Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Vascolarizzazione

  1. #1
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Sorpreso Vascolarizzazione



    Forse questo Thread piacera' a 4ca...ma non e' per questo che lo ho aperto,anzi spero gli faccia veleno§88

    Oggetto:Vascolarizzazione
    Domanda:Genetica o anche il lavoro la influenza?

    Se anche il lavoro.....quale genere di lavoro?

    MA:
    Puo' sembrare una domanda stupida....ma le mie vene (avambracci e bicipite...vedermi quelle sul petto mette male)

    le vedo piu' quando uso carichi elevati...per farle venire fuori ancora di piu' ancor meglio di continuare con un carico leggero per molte rip,aspettare qualche secondo e riprovare a sollevare ancora qualche volta quello "grande"......

    Questo le dilata e permane un po',cumulativo...ma poi va via se no lo rifaccio.Avbete mai visto quelle persone con vene di fuori sulle mani e avambracci?io son cosi' di natura e anchenel resto del corpo...sulle mani vanno e vengone sono in forte rilievo....

    Qual'e' a parte le mie considerazioni il lavoro piu' adatto per la vasolarizzazione?Anche costasse un pelo di massa in meno,grosse vene sono qualcosa di straoridnario.....e' meglio un bicipite un po' piu' piccolo con grosso vene che uno un po' piu' grande senza....inoltre alla lunga una buona vascolarizzazione nn potrebbe aiutare?Poi non penso le energie spese per la vascolarizzazione possano rallentare piu' di tanto la crescita di massa....puo' essere un grande investimento per il futuro cominciare a fare qualcosa........

    lo chiedo ma sti set da 30 ripetizioni quanto influenzano la vascolarizzazione?pesi grani per basse rip le dilatano di piu'....sopratutto ho notato trattenere il peso in cima.....

    voglio sfruttare questo punto di forza che sembro avere...e poi certe foto di rich gaspari sono esaltanti....
    Ultima modifica di Tenebro; 12-04-2003 alle 11:49 PM
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  2. #2
    L'avatar di pjbove
    pjbove non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Località
    182 cm - 78 Kg
    Messaggi
    55

    Predefinito

    IO sti problemi che ti fai proprio non li capisco...........
    Poi guarda...in generale l'ipertrofoa muscolare stimola la vascolarizzazione arteriosa e poi piu' che le vene grosse mi preoccuperei di quelle varicose che sarebbero un problema.

  3. #3
    Shawn non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    1,245

    Predefinito

    io ho notato un'aumentata vascolarizzazione, aumentando il tut durante i miei esercizi...inoltre c'è una sostanza che la favorisce ortemente ed è l acetilcarnitina...ovviamente pr vedersi, devi essere gia bello tirato

  4. #4
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito Che problemi...

    ...Tenebro, credo proprio che la giuria di un Mr. Olympia (al quale ti auguro vivamente di partecipare un giorno x sconfiggere il tuo sosia Levrone) non badi moltissimo alle venazze...voglio dire che dovrebbero interessarci + i muscoli

    Personalmente dal punto di vista "vene" non ne ho mai avute, tranne un paio molto grandi dietro l'avambraccio e sui polsi.
    Dall'anno scorso sono diventate superficiali anche sopra l'avambraccio e, quando contraggo, all'altezza delle spalle.
    Ora comincia a vedersi (in "trasparenza" dietro la pelle) su entrambe le spalle (maggiormente sulla sinistra) una specie di "reticolo" formato da vene varie.
    Una vena che non avrò mai sicuramente è quella sul bicipite... a me non c'è! (ecco...l'unica vena che mi piacerebbe veramente avere)

    Allenare le vene!? Uhmmmm...me sa che (almeno direttamente) nun se può...però potresti fare come faceva Arnold prima di salire sul palco...se inciuccava §1

  5. #5
    Alexander Thorp non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    131

    Predefinito

    Per Shawn: non so se quello che abbia detto tu sia vero o meno (probabilmente l'hai detto per esperienza personale) però non penso che per far uscire le vene bisogna già essere tirati, i miei amici nuotatori e io abbiamo discrete vene e non penso che siamo tirati come dei bbers...

