Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 69

Discussione: Pannicoli laterali

  1. #1
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito Pannicoli laterali



    Sono nell'agogniata fase di tiraggio ........... lo so è parto presto ma faccio le cose con calma........... il mio problema sono i pannicoli laterali cioe' pur riusciendo a tirare l'addome i fianchi non si riducono mai piu' di tanto.
    Ho incrementato l'aerobica ho cercato di ridurre calorie e alimentarmi il piu' "pulito" possibile ma sembra una condanna......................
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  2. #2
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,209

    Predefinito

    Abbiamo lo stesso problema! Da quando ho aumentato i laterali sembra che abbia ancora più grasso di quello che avevo! (anche se la % si è ridotta).

  3. #3
    L'avatar di ETTO
    ETTO non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    119

    Sorpreso twist bastone!!

    Non so quanto voi avete mai preso in considerazione uno dei migliori esercizii x ''i fianchi'',se non il migliore ovviamente abbinato una corretta dieta se non da solo non serve a niente...
    Avrete capito che sto parlando delle rotazioni del busto con il bastone...un esercizio in apparenza molto semplice,ma che in realtà in 12ANNI che mi alleno e insegno,molto raramente l'ho visto fare correttamente!!Questo accade proprio perchè :

    1- la gente lo sottovaluta e lo prende con superficialità perchè pensa che sia poco efficace,e qui scatta il secondo motivo....

    2- pochi lo sanno fare come si deve!Ecco pechè poi pensano è non è efficace...
    Es: quante volte vi è capitato di vedere nelle palestre fare quest'esercizio tanto per... magari chiacchierando con il compagno a fianco...etc...o addirittura il PEGGIO del PEGGIO!!L'ho visto fare anche in PIEDIIII..!!!Ottimo x i legamenti crociati delle ginocchia..!!§88 ma soprattutto viene un'esecuzione impeccabile!!il TOP del TOP si raggiunge quando da alcuni l'ho visto fare con il Bilanciereeee!! §80 Credendo che si sforza di più e così si lavorano meglioooo,e gli istruttori come se non fosse niente!!!!!!
    Tutta questa epopea perchè vorrei dirvi come va fatto quest'esercizio alla perfezione,e facendo anche capire l'importanza sinergica che non tutti sanno che questo comporta.
    Ossia chi ha visto le inserzioni della cintura addominale senza andare nei dettagli,deve sapere che tutto il retto addominale e in qualche modo contenuto in tutta la cintura comprese le fasce laterali,hanno il compito di contenere bene l'addome e quindi avere un controllo maggiore su di esso e quindi migliorare anche le sinergie reciproche,questo x far capire a chi non lo avesse ancora capitooo,che lavorando bene tutta la cintura addominale ne va x il meglio su tutto il retto addominale!!
    Adesso andiamo nell'esecuzione corretta:
    Questoi ex va fatto come fosse quasi un'ex di aerobica proprio per innalzare il met locale, quindi con un ritmo elevato e no piano piano . Nelle torsioni del busto sono di 90°, circa poco meno,ma mantenendo perfettamente il capo fermo,seduti con le gambe leggermente divaricate x bilanciare il movimento completato a fine corsa da una profonda e decisa espirazione x scaricare la tensione del movimento,poi il bastone deve essere appunto un bastone di legno e no come vedo fare con i bilanceri da 10-12 kg!! che cambiano radicalmente la dinamica dell'esercio e portano sull'anaerobico( così si che te vengono i fianchi al limite....)oltre ad altre patologie possibili che incontri.
    In conclusione breve e intenso dai 5min ai 10min max,ora non posso più scrivere sennò avrei dato qualche dettaglio in più ma complessivamente già così va bene

  4. #4
    giuggiolo non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Per 90° intendi flettersi di 45 a destra e 45 a sinistra o di 90 per lato, cosicchè il bastone nel punto massimo di torsione sia esattamente perpendicolare al tuo asse? La velocità che applico io è circa 80 torsioni complete (destra-sinistra) al minuto...Troppo?
    I 5 minuti devono essere ininterrotti o si possono fare 5 serie da un minuto? Ho sempre avuto molti dubbi nella corretta esecuzione di questo esercizio, anche perchè ognuno lo fa in modo diverso dagli altri! Grazie x l' aiuto!

  5. #5
    L'avatar di Highlander
    Highlander non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    122

    Predefinito

    poi il bastone deve essere appunto un bastone di legno
    per forza? io uso uno di plastica, leggermente flessibile....

  6. #6
    L'avatar di ETTO
    ETTO non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    119

    Bomba

    Per 90° intendi flettersi di 45 a destra e 45 a sinistra o di 90 per lato, cosicchè il bastone nel punto massimo di torsione sia esattamente perpendicolare al tuo asse? La velocità che applico io è circa 80 torsioni complete (destra-sinistra) al minuto...Troppo?
    No non 45 per lato ripeto poco meno di 90.
    Diciamo, quasi perpendicolare, non del tutto, x evitare extrarotazioni che potrebbero portare a problemi..non credo ti interssino quali..
    il tempo e' continuo non esistono intervalli questa era un'altra cosa errata di questo ex..se no devi ricominciare,dopo circa 5min devi sentire il dolore sui fianchi dell' acido lattico come quando fai l'addome, e un pò anche sui pettorali, se no vuol dire che stai sbagliando qualcosa..

    io uso uno di plastica, leggermente flessibile....
    No non va bene per il semplice motivo che con quello di legno quindi rigido fa si che mantieni la schiena dritta e quindi concentra il lavoro in un solo punto,mentre con un flessibile le forze sul fulcro (bacino), causa flessibilità, vengono un po'disperse

  7. #7
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Il twist con bastone non mi ha mai entusiasmato piu' di tanto, in passato ero arrivato a farne anche 800 per sera.......
    Quindi mi consigli di riprenderlo in mano....... poiche' divido le sessione di cardio con quelle dei pesi li farei nelle sere cardio cosa ne pensi, etto?
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  8. #8
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    Originally posted by enrico1968
    Il twist con bastone non mi ha mai entusiasmato piu' di tanto, in passato ero arrivato a farne anche 800 per sera.......
    Quindi mi consigli di riprenderlo in mano....... poiche' divido le sessione di cardio con quelle dei pesi li farei nelle sere cardio cosa ne pensi, etto?
    Si concordo con ETTO le rotazioni con bastone sono le migliori e nn solo per i fianchi ma per tutto l'addome, e un'esercizio che miglira anche la circolazione locale ed e l'unico ripeto l'unico esercizio che puo fare uno che ha la panciona, e invece si vedono spesso( sempre) quelli con la panza che fanno crunch, e nn potrebbero fare una cosa piu stupida infatti con quella dilatazione nn serve prorpio a nulla, percio per loro le rotazioni sono l'unica cosa almeno fino a quando nn si liberano della dilatazione.
    per quanto riguarda enrico........be personalmente di rotazioni prima della gara ne faceva anche un'ora senza sosta cmq 20 min minimo.
    e per cio che stai facendo tu be direi che lo sbaglio classico e quello ci fare aerobica, togli l'aerobica aggiusta la dieta e vedrai che con degl'allenamenti piu mirfati i fianchi se ne vanno, per ultimi ma se ne vanno, daltronde nn ci sono un gran che di muscoli in quell'area percio dovrai avere pazienza.
    e ricordate una volta per tutte che il cardio nn fa dimagreire, se nn siete pronti a far si che questo accada, anzi il piu delle volte rallenta il consumo dei grassi
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  9. #9
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,209

    Predefinito

    Inizierò a fare i twist, anche se eseguo degli addominali che prevedono la rotazione del busto.

    Forse la pancetta (e NON PANCIONA ) sparirà definitivamente

  10. #10
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Infatti Alex io lo faccio il cardio anzi ci dedico tutto un allenamento almeno 2 volte alla settimana ma non mi sembra che mi aiuti sto gran ma sentire tutti le' na manna per smaltire......... e se io dedicassi 1 sessione intera almeno 2 volte alla settimana al twist con bastone magari partendo da 20min.............. fino ad arrivare all'ora.

    Domanda: si potrebbe fare 2 frazioni di 10/15 minuti l'una con un riposo di 1-2 minuti o è meglio farlo per 20 minuti consecutivi?
    Ultima modifica di enrico1968; 23-04-2003 alle 05:27 PM
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  11. #11
    L'avatar di Corvette
    Corvette non  è collegato John Smith
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    Italia ed estero
    Messaggi
    8,209

    Predefinito

    Mi spiegate la corretta esecuzione del twist? Si fa seduti o in piedi?

  12. #12
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    DA seduto ma Etto ha scritto fatto una bella descrizione nel suo post...... leggi bene
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  13. #13
    giuggiolo non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Ma il twist, per uno che non abbia il pancione e voglia allenare gli addominali anche col crunch, è meglio integrarlo nella sessione per gli addominali per evitare di riallenarli quando non si sia ancora recuperato, o è meglio seguire altre pratiche? E con che frequenza settimanale è bene fare questo esercizio (per 10 minuti, allora?) Il crunch e il crunch inverso li faccio, a seconda della scheda, 2-3-4 volte ogni 2 settimane...

  14. #14
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    seduto e meglio, puoi chiudere e contrarre moltomeglio gl'addominali poi nn ti serve tenerli troppo contratti dev'essere un lavoro fatto in scioltezza, senza riposo e puo essere fatto ogni giorno, nn e un'esercizio che coporta uno stress.

    Enrico nn capisco...........scrivi: infatti dedico tutto un allenamento al cardio...................ma io ho scritto di nn farlo che nn serve, nn e la soluzione................anzi ti scriverei che mi e successo prorpio l'altra settimana.............nn ho tempo ma te la faccio breve........un mio amico trainer mi viene vicino e mi dice che la sua cliente (una ragazza carinissima) be dopo che le aveva fatto un programma di allenamento una dieta (sbagliatissima) e dopo che per piu di tre mesi ha fatto unoraemezza di stermaster, be si e rimisurata la percentuale di grasso e ne aveva quadagnato ben l'uno per cento senza tener conto che un paio di settimane prima avevo fatto notare ad una mia cliente come quella ragazza facesse tantissimo cardio e si fosse appesantita, e ti dicevo che hanno guardato la percentuale di grasso ma creedo che di acqua (ritenzione) ne avess anche mooolta in piu percio nn solo il grasso ma anche una bella circonferenza e tutto questo facendo unoraemezza del cardio piu duro che si possa fare ora vedi tu se quelli che dicono questo possono capire qualche cosa di fitness b.b. o altro e il 99% dei trainer e guru lo straconsigliano......meno Mentzer guardacaso
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  15. #15
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Bomba


    Da ieri sera ho smesso di farlo o meglio faccio 5-6 minuti come riscaldamento e basta, ieri sera sono partito con 20 minuti di Twist ho intenzioni di fare almeno 10 minuti al termine della sessione dei pesi e arrivare fino a 30-40 minuti gli altri giorni che non mi alleno con i pesi........ effettivamente ridurro' le calorie per smaltire credo sia la cosa migliore sicuramente calera' la forza ma è il dazio da pagare no?

    Stavo anche pensando (per ora è solo un idea) fra un paio di settimane allenarmi con una 4-split 4 volte alla settimana invece della mia solita 3 split 3 volte a settimana in modo da rendere ogni singola sessione piu' breve ma sfruttare l'innalzamento del metabolismo che l'allenamento con i pesi conferisce, che dici Alex?

    Grazie a tutti dei suggerimenti.
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter