niente al di furi dlele prot le fanno pero hai gusti di frutti misti e sciolte mnell'acqua diventano una bibita liquidissima insomma l'acqua nn cambia di consistenza cambia praticamente solo il colore, nn ho capito se le fa Coperfil o una casa d'integratori percio mi fido ancora meno, ma tanto per dirti a che livelli siamo. che farannon in futuro nn soi sa proteine al 100% sprey?

    ora veniamo alla scheda per fare una divisione cosi drastica dovrei per lo meno sapere a che livello sei, poi conoscere anche le serie e le ripetizioni e importante per trarre una conclusine logica, ma per dire la verita dai dati che avaramente hai postato direi che la costruzione a me nn piace molto (ma sai i mix molte volte funzionano anche se nn piacciono a 4ca) pero chiaramente se mi hai chiamato in causa dico la mia. partendo dal presupposto che alto volume e alta intensita nn vanno molto daccordo e sopratutto nn e che usando super set stripping e negative si raggiunge inevitabilmente un'alta intensita, poi se vuoi il discorso lo riprenderemo anche se l'abbiamo gia fatto, percio rivedrei il concetto sopratutto di quando e perche inserire stripping ecc.
    Detto questo io dividerei in modo diverso e sopratutto se hai deciso di usare un lavoro intenso, a parte che nn giustifichi la suddivisione, che per te personalmente potrebbe avere un senso ma che noi nn conosciamo; ritorniamo a cio che volevo dire,: dividerei la parte del corpo in frontale e dorsale percio dividerei i muscoli cosi qudricipiti addominali........ doso femorali polpacci............. petto bicipiti addominali
    spalle tricipiti.................questo per seguire un po il modo con il cuale volevi alternare, ma chiaramente si dovrebbe vedere che esercizi hai deciso di fre, poi anche il rpogramma ha il suo peso cosa che nn ho visto nominare.....percio aspetto di vedere se il discorso t'interessa e le altre news
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  3. #3
    quaquerino non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    50

    Predefinito RE

    CHE FIGATA LE PROTEINE SPRAY ...
    LE VOGLIO ANCH'IO

    IL GIORNO CHE LE INVENTERANNO LE VOGLIO AL GUSTO NUTELLA
    §83

    eh eh eh

  4. #4
    sandro non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    8

    Predefinito approfondimento.................

    Giusto,sono stato un pò avaro di chiarimenti...
    Dunque,ho 34 anni e mi alleno dal 96,ho provato diversi tipi di allenamento,per giungere alla conclusione che il mio corpo x rispondere bene all'allenamento con i pesi ha bisogno di un alto volume,èper questo che da circa due anni sto usando il gvt,la cosa strana è che non riesco ad aumentare la forza,ho provato anche con dei lunghi cicli di all.tipo powerlifting dopo un adeguato riposo x scongiurare il sovrallenamento,ma niente i mie massimali in 7 anni sono cresciuti quasi un nulla,pensa che di piana il mio max è 80x6...............
    Però non è questo il discorso,in quanto fortunatamentei in termini di ipertrofia il mio corpo ha risposto benino(sono partito da un braccio di 34 adesso ho un 41...non è molto però...),il fatto è che per giungere ad una completa congestione muscolare,in termini di pompaggio(e non mi venite a dire che il pump non centra niente con l'ipertrofia per piacere...........)e di cedimento muscolare,ho bisogno di molte serie o di tecniche come appunto lo stripping le s.s. ecc.. ed è per questo che volevo fare un gruppo a seduta in quanto,mettiamo come dici tu di fare i femorali ed i dors.nello stesso workout,una volta che ho lessato bene bene i femorali con stacchi a g.t. 10x10 a carico fisso ed leg curl 4x12-10-8-6- (come esempio di un gvt)sono talmente cotto che non lavorerei la schiena con la stessa intensità,capito cosa voglio dire?
    Comunque una curiosità,nel libro OLTRE BRAWN,McRobert sostiene che un singolo gruppo muscolare (mettiamo le braccia)non possono crescere se non cresce tutto il corpo in proporzione:
    Cazzata galattica supportata anche da prove scientifiche,ma avete mai visto i tennisti di qualche decennio fà(adesso si sono fatti furbi e vanno in palestra anche loro..........)l'avamraccio destro(o sinistro se mancini....)era moooolto più sviluppato dell'altro,che vuol dire?E comunque questa cosa l'ho riscontrata di persona,prima di iniziare ad andare seriamente in palestra mi comprai due manubri ed inizia ha pompare solo le braccia,o meglio solo i bicipiti(ero fissato di avere le braccine........)per diverso tempo,anche più volte il giorno(alla faccia dell'overtraining)
    ebbene la gente mi chiedeva se avevo iniziato ad andare in pal.visto che i miei bicipiti erano indubbiamente ingrossati e sono convinto che quei mesi di solo bicipiti siano il motivo per cui le braccia sono la parte più "avanti"del mio corpo.
    Tutto questo per dire che se potessi avere la forza di sostenere allenamenti sempre "produttivi"farei anche le full body 3 volte a sett.,ma voglio concentrarmi molto sull'intensità ed è per questo che ti chiedevo se è possibile avere risposte in termini di ipertrofia,allenando un muscolo ogni 10-11 gg..anche se và contro la mia logica di pensiero.
    Una ultima cosa,sono stato un pò lunghino...,vorrei ancora migliorare un pochino anche se l'età penso non mi aiuti molto,se ritieni che l'allenamento che intendo fare può non essere produttivo,me ne puoi dare uno tu magari seguito da un piano alimentare,sò che ti chiedo tanto ma mi farebbe molto piacere.
    Le mie misure sono h 1,83 peso 80 ,tendenzialmente ectomorfo.
    Grazie,bye

  5. #5
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    ora sei stato si u n po piu chiaro ma anche hai svelato i tuoi limiti, nn quelli genetii ma piuttosto di concetto, che a parer mio messi cosi a volte limitano la visione delle cose e percio la reclusione in visioni cosi ristrette che purtroppo limitano anche il raggiungimento di certi risultati, ed ecco un'altro motivo del perche delle stasi.
    ma prendiamo punto per punto.

    ho provato diversi tipi di allenamento,per giungere alla conclusione che il mio corpo x rispondere bene all'allenamento con i pesi ha bisogno di un alto volume,èper questo che da circa due anni sto usando il gvt,la cosa strana è che non riesco ad aumentare la forza,ho provato anche con dei lunghi cicli di all.tipo powerlifting dopo un adeguato riposo x scongiurare il sovrallenamento,ma niente i mie massimali in 7 anni sono cresciuti quasi un nulla,pensa che di piana il mio max è 80x6................
    l'aver provato i vari tipi di allenaemnto nn vuol assolutamente dire che tu li abbia provati nel mdo migliore, anzi il piu delle volte ho riscontrato personalmente che chi arriva da me affermando questo, alla descrizione di come ha applicato il lavoro intenso o l'alto volume, il lavoro pesante o quello leggero vengono fuori errori di costruzione del programma o della scheda stessa che sono la causa del fallimento dello stesso, e qui sul forum abbiamo prove e controprove di come vengano applicati in modo errato i vari metodi sia alimentari che d'allenaemno, questo credo sia anche il tuo problema di blocco dello sviluppo riguardo la forza, ma ancora per darti una valutazione finale su questo dovrei per lo meno sapere come hai cercato d'incrementare la forza, come hai programmato un allenamento in quel senso e in quale particolarepassaggio hai incontrato le difficolta maggiori, dire di essere fermo ad un 80kg x 6 nella panca nn dice un gran che, sono sicuro che c'e ben altro, e in piu protratto nel tempo.
    percio anche qui il discorso che tu ora ti trovi bene con quello che fai nn e assolutamente detto che sia il meglio per te ma hai trovato una mediazione tra errori e bneficio cioe un mix di errori al quale il corpo ha imparato a reagire, e una cosa molto freguente e a volte e talemtne redditizia che la fa sembre funzionante.


    il fatto è che per giungere ad una completa congestione muscolare,in termini di pompaggio(e non mi venite a dire che il pump non centra niente con l'ipertrofia per piacere...........)e di cedimento muscolare,ho bisogno di molte serie o di tecniche come appunto lo stripping le s.s. ecc.. ed è per questo che volevo fare un gruppo a seduta in quanto,mettiamo come dici tu di fare i femorali ed i dors.nello stesso workout,una volta che ho lessato bene bene i femorali con stacchi a g.t. 10x10 a carico fisso ed leg curl 4x12-10-8-6- (come esempio di un gvt)sono talmente cotto che non lavorerei la schiena con la stessa intensità,capito cosa voglio dire?
    .
    questo purtroppo accade per il discorso fatto pocanzi, nn puo essere che tu abbia bisogno di tante serie per raggiungere un ipertrofia e questo sopratutto dopo parecchi anni di alllenamento, io per esempio una cosa che ho constatato, e se ne parlava pochi mesi fa con un altro proffessionista, e proprio il fatto di come riusciamo, dopo tanti anni (e ci sembrava strano) a raggiungere l'ipertrofia, la concestione di qualsiasi muscolo con molto meno peso e molte meno ripetizioni (la cosa vale anche per gl'addominali) questo perche per anni abbiamo cercato di essere piu sensibili alla contrazione stessa, nn pensare solo a spingere il carico ma a coinvolgere piu possibile la contrazione muscolare, ti faccio un esempio se tu corressi cercando di contrarre al massimo la muscolatura delle gambe (sopratutto quella coinvolta nella corsa chiaramente) percio indurendola premendo su polpacci clutei femorali e quadricipire il piu possibile ad ogni passo, crdi che riusciresti a fare una maratona o una mezza maratona ?
    forse nemeno un chilometro, questo e sicuramente quello che nn fanno i maratoneti ma adirittura cercheranno per quello che e possibile di contrarre al minimo indispensabile se fosse possibile tra una falcata e l'altra dare una frazione di riposa alla muscolatura meno coinvolta proprio per far si che alla fine delle due ore tre di corsa i microriposi siano stati cosi tanti da formare insieme dei minuti, ora sono stato piuttosto semplice nella spiegazione , ma piu o meno e quello che noi dovremmo fare cioe cercare di coinvolgere il piu possibile il muscolo che stiamo lavorando ad ogni contrazione e vedrai che nn ti serviranno piu i 10x10 e nemmeno s.s. stripping e negative, ma imparerai a sentire ogni singola ripetizione senza dovreti risparmiare perche il peso e ancora troppo leggero o la ripetizione e ancora troppo bassa, nn so se mi sono spiegato, ed e anche per questa ragione che porta ai famigerati sbalzi di carico, e credo che sia da questo che mentzer e altri che usano il concetto dell'alta intensita con numero di serie e ripetizioni limitate," vera", (nn McRober) abbiano preso ispirazione, abbiano sviluppato il concetto.

    Comunque una curiosità,nel libro OLTRE BRAWN,McRobert sostiene che un singolo gruppo muscolare (mettiamo le braccia)non possono crescere se non cresce tutto il corpo in proporzione:
    Cazzata galattica supportata anche da prove scientifiche,ma avete mai visto i tennisti di qualche decennio fà(adesso si sono fatti furbi e vanno in palestra anche loro..........)l'avamraccio destro(o sinistro se mancini....)era moooolto più sviluppato dell'altro,che vuol dire?E comunque questa cosa l'ho riscontrata di persona,prima di iniziare ad andare seriamente in palestra mi comprai due manubri ed inizia ha pompare solo le braccia,o meglio solo i bicipiti(ero fissato di avere le braccine........)per diverso tempo,anche più volte il giorno(alla faccia dell'overtraining)
    ebbene la gente mi chiedeva se avevo iniziato ad andare in pal.visto che i miei bicipiti erano indubbiamente ingrossati e sono convinto che quei mesi di solo bicipiti siano il motivo per cui le braccia sono la parte più "avanti"del mio corpo.
    .
    purtroppo questo concetto fa molta acqua, e una cosa che abbiamo provato tutti, sopratutto chi ha cominciato (come il sottoscritto) in periodi dove le palestre erano solo a Los Angeles, milano, Roma, New York ecc ecc e percio quello che avevamo a disposizione era un bilancere e i piu fortunati un paio di manubri.
    ora pero ne sapiamo di piu e anche il fatto dei tennisti e stato svelato, infatti il concetto del iper lavoro e che cmq il braccio del tennista che in teoria avrebbe dovuto essere piu magro e nn piu grosso (sovrallenato) invece era piu sviluppato, cosi come i tuoi bicipiti, pero c'e un piccolo particolare che nn viene considerao faccendo queste osservazioni (che fanno tutti) e andrebbe a vedere quel'e il vero motivo del perche il muscolo si sviluppava in modo differente, e qui entra in campi la circolazione, infatti il braccio del tennista, quello usato per reggere la racchetta, in realta che cosa otteneva di differente dal braccio opposto?
    Ebbene nn era lo stimolo, lo stress che causava la reazione, cioe quello che i b.b. ricercano per la crescita, ma un discorso di circolazione, infatti il braccio che veniva usato per ore ed ore in allenemento, nei tornei, quello che aveva e ha di differente dall'altro e una vascolarizzazione forzata, molto piu forzata del braccio opposto e questo lo potresti notare andando a vedere da vicino, infatti troveresti delle vene piu grosse nel braccio che lavora in confronto a quello inerme, questa vascolarizzazione fa in modo che piu sangue e percio arrivino piu nutrimenti di conseguenza piu capacita ipertrofica, ma il tutto e molto limitativo, infatti il braccio si sviluppa solo un po di piu nn in modo esponenziale e cio ti dimostra come puntando a questo il discorso sia piuttosto limitato, e di conseguenza la stasi e inevitabile.
    Ma ora si e scoperto ben altro, infatti si e scoperto che nn e solo il sangue che portando nutrimento alla parte ci dia lo svilupo che cerchiamo (ho l'aumento della forza) ma un grande aiuto ci viene dal sistema linfatico, anzi direi la maggior parte dell'aiuto, sistema linfatico che fa arrivare i tanto amati ormoni, e il quale reagisce agli stimoli di cui paralno i guru che nomini tu, e che come vedi nn sbagliano (poi c'e chi dice che io sono contro le loro teorie) ed e per questo che sottolineano quanto il lavoro focalizzato in una sola parte del muscolo sia limitativo, infatti e prorpio cosi , ma tu hai tradotto in modo piuttosto drastico ed errato, infatti il termine giusto nn sarebbe : nn cresce, ma piuttosto : limitatissimo nella sua crescita.
    percio anche i tuoi bicipiti lavorati da solo saranno stati sicuramente piu sviluppati. prorprio per i concetti descritti prima ma si sarebbero di sicuro fermati se nn avessi cominciato a lavorare tutto il resto, poin il fatto che siano ancora la tua parte migliore nn vuol dire assolutamente null'altro che probabiulmete e una coincidenza data dalla tua genetica, ad esempio io ho iniziato proprio come te, un bilancere in soffitta e giu curl su curl su curl, tanto che quando sono arrivato in palestra, Il mio allenatore di sollevamento pesi scherzosamente mi raccontava, diceva che si vedevano solo le braccia, ma purtroppo una volta mautrato nel b.b. le braccia si sono rivelateprorprio il punto piu debole al contrario le gambe che nn le facevo MAI sono state il punto forte, e potrei farti un sacco di altri esempi che ho potuto riscontrare inn questi anni, percio sviluppare un concetto su un paio di consideraziuoni e alquanto azzardato ma comprensibile, sapessi cosa ho sentito dire..............nn ultima quella dell'aerobica che fa perdere grasso e i pesi fanno aumentare i muscoli a dismisura (scrivo sempre questo eheheheh ma nn mi stufero mai di portarlo come esempio stupido).
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  6. #6
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    IL PERCHE POI il discorso dei tennisti e di come pareggiano il bracio che nn viene fatto lavorare durante il gioco stesso e un po piu complesso e sono altre le cose che entrano in gioco ma per ora cambiamo discorso poiche mi sono gia dilungato abbastanza, se vorai possiamo anche riprenderlo in futuro

    .Tutto questo per dire che se potessi avere la forza di sostenere allenamenti sempre "produttivi"farei anche le full body 3 volte a sett.,ma voglio concentrarmi molto sull'intensità ed è per questo che ti chiedevo se è possibile avere risposte in termini di ipertrofia,allenando un muscolo ogni 10-11 gg..anche se và contro la mia logica di pensiero.
    Una ultima cosa,sono stato un pò lunghino...,vorrei ancora migliorare un pochino anche se l'età penso non mi aiuti molto,se ritieni che l'allenamento che intendo fare può non essere produttivo,me ne puoi dare uno tu magari seguito da un piano alimentare,sò che ti chiedo tanto ma mi farebbe molto piacere.