    Per tenebro: tralasciando l'utilità o meno del discorso, ti posso dire che come tutte le cose le vene non sono regolate solamente dalla genetica...Io ad esempio fino a un anno e mezzo fa circa avevo le vene solo sugli avambracci...Mentre adesso ho le vene sulle mani, sugli avambracci, sui bicipiti, sul collo, sulle spalle, sul petto, sul basso addome, un pò sulle gambe e infine sui polpacci..... Insomma a vene non mi posso lamentare... (a muscoli però... sigh! )
    ---------------------------
    ichiban
    ---------------------------

  6. #6
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    inanzitutto io le vene le ho di genetica,nn intendo in senso di concorrenti di BB ma in confronto a molti di voi credo di si......stando a quano avete scritto
    le grosse su ttuto il corpo,e la dilatazione che ottengo con gli allenamenti e cumulabile...a patto che siano ravvicinati,cosa nn possibile per la massa..(almeno per il mio recupero rispetto al volume che uso per allenarmi)
    Ultima modifica di Tenebro; 13-04-2003 alle 04:33 PM
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  7. #7
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    Originally posted by pjbove
    IO sti problemi che ti fai proprio non li capisco...........
    Poi guarda...in generale l'ipertrofoa muscolare stimola la vascolarizzazione arteriosa e poi piu' che le vene grosse mi preoccuperei di quelle varicose che sarebbero un problema.

    Grazie per il sugerimento sulle vene varicose e' un brutto problema in famigla ci sono,vedendomi le vene grosse mi son preoccuapto,allora andai da uno specialista,mi visito' e mi diesse che ho solo le vene grosse...e anzi lo sport,i pesi fatti per potenziare per diventare piu' grosso si si si ne fu' pure entursiasta...,dicendo che una muscolatura molto sviluppata e allenamenti seri (ma sicuri..si e' raccomandato di andare graduale nei mesi coi pesi per gli "infortuni")quindi,via libera al BB.....

    Secondo vedi PJBOVE io ho le vene molto grandi e vorrei metterci l'accento,BB e' si guardare i punti deboli,tant'e' che sto continunado a fare pochi set a distanza di 8-10 giorni,e li ho ridotti proprio per il recupero e la massa e se leggi imiei post in giro vedrai quanto sono impallato con i fondamentali,il cairco progressivo e le misure....(allenamento da anelli a parte..ma guarda quello era proprio per una stimolazione al petto che avevo sentito.....)

    Inoltre anche come dice Pas79,so bene che ia mssa e' la prima cosa viene,almeno per me,solo vorrei capire alcune cose sulla vascolarizzazione proprio in favore dell'allenamento per la massa.perche' ho notato delle cose.

    Poi in effetti avendo questa caratteristica,se mi costa qualche enrgia in +,e magari metto su un pelo.dico un pelo di massa in eno,ma con una grande vascolarizzazione....beh....e' un guadagno.L'obiettivo finale ovviamente e' molta massa....e che la vacolarizzazione credo la aiuti....una volta che c'e'
    Ultima modifica di Tenebro; 13-04-2003 alle 04:35 PM
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  8. #8
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    RIFORUMULO LA DOMANDA MATEMATICAMENTE dopo avervi risposto con concetti alle vostre parole umane (che voi sapendovi esprimere potete permettervi di usare)
    pero' mi so esprimere bene anche io,se parlo come nella mia speciallizzaione(sono un perito elettronico...anche se vivo con altro)
    DATO 1:
    ---------------------------------------------------
    IO HO NOTATO:
    ------------------------------------------------------------------
    LE MIE VENE VENGONO FUORI CON SERIE PESANTE CEIDMENTO (come faccio sempre per la MASSA)

    +

    ALTRE RIPETIZIONI AD INOLTRANZA TRATTENUTE IN CIMA
    (fatte con lo stesso carico o un pelo inferiore aspettando qualce secondo per riuscirci)
    --------------------------------------------------------------------------
    = con cio' noto che le mie vene si dilatano.cumulabilmente con allenati ravvicnati.....ma ritornano quasi come prima(quasi)
    se passa piu' tempo (8 giorni)proprio come son constretto a fare
    -------------------------------------------------------------------------------
    DATO 2: ma sulle tabelle c'e' scritto che la vascolarizzazione viene fuori con set da 30 ripetzioni...e multipli....

    ma

    In una serie da 30 ripetizioni non vedo le vene venir fuori....

