Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Frequenza tipo heavy duty (Jim intervieni anche tu)

  1. #1
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito Frequenza tipo heavy duty (Jim intervieni anche tu)



    Cosa ne dite se si impostasse nel rispetto del pieno recupero psico-fisico e da eventuali doms un programma di allenamento completando tutto il corpo in 10 giorni in pratica ad esempio:

    lunedi gambe/addome
    venerdi dorso/spalle
    mercoledi petto/braccia
    lunedi riparto con le gambe e cosi' via...............

    oppure addirittura estremizzando un allenamento ogni 6-7 giorni sempre con una 3-split come ci ha suggerito MM sia in HD2 e nel recente Mike Mentzer Way.

    thanks
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  2. #2
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito Re: Frequenza tipo heavy duty (Jim intervieni anche tu)

    mike ha per consigliao una routine 2-split mentre nella tua 3 split andresti ad allenare il muscolo in questione una volta ogni 18-21 giorni!!! credo che la decompensazione sia in agguato.
    Have a good Workout

  3. #3
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    No, mike ha proposto un 4-split(petto/dorso-gambe-spalle/braccia-gambe-petto/dorso....ecc ecc......) nella prima tabella quella del prexaust e una 2 split (ma in realta sono 2 full se guardi bene) nella seconda tabella di consolidamento.
    L'ho heavy duty2 Mind and body e lho letto almeno 10 volte
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  4. #4
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    ehm ma io cosa ho detto invece? cmq tu vorresti fare una routine 3 split abbastanza rarefatta mettendoci per i recuperi (6-7 giorni) che mike consigliava per la routine 2 split full. giusto? e se fai 2 semplici calcoli allenerai il petto (tanto per fare un esempio) ogni 18-21 giorni!
    Have a good Workout

  5. #5
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Personalmente lo trovo un po esagerato e applicabile da chi si allena veramente duro, in un periodo di crescita, con un'alimentazione adeguatissima, insomma piu restringi il campo e meno devi sbagliare altrimenti si rischia di cadere dall'altra parte (troppopoco) poiche se e cio che comunica Mentzer............nn capisco cosa intende quando dice che ce chi fa troppo poco meno di cosi uno se ne sta a casa sempre.

    opterei per un discorsino differente, anzi sarei piu propenso ad un alleanemtno molto breve ma leggermente piu frequente..............in periodo di forza nemmeno parlarne.
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  6. #6
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    ne approfitto per dire 2 cose a proposito di iron mike!

    la 1 che lui nn periodicizza (e da qualche parte si diceva un punto in meno a mike) nn ci sono settimane di scarico attivo o passivo che sia e ci si allena sempre e solo esclusivamente sodo! facendo un altrettanto rapido calcolo tra un allenamento BIIO alla tozzi BII alla mcrobert (entrambi con periodi di scarico) e mike ci si accorge che + o - gli allenamenti in cui ci si allena per davvero (palle al muro, come direbbe dorian) sono + o - uguali anzi di + nel heavy duty. infrequenti ma sempre a tutta!

    la 2 che mike ha questo concetto di compensazione e super-compensazione e decompensazione (vade retro!) che unico. in pratica allenarsi un giorno prima anche se ci si sente riposati e adirittura ci si riuscirebbe a migliorare in palestre (intendo carichi e ripetizioni) contro producente perch il giorno dopo sicuramente avremmo fatto di meglio e avremmo super-compensato ulteriormente. contate che mike con il passare del tempo e con l'acquisire dell'esperienza ha ulteriormente diluito gli allenamenti e ha fatto provare a decine e decine di persone.

    PS questo post nn centra molto con quanto detto fin ad ora e nn voleva essere una presa di posizione nette a favore dell'infrequenza ma erano solo 2 motivi che mike ci da per allenarsi meno, senza paura di decompensare ma anzi sovracompenseremo ancora di +

    NB W Mike!
    Have a good Workout

  7. #7
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    Originally posted by 4ca

    nn capisco cosa intende quando dice che ce chi fa troppo poco meno di cosi uno se ne sta a casa sempre.
    ehehheheheh hai ragione ma conta che quando si parla di fare soltanto 5 serie allenanti intensissimissime (i 5 esercizi fondamentali) ogni 10-14 giorni il concetto di troppo o troppo poco diventa un po incomprensibile ed assume "nuovi significati". Basterebbe infatti togliere momentaneamente lo stacco da terra e cos arriveremmo a 4 serie (e la differenza potrebbe sembrare minima se uno si allena con un pochino di volume di + che ci vuole poco tra l'altro!) senza l'esercizio + stressante di tutti e la differenza tanta!!!
    Have a good Workout

  8. #8
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    be prima cosa se fai passare piu di 5 giorni di riposo tra un'esercizio e l'altro vuoi anche fare un periodo di scarico, e come lo concepisci?

    per il discorso che Mentzer abbia fatto provare a decine e decine di persone..................... qui si parla molto spesso di decine e decine di fallimenti pure.........ma ancora una volta tengo a precisare che il concetto e quello che conta, nn lo svolgimento che suggerisce, insomma insiene alle varie spiegazioni che servono sia per dare un idea delle molteplici possibilita di applicazione che per riempire un paio di volumi, ebbene anche mentzer cade un po sul commerciale, cmq possiamo notare come in atleti confermati la cosa funzioina con un minimo di personalizzazione, ma ripeto il concetto e quello che porta ad un ragionamento concreto e funzionante.............ed e anche per questo motivo che personalmente insisto sul punto di costruire comunque un programma seguendo la logica indicataci da mentzer e nn copiando o applicando alla letera.

    Basterebbe infatti togliere momentaneamente lo stacco da terra e cos arriveremmo a 4 serie (e la differenza potrebbe sembrare minima se uno si allena con un pochino di volume di + che ci vuole poco tra l'altro!) senza l'esercizio + stressante di tutti e la differenza tanta!!!.
    su questo poi ci sarebbe molto da dire partendo dal valutare anche l'anzianita (d'allenaemnto) dell'individuo a cui si applica il tutto
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  9. #9
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    si si infatti la cosa dello scarico ect era ovvia intendevo che inteso diversamente da altri allenamenti sempre bii. ora nn tenerci sulle spine e dicci qualcosa sull'ultimo punto su cui ci sarebbe tanto da dire (#
    Have a good Workout

  10. #10
    jim
    jim non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    196

    Predefinito

    Vediamo un p diciamo che in linea generale concordo pi o meno con Alex cio con il personalizzare e quindi seguire la linea di Mentzer ma allo stesso tempo adattarla a noi,per quanto rigurda la frequenza,sicuramente questo e il punto pi soggettivo in assoluto,ci sono troppe variabili da considerare,come anzianit di allenamento capacita di recupero psico-fisico condizioni di salute generali, e non ultimo la capacit di eliminazione di prodotti di scarto provocati dall'allenamento intenso,e cosa che molti non sanno soprattutto le connessioni nervose (CERVELLO - ORGANO) e la capacit di reclutare fibbre durante uno sforzo intenso,tutte queste sono variabili individuali che ogni atleta deve tenere conto,dobbiamo considerare anche che un atleta avanzato deve prestare pi attenzione di un principiante in quanto il suo volume muscolare alter i mecanismi energetici rendendo il recupero molto pi complesso.

  11. #11
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    L'ultimo punto del diwscorso di jim e molto interessante e dovrebbe far riflettere sopratutto gl'atleti professionisti, infatti vediamo quanti di loro si rovinano la carriera con inutili allenamenti ultrapesanti, vediamo Fux strapparsi entrambe i quadricipito durante uno squat con 300kg prorprio a 10 giorni da una gara, sarcev lo stesso, dorian si e strappato praticamente tutto, insomma la capacita di contrazione in atleti di una certa esperienza e anzioanita d'allenamento e talmente alta che il caricare pesi esagerati, primo nn porta un gran che di quadagno, poi in cosa, andiamo ad analizzare fux nn era certo di massa che aveva bisogno, sarcev si ne ha bisogno ma nn sulle gambe, Dorian poi, era l'unico modo per penalizzarsi e l'ha trovato da solo, io stesso a volte mi stupisco come con carichi moolto piu bassi riesca a coinvolgere la muscolatura e a provocare quell'indolenzimento che anni fa nemmeno con del carico maggiore si faceva sentire, percio insisto con il programmare e far in modo che la forza guadagnata si trasformiin quelita e per fare cio nn e necessario passare da un lavoro d'intensita ad uno di volume ma con le variazioni adatte si puo ottenere entrambi gli sviluppi
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  12. #12
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    Originally posted by 4ca
    percio insisto con il programmare e far in modo che la forza guadagnata si trasformiin quelita e per fare cio nn e necessario passare da un lavoro d'intensita ad uno di volume ma con le variazioni adatte si puo ottenere entrambi gli sviluppi
    Have a good Workout

  13. #13
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    X Yuc:

    Diluire la frequenza man mano che si aumenta in forza e massa non forse una forma di periodizzazione? ............. semplicemente incorporata nella scheda stessa questo che gente come Poliquin non concepisce o capisce!!!!

    In HD1 MM in una conversazione con Yates disse: Dorian potresti ritrovarti ad allenarti 15minuti ogni 4-5 giorni............. al diavolo la tradizione!

    ciao
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  14. #14
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Originally posted by yukatan
    ehm ma io cosa ho detto invece? cmq tu vorresti fare una routine 3 split abbastanza rarefatta mettendoci per i recuperi (6-7 giorni) che mike consigliava per la routine 2 split full. giusto? e se fai 2 semplici calcoli allenerai il petto (tanto per fare un esempio) ogni 18-21 giorni!
    Se ogni sessione la alleno ogni 4 giorni sara 12 giorni! (la matematica non un opinione) MM tabella 1 HD2 4-split cammuffata (in realta era una 3-split con le gambe ficcate in mezzo ad ogni allenamento della parte superiore) completa un ciclo ogni 16 giorni (base d'allenamento ogni 4 giorni) fino ad arrivare ogni 24giorni (frequenza ogni 6 giorni) se io dovessi anche arrivare ad allenarmi come diceva mentzer ogni 6 giorni al massimo arrivo a 18 giorni!
    quindi leggermente piu' frequente di HD2


    PS spero che tu abbia heavy duty 2 e che te lo ricordi perche io l'ho da 2 anni e me lo ricordo quasi a memoria 88
    Ultima modifica di enrico1968; 19-05-2003 alle 10:30 AM
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  15. #15
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    Originally posted by enrico1968
    X Yuc:

    Diluire la frequenza man mano che si aumenta in forza e massa non forse una forma di periodizzazione? ............. semplicemente incorporata nella scheda stessa questo che gente come Poliquin non concepisce o capisce!!!!

    scusa mi sono spiegato male il mio voleva essere un riferimento al fatto che nn ci sono settimane di scarico attivo/passivo periodi in cui ci si allena a tutta periodi di recupero perch il tutto compreso nel programma stesso come dici tu.
    Have a good Workout

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dellOlympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera Fitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home