    .
    ecco questa e la conclusione piu loggica alla quele si puo arrivare dopo il discorso che hai fatto e percio sei dentro le linee che hai tracciato, e questo tipo di coerenza ti fa onore, infatti a volte e meglio essere coerenti nella strada che si e scelta, anche se concetualmente sbagliata, piuttosto che creare deviazioni strane che ci farrebbero affondare in un fango dal quale difficilmente se ne viene fuori, infattti la tua strada a cmq portato a risultati e se hai letto altri miei post troverai che ho sottolineato piu volte quese cose e perciuo concetti sbagliati che cmq portano a risultati e anche risultati consistenti, proprio perche cmq c'e coerenza (smbra strano che dagl'errori possa nascere qualche cosa di buono, e nemmno t'immagini fino a dove ci si puo spingere) ma cio nn toglie che si puo ottenere di meglio e sopratutto un risultati senza momenti morti, e percio, ecco che rincarico, la soluzione al tuo dilemma ricade sulla programmazione, programmare tutte questi concetti che abbiamo esposto fino ad ora e un passetto alla volta cominciando sopratutto ad imparare a contrarre anche a discapito del carico (cosa che ormai mi sembra hai imparto a fare) ma anche alle ripetizioni serie e numero di esercizi, il solo cercare di suddividere gl'allenamenti cefcando magari una soluzione nei tempi piu lunghi di riposo ti farebbe cadere nei concetti sbagliati dei nuovin guru, invece programma facendo tesoro anche delle parti che ti hanno dato risultati pero considerando e completando con le cose dette in tutto il discorso, che ho cercato di riassumere ma che sarebbe molto piu vasto e pieno di risposte.
    ora ti faccio riposare e fammi sapere se sono stato chiaro, ricordando ti che nn e l'allenametno in se ad essere produttivo, ma il programma che se suddiviso in modo da soddisfare i traguardi porta senzaltro ad un miglior risultato, o meglio al Risultato quello con la A maiuscola vero jim?


    scusa se ho doivuto spezzare in due ma sembra che piu di 1000 parloe nn si possano postare
    alla prossima
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  7. #7
    sandro non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    8

    Predefinito

    Inanzitutto,grazie per i tuoi esaustivi concetti riguardanti il lato,diciamo"psicologico"nell'affrontare tematiche legate all'allenamento con i pesi.
    Sembra strano ma quando parli con istruttori,professionisti o gente che comunque è molto più avanti di te(tralasciando la chimica.........)l'unica cosa che ne viene fuori è,"mangia più proteine!"oppure "perchè devi fare la panca x invece della panca y"e menate oramai sentite e risentite.
    Bè x quanto riguarda i periodi in cui cercavo di aumentare la forza diciamo che generalmente seguivo i classici metodi,ovvero metodo dei massimali tipo,85%-90%-95%-95%-90%-85% con recupero completo tra una serie e l'altra e ripet.ad esaurimento,alternato da piramidali con percentuali di carico più basso e cedimento solo sulle ultime due serie ecc..insomma i classici metodi che un pò tutti seguono con risultati più o meno buoni(meno nel mio!).Un'altra cosa,ho sempre seguito una alimentazione "pulita"e "sana"senza eccedere con proteine,circa120-130 gr. al gg., ed integratori(anzi mai preso ne creatina,ne gluta e altre robe varie)anche di proteine in polvere ne ho sempre prese pochissime(ogni tanto 30 gr.al gg.,ma mai tutti i giorni,magari quando non ho tempo x cucinarmi qualcosa o sono fuori),per non parlare poi di chimica.....
    Ritengo che la salute sia la cosa principale,ma spesso sentendo parlare la gente sopracitata,sembra che sia l'ultima cosa a cui pensano,riempiedosi di pro(poveri reni e povero fegato.....)e integratori che sicuramente non faranno male(?)ma che alla lunga,anche con periodi di scarico,a qualche problemino lo portano di sicuro.
    Comunque tornando al discorso metodi di all. mi potresti indicare un buon programma(so che sicuramente ti scoccierà x vari motivi,ma mi sarebbe molto utile come punto di riferimento ora che conosci grossomodo le mie caratteristiche)anche se non ti conosco di persona ho molta più fiducia in te (per le cose che ho letto sul forum)che non di chi oramai mi segue da anni(sigh!).
    A dimenticavo,sul forum di Bodyweb,Enrico Quaglia(credo sia campione italiano natural o qualcosa del genere)sostiene l'importanza dell'attività aerobica in un programma di allenamento,inoltre nella sua dieta include pane e latticini oltre che pro in polvere,ed inoltre cerca di sfatare un pò il "mostro"sovrallenamento,dicendo che un natural con un buon programma può tranquillamente arrivare a 4 all. a sett. e con sovrapposizioni che attualmente tutti bandiscono,tipo fare panca e poi il giorno dopo all. i tric. sostenendo che la dist. non può allenare i tric. come un allen. mirato x gli stessi(e visto i risultati su di lui nessuno può dire nulla.....),tu che ne pensi di tutto ciò?
    Grazie,bye

  8. #8
    L'avatar di Gio
    Gio
    Gio non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    60-90-60
    Messaggi
    2,579

    Predefinito

    cerca di sfatare un pò il "mostro"sovrallenamento,dicendo che un natural con un buon programma può tranquillamente arrivare a 4 all. a sett. e con sovrapposizioni che attualmente tutti bandiscono,tipo fare panca e poi il giorno dopo all. i tric. sostenendo che la dist. non può allenare i tric. come un allen. mirato x gli stessi
    diciamo che cerca un pò di sfatare tutti quei miti imposti da McRobert e tozzi...per dirla semplice semplice
    Seminari Expo 2004

    Domanda : "quali reputi i migliori integratori?"
    Cutler : "I migliori integratori sono il cibo"

    Domanda : "Reputi più importante la % di carico o l'esecuzione degli esercizi? "
    Cutler : "Quelle sono cose da powerlifter, nel BB la cosa più importante è la qualità della contrazione"

    Domanda : "Che percentuale di grassi consigli in una fase androgena..in una dieta chetogena...ecc.."
    Taylor : "Il BB è semplice non è astrofisica"

  9. #9
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    il discorso e un po piu complicato ...............sai quel'e il problema ?
    che quando ci troviamo difronte ad un campione che sia natural o che sia il Mr. O c'e una buona possibilita che ci troviamo di fronte a un tipo piuttosto superbo, percio tutto quello che fa lui e sopratutto a se stesso e oro, nn e cosiinfatti per quello che mi riguarda mi baso motlo di piu sulle cose che ho applicato agl'altri, e sopratutto a quelli che hanno avuto dei grossi problemi all'inizio della collaborazione, se dovessi basarmi su alcuni dovrei ribaltare tutto cio che ho scritto fino ad oggi, e se dovessi basarmi su come mi sono preparato io ancora peggio insomma nn e quello che provi su te stesso che fa testo, magari.

    poi per come hai descritto il lavoro che hai fatto per la forza nn mi meraviglio se nn hai ottenuto miglioramenti, primo le percentuali sono alte e messe cosi nn si capisce, poi nn vanno portate ad esaurimento e per ultimo il 90% di quanto?
    insomma dovresti rivedere un bel po di cosine, consigliarti un programma sarebbe lungo poi senza vederti sarebbe piuttosto indicativo, ma in vari post potrai trovare indicazioni su come comporre un programma base, e sono proprio le basi di cui hai estremamente bisogno.

    ritornando a quello che dice il natural: si credo che 4 allenamenti a settimana potrebbero essere sopportati da chiunque, pero a patto che il programma e l'allenamento in se sia costruito con criterio,insomma nn esiste nulla che nn si puo fare pero basta saperlo fare..........ed e questo il problema, scivevo la stessa cosa a proposito dei messaggi di mcRobert e gl;altri guru sia dell;'allenaemnto che dell'alimentazione, le cose che scrivono sono in parte vere solo che e difficilissimo metterle in pratica, e piu cercano di semplificarci le cose piu le complicano trascinandoci nelle cose che hanno capito loro, quelle a cui loro danno importanza che essendo al di fuori del b.b. per noi a volte nn hanno un gran che senso ma a loro fanno mooolto comodo per sviluppare il loro giro d'affari trascinandoci i migliaia d'inesperti a cui la loro idea suona bene........percio una trappolina che funziona solo per pochi e sopratutto per quelli chen nn hanno esigenze particolari ma che tutto va bene sopratutto il carico che diventa piu pesante e l'ago della bilancia che si sposta da una o dall;'altra parte, eprcio diventano dei baratri
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  10. #10
    sandro non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    8

    Predefinito

    grazie dei tuoi consigli ne farò tesoro!
    Una ultima cosa e poi giuro che non ti stresso più,la domanda principale che ti avevo rivolto all'inizio di questo post era se ritenevi valido x un natural allenare un gruppo ogni 11 gg.(tralasciando le divisioni che ti avevo proposto che possono essere sicuramente sbagliate)in stile heavy duty?
    Lo ritieni delle buone teorie ed un buon metodo quello di Mentzer?Ed a parte Doryan Yates conosci ragazzi natural che gareggiano usando il suddetto metodo?
    Ti scrivo questo perchè quello di Mentzer è l'unico metodo che non ho mai seguito(o per lo meno non costantemente)e l'idea di provare ad allenarmi con questo metodo ultimamente non mi dispiacerebbe,ma o paura di perdere tempo come ho fatto con il metodo Mc Robert & Tozzi(anche se,forse questo ultimo sposa un pò più le teorie di Mentzer).
    Grazie,Bye

  11. #11
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    si personalmente credo che il metodo di mentzer sia ottimo per tutti sopratutto per i natural, ma credo anche che dovrebbe essere inserito in un programma, dopo aver acquisito abbastanza esperienza e percio essere in possesso di un buon controllo della contrazione.
    nn sarei molto drastico sopratutto all'inizio riguardo ai tempi di recupero tra un allenamento e l'eltro ci arriverei per gradi e valutando se realmente sono tempi che ci danno un buon risultato percio di settimana in settimana metterci unn giorno in piu nn sarebbe una cattiva idea e fermarsi se si vede che i risultati nn seguono le nostre aspettative.
    si conosco quelache natral che segue i metodi di Mentzer adattandoli alle prorprie esigenze e inserendoli in programmi e direi che i risultati sono soddisfacenti, ma sono ragazzi che nn si sono spinti a gareggiare percio nn so come risultarebbero sul palco, anche se cmq il risulatato in se e ottimo, anche superiore a chi usa faramci e si allena a caso (senza programmi), di molto superiore.
    percio insisto sull'inserire il tutto in un programma
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  12. #12
    sandro non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    8

    Predefinito

    Ok.ma per programma cosa intendi,periodi di forza definiz.,scarichi ecc...
    Mi potresti indicare grossomodo un'abbozzo di programma,non vogllio sapere gli esercizi le tecniche ecc..ma in inea di massima le basi per affrontare un programma reditizio,per un ectomorfo come me con una buona anzianità di all.e spoprattutto sulla mia difficoltà ad aumentare i carichi,help please!
    Grazie,Bye

  13. #13
    L'avatar di frank leone
    frank leone non  è collegato lo specialista
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Deathvalley
    Messaggi
    1,332

    Figo ci stiamo già provando...

    Originally posted by sandro
    Ok.ma per programma cosa intendi,periodi di forza definiz.,scarichi ecc...
    Mi potresti indicare grossomodo un'abbozzo di programma,non vogllio sapere gli esercizi le tecniche ecc..ma in inea di massima le basi per affrontare un programma reditizio,per un ectomorfo come me con una buona anzianità di all.e spoprattutto sulla mia difficoltà ad aumentare i carichi,help please!
    Grazie,Bye
    Fase1:FORZA
    Fase2:POMPAGGIO

  14. #14
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    esatto
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  15. #15
    sandro non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    8

    Predefinito


    Ok,grazie mille.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter