Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Carico eccessivo ed ernia?!

  1. #1
    L'avatar di Satchmo
    Satchmo non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    83

    Predefinito Carico eccessivo ed ernia?!



    Mi è capitato circa un mesetto, di accusare un leggero dolore nella zona inguinale, successivamente ad un allenamento di gambe in cui avevo caricato un bel po'. Il dottore mi ha diagnosticato una punta d'ernia da sforzo. Ma il mio dubbio è questo:

    se caricando eccessivamente ti viene l'ernia, allora tutti quelli che fanno BII, heavy duty ecc.. hanno l'ernia?! cioè, mi spiego: come fa uno a sapere quanto cavolo può caricare se rischia di beccarsi un'ernia?

    l'ernia è forse dovuta alla errata esecuzione di un esercizio (nel mio caso squat ecc..) e non al carico "eccessivo"? (il carico l'ho alzato senza troppi problemi...).
    God bless the jazz!

  2. #2
    Goku77 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    223

    Predefinito

    Dovresti, con l'aiuto di uno specialista, capire perché hai auto questa ernia, non di certo per il carico.
    Forse è stato uno sforzo errato per quanto riguarda la posizione.
    Ciao
    www.bodybuildingitalia.it

  3. #3
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    guarda l'ernia piu che altro deriva da ragioni genetiche...nel senso che spesso si eredita alla nascita una certa lassità nella zona..e poi l ernia può scapparti fuori anche per una sciocchezza....a me ne sono uscite fuori 2, 10 anni fa, semplicemte sai come? praticamente dovevo spostare la panca su un pavimento di quelli con tutti i gommini rotondi che sporgono in rilievo..una panca technogym, per fare un esercizio da seduto...non venive via, avevo fretta di spostarla in un punto della palestra meno affollata perchè mi stava scadendo il recupero e dovevo fare la serie...stavo facendo french press da seduto...diedi uno strattone violento alla fottuta panca e mi sentii tirare violentemente all inguine...beh li mi è uscita la prima ernia...la successiva è uscita, ritengo per compensazione , un giorno che ero in macchina con quella pazza di mia sorella, che era all epoca piccola e ancora piu pazza e mi afferrò all improvviso il volante per farmi arrotare una vecchietta che camminava a piedi sul bordo della strada...io controsterzai repentinamente per non prenderla e mi sgarrai anche dall altra parte...

  4. #4
    L'avatar di Satchmo
    Satchmo non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Originally posted by Shawn
    guarda l'ernia piu che altro deriva da ragioni genetiche...nel senso che spesso si eredita alla nascita una certa lassità nella zona..e poi l ernia può scapparti fuori anche per una sciocchezza....
    Per ragione genetiche, mmm...fin'ora non m'era mai capitato niente di simile, eppure ho alzato carichi molto superiori a quelli che me l'hanno causata. In ogni caso, il dottore ha detto che era una "punta d'ernia", a detta sua quindi, un "avvertimento" a stare più attento coi pesi.

    Tu dici che può venir fuori anche per una sciocchezza, appunto, è proprio quello che io vorrei capire. Qual è quella sciocchezza che la fa venir giù, cioè se si tratta di movimenti errati, o troppo intensi...
    God bless the jazz!

  5. #5
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    io mi preoccuperei molto solo se avessi in famiglia qualche caso di ernia..nel mio caso era così
    cmq sia...ogni qualvolta generi pressione intraaddominale, se hai la parete trasversa lassa, rischi...ad esempio ora ti dico assolutamente di non usare la cintura da sollevamento, perchè te la faresti scappare fuori del tutto

  6. #6
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    anchje le mie sono allo stato di punta,...mai peggiorare in 10 anni, anche perchè ci ho fatto molta attenzione...per questo che non mi sono operato...poi quel che riserverà il futuro non lo so
    cmq non posso fare stacchi a gambe piegate, ne squat con bilanciere, ma cmq per me non è un problema, perchè a posto d quet ultimo faccio quello con la catena, che è pure meglio e piu sicuro
    ciao

  7. #7
    L'avatar di yukatan
    yukatan non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    io ho 17 anni e l'estate tra la 5 elementare e la 1 media mi hanno operato di ernia inguinale destra. nn ho mai avuto niente fino al giorno prima, e nn facevo neppure sport se bene ricordo, una mattina, metà giugno, mi sveglio, faccio per vestirmi..... malissimo!!! nn riuscivo a mettermi i pantaloni dal male, una fitta acutissimissimissima e cmq nn è durato molto il tutto e sono andato a fare l'esame di 5 elementare a skuola
    poi per sbaglio mi hanno individuato altre cose al posto dell'ernia e qua già........ va beh nn è questo il punto eheheh poi mi hanno
    operato verso settembre e sono rimasto fermo fino a dicembre/gennaio (nel senso che nn facevo ed. fisica a skuola e nn correvo/giocavo a calcio ect ect)
    mio nonno è stato operato da embe le parti di ernia, solitamente viene sempre prima dalla parte destra (lo dicono i medici).
    bene spero nn mi venga a sinistra adesso a distanza di 7 anni.
    in compenso soffro di ingrossamento infiammazione alle linfoghiandole inguinali. da quando mi hanno operato circa 6-7 volte a destra/sinistra quando ho sfiga entrembe. stò fermo 10-15 giorni e tutto torna a posto. il dolore è meno intenso di quello dell'ernia ma quando mi viene a sinistra mi fa sempre tremare.
    cmq anche a me avevano diagnosticato solo una punta di ernia e per 3 mesi mi hanno lasciato stare dicendomi solo di fare un minimo di attenzione ed avevamo concordato per settembre (nn so perchè)

    conclusione: punto debole INGUINE
    quindi: eseguo squat e stacco con molta attenzione

    cmq credo che il fatto sia stato quello di eseguire male lo squat perchè altrimenti come dici tu tutti quelli che si allenano ad esaurimento dovrebbero avere l'ernia.

    PS ho una retina di contenimento che mi tiene l'ernia a posto adesso. che poi si dice mi è venuta l'ernia, bisognerebbe dire mi si è ingrossata ed è fuoriuscita l'ernia. ehehehhehe

    questo per dire che la genetica anche in sto caso conta.


    -/sp
    Have a good Workout

  8. #8
    L'avatar di Antonio
    Antonio non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Alt. 181 cm - Peso 81Kg
    Messaggi
    99

    Predefinito

    Come scritto in un mio vecchio post, anche io ho avuto lo stesso problema, la differenza con avevo assolutamente nessun dolore, l'unico sintomo era il lievissimo rigonfiamento nella zona inguinale destra.

    Dal momento che mi sono accorto del problema all'inizio dell'estate, e che durante tale periodo l'attività sportiva solitamente viene leggermente rallentata, mi sono rivolto ad un chirurgo per sapere tempi e modi dell'intervento.

    Mi fu assicurato che in quindici giorni sarei tornato operativo! Balle! Ci vuole almeno un mese per ricominciare progressivamente, e nel giro di sei mesi (almeno nel mio caso), sono tornato ai precedenti livelli.


    In ogni caso mi ritengo soddisfatto del risultato, ora è passato quasi un anno, e i problemi, tutt'al più si fanno sentire sul lato opposto!

    Ciao!

  9. #9
    L'avatar di Satchmo
    Satchmo non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Originally posted by Shawn
    io mi preoccuperei molto solo se avessi in famiglia qualche caso di ernia..nel mio caso era così
    cmq sia...ogni qualvolta generi pressione intraaddominale, se hai la parete trasversa lassa, rischi...ad esempio ora ti dico assolutamente di non usare la cintura da sollevamento, perchè te la faresti scappare fuori del tutto
    Nella mia famiglia non ci sono casi del genere. Il dottore m'aveva detto 'sta cosa della parete della cosa lì...anche se non ho ben capito cosa c'entri l'addome con le palle..

    Fortunatamente, essendo un medico preparato, mi ha anche ammonito sul fatto di non usare la cintura, perchè dice che in quel modo si scarica tutto sull'addome. Ora il dolore non ce l'ho più, ho ripreso ad allenare le gambe dopo averle lasciate a riposo un paio di settimane. Ho cominciato con piccolissimi carichi, poi successivamente ho aumentato un po', e fin'ora va tutto bene. Ho paura però al solo pensiero di rimettere sul bilanciere tutta la roba che mettevo prima facendo squat...
    God bless the jazz!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home