Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Incrementare lo sbalzo di carico produce.....

  1. #1
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito Incrementare lo sbalzo di carico produce.....



    Mi chiedevo se lo sbalzo di carico diciamo cosi' sorprende il muscolo inducendolo a reagire e ad ipertrofizzarsi allora se noi andassimo ad aumentare solo lo sbalzo potremmo mantenere per un bel po' lo stesso carico "SORPRENDENDO" sempre il muscolo.
    esempio:
    squat
    1x15 con 40kg
    1x10 con 60kg
    1x8 con 80kg
    **
    1x5-6 con 150kg
    sbalzo di 70kg

    La volta successiva che facciamo gambe
    squat
    1x15 con 35kg
    1x10 con 50kg
    1x8 con 65kg
    **
    1x5-6 con 150kg
    sbalzo di 85kg......... quindi ho incrementato lo sbalzo di 15kg mantendo costante il carico da una seduta e l'altra!


    Che dite
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  2. #2
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    ...occhio,con lo sbalzo di carico molto consistente il sistema nervoso non riuscirà ad attivare tante fibre come riuscirebbe a fare invece se gli sbalzi nelle serie precedenti fossero stati di minore entità ...
    esempio:
    con gli alti sbalzi di carico ,alla fine si arriverà a fare una serie con X kg.

    con sbalzi minori ,facendo magari le serie riscaldanti con sempre meno ripetizioni fino alla serie allenante , il sistema nervoso riuscirà a contrarre fibre x sollevare X + y kg .

    quindi c'è da chiedersi (tenendo conto sempre dello stile di esecuzione perfetta e concentrata) un muscolo che può sollevare X + y kg x tot ripetizioni otterrà + miglioramenti se solleva solo X kg x tot ripetizioni ?

    non è mica lo sbalzo a provocare la crescita !
    che fai 150kg x 5-6 una volta arrivandoci in un modo, una volta arrivandoci con uno sbalzo di 15 kg in + al max sorprendi il sistema nervoso,non i muscoli ( e magari 150x 5-6 con uno sbalzo + grande nemmeno riesci a farli[se il muscolo non è cresciuto o è migliorata la forza])!!!

    dite quello che volete,secondo me è così...
    [_John^Blue_]

  3. #3
    L'avatar di enrico1968
    enrico1968 non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    405

    Predefinito

    Allora se possiamo dire quello che vogliamo ma per te è cosi' allora non iniziamo nemmeno

    Comunque non è proprio come hai detto tu, perche' col tuo sistema ce una maggior preparazione neurale ma non è detto che il reclutamento delle fibre sia migliore e questo oltre al fatto che l'ha sempre sponsorizzato alex (anche se sbalzi del 200% ammetto non li ho mai visti se non sentiti dire da chi ha visto Yates) l'ho visto attuare da dei BBer (amici miei) agonsti e assolutamente natural stallo allo squat sbalzo di carico di 40-50kg all'ultima serie che per ales sono pochi ma per loro era sufficiente a farli uscire dalla stagnazione.
    Poi ogniuno la puo' pensare sulla carta come vuole.
    ciao
    Puoi programmare se devi fare una performance sportiva non se stai cercando di ipertrofizzare un bicipite.
    Enrico Z.

  4. #4
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    Poi ogniuno la puo' pensare sulla carta come vuole
    appunto per questo ho detto "dite quello che volete ma..."
    qui credo che nessuno abbia la conoscienza assoluta,magari x i tuoi amici e per altri lo sbalzo ha funzionato , ma sicuramente a qualcuno farebbe + male che bene.

    cmq,indipendentemente dal fatto che questi sbalzi siano buoni o meno, penso che troppo spesso qui si sente la "novità" e ci si butta a capofitto buttando nel wc tutto quello che si sapeva prima.



    [_John^Blue_]

  5. #5
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    .appunto per questo ho detto "dite quello che volete ma..."
    qui credo che nessuno abbia la conoscienza assoluta,magari x i tuoi amici e per altri lo sbalzo ha funzionato , ma sicuramente a qualcuno farebbe + male che bene.
    si infatti fa male a chi non lo sa fare, hai mai letto che lo consigliamo a tutti???????

    alla pari del breve intenso e infrequente non SONO IN GRADO DI FARLO TUTTI INDISTINATAMWENTE DAL PRIMO GIORNO CHE ENTRANO IN PALESTRA E ALCUNI NEMMENO DOPO ANNI. e percio a chi non lo sa fare non da risultati anche se qualcuno crede di vederli, ripeto i risultati nonn sono cose che si decidono da solo percio che tu poi sia contento e che crfedi che cmq hai avuto un progresso ok affari tuoi cosi come l'essere fermo sulle tue convinzioni, che poi quello raggiunto sia un risultato concreto c'e un bel po da vedere......conoscevo uno che era convinto che se avesse preso dei farmaci sarebbe stato meglio di Dorian e invece era un panzone, ma nessuno gli poteva far cambiare idea e sinceramente non e che ci fregava molto delle sue convinzioni c'e chi crede di essere Napoleone

    in + al max sorprendi il sistema nervoso,non i muscoli .
    e questo che vuol dire??????
    a parten il fatto che e prorpio il sistema nervoso che porta le informazioni al muscolo ma detto cosi come hai scritto tu non significa nulla e prprio puntare sul modo di sprprendere e portare piu informazioni possibile il piu in fretta possibile che dovrebbe essere il senso, invece di addolcire il tutto con piccoli combiamenti che potebbero far arrivare sempre le stesse informazioni.
    nessuno nega i rischi pero vai a dirglelo a dorian Yates, ad Aron baker, a ,mike christian che non accade nulla, poi che anche un discorso piu dolce funzioni o che alcuni sono piu portati ad avere risultati in quel modo nessuno ripeto nessuno e stato cosi categorico nell'abbracciare gli sbalzi di carico ma da li a fare sto discorso ce ne passa.....................ma dimenticavo non c'e nulla che ti fara cambiare idea percio mi rivolgo agl;altri che magari ....................
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  6. #6
    L'avatar di Alex1981
    Alex1981 non  è collegato Il Frangitore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    182cm X 94 Kg
    Messaggi
    2,494

    Predefinito

    Originally posted by JohnBlue
    cmq,indipendentemente dal fatto che questi sbalzi siano buoni o meno, penso che troppo spesso qui si sente la "novità" e ci si butta a capofitto buttando nel wc tutto quello che si sapeva prima.
    Mah io non la vedrei così negativamente, diciamo che quando si sente la novità si ha la voglia di provare, dopotutto la sperimentazione e la variazione sono due punti molto importanti x un bber...sulla tua teoria ho qualche riserva, xchè dici che con uno sbalzo sorprendi solo il sistema nervoso e non il muscolo stesso? L'apparato neuromuscolare non è così nettamente separabile nelle sue componenti, con gli sbalzi di carico si va a "schockare" l'intero sistema e non solamente le funzioni neurali nei pressi del muscolo. Che poi, anche se fosse così, sarebbe pur sempre una cosa positiva, un muscolo innervato in maniera migliore è un muscolo che riesce a contrarsi con maggiore intensità e completezza, x non parlare poi del controllo

    In omnia pericola,
    tasta testicula!

  7. #7
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    x 4ca : non cambio idea perchè finora nulla mi fa vedere questa tecnica come una buona scelta.
    sono pronto a cambiare idea anche tra 5 minuti se qualcuno scrive cose che a rigor di logica mi sembrano giuste.
    e finora nulla...

    x Alex81 :
    sulla tua teoria ho qualche riserva, xchè dici che con uno sbalzo sorprendi solo il sistema nervoso e non il muscolo stesso? L'apparato neuromuscolare non è così nettamente separabile nelle sue componenti, con gli sbalzi di carico si va a "schockare" l'intero sistema e non solamente le funzioni neurali nei pressi del muscolo. Che poi, anche se fosse così, sarebbe pur sempre una cosa positiva, un muscolo innervato in maniera migliore è un muscolo che riesce a contrarsi con maggiore intensità e completezza, x non parlare poi del controllo
    immagina il corpo umano come un'automobile : il motore è un muscolo , il pedale dell'acceleratore è il sistema nervoso,che dice al muscolo come contrarsi.

    se premi al massimo l'acceleratore e fai andare la macchina al massimo x mezzora magari fondi il motore.
    se sotto al pedale metti un blocco che te lo fa premere al 90%max, il motore non lo fondi xchè non lo sfrutti come si deve.

    ora il motore fuso lo butti, un muscolo allenato bene e con la massima tensione invece si adatta !

    con gli sbalzi di carico non si prepara al massimo il sistema nervoso,(è un dato di fatto,straprovato scientificamente,che avvicinandosi al peso allenante con serie di pochissime ripetizioni aumentando un pò alla volta il carico porta alla fine alla contrazione di + fibre ed all'utilizzo di + peso,che con la tecnica giusta ed il controllo perfetto contribuisce eccome all'ipertrofia)

    se un muscolo in realtà è capace di fare (numero arbitrario) 10kgx10rip. e lo si allena con 9kgx10rip magari cresce,ma non come se fosse stato posto a tempi di allenamento uguali ma con tensione maggiore.

    se dici che un muscolo innervato di + è migliore,allora perchè ottenerlo con gli sbalzi se si può fare l'allenamento x la forza apposta ?!?

    non dico che la tecnica non funziona,ma che è una tecnica "esotica" secondo me non all'altezza di ciò che sembra.
    [_John^Blue_]

  8. #8
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    .ora il motore fuso lo butti, un muscolo allenato bene e con la massima tensione invece si adatta !
    ma chi ha detto che l'adattarsi del muscolo il crescere dsia una cosa positiva? per un b.builder forse mo n on per il sistema potrebbe essere una forma di diefesa una reazione che il sistema fa e che noi grfadiamo ma non una cosa buona il corpo lo puo fare anche al fegato ma non credo ci piacerebbe un gra che o non in ogni caso infetti possiamo sfruttarla ma se avviene in manierea incontrollata? o non voluta?

    poi cosa vuol dire il muscolo si adatta?
    quasto non vuo dire nulla l'adattarsi potrebbe essere anbche aquista forza e per fare cio non e necessario che si ingroassi in modo esponenziale infatti vediamo che i pesisti aumentano notevolemtne di forsa e pochissimo di massa in rapporto.

    le cose che vogliamo le dobbiamo fare non causare, se voglio aumentare di forsa posso fare a meno di aumentare la massa e viceversa ma perche lo voglio non perche mi necessita questo e il lavoro conn i carichi diverso invece l'atletica dove se voglio essere veloce devo anche preoccuparmi di mantenere una certa proprozione potenza peso altrimenti mi aurtolimito.

    il discorso con la macchina in questo caso e inopportuno poiche la macchina non ha il potere di reagire autonomamente infatti a bisogno di un meccanico che rimetta a posto il tutto e pecio come prima il fisiconvece fa da se e se noi facciamo le cose giuste lui reagiasce di conseguenza facendo anche cose inutili prorpio perche lo inganniamo cosi come lui fa con noi.


    con gli sbalzi di carico non si prepara al massimo il sistema nervoso,(è un dato di fatto,straprovato scientificamente,che avvicinandosi al peso allenante con serie di pochissime ripetizioni aumentando un pò alla volta il carico porta alla fine alla contrazione di + fibre ed all'utilizzo di + peso,che con la tecnica giusta ed il controllo perfetto contribuisce eccome all'ipertrofia)
    .
    ti ricordo che a livello scientifico non e ancora chiaro il perche il corpo crea in alcuni questo esagerato sviluppo muscolare viso che come si diceva prima non e in relazione allo sviluppo della farza percio le reazioni che fanno si che siamo pronti per un eventuale prossimo sforzo o adirittura per uno maggiore non e in realzione alla sua crescita e percio il discorso scientifico non ha senso ecco perche nessun genio della medicina non e mai un proparatore se non preparatore di prodoti chimici che cmq deve testare per riconoscerne la validita.......so che e inutile ma ti ricordo che in vari interventi pubblici e stato piu volte sottolineato da medici (primari) che a loro avviso i faarmaci anabolizzanti non porterebbero a esagerate crescite del tessuto muscolare,a che la loro applicazione ha limii mooolto bassi............cosa che qualsiasi b.builder a sfatato.
    ma so che cmq non troverai mai nulla di convincente probabilmente perche stai li ad aspettare che rti faccia una formula chimica inesistente, ti ho gia fatto un paio di esempi di b.buildrs a livelli altissimi che hanno usato questi sbalzi che vuoi che ti scriva in piu .....................tenendo conto del fatto che cmq altri ottengono risuti in modo diverso ma nessuno lo ha mai negato

    se un muscolo in realtà è capace di fare (numero arbitrario) 10kgx10rip. e lo si allena con 9kgx10rip magari cresce,ma non come se fosse stato posto a tempi di allenamento uguali ma con tensione maggiore.

    se dici che un muscolo innervato di + è migliore,allora perchè ottenerlo con gli sbalzi se si può fare l'allenamento x la forza apposta ?!?

    non dico che la tecnica non funziona,ma che è una tecnica "esotica" secondo me non all'altezza di ciò che sembra..
    be visto che ti piacciono le cose provate spiegami un po chi ha in qualche modo giustificato il discorso che con tensioni maggiori si ha dei risultati migliori.


    poi cosa vuoi dire con fare un allenamento x la forza opposta.

    poi ancora cosa vuol dire non all'altezza di ciuo che senbra ?
    noi non parliamo di cio che sembra ma di cio che e, visto che si paral di risultati alla mano e di livello estremo

    poi vorrei farti notare che la nostra o almeno la mia non e un apresa di posizione perche non so se avrai notato ho fatto questo discorso anche all'opposto cioe portando esempi su allenamenti fatti in modo tradizionale sbalzi di peso piccoli ( non di un paio di etti, che personalemtne mi sembrano ridicoli ma sbalzi normali) serie lunghe percio mole di lavoro altina e cmq ottimi risultati.......percio non si tratta di impiuntarsi su un lavoro sublime ma sul suo possibile successo e percio una scelta da poter fare.......non so se mi sono spiegato.
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  9. #9
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    ma chi ha detto che l'adattarsi del muscolo il crescere dsia una cosa positiva?
    oddio,se uno fa bodybuilding penso lo faccia x far crescere i muscoli,non per farsi i calli alle mani...

    poi cosa vuol dire il muscolo si adatta?
    ma allora torniamo al punto dell'altra volta che bisogna specificare tutto... x "si adatta"intendo che cresce.



    be visto che ti piacciono le cose provate spiegami un po chi ha in qualche modo giustificato il discorso che con tensioni maggiori si ha dei risultati migliori.
    ...
    i nomi non so farteli,ma di sicuro non sono il solo a sapere questa cosa,è un dato di fatto che è la tensione muscolare protratta in un certo arco di tempo una delle cause dell'ipertrofia.....
    ci si arriva anche solo con la logica,alla mentzer...
    come ho già detto nel post precedente , anche con meno peso si cresce,ma sicuramente con tensione maggiore x stesso numero di ripetizioni si ha una migliore stimolazione dell'ipertrofia...


    poi cosa vuoi dire con fare un allenamento x la forza apposta
    rispondevo ad Alex81 ,che diceva che infondo se gli sbalzi di carico grandi non dovessero portare ipertrofia,almeno porterebbero ad un miglioramento della forza.
    ma a questo punto sarebbe meglio fare un allenamento x la forza che da tanta forza , e non uno di bodybuilding che ne da poca .
    non so se questo punto è chiaro.

    poi vorrei farti notare che la nostra o almeno la mia non e un apresa di posizione perche non so se avrai notato ho fatto questo discorso anche all'opposto cioe portando esempi su allenamenti fatti in modo tradizionale sbalzi di peso piccoli ( non di un paio di etti, che personalemtne mi sembrano ridicoli ma sbalzi normali) serie lunghe percio mole di lavoro altina e cmq ottimi risultati.......percio non si tratta di impiuntarsi su un lavoro sublime ma sul suo possibile successo e percio una scelta da poter fare.......non so se mi sono spiegato.
    si si ho capito
    la mia contestazione è nata dal fatto che nel primo post,quello di Enrico, veniva detto
    se noi andassimo ad aumentare solo lo sbalzo potremmo mantenere per un bel po' lo stesso carico "SORPRENDENDO" sempre il muscolo.
    ... quindi ho incrementato lo sbalzo di 15kg mantendo costante il carico da una seduta e l'altra!


    Che dite
    ed a vedere questa cosa,dello sbalzo che diventa causa dell'ipertrofia,mi è sembrato che non si parlasse + di esseri umani.
    (p.s:non hai ancora risposto alla sua domanda,infondo era quella la domanda principale del thread)
    [_John^Blue_]

  10. #10
    4ca
    4ca non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    oddio,se uno fa bodybuilding penso lo faccia x far crescere i muscoli,non per farsi i calli alle mani...

    .
    non so se hai letto il resto ....intendevo un effettto positivo a livello fisiologico, non per il b.builder si stava parlando di effetti ricevuti da stimolazioni o stress e che l'accrescimento potrebbe essere una reazione in senso negativo cioe una causa tipo una cicatrice che avviene per riparare alla meno peggio ad un danno e che da l'effetto, non so se e piu chiaro ora, e percio che se siamo in grado di controllare quest'effetto possiamo in quelche modo creare anche la condizione adatta ad un b.builder (ho fatto degl'esempi di reattivita non e un'affermazione scientifica)

    tensione muscolare protratta in un certo arco di tempo ,
    cosa intendi per tensione protratta in un arco di tempo ....potrebbe essere anche una tensione o contrazione isometrica?


    ......... quindi ho incrementato lo sbalzo di 15kg mantendo costante il carico da una seduta e l'altra!
    .
    veramente avevo risposto anche in un altro T.D. dove dicevo che sbalzi di 15 kili mi sembravano pochini e che per sorprendere ci voleva un carico sostanzioso in piu avevo portato gl'esempi dei miei sbalzi
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  11. #11
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    no no guarda bene il post di enrico! lo sbalzo è stato incrementato di 15kg,non è 15kg in totale !


    si stava parlando di effetti ricevuti da stimolazioni o stress e che l'accrescimento potrebbe essere una reazione in senso negativo cioe una causa tipo una cicatrice che avviene per riparare alla meno peggio ad un danno
    capito,ma credo che gli effetti negativi li produca + un grande sbalzo di carico che un allenamento convenzionale!


    cosa intendi per tensione protratta in un arco di tempo ....potrebbe essere anche una tensione o contrazione isometrica?
    intendo il massimo carico utilizzabile correttamente in una serie normale che duri il tempo necessario ad esaurire le fibre + ipertrofizzabili(presenti in maggior numero,quindi non le bianche pure che si stimolano con bassissime ripetizione,il nome non lo ricordo)

    esempio : paragona un maratoneta ad uno che corre i 100m.
    il maratoneta va ad una velocità bassa x mooolto tempo(e non stimola l'ipertrofia)
    il velocista corre sempre con il suo peso corporeo,ma deve cercare di correre + velocemente possibile,quindi la tensione a livello muscolare è grande...correndo al massimo le fibre veloci si esauriscono presto e quindi dopo pochissime decine i secondi la velocità cala drasticamente.(tanta ipertrofia,difatto i velocisti,hanno sempre le gambe molto + sviluppate dei maratoneti.)

    la contrazione isometrica coinvolge il muscolo in maniera differente,quindi non so quali dovrebbero essere le procedure x stimolare l'ipertrofia usando questa tecnica.
    "mi pare" che il cedimento che si raggiunge con le serie di isometriche pure dipende il larga parte dal sistema nervoso e non dal muscolo,ma potrei sbagliarmi.
    [_John^Blue_]

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home