    DOMANDA:
    che quella che ottengo nel DATO A sia mera dilatazione e che lo sviulllp vero lo ho nel DATO B anche se non vedo le venir fuori e non le sento piene?
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  9. #9
    Pas79 non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    hobbit
    Messaggi
    567

    Predefinito

    Deciditi tenebro...o usi dato 1 e dato 2 oppure dato A e dato B


    Cmq per quanto riguarda le serie pesanti portate a cedimento penso succeda anche un po' quello che avviene durante uno sforzo se non respiri...hai presente quando trattieni l'aria e nel contempo cerchi di espellerla? Ti si gonfiano vene ovunque.

    non capisco poi "ALTRE RIPETIZIONI AD INOLTRANZA TRATTENUTE IN CIMA"...volevi dire alte ripetizioni ripetute ad oltranza prolungando molto la fase negativa!?

    Cmq la mia vascolarizzazione migliora di molto eseguendo ripetizioni molto alte (~100) con stripping (dai un occhiata al mio post dove chiedo consigli sulla tabella per definirsi link)

  10. #10
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    grazias per li link!

    Intendo quando lo tiri su...di non lasciarlo giu'..

    arrivi al cedimento,ovviamenti ti fermi,dopo qualche secondo,appenba ce la fai,con un carico quasi uguale,aiutandoti magari lo porti su,lo trattieni.Fallo piu' volte,a me le vene diventanoil triplo,anche il pmpaggi e' da puara....

    IL PROBLEMA E': che io sulle tabelle sull 'allenamento ho letto che sono le serie da 30 ripetizioni ha sviluppare la vascolarizzazione.....la domanda quindi e' sempre quella...

    circa 100?io ho letto 30...boh ci do' un occhiata grazie!

    P.S.mi riferisco ai bicipiti.....attenzione al tendine pero' se lo provi tu....anche io alle volte ho quel dolore proprio nelel ripetizioni finali....funziona anche con carichi inefriori,solo devi tenerelo piu' alungo....
    Ultima modifica di Tenebro; 13-04-2003 alle 05:43 PM
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  11. #11
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito Re: Vascolarizzazione

    Originally posted by Tenebro

    e' meglio un bicipite un po' piu' piccolo con grosso vene che uno un po' piu' grande senza
    Mah questa è questione di gusti...io personalmente non ho moltissime vene in rilievo ma sono abbastanza striato e "roccioso", quindi credo sia + una questione di genetica sfavorita nel mio caso.
    L'unica cosa che ho notato accidentalmente (non ho mai fatto molto caso alla vascolarizzazione superficiale) è che, almeno x me, le vene si gonfiano e congestionano in modo abnorme quando mantengo il peso in massima contrazione all'apice della fase positiva di ogni esercizio, esattamente come hai detto che accade anche a te

    In omnia pericola,
    tasta testicula!

  12. #12
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Figo mi fa' piacere


    bello che hai constatto la stessa cosa...dara' piu' valore alla mia domanda.....anche' perche' se ripetuto puo' essere cumulativo,nel senso che ogni volta tornava un po' meno piccola...solo che poi passa e ritorna allo stato iniziale praticamente se riposi 8 giorni
    ovvio che sto parlando del breve termine...

    riguardo ai gusti io volgiol a massa,prima di tutto,anche perche' intendo massa asciutta senza grasso........
    (il discorso di 4ca su carichi meno grandi e qualita' di contrazio ne maggiore ne terro' conto comunque perche'mi permettera' di evitare infortuni o almeno di ridurne la probabilita'..o almeno i sensi di colpa!)

    ma vedi quello che ho detto era per mettere l'enfasi su quanto una grossa vascolarizzazione possa significare.......poi parlo di poca diferenza di massa...e nemmeno definitiva..solo che a me piacerebbe metterci qualche energia come "investimento"....per avere un aspetto....particolare....

    Piu' che altro il mio problem nn e0 filosofico ma tecnico,cioe' quello riportato sopra.
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter