Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: fase negativa e positiva

  1. #1
    yag
    yag non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    May 2003
    Messaggi
    33

    Molto dubbioso fase negativa e positiva



    ragazzi che significa questa fase negativa o positiva durante gli esercizi
    come faccio a identificarle?
    e poi come mi devo comportare nelle due fasi?
    ed infine la respirazione come deve essere nelle due fasi ?

    grazie ciaooo

  2. #2
    L'avatar di Sajan
    Sajan non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,178

    Predefinito

    La fase negativa o fase eccentrica è la fase di abbassamento del peso, ad esempio nella panca piana si intende il movimento in cui il bilanciere si avvicina al pettorale in cui stai contrastando la forza di gravità ed evitando che il bilanciere ti arrivi sul petto come un macete..... la fase positiva, od concentrica, sempre nell'esempio della panca e quella in cui tendi a spingere verso l'alto, ad allontanare il bilanciere dal petto.

    Normalmente si ha molta più forza nella fase negativa che in quella positiva, ne è la prova che se si riesce a sollevare per 1 ripetizione, quindi un massimale, 100 kg alla panca si è anche in grado di trattenere 120 kg nella fase negativa, naturalmente ci sarà uno spotter (compagno d'allenamento) che farà per te la fase positiva.

    Da qui le tabelle costruite solo con movimenti negativi non adatte a tutti e sopratutto ai principianti, e le ripetzioni negative in più, eseguite una volta raggiunto l'esaurimento muscolare. Ad esempio se la panca prevede 2 x 8 terminate le 8 ripetzioni, quando cioè si è arrivati all'ottava senza la possibilità di eseguirne una nona, da qui l'esaurimento muscolare positivo, lo spotter sollevarà il bilanciere per fare eseguire altre 2 ripetzioni solamente negative; altra tecnica di alta intensità da applicare solo ad un certo punto ed un certo livello nell'allenamento.

    La fase negativa è molto importante, forse per certi versi più di quella positiva per provocare il microdanneggiamento delle miofibrille muscolari, allo scopo di forzare l'organismo a riparare i danni ed evitare simili situazioni di "percolo" future, in altri termini per stimolare il corpo ad accrescere la massa muscolare, e fare in modo che ciò sia sempre più difficile, altro motivo per cui più si è grossi e più è difficile continuare a crescere,od almeno come è possibile all'inzio.

    In genere si attua un range del tipo 4-0\1-2 vale a dire 4 secondi nella fase negativa, 0 od 1 secondo in quella di contrazione massima, ed 2 in quella positiva, ma nulla vieta di variare la velocità, anche per evitare le fasi di stallo o monotonia del training, anche queste da applicare raggiunta una certa maturità.

    Evita quindi, se sei all'inzio, di far rimbalazare il bilanciere per sfruttare la spinta del peso, di oscillare il peso, apllicando il cosidetto cheating, lo stesso per utilizzare un peso al di sopra delle tue capacità; inoltre nella fase positiva evita di bloccare le articolazioni, nella panca nella fase positiva, ritornando all'esempio, evita di bloccare i gomiti scaricando il peso sulle articolazioni e togliendo stress sulle fascie muscolari interessate.
    Ultima modifica di Sajan; 17-05-2003 alle 08:45 PM
    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
    - Albert Einstein -

